Ciclocross stagione 2017-2018

Discussione in 'Gare pro' iniziata da dinute, 28 Agosto 2017.

  1. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.188
    Mi Piace Ricevuti:
    482
    grandissima gufata in partenza del telecronista rai..."bertolini parte dietro ma la partenza e lunga ed si può recuperare..." bertolini coinvolto in una caduta di gruppe e gara finita dopo 5 secondi

    cmq vva oggi ha fatto un altro sport
     
    A lucianogiuseppe piace questo elemento.
  2. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.188
    Mi Piace Ricevuti:
    482
    peccato per una garache non ha offerto nessuna battaglia x la vittoria xkè il percorso era notevole
     
  3. blues boy

    blues boy Apprendista Velocista

    Registrato:
    5 Giugno 2014
    Messaggi:
    1.726
    Mi Piace Ricevuti:
    186
    Difficile da dire , oltre le cadute (io ne ho vista una , mi sono collegato al 2° giro) deve aver pagato qualcos'altro . Solo ieri al DVV ai 500 mt finali lo ha letteralmente sverniciato . Oggi non è riuscito a difendere il 2° posto da Toon Aerts . Magari ne hanno parlato ma la cronaca era in inglese .
     
  4. ildoppingnonvincemai

    ildoppingnonvincemai Apprendista Passista

    Registrato:
    5 Ottobre 2015
    Messaggi:
    886
    Mi Piace Ricevuti:
    59
    Bella è dir poco! Ma preferisco Alice Maria arzuffi

    Sent from my SM-A520F using BDC-Forum mobile app
     
    A lucianogiuseppe piace questo elemento.
  5. ildoppingnonvincemai

    ildoppingnonvincemai Apprendista Passista

    Registrato:
    5 Ottobre 2015
    Messaggi:
    886
    Mi Piace Ricevuti:
    59
    Giornata storta, non aveva il suo solito esplosivo colpo di pedale. È caduto 3 volte mi sembra ma tutte imputabili alla poca lucidità

    Sent from my SM-A520F using BDC-Forum mobile app
     
  6. philippe gilbert 1977

    Registrato:
    21 Luglio 2013
    Messaggi:
    667
    Mi Piace Ricevuti:
    43
    Oggi Van Aert e' più' forte di Vdp,e' in crescendo di condizione ha più' watt medi dell'olandese.non sara' x niente facile togliergli la maglia iridata,nonostante un mese fa veniva descritto come un paracarro......i primi 2 giri da motocross......vdp e' andato in isterismo....detto questo sono 2 fenomeni entrambi,stanno portando il cx a un livello mai visto.
     
  7. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.188
    Mi Piace Ricevuti:
    482
    diciamo che nell' ultima caduta ha anche rischiato di farsi un bel po' male, penso che oggi era proprio cotto mentalmente oltre che fisicamente, xkè avrebbe potuto fare una gara tranquilla e non correre rischi, invece ha voluto lottare per un "inutile" podio
     
  8. Francutio

    Francutio Pedivella

    Registrato:
    2 Marzo 2014
    Messaggi:
    472
    Mi Piace Ricevuti:
    36
    Van Der Poel ha accettato abbastanza pacificamente di essere inferiore a Van Aert, ieri. A quel punto è rimasto "tranquillo" con Aerts per tutta la gara, evidentemente fiducioso di poterlo superare nel finale. Quando mancava mezzo giro scarso comunque ha fatto un piccolo errore in una discesa, ha perso una decina di secondi e si è giocato la posizione, pur provando una rimonta disperata che per poco non gli è riuscita, segno che ne aveva ben più di Aerts.

    L'olandese comunque aveva un po' di raffreddore, ma non ha cercato scuse e ha detto lui stesso di avere avuto semplicemente una giornata negativa.

    Con il Van Aert di inizio stagione l'avrebbe comunque sfangata, con questo no, tutto qua.
     
  9. tillo

    tillo Apprendista Velocista

    Registrato:
    19 Novembre 2004
    Messaggi:
    1.670
    Mi Piace Ricevuti:
    44
    Ma ste gare non le danno piu in tv?
    le ho cercate per mari e monti..niente..e' da inizio Dicembre che non ne vedo una...:cry:
     
  10. Ipercool

    Ipercool Scalatore

    Registrato:
    13 Agosto 2012
    Messaggi:
    7.187
    Mi Piace Ricevuti:
    493
    Io l'ho vista sui RAI Sport (canale 227 di Sky).
     
  11. tillo

    tillo Apprendista Velocista

    Registrato:
    19 Novembre 2004
    Messaggi:
    1.670
    Mi Piace Ricevuti:
    44
    Allora so proprio una fava...:pork:
     
  12. Francutio

    Francutio Pedivella

    Registrato:
    2 Marzo 2014
    Messaggi:
    472
    Mi Piace Ricevuti:
    36
    Stasera su Rai Sport, alle 22.15, c'è in replica la prova maschile se ti interessa.
     
  13. tillo

    tillo Apprendista Velocista

    Registrato:
    19 Novembre 2004
    Messaggi:
    1.670
    Mi Piace Ricevuti:
    44
    Grazie!!
    ho provato anche tramite Raireplay..ma non si vede una mazza...:pc:
     
  14. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.188
    Mi Piace Ricevuti:
    482
    ma tutta questa tranquillità non l'ho vista ha provato un sacco di volte a staccarlo, riuscendoci salvo poi cadere o commettere errori, peraltro ha rischiato anche di farsi male quando per poco non ha centrato un albero

    cmq speriamo che al mondiale siano entrambi al top
     
  15. Francutio

    Francutio Pedivella

    Registrato:
    2 Marzo 2014
    Messaggi:
    472
    Mi Piace Ricevuti:
    36
    Ci ha provato fino alla seconda caduta (quella nel tratto monopattino) che credo sia stata al secondo giro, poi si è un po' calmato secondo me, tanto la vittoria era andata. Alla fine quando si è riaccesa la lotta ha poi rischiato di prendere l'albero.
     
  16. dinute

    dinute Passista

    Registrato:
    13 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.666
    Mi Piace Ricevuti:
    165
    Si avvicina il periodo più importante per il ciclocross e faccio il punto sulle varie classifiche.
    DVV Trofee: Van der Poel conduce con ampio margine su Van der Haar (quasi 4 minuti), terzo Aerts a 4:37 (la classifica è a tempi, non a punteggi). Van Aert ha saltato alcune gare e quindi è molto indietro in classifica (sesto a 7:36). Mancano ancora 3 gare e salvo imprevisti Van der Poel può controllare senza doversi spremere troppo.
    Superprestige: qua la situazione per MvdP è più complicata nonostante l'inizio di stagione quasi perfetto. Ma proprio nel superprestige è stato vittima di due gare sfortunate per problemi tecnici una volta al cambio e una volta alla catena. Van Aert nonostante le difficoltà (e grazie alla sua proverbiale grinta) è primo con due punti sull'olandese. Mancano ancora 3 gare (le ultime due a febbraio inoltrato) e Van der Poel per vincere il trofeo deve finire sempre davanti a Van Aert. Il punteggio del Superprestige è infatti molto particolare: 15 punti al primo, 14 al secondo, 13 al terzo...una gara storta e la classifica è compromessa, grandi recuperi sono impossibili soprattutto se i due favoriti arrivano sempre vicini e davanti a tutti gli altri.
    Coppa del mondo: Anche qui MvdP conduce con ampio margine, 75 punti (quando la vittoria ne garantisce 80). Ma nelle ultime due gare ha vinto Van Aert, Van der Peol sembra in calo, il belga pare in crescita e mancano ancora 3 gare: il recupero è difficile ma non impossibile.
    Campionato del mondo: mancano ancora 6 settimane, quindi veramente molto. I due unici favoriti saranno sempre Van der Poel e Van Aert. Sulla gara secca finora Van Aert è sembrato spesso più solido mentalmente e quest'anno, ancora più degli anni scorsi, avrà una squadra al suo servizio vista la penuria di risultati ottenuta dagli altri ciclocrossisti fiamminghi. Van der Poel deve sperare in un recupero di forma di Van der Haar e che Van Kessel mantenga il livello attuale. Altrimenti per lui sarà "uno contro tutti".
     
    #236 dinute, 21 Dicembre 2017
    Ultima modifica: 21 Dicembre 2017
  17. dinute

    dinute Passista

    Registrato:
    13 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.666
    Mi Piace Ricevuti:
    165
    Nelle donne Sanne Cant sembra favorita (sia in coppa del mondo che superprestige), la Kaptheijns dopo un inizio di stagione incredibile è scomparsa all'improvviso (fin troppo all'improvviso, non nascondo di aver pensato al peggio nei suoi confronti): conduce ancora il superprestige ma nelle ultime gare fatica ad entrare nei primi dieci, ma anche nei primi 20.... In coppa del mondo si sono affacciate due bravissime ciclocrossiste Usa, Keough Kaitlin, Ellen Noble e l'inglese, giovanissima, Richards Evie. La costanza della Cant dovrebbe avere la meglio ma per il futuro almeno il movimento femminile dovrebbe diventare più interessante almeno dal punto di vista delle nazioni coinvolte (per le atlete oltre oceano trovare i fondi per fare tutta la stagione europea non è purtroppo facile).
    Per le donne forse è più interessante e incerto il campionato del mondo: oltre alle citate non bisogna dimenticare Lechner e Nash, Brammeier (a gennaio lascia la Boels per una nuova squadra inglese specializzata nel ciclocross) e l'altra inglese Wyman. Inoltre la Ferrand-Prevot è rientrata facendo subito delle ottime gare, dovrebbe rientrare al Vos, Lucinda Brand e chissà, Thalita De Jong (campionessa del mondo due anni fa) di cui però non ho molte notizie.
     
    #237 dinute, 21 Dicembre 2017
    Ultima modifica: 21 Dicembre 2017
  18. dinute

    dinute Passista

    Registrato:
    13 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.666
    Mi Piace Ricevuti:
    165
    [​IMG]

    Dal Twitter di Thalita De Jong, il suo garage. Rientra nel ciclocross dal primo gennaio con una nuova squadra Experza Footlogix.
     
    #238 dinute, 21 Dicembre 2017
    Ultima modifica: 22 Dicembre 2017
  19. philippe gilbert 1977

    Registrato:
    21 Luglio 2013
    Messaggi:
    667
    Mi Piace Ricevuti:
    43
    Soudal classic waasland 23/12/2017

    Vince van aert davanti ad aert ed hermans e David van der poel assente il fratello
     
  20. Denteavvelenato

    Denteavvelenato Pedivella

    Registrato:
    17 Settembre 2010
    Messaggi:
    361
    Mi Piace Ricevuti:
    10
    Si può vedere in differita ?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando BDC-MAG.com
     

Condividi questa Pagina