Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Ciclovia VenTo - Torino Venezia - Traccia, Tappe, Esperienze ed altro.

Discussione in 'Itinerari per la bdc' iniziata da gabr74, 2 Giugno 2019.

  1. gabr74

    gabr74 Cronoman

    Registrato:
    26 Ottobre 2014
    Messaggi:
    721
    Mi Piace Ricevuti:
    38
    Si, ho molato 1 mm di archetto freni e 1 mm di forcella (parte di slluminio di una forca che ha gli steli in carbonio).
    Ma la gomma toccava ancora un pochino!!!
    ... quindi in piu' ho messo un lamierino da 0.15 mm piegato in 4 (quindi totale 0.6mm) nella C dei forcellini ed e' bastato per non far toccare la gomma. Questo spessorino lo togliero' tra 1 migliaio di km.
    Sent from my SM-G960F using Tapatalk
     
  2. gabr74

    gabr74 Cronoman

    Registrato:
    26 Ottobre 2014
    Messaggi:
    721
    Mi Piace Ricevuti:
    38
    Sullo scatolotto del 4 Season 32mm non e' specificata la press. minima.
    Con 3.5 all'Anteriore ho fatto il test "del marciapiede" => da fermo spingere con tutto il proprio peso sul manubrio contro il marciapiede e non sono arrivato a toccare il cerchio.
    Martedi' vorrei testare il tutto sulla VenTO da TO a Casale Monferrato e ritorno.

    P.S. i 4 Season 25mm io li tengo a 7.5 bar, ma questi da 32mm sono molto piu' grandi (perche' sono anche parecchio piu' alti) e posso stimare che abbiano il doppio di volume d'aria.
     
  3. fabiopon

    fabiopon Passista

    Registrato:
    19 Novembre 2009
    Messaggi:
    4.047
    Mi Piace Ricevuti:
    535
    Ma per favore!!! Ma prenditi dei copertoncini più piccoli!!!
    Ma non si indebolisce la struttura! Mai! E non si modifica il rapporto ruota-forcellino, senz'altro non per questi motivi.
    Oltretutto inutilmente, perché la prima sabbia o pietrisco "preso" magari con del bagnato (che lo pianta nel pneumatico) ti righerà per bene l'arco della forcella o del freno... se va bene.
     
  4. gabr74

    gabr74 Cronoman

    Registrato:
    26 Ottobre 2014
    Messaggi:
    721
    Mi Piace Ricevuti:
    38
    Queste modifiche comportano un piccolo rischio lo so...
    ... ma sono confidente che la robustezza di base di questa Btwin sopportera' 1mm di alluminio in meno!

    Sent from my SM-G960F using Tapatalk
     
  5. fabiopon

    fabiopon Passista

    Registrato:
    19 Novembre 2009
    Messaggi:
    4.047
    Mi Piace Ricevuti:
    535
    Ma invece di fare questi pastrocchi perché non hai cambiato subito i copertoncini con una misura inferiore? Non vai mica nel deserto o sull'Everest, andrai su qualche ciclabile sterrata e asfalto!
     
  6. gabr74

    gabr74 Cronoman

    Registrato:
    26 Ottobre 2014
    Messaggi:
    721
    Mi Piace Ricevuti:
    38
    Avrei potuto optare per i 4Season 28mm (la misura 30mm non esiste) ma tali non li vedo adatti a pietraie/buche/sassi.

    Sent from my SM-G960F using Tapatalk
     
  7. gabr74

    gabr74 Cronoman

    Registrato:
    26 Ottobre 2014
    Messaggi:
    721
    Mi Piace Ricevuti:
    38
    Ho cambiato il titolo del post in "Ciclovia VenTo - Torino Venezia - Traccia, Tappe, Esperienze ed altro.".

    Oggi ho fatto TO-Casale M.to (e ritorno!) e
    ... (... continuo piu' tardi...)[​IMG]

    Sent from my SM-G960F using Tapatalk
     
  8. fabiopon

    fabiopon Passista

    Registrato:
    19 Novembre 2009
    Messaggi:
    4.047
    Mi Piace Ricevuti:
    535
    Te lo sei inventato tu il test del marciapiede?
     
  9. gabr74

    gabr74 Cronoman

    Registrato:
    26 Ottobre 2014
    Messaggi:
    721
    Mi Piace Ricevuti:
    38
    Difficile inventare qualcosa al giorno d'oggi...
    .... ma per MTB questo " TEST " da' dei risultati riproducibili.

    Sent from my SM-G960F using Tapatalk
     
  10. gabr74

    gabr74 Cronoman

    Registrato:
    26 Ottobre 2014
    Messaggi:
    721
    Mi Piace Ricevuti:
    38
    Ecco.... dunque dicevo: la traccia VenTo "ufficiale" da Torino a Casale M.to e' di 92 km di cui circa il 20% asfalto.
    L'80% e' dunque sterrato, strada di campagna, strada bianca (ghiaia) e strada di campagna ciottolata.
    In 92 km ho accumulato 200m di dislivello, quindi e' praticamente piatto.
    Bello? ... mah... devo dire che il Po' si vede a Torino e a S.Mauro, poi di nuovo un pochino a Chivasso e solo poi ancora a Casale M.to.
    Inoltre ho trovato un tratto di 200m allagato dall'irrigazione... e un'altro guado in cui mi sono bagnato le scarpe stando in bici! (Meglio... visto il caldo!)
    Per per la VenTo completa mi portero' le scarpe da scoglio per eventuali guadi!
    Le Continental 32mm? ... ottime a 4.0 Post. e 3.5 Ant. (io peso 80kg). Mi hanno fatto tenere i 25 km/h di media senza morire!
    (Velocita' di crociera un oo' sopra i 30 su asfalto e un po' sotto i 30 su sterrato... mentre su strada di campagna sui 22-25 piu' o meno...)
    Nessuna foratura, ma un po' di lattice dentro la camera lo mettereste?

    Sent from my SM-G960F using Tapatalk
     
  11. gabr74

    gabr74 Cronoman

    Registrato:
    26 Ottobre 2014
    Messaggi:
    721
    Mi Piace Ricevuti:
    38
    Ecco.... dunque dicevo: la traccia VenTo "ufficiale" da Torino a Casale M.to e' di 92 km di cui circa il 20% asfalto.
    L'80% e' dunque sterrato, strada di campagna, strada bianca (ghiaia) e strada di campagna ciottolata.
    In 92 km ho accumulato 200m di dislivello, quindi e' praticamente piatto.
    Bello? ... mah... devo dire che il Po' si vede a Torino e a S.Mauro, poi di nuovo un pochino a Chivasso e solo poi ancora a Casale M.to.
    Inoltre ho trovato un tratto di 200m allagato dall'irrigazione... e un'altro guado in cui mi sono bagnato le scarpe stando in bici! (Meglio... visto il caldo!)
    Per per la VenTo completa mi portero' le scarpe da scoglio per eventuali guadi!
    Le Continental 32mm? ... ottime a 4.0 Post. e 3.5 Ant. (io peso 80kg). Mi hanno fatto tenere i 25 km/h di media senza morire!
    (Velocita' di crociera un oo' sopra i 30 su asfalto e un po' sotto i 30 su sterrato... mentre su strada di campagna sui 22-25 piu' o meno...)
    Nessuna foratura, ma un po' di lattice dentro la camera lo mettereste?

    Sent from my SM-G960F using Tapatalk
     
  12. gabr74

    gabr74 Cronoman

    Registrato:
    26 Ottobre 2014
    Messaggi:
    721
    Mi Piace Ricevuti:
    38
    Ho bisogno di AIUTO per capire come fare il tratto da Chioggia a Venezia e successivamente andare alla fermata Flixbus dell'aereoporto (il Flixbus mi riportera' a Torino).
    - la traccia rossa (il .gpx "semi-ufficiale") quanto e' pedalabile da Chioggia a Venezia?
    - quanti e quali traghetti devo prendere?
    - arrivato alla fine del tratto rosso come faccio ad arrivare alla fermata Flixbus dell'aereoporto?
    - a Venezia "centro" si puo' andare in bicicletta?
    GRAZIE!!![​IMG]
     
    #32 gabr74, 27 Agosto 2019
    Ultima modifica: 28 Agosto 2019
  13. fabiopon

    fabiopon Passista

    Registrato:
    19 Novembre 2009
    Messaggi:
    4.047
    Mi Piace Ricevuti:
    535
    Fai Chioggia-Pellestrina in traghetto, poi in bici arrivi a S.Pietro in Volta e ti riprendi il traghetto per Alberoni dove arrivi al Lido. Da qui vai dove vuoi.
    Questo se vuoi pedalare il più possibile. Alcuni spunti qui https://ecobnb.it/itinerari/da-chioggia-a-venezia-in-bici-e-battelli
    A Venezia centro non si può andare in bici, neanche condotta a mano.
     
    A gabr74 e mabon12 piace questo messaggio.
  14. kekino

    kekino Pedivella

    Registrato:
    17 Maggio 2007
    Messaggi:
    410
    Mi Piace Ricevuti:
    48
    Aggiungo che dal Lido devi prendere il ferry fino al tronchetto e poi da li puoi andare all'aeroporto o facendo il ponte della libertà - san giuliano - tutto l'argine fino all'aeroporto, oppure con la statale
     
    A gabr74 piace questo elemento.
  15. gabr74

    gabr74 Cronoman

    Registrato:
    26 Ottobre 2014
    Messaggi:
    721
    Mi Piace Ricevuti:
    38
    Grazie mille a te e a Fabiopon, ora e' tutto chiaro!

    Come detto da Venezia tornero' a Torino con Flixbus in 6 ore al costo di 25€ (bici inclusa ovviamente, fossi senza bici costerebbe meno).
    Se volessi tornare in treno che possibilita' avrei? ... ha senso indagare o Fluxbus e' imbattibile?

    Sent from my SM-G960F using Tapatalk
     
  16. fabiopon

    fabiopon Passista

    Registrato:
    19 Novembre 2009
    Messaggi:
    4.047
    Mi Piace Ricevuti:
    535
    Prova a indagare...poi ci dici.
     
  17. gabr74

    gabr74 Cronoman

    Registrato:
    26 Ottobre 2014
    Messaggi:
    721
    Mi Piace Ricevuti:
    38
    Non e' semllice... sul sito trenitalia non si capisce quali sono i treni per la bici e quanto costano!

    Sent from my SM-G960F using Tapatalk
     
  18. sunboy

    sunboy Maglia Gialla

    Registrato:
    15 Ottobre 2007
    Messaggi:
    10.266
    Mi Piace Ricevuti:
    276
  19. gabr74

    gabr74 Cronoman

    Registrato:
    26 Ottobre 2014
    Messaggi:
    721
    Mi Piace Ricevuti:
    38
    Qui Trenitalia dice che mettendo la bicicletta in una sacca (o piegandola in modo che rientri nelle misure indicate) essa può essere trasportata in ogni treno. Per certi aspetti è un'ovvieta', dal momento che piegata (o ancor meglio in una sacca) essa diventa qualcosa di simile ad un valigia.

    Sono invece a conoscenza che ci sono dei vagoni dedicati alle bici (intere e con tanto di bagagli da cicloturismo) e su di questi le info non sono facili da trovare.
    Qualcuno lo sa?

    Sent from my SM-G960F using Tapatalk
     
  20. Alex_Tom

    Alex_Tom Novellino

    Registrato:
    21 Luglio 2019
    Messaggi:
    27
    Mi Piace Ricevuti:
    54
    Nei treni regionali, per quelli previsti, si può trasportare la bici intera, solitamente nel vagone di coda. Se non sbaglio ci sono dei ganci a cui attaccare la ruota e si paga solo un sovrapprezzo di 3.50€.

    Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
     

Condividi questa Pagina