Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

CLUB "FELT"...mi sembra il minimo

Discussione in 'Costruttori' iniziata da arnold75it, 19 Marzo 2009.

  1. kaiserjan86

    kaiserjan86 Maglia Iridata

    Registrato:
    2 Agosto 2007
    Messaggi:
    12.673
    Mi Piace Ricevuti:
    97
    Ma non dicesti che forse avresti dovuto smettere con la bici da corsa?
     
  2. flavio-resana

    flavio-resana Maglia Rosa

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.459
    Mi Piace Ricevuti:
    166
    dopo la visita di ieri ho capito che molto probabilmente non servirà smettere di andare in bici! :eek::cassius::cassius::cassius:
    I problemi alle parti basse si possono risolvere con una accurata posizione in sella e con una sella adeguata al mio cul0.
    Vediamo cosa dice lo specialista ora.

    Per la visita: si, è stata accurata, ho trovato subito beneficio dal riposizionamento delle tacchette sotto le scarpe, non ho avuto stravolgimenti sull'assetto, ma sarebbe meglio cambiare telaio anche perché ho il busto molto lungo in proporzione alle gambe.

    Le quote sono state messe nero su bianco in maniera molto dettagliata.

    Adesso devo solo decidere il da farsi, ma prima aspetto l'ok dello specialista altrimenti butto via soldi su altre bici.
     
  3. casey

    casey Novellino

    Registrato:
    8 Novembre 2009
    Messaggi:
    86
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Finalmente novità anche da Felt! Su Facebook hanno postato le foto della nuova serie Ar e sembra veramente un telaio splendido...vediamo se ci saranno novità anche per la serie F.....il 28 ago aggiorneranno il sito con le novità 2014.
     
  4. aratrus

    aratrus Cronoman
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    23 Aprile 2011
    Messaggi:
    752
    Mi Piace Ricevuti:
    11
    Up alla discussione!! appena preso un telaio ar1!
     
  5. aratrus

    aratrus Cronoman
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    23 Aprile 2011
    Messaggi:
    752
    Mi Piace Ricevuti:
    11
    eccola qui, ovviamente in previsione il cambio ruote
    [​IMG]
    [​IMG]
     
  6. Doppiomisto

    Doppiomisto Apprendista Velocista

    Registrato:
    4 Aprile 2013
    Messaggi:
    1.533
    Mi Piace Ricevuti:
    172
    Qualcuno ha la F2 Red 2013? Com'è?
     
  7. sCATENAto

    sCATENAto Pignone

    Registrato:
    7 Aprile 2010
    Messaggi:
    266
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    Buonasera, io ho una B16. Qualcuno sa se esiste un reggi sella per arretrare la posizione della sella?
    Mi serve perché la bici è stata acquistata da un privato e vorrei darle un impostazione "classica" rispetto a quella da cronometro. Grazie a chi risponderà. Ciao


    Inviato da mio iPad utilizzando Tapatalk
     
  8. Guidri

    Guidri Novellino

    Registrato:
    6 Luglio 2004
    Messaggi:
    31
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Cosa ne dite della F75 montata shimano 105 qui:
    http://www.wigglesport.it/felt-f75-2015/

    Mi sembra presa bene e hanno la mia taglia.

    Mi interessa una bici confortevole, affidabile. Adatta per salite. No gran fondo no gare.

    Ho visto anche questa
    http://www.wigglesport.it/felt-z6-2015/
    la F6 che forse come geometria mi piace di più (mi sembra più moderna) ma non hanno la mia taglia 54 ma solo la 51. Secondo voi si può adattare? Come altezza sono border line dato che sono 1,74 e nella tabella taglie la 51 arriva fino ad altezza di 1,72 quindi forse può andare...
    Come alte

    Cosa ne dite?
     
    #168 Guidri, 7 Novembre 2015
    Ultima modifica: 7 Novembre 2015
  9. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.219
    Mi Piace Ricevuti:
    497
  10. aratrus

    aratrus Cronoman
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    23 Aprile 2011
    Messaggi:
    752
    Mi Piace Ricevuti:
    11
    io come scritto in precedenza ho la AR1, e devo dire che è comoda, ci ho fatto max 4 ore ma per limiti miei e di tempo e nessun problema.
    per reattività etc non sono in grado di darti particolari indicazioni , è la mia prima in carbonio.
     
  11. aratrus

    aratrus Cronoman
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    23 Aprile 2011
    Messaggi:
    752
    Mi Piace Ricevuti:
    11
    per qualsiasi informazione foto etc sono a disposizione ;)
     
  12. alterpeople

    alterpeople Apprendista Passista

    Registrato:
    29 Dicembre 2012
    Messaggi:
    1.096
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    Eccomiii...

    Per ora ho comprato il telaio, mi manca la forcella baionet 3 e attacco manubrio e freni.
    Consigli? / Prezzi?
    Sarà la bici con la quale parteciperò a Pula 70.3 2018
     

    Files Allegati:

  13. Don Perigon

    Don Perigon Maglia Gialla

    Registrato:
    1 Agosto 2013
    Messaggi:
    10.733
    Mi Piace Ricevuti:
    283
    Complimenti alterpeople, quindi ora t'incontrerò sulla felt, la kuota l'hai venduta?
     
  14. alterpeople

    alterpeople Apprendista Passista

    Registrato:
    29 Dicembre 2012
    Messaggi:
    1.096
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    No, non venderò mai più prodotti a misura mia, li tengo per me. La kuota la riallestirò da strada, e questa da triathlon.
    Finalmente una triathlon vera per le 70.3
     
  15. Don Perigon

    Don Perigon Maglia Gialla

    Registrato:
    1 Agosto 2013
    Messaggi:
    10.733
    Mi Piace Ricevuti:
    283
    Ottimo alterpeople bella cumpa
     
  16. alterpeople

    alterpeople Apprendista Passista

    Registrato:
    29 Dicembre 2012
    Messaggi:
    1.096
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    [​IMG]

    Alla ricerca della forcella, serie sterzo, cannotto e freni posteriori

    Building DA project
     
  17. alterpeople

    alterpeople Apprendista Passista

    Registrato:
    29 Dicembre 2012
    Messaggi:
    1.096
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    Forcella bayonet3, cuscinetteria e freni sono in arrivo.
    Ho contattato direttamente il quartier generale che è in Germania ( per l'europa) e loro hanno fatto la ricerca nei punti vendita di quel che non era a deposito.
    Insomma una buona organizzazione sia per l'online sia nei negozi.
    Come manubrio userò il deda Kronos e probabilmente sarà guarnita sram red.
     
  18. alterpeople

    alterpeople Apprendista Passista

    Registrato:
    29 Dicembre 2012
    Messaggi:
    1.096
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    DSC_0861.JPG DSC_0860.JPG DSC_0859.JPG Zia felt ha dimenticato i cuscinetti ( e le viti della forcella XD)

    Vabbè, me le manderanno, in ogni caso ho fatto un montaggio approssimativo per vedere più o meno il risultato.
    Dovrò togliere gli spessori dai poggiagomiti, anche se credo inizialmente di usarli almeno per un bel po' in allenamento.
    Work in progress..

    DSC_0861.JPG DSC_0860.JPG
     
  19. alterpeople

    alterpeople Apprendista Passista

    Registrato:
    29 Dicembre 2012
    Messaggi:
    1.096
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    _20180406_135111.JPG _20180406_135224.JPG Dire che ci siamo quasi.
    Cuscinetti arrivati, viti trovate ( da mettere poi in titanio).
    Mancano solo le leve cambio che saranno temporaneamente tt500 per poi mettere le r2c (questioni di soldi..).
    Stesso discorso leve freno, riciclerò per il momento quelle che avevo per poi mettere trp, o sram 900.
    Direi che tutto è quasi pronto!

    Il manubrio deda Kronos è fantastico!
    Semplice, robusto, sicuro e con le regolazioni per l'altezza dei poggiagomiti. Flat!, da triathlon, perché salite se ne incontrano sempre. È leggermente più pesante dello shimano pro missile flat ma più comodo, più funzionale, e più bello, ( cmq sono 2 prodotti top di gamma, belli entrambi)

    Sono indeciso per la sella, sicuramente San Marco, ma ponza triathlon, aspide tt, o aspide triathlon?
    Nel frattempo ho montato la ponza che ha più km.

    Manca la borraccia torhans, e fesserie tipo parapolvere, spessori pf30 (bb30).

    Cosa mi piace:

    Personalizzazioni
    Attacco manubrio fisso o completamente regolabile, reggisella vari, con avanzamento, neutri o arretramento,
    Ogni sorta di regolazione, dalla distanza carro ruota posteriore alle molle di carico dei freni
    Geometria pulita, aerodinamica e grafica minimal che colpisce.
    Il carro posteriore è più corto di una bici normale,
    Da una catena 106 maglie (per compact) ne ho dovute togliere 2.

    I nuovi modelli hanno la baionet 4 con freni integrati nella forcella.
    Insomma, gli americani le bici da triathlon le sanno fare :-) bene.

    Nessun difetto, forse l'attacco manubrio si poteva fare anche completamente in carbonio, ma probabilmente sarebbe pesato la stessa cosa ed avrebbe perso rigidità (motivo per il quale felt ha fatto il sistema a baionetta).
    Nel carro passano anche tubolari da 25, forse anche da 28 e questo è un bene.
     
  20. alterpeople

    alterpeople Apprendista Passista

    Registrato:
    29 Dicembre 2012
    Messaggi:
    1.096
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    [​IMG]

    Freni posteriori.
    (praticamente invisibili)
    Mi sarei aspettato che il sistema di tensionatura delle molle fosse stato più complicato, e invece no.
    Classici 3 buchetti per pinza per la tensione di precario e vitina di regolazione per ogni lato.
    Una buonissima soluzione aerodinamica e di buona qualità anche i freni ad hoc.

    Unica accortezza, fare attenzione a quando si apre il cavo.
    Una pinza fa pressione contro la guarnitura (magari meglio proteggerla con della carta prima).
    Lo smontaggio della guarnitura per la manutenzione non è necessario (se non per smontare le pinze).
    Nel telaio passano le guaine cavo, e questa è una soluzione pratica quando si cambia manubrio o si smonta la bici per trasporto.

    E proprio per questo la soluzione bayonet risulta vincente, permettendo di inserire il gruppo manubrio +attacco manubrio per intero avvitando 3 viti con testa esagonale.
    (no expander, no problemi di serraggio, nessun problema di registrazione posizione ruota.)
    Questo fa di questo tipo di telai una soluzione perfetta per chi fa gare e trasporta tutto nelle sacche.
    La settimana prossima arriveranno reggisella dritto, e attacco manubrio fisso.
    Con un solo telaio infatti è possibile coprire geometrie da crono e da strada (aggressiva).
    Ovviamente c'è più peso dovuto alla rigidità.
     

Condividi questa Pagina