CO2 Leggenda metropolitana o realtà

Discussione in 'Officina e manutenzione' iniziata da viepri, 25 Novembre 2014.

  1. viepri

    viepri Novellino

    Registrato:
    23 Agosto 2013
    Messaggi:
    69
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Salve a tutti: oggi mentre ero al lavoro un collega (ma anche ciclista) mi ha detto che gonfiare le ruote/tubolari, con le bombolette di CO2 li rovina perché si ossidano! E per questo lui usa solo pompe a mano. Io invece, anche se non faccio gare, ho sempre utilizzato le bombolette e la pompa a mano non la porto proprio. Da neanche un mese monto il tubolare. Ma è vero che se utilizzo la CO2 rischio di rovinarlo perché si ossida? Qualcuno di voi sa se c'è qualcosa di vero o è solo una diceria? Grazie a tutti!
     
  2. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.114
    Mi Piace Ricevuti:
    422
    a parte che non mi risulta che la gomma si ossidi, ma essendo poco ferrato in chimica non discuto

    la bomboletta di co2 si usa per una riparazione su strada... ma copertoncini e tubolari vanno gonfiati ogni 2-3-4 giorni e non credo che usi sempre le bombolette

    quindi dopo qualche giorno praticamente non c'è più traccia della co2 ma c'è aria nelle ruote
     
  3. viepri

    viepri Novellino

    Registrato:
    23 Agosto 2013
    Messaggi:
    69
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ovvio che mi riferivo alla riparazione su strada, ma forse la "leggenda" si riferisce al freddo emesso dalle bombolette da imbiancare addirittura la valvola e non è riferita all'aria che circola all'interno. Ne approfitto: ma secondo te quindi sarebbe normale che io, ogni 2/3 uscite devo rigonfiare a pressione il tubolare? Da inesperto pensavo che avessi un micro foro infatti già ho ordinato un nuovo tubolare da internet.
     
  4. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.114
    Mi Piace Ricevuti:
    422
    è anche tanto ogni 2 -3 giorni,con quelli con camere d'aria in lattice vanno gonfiati ogni giorno

    cmq cambia collega :mrgreen:
     
  5. renato65

    renato65 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    8 Dicembre 2012
    Messaggi:
    1.911
    Mi Piace Ricevuti:
    49
    Firei che tra aria e CO2, la più ossidamte è decisamente la prima.
     
  6. viepri

    viepri Novellino

    Registrato:
    23 Agosto 2013
    Messaggi:
    69
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ma scusa, sempre l'ignoranza dovuta al fatto che ho la bici da strada da poco, quado un mese fa avevo il copertoncino con la camera d'aria non avevo mai la necessità di gonfiarlo cosi spesso ( a meno che non aveva una perdita certo) quindi è normale che l'aria si disperde? ;nonzo%
     
  7. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.114
    Mi Piace Ricevuti:
    422
    siiiiiii
     
  8. oiziorbaf

    oiziorbaf Apprendista Scalatore

    Registrato:
    8 Aprile 2005
    Messaggi:
    2.544
    Mi Piace Ricevuti:
    72
    si dipende molto da che tubolari hai.... ci sono alcuni tipo i vittoria che si sgonfiano di brutto anche nel giro di un uscita...altri come tufo e continental che tengono la pressione come le camere d'aria... dipende com'è fatto il tubo....ma è assolutamente normalissimo!!! il tubolare acquistato tienilo di scorta o-o
     
  9. viepri

    viepri Novellino

    Registrato:
    23 Agosto 2013
    Messaggi:
    69
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Bella notizia mi hai dato, pensavo che i tubolari fossero un debito e mi ero quasi pentito. Io monto i tufo high composit carbon, l'anteriore, dopo 2/3 uscite (ma anche se la bici è ferma per circa 8/9 gg) la devo rimettere a pressione; la posteriore invece "regge" molto di più infatti da quando ce l'ho (un mese appunto) l'ho rimessa a pressione 1 o 2 volte (non ricordo bene)
     
  10. viepri

    viepri Novellino

    Registrato:
    23 Agosto 2013
    Messaggi:
    69
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ma perché?
     
  11. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.114
    Mi Piace Ricevuti:
    422

    xkè nell' aria c'è l'ossigeno che è appunto la sostanza che ossida

    l' anidride carbonica delle bombolette non può ossidare...xkè non c'è ossigeno
     
  12. gangaboy

    gangaboy Pignone

    Registrato:
    20 Ottobre 2009
    Messaggi:
    225
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    si certo, i tubolari, soprattutto se di fascia alta, sono in lattice e quindi devi gonfiarli ogni giorno, mentre raramente si monta una camera d'aria in lattice su un copertoncino.
     
  13. viepri

    viepri Novellino

    Registrato:
    23 Agosto 2013
    Messaggi:
    69
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Sono davvero contento di non aver acquistato un "debito" :mrgreen: prima con la camera d'aria come bucavo via! Tanto con 3 euro l'una sai quante ne compravi? Ora, a 50 euro a tubolare, me l'ero vista brutta tant'è che, da sfegatato MTB li volevo latticizzare! Ora, anche se l'ho pagato 48 euro, il nuovo tubolare lo terrò di scorta come mi hai consigliato! o-o
     
  14. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.114
    Mi Piace Ricevuti:
    422

    certo è consigliato latticizzare i tubulari, specie se vengono usati sempre e non solo in gara
     
  15. renato65

    renato65 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    8 Dicembre 2012
    Messaggi:
    1.911
    Mi Piace Ricevuti:
    49
    L'agente chimico responsabile dell'ossidazione è, appunto l'ossigeno.
    Nell'aria c'è il 21% di ossigeno libero.
    Nella CO2, l'ossigeno ha già ossidato il carbonio formando un composto che, a temperatura ambiente, è sostanzialmente inerte chimicamente.
     
  16. RoBart

    RoBart Maglia Amarillo

    Registrato:
    1 Ottobre 2007
    Messaggi:
    8.451
    Mi Piace Ricevuti:
    266
    in realtà nella anidride carbonica (diossido di carbonio) l'ossigeno c'è ma è legato al carbonio da legami covalenti.

    l'anidride carbonica si produce attraverso un processo di ossidazione del carbonio da parte dell'ossigeno.
    Quindi tra ossigeno (contenuto al 19%) nell'atmosfera e anidride carbonica l'ossidante è l'ossigeno, riempiendo un tubolare di anidride carbonica si eviterebbe un eventuale ossidazione da parte dell'ossigeno atmosferico quindi il contrario di quanto affermato.

    MA non ho mai sentito che l'ossigeno ossida la gomma, figuriamoci se può farlo l'anidride carbonica.
    L'idea che l'anidride carbonica possa ossidare il tubolare mi pare una grossa stupidaggine, forse potrebbero provocare dei danni le basse temperature dovute all'espansione del gas ma è da valutare attentamente.
     
  17. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.114
    Mi Piace Ricevuti:
    422
    intendevo anche se spiegato in maniera molto più grezza quello detto da [MENTION=51659]renato65[/MENTION]
     
  18. viepri

    viepri Novellino

    Registrato:
    23 Agosto 2013
    Messaggi:
    69
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ma che mi sono sbagliato? Invece di scrivere su un forum di ciclisti mi sono mosso a scrivere su uno di scienziati? ;nonzo% Scherzi a parte: COMPLIMENTI per la preparazione chimico/fisica che avete! Un ultimo dubbio prima di passare alla latticizzazione del tubolare (che poi è la ragione per cui non ho già provveduto): Nella MTB dopo circa un anno un anno e mezzo io tiro giù il tubeless per togliere il vecchio lattice in quanto, anche a dire del sivende, andrebbe sostituito ogni tanto perché lo stesso lattice tenuto per molto tempo è sconsigliato (non sò perché ma comunque è anche vero che quando tiro giù il tubeless dopo un anno molto lattice è diventato un velo di plastica restandone solo qualche goccia in uno stato liquido utile alla riparazione istantanea in caso di foratura). Per quanto riguarda il tubolare di sicuro che non c'è modo di estrarre il vecchio quindi immagino che il liquido immesso all'interno dello stesso sarà come un diamante.....per sempre! ;-)
     
  19. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.114
    Mi Piace Ricevuti:
    422
    i tubolari disolito sono abbastanza morbidi quindi specie se usati sempre hanno una vita molto più breve del lattice
     
  20. pecosbill76

    pecosbill76 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    12 Ottobre 2007
    Messaggi:
    3.506
    Mi Piace Ricevuti:
    26
    Personalmente, senza se e senza ma, gonfio a prescindere i copertoncini ad ogni uscita.

    Venendo alla questione, già ampiamente ed esaustivamente affrontata, aggiungo soltanto che, gonfiando a CO2 anzichè ad aria, l'unica cosa che ho notato è che la perdita di pressione nel tempo è decisamente più rapida.
     
    #20 pecosbill76, 26 Novembre 2014
    Ultima modifica: 26 Novembre 2014

Condividi questa Pagina