Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Col de Larche-Maddalena

Discussione in 'Itinerari per la bdc' iniziata da Gibosimone, 11 Settembre 2015.

  1. MBerge

    MBerge Velocista

    Registrato:
    10 Luglio 2013
    Messaggi:
    5.054
    Mi Piace Ricevuti:
    405
    Da quanto mi risulta il divieto ai mezzi lenti c’è sempre in quel tratto (circa 2/3 km). Poi come hai potuto notare se ne sbattono tutti, altrimenti il grande classico che vorresti fare (Vinadio-Vinadio) sarebbe impossibile. Se non hai particolare fretta ci dovrei passare in auto l’8 giugno per un giro sui colli francesi, verifico e ti dico con certezza!
     
  2. masso79

    masso79 Pignone

    Registrato:
    20 Giugno 2012
    Messaggi:
    267
    Mi Piace Ricevuti:
    28
    Grazie @MBerge ! Mi faresti un favorone. L'idea comunque è di fare il giro dopo La Coppi!
     
  3. masso79

    masso79 Pignone

    Registrato:
    20 Giugno 2012
    Messaggi:
    267
    Mi Piace Ricevuti:
    28
    Grazie dell'info!
     
  4. MBerge

    MBerge Velocista

    Registrato:
    10 Luglio 2013
    Messaggi:
    5.054
    Mi Piace Ricevuti:
    405
    Come detto se tutto va bene ed il meteo permette il giro che abbiamo in programma sabato verifico.
    Tra l'altro apro una parentesi: il giro in questione è l'anello da Barcellonette con Col d'Allos, Col des Champs e Col de la Cayolle. Se non l'hai mai fatto prendilo in considerazione perchè è davvero un bellissimo giro, bei colli zero traffico, asfalti ottimi, panorami magnifici. 130 km e 3.300 D+ circa. Visto che valuti una Vinadio-Vinadio anche quel giro merita la trasferta in futuro, e non siamo poi così tanto più distanti. Non so da dove arrivi ma immagino percorrerai la Valle Stura da Cuneo, quindi da Vinadio ad arrivare a Barcellonette si tratta di circa mezz'ora di macchina in più da fare.

    In ogni caso tornando al tema posso consigliare, per provare ad aggirare il problema, di fare prima il Colle della Maddalena, poi la Bonette da Jausier ed infine la Lombarda da Isola. In modo da attraversare il tratto incriminato in discesa e sbrigarsela più facilmente, riducendo il rischio di incrociare i gendarmi i quali, anche se fosse, potrebbero essere un pò più clementi visto che una bici in discesa non è esattamente quello che si definirebbe "mezzo lento", anzi... Unico problema di fare il giro in questo senso è che probabilmente risulta più duro: fai la salita più facile per prima (e Maddalena/Larche si equivalgono), per quanto riguarda la Bonette un lato vale l'altro, e poi hai alla fine la Lombarda da Isola che è una salita impegnativa e, paesaggisticamente, rende infinitamente meno del lato italiano.

    Altra alternativa per risolvere il problema del divieto: Lombarda-Bonette-Lombarda-Sant'Anna. Fatta personalmente nel 2017! Giro "tostino" ma che mi ha dato grande soddisfazione. 170 km circa e 5.100 D+ :mrgreen:
     
  5. masso79

    masso79 Pignone

    Registrato:
    20 Giugno 2012
    Messaggi:
    267
    Mi Piace Ricevuti:
    28
    Grazie per l'idea! Non conosco minimamente quelle zone! Ma mi hai incuriosito, e quindi mi metterò a studiare! Potrebbe nascere qualcosa di interessante, anche perchè quest'estate avevo in mente di fare una ciclocazzata per festeggiare i miei 40 anni :mrgreen::mrgreen:. Logisticamente ok, venendo da Genova come dici allungo di una mezz'oretta!

    Infatti è quello che temo.... Lasciarsi il Maddalena per ultimo in modo che anche con poca gamba si possa salire.
    Alla mal parata però si può fare così! E se uno ne avesse dopo Bonette e Lombarda ci metto anche un Sant'Anna allora! Come Nibali nel 2016 :ola:

    Not feasible! Non ho nelle gambe 5000 m D+ :cry:cry
     
    A MBerge piace questo elemento.
  6. MBerge

    MBerge Velocista

    Registrato:
    10 Luglio 2013
    Messaggi:
    5.054
    Mi Piace Ricevuti:
    405
    @masso79 come promesso eccomi qui con notizie fresche!
    Dunque, confermo che il divieto è sempre presente. Sono specificatamente indicate nel cartello le biciclette ed i pedoni. Inoltre è segnalato che la zona è videosorvegliata... Per cui se un giorno i gendarmi francesi volessero fare una mattanza di ciclisti ci mettono poco a farlo.

    Alla fine l'idea del giro Allos, Champs e Cayolle di cui ti scrivevo è saltata, ed abbiamo invece fatto proprio la Vinadio-Vinadio in senso antiorario (quindi con il pezzo incriminato in discesa). Qui se ti può essere utile ti linko la traccia: https://www.strava.com/activities/2433454608
    Come ti scrivevo, la sensazione che fare il giro in quel senso risulti più duro te la posso confermare pienamente. Onestamente la Vinadio-Vinadio in senso orario, che in teoria dovrebbe essere il modo più classico di approcciarla, ancora mi manca. Ma i miei compagni di viaggio di ieri dicono che farla al contrario risulta alla fine decisamente più dura.

    I vantaggi di come l'abbiamo fatta ieri sono sicuramente il fatto di percorrere il tratto di divieto in discesa (ho incrociato comunque tantissimi ciclisti che salivano) ed il salire il Col de la Bonette da Jausier, che panoramicamente è più bello. Personalmente mi piace anche molto il versante da St.Etienne de Tineé, che però oggettivamente nei primi 6/7 km non è nulla di che.
    Gli svantaggi invece sono i seguenti: la Maddalena è sempre sferzata dal vento; fatta 3 volte in un anno devo dire che solo una volta ho avuto vento a favore a salire (ieri ovviamente non era quella volta :bua:). Se è vero che 3 non è un numero indicativo per fare una statistica, ciò che è certo è che in un senso o nell'altro un bel vento consistente lo trovi... E giocare al lotto con giri così non è il massimo. Sempre in tema vento gli unici km di "pianura", ossia il tratto di 15 km da St.Etienne de Tineé ad Isola sono sempre caratterizzati da vento verso la prima località. Quindi anche lì ieri abbiamo preso vento contro. Per concludere, la Lombarda fatta da Isola è veramente una salita di EMME. Molto dura nei primi 4/5 km, poi migliora leggermente. Un tratto di un chilometro di falsopiano a salire più o meno a metà, dove puoi rifiatare un pò, per il resto è sempre molto regolare attorno al 7%. Molto molto calda, solo uno o due punti dove rifornirsi di acqua, chiusa in una gola piuttosto stretta e molto poco panoramica, stradone largo che ti fa sentire in tangenziale quando in realtà la strada sale e tu soffri come un dannato.

    Personalmente ieri sono andato un pò in crisi di testa dopo il primo terzo della Bonette, e portare a casa il giro senza saltare davvero per aria è stata una piccola impresa.

    Ti linko comunque anche il giro di cui ti parlavo con i tre colli da Barcelonette, così per il futuro ne avrai memoria. Giro parecchio più semplice ma comunque speldido: https://www.strava.com/activities/356799329 o-o
     
  7. Bettina

    Bettina Cronoman

    Registrato:
    1 Luglio 2009
    Messaggi:
    785
    Mi Piace Ricevuti:
    172
    Ciao,

    questa domenica affronterò il giro Vinadio-Lombarda-Bonette-Maddalena-Vinadio.
    Che voi sappiate, c'è qualche restrizione momentanea di transito sul tratto in disesca Bonette-Jausier? Lo chiedo perché mettendo il giro su Maps e Michelin non mi permette di tracciare il percorso su quel determinato tratto e mi fa deviare su una stradina laterale che credo non sia nemmeno asfaltata.

    In merito al divieto delle bici sulla Maddalena, come già detto prima, c'è da parecchi anni: io feci quel tratto nel 2016 e vidi molti ciclisti che salivano e scendevano senza problemi.

    Ho fatto anche il giro Allos-Champs-Coyolle: bellissimo e da rifare. In quell'occasione avevo sofferto sul Coyolle per il forte caldo ed i km già nelle gambe.
     
  8. MBerge

    MBerge Velocista

    Registrato:
    10 Luglio 2013
    Messaggi:
    5.054
    Mi Piace Ricevuti:
    405
    Maps solitamente è molto affidabile... strano!
    Sabato non c’era assolutamente alcun problema sul versante di Jausier. Strada pulitissima, completamente sgombra da neve e con ottimo asfalto. La cosa mi stranisce... che stiano facendo dei lavori?
     
  9. Bettina

    Bettina Cronoman

    Registrato:
    1 Luglio 2009
    Messaggi:
    785
    Mi Piace Ricevuti:
    172
    Ho pensato anche io a qualche lavoro ed ho cercato info in giro ma non ho trovato nulla.
    Poco fa ho mandato una mail all'ufficio del turismo di Barcelonette e Jausier e sto aspettando risposta.
    Mi scoccerebbe un po' arrivare li e trovare chiuso...vedremo, vi farò sapere e grazie per la risposta o-o
     
  10. masso79

    masso79 Pignone

    Registrato:
    20 Giugno 2012
    Messaggi:
    267
    Mi Piace Ricevuti:
    28
    Grazie @MBerge !! Report dettagliatissimo. In effetti la Lombarda da Isola è la cosa che più mi spaventa... mediterò e vedrò come arrivo di condizione tra qualche settimana! Però che palle questi francesi!!! :evil::evil:
    Intanto il 30 vediamo come salgo il Fauniera. Grazie anche per le tracce del giro di Barcelonette! Ho cominciato a studiare un po' la zona :cool:.
    Magari ci vediamo in Piazza Galimberti sabato... perchè in griglia sarà durissima!
     
  11. MBerge

    MBerge Velocista

    Registrato:
    10 Luglio 2013
    Messaggi:
    5.054
    Mi Piace Ricevuti:
    405
    Figurati ci mancherebbe. Per me è sempre un piacere mettere a disposizione le "conoscenze" del territorio di casa per chi arriva da fuori o-o

    Per la Coppi il sabato pomeriggio sarò in piazza, ma essendo impegnato dal mattino molto presto alla tarda mattinata per la tracciatura del percorso solitamente tendo a rincasare abbastanza presto per meditare e raccogliere le forze necessarie per il giorno successivo :yoga::mrgreen:
    Vai di lungo?
     
    A masso79 piace questo elemento.
  12. masso79

    masso79 Pignone

    Registrato:
    20 Giugno 2012
    Messaggi:
    267
    Mi Piace Ricevuti:
    28
    Grandissimo lavoro! Non posso che esserne grato!
    Quest'anno son stato indeciso fino all'ultimo (tra il lungo e il corto) avendo un po' più km nelle gambe e una forma leggermente migliore degli scorsi anni. Poi però ho pensato di godermi di più il Fauniera (salita e discesa, che senza auto ha il suo perchè!) e non rantolare sul Colletto :mrgreen:!
     
    A MBerge piace questo elemento.
  13. Bettina

    Bettina Cronoman

    Registrato:
    1 Luglio 2009
    Messaggi:
    785
    Mi Piace Ricevuti:
    172
    Ciao, giro fatto la scorsa domenica, bellissimo!!!
    Se guardo maps la discesa della Bonette verso Jausier è chiusa, ma in realtà è apertissima: è chiuso invece il tratto che dal passo della Bonette porta alla cima.
    Il tratto proibito alle bici sulla Maddalena c'è ancora, ma io ed il mio amico più tanti altri ciclisti ci siamo passati senza problemi.
    Il giro è di 160 km esatti ed il Bryton mi legge 4050 mt di dislivello.
    Questo è il link di Strava del mio giro, magari può interessare per varie valutazioni sul percorso: https://www.strava.com/activities/2458025239
     
    A MBerge piace questo elemento.

Condividi questa Pagina