COLNAGO Club (parte 2)

Discussione in 'Costruttori' iniziata da samuelgol, 1 Dicembre 2016.

Tag (etichette):
  1. Maceio

    Maceio Apprendista Cronoman

    Registrato:
    4 Maggio 2014
    Messaggi:
    2.735
    Mi Piace Ricevuti:
    51
    Inizio a prendere confidenza.....
    Ma quanto è comoda?
    Eppure scendo da una Infinito CV
     

    Files Allegati:

  2. belva

    belva Gregario

    Registrato:
    20 Novembre 2008
    Messaggi:
    693
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    ma questa v2r ancora non l'ha provata nessuno?
     
  3. Kaiser Jan

    Kaiser Jan Apprendista Scalatore

    Registrato:
    19 Maggio 2010
    Messaggi:
    2.051
    Mi Piace Ricevuti:
    53
    pare proprio di no! ;nonzo%
     
  4. Darius

    Darius Apprendista Cronoman

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    3.611
    Mi Piace Ricevuti:
    74
    OK, ti posso dare qualche parere sul V1-r che posseggo, e che praticamente è la stessa cosa, salvo per alcune insignificanti variazioni come la pinza freno sotto il carro, il morsetto reggisella normale e qualche altra cosetta che neanche ricordo, tutta roba che non influisce minimamente sulle prestazioni, il telaio infatti dal punto di vista strutturale è lo stesso.

    E' una bici all round, io l'ho preferita al C60 solo dal punto di vista estetico, ma sono scelte personali, è reattiva al punto giusto, in salita va bene e in pianura anche, molto stabile e controllabile, scattante nei rilanci, in discesa è un treno su rotaie e ti da grande sensazione di sicurezza, io l'ho spinta a 80Km/h e la sentivo solida e ben piantata a terra, si riesce a disegnare le curve con grande precisione.

    Il monoscocca è più rigido di un congiunzioni, il V1-r è un telaio "secco", in teoria dovrebbe essere più scomodo, ma io ci faccio lunghi over 200Km senza nessun problema, anche su asfalti non proprio ortodossi, ovviamente dipende da che scarpe ci metti sotto.

    Che dire, sinceramente la scelta tra V2-r o C60 per me si riduce ad un fatto sostanzialmente estetico, sono due grandi bici come da tradizione Colnago, se ti piace il monoscocca prendi il V2, se ti piace il congiunzioni (più confortevole sulle lunghe distanze), prendi il C60, in entrambi i casi rimarrai soddisfatto.

    Dal momento che fornire un parere su un telaio senza dichiarare come lo si è provato è come parlare del nulla, e considerando che le ruote e i pneumatici influiscono considerevolmente sulle sensazioni, ti fornisco i dati della mia bici:

    Telaio: V1-r taglia 48s
    Ruote: Campagnolo Shamal Ultra
    Gomme: Veloflex 25/Vittoria Open CX 25
    Gruppo: Campagnolo RECORD 10V 2008
    Sella: S. Marco Aspide Carbon FX
    Peso totale: 7,4Kg

    Personalmente pienamente soddisfatto.
     
  5. belva

    belva Gregario

    Registrato:
    20 Novembre 2008
    Messaggi:
    693
    Mi Piace Ricevuti:
    4

    grz delle info....
     
  6. andrecaby

    andrecaby Apprendista Cronoman

    Registrato:
    8 Marzo 2006
    Messaggi:
    2.759
    Mi Piace Ricevuti:
    43
    Anche io ho pedalato su v1 negli ultimi anni, ne ho avuti 3 e la ritengo una gran bici, completa sotto tutti i punti di vista e performante su ogni terreno. Il fatto poi di avere il freno sotto la rende fantastica da un punto di vista estetico.
    Purtroppo il progetto v2 non mi ha convinto fin dalla presentazione, lo ritengo un passo indietro rispetto al predecessore, ovviamente da un punto estetico dato che a livello di performance sono tutti telai che vanno molto bene; le colorazioni sono molto anonime, il freno è tornato sopra e le tubazioni sono troppo grandi soprattutto nel punto del reggisella. In particolare questi ultimi due dettagli penso che facciano perdere la linea aerodinamica ma essenziale/snella che aveva il v1. Mi sembra proprio un v1 ingrassato! anche il peso non è a suo favore infatti. Non ha quindi caratteristiche né tipiche di Colnago (prestigio/tradizione e colorazioni) né soluzioni tecniche innovative e performanti che sono cercate da chi propende per un monoscocca.
     
  7. Darius

    Darius Apprendista Cronoman

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    3.611
    Mi Piace Ricevuti:
    74
    Purtroppo ti devo quotare o-o, diciamo che del V2-r non si sentiva la mancanza, è stata un'occasione persa per proporre qualcosa di realmente innovativo.
     
  8. trabocco

    trabocco Apprendista Passista

    Registrato:
    18 Dicembre 2011
    Messaggi:
    899
    Mi Piace Ricevuti:
    29
    Pure io preferivo v1-r specialmente nella zona collarino reggisella non mi piace x niente
     
  9. Rone69

    Rone69 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    16 Settembre 2013
    Messaggi:
    2.153
    Mi Piace Ricevuti:
    21
    Esatto, magari con più attenzione alla verniciatura, proponendo qualcosa o di più fresco o più legato alla tradizione, la proposta effettuata invece mi sembra ricalcare cose già viste, Canyon per esempio come suggerito d qualche altro utente del forum.
    Il V1-r in argento visto dal vivo rimane spettacolare, anche se può non piacere.
     
  10. Sorsavino

    Sorsavino Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Ottobre 2009
    Messaggi:
    1.000
    Mi Piace Ricevuti:
    42
    Da possessore di V1, l'ho messo in vendita per comprare il V2, che secondo me è decisamente molto migliorativo dal punto di vista estetico. ma come sempre i gusti sono sempre più disparati.
    Va detto che attrarrà tutti quelli che criticavano la posizione del freno posteriore, quindi innovazione tecnica c'è stata :mrgreen:
     
  11. trabocco

    trabocco Apprendista Passista

    Registrato:
    18 Dicembre 2011
    Messaggi:
    899
    Mi Piace Ricevuti:
    29
    Ecco sul freno posteriore sono d accordo con te
     
  12. AndrewLupin

    AndrewLupin Apprendista Cronoman

    Registrato:
    22 Maggio 2011
    Messaggi:
    2.874
    Mi Piace Ricevuti:
    32
    ragazzi la v2r rossa è stupenda
     
  13. bio

    bio Apprendista Scalatore

    Registrato:
    24 Giugno 2009
    Messaggi:
    2.039
    Mi Piace Ricevuti:
    18
    Condivido Pienamente.
     
  14. Darius

    Darius Apprendista Cronoman

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    3.611
    Mi Piace Ricevuti:
    74
    Sui gusti non discuto affatto, tra l'altro, a parte quelle cazzatelle che accennavo prima, i telai sono uguali uguali uguali.

    In ogni caso l'emoticon che hai messo mi sembra la più giusta per definire la frase, se spostare un freno da sotto il carro a sopra è innovazione male mi sento :mrgreen:
     
  15. BULLDOG

    BULLDOG Pedivella

    Registrato:
    19 Aprile 2006
    Messaggi:
    329
    Mi Piace Ricevuti:
    26
    Solo Crooc al limite ci puo' dire se i due telai sono piu' o meno uguali , e la risposta non si puo' dare certo guardando solo le forme ....tutto cio' che riguarda la tipologia dei materiali , la disposizione del carbonio , l' ingegnerizzazione ecc. ecc. e' quello che piu' conta .Detto questo il livello sia del V1 che v2 e' al top essendo tra l' altro di due generazioni vicine .....concordo che il v1 aveva colori imho piu' belli e che il v2 ha forme che piu' mi aggradano e "soprattutto" ha perso l' odiato -amato cavallino rampante.
     
  16. Don Perigon

    Don Perigon Maglia Gialla

    Registrato:
    1 Agosto 2013
    Messaggi:
    10.183
    Mi Piace Ricevuti:
    107
    Se mi permetti direi involuzione tecnica sul V2-r per la posizione classica del freno posteriore, molto evoluta la V1-r proprio per la posizione del freno posteriore sotto il MC e design con Ferrari per sottolineare le ricercatezze
    Altro discorso è che il freno posteriore di 1º montaggio sotto il MC è scadente e poco efficiente, basta sostituirlo con uno Shimano tutto risolto! o-o o-o o-o
     
  17. Gamba_tri

    Gamba_tri Velocista

    Registrato:
    29 Marzo 2005
    Messaggi:
    5.608
    Mi Piace Ricevuti:
    159
    Hanno tolto un'inutile complicazione: vantaggi misurabili solo in galleria del vento a fronte di una regolazione da mal di testa. Per me è un passo in avanti per l'amatore.

    Sent from my Moto G (5) Plus using BDC-Forum mobile app
     
  18. Don Perigon

    Don Perigon Maglia Gialla

    Registrato:
    1 Agosto 2013
    Messaggi:
    10.183
    Mi Piace Ricevuti:
    107
    Gamba scusa se insisto a parità di elemento frenante è più efficiente nella posizione sotto il MC che sui pendenti, inoltre avendo i pendenti liberi si accusano meno colpi quando sei in sella quindi la bdc diventa più comoda senza perder in rigidità. Con pioggia si sporca meno il freno pur stando sotto MC quindi più in basso
     
  19. bicimix

    bicimix Ammiraglia

    Registrato:
    6 Agosto 2009
    Messaggi:
    18.131
    Mi Piace Ricevuti:
    234


    Non sono assolutamente d’accordo !


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  20. Don Perigon

    Don Perigon Maglia Gialla

    Registrato:
    1 Agosto 2013
    Messaggi:
    10.183
    Mi Piace Ricevuti:
    107
    Bicimix abbi fede! :eek:
     

Condividi questa Pagina