Consiglio

Discussione in 'Principianti' iniziata da cave80, 29 Agosto 2016.

  1. cave80

    cave80 Novellino

    Registrato:
    29 Agosto 2016
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Innanzi tutto ciao a tutti.
    Post operazione alla schiena e 18 anni ad alto livello a pallavolo, non ho più potuto continuar e mi sono avvicinato al mondo della bici da corsa.
    Ho dapprima preso una bici da poco,abbastanza pesante in alluminio, poi dopo pochissimo l'ho cambiata con l'attuale.
    una Focus Cayo in carbonio, gruppo Ultegra, alla quale ho qualche mese fa messo ruote in carbonio e settimana scorsa tubeless in grafene.
    Sempre grazie ai vostri consigli ho preso Garmin Edge 520, fighissimo!
    vado da circa 8 mesi, inizialmente in pianura faticavo a tenere 27/28 km/h, ma ho perseverato in uscite singole (che leggevo fossero più allenanti) e mano a mano ho raggiunto i 30, poi i 35 km (non di media eh, ma per alcuni km).
    Ora dopo qualche migliaio di km in pianura in solitudine o con alcuni nuovi amici non fatico a fare 70/80 km fissi a 34/35 con anche punte a 40.
    Il mio grosso ENORME problema è la slaita.
    Ho fatto il Sellaronda a giugno, due volte poi il Mottarone (senza finirlo), e ieri di nuovo il Mottarone (partendo da Milano).
    Sono 196 cm per 105 kg, certo dovrei dimagrire ma purtroppo molta è massa muscolare, non arriverò MAI a pesare 85, il nutruzionista mi disse che il mio peso forma era 95.
    Col 50-34 e dietro 11-28 su salite sopra il 12% il mio peso si fa sentire e non riesco a tenere rpm alti, quasi mi fermo.
    Cosa mi consigliate? una bici da pianura e una da salita? Come? Grazie...
     
  2. Cyboraf

    Cyboraf Passista

    Registrato:
    11 Giugno 2012
    Messaggi:
    3.849
    Mi Piace Ricevuti:
    154
    [MENTION=95508]cave80[/MENTION]

    tieni conto che una pendenza del 12 per cento significa già affrontare una salita importante.
    Se poi il tuo peso forma è 95 vuol dire che sei dieci kg sopra: toglili o almeno cerca di fare ciò che puoi.
    La bici da salita non esiste.. puoi al limite adoperare un pacco pignoni diverso ad esempio un 12 -29 anzice un 12 -27
    Per il resto scegli una buona ruota rigida che trasmetta la potenza senza disperderla in flessioni.

    Ma la differenzza vera la fa l' allenamento
     
  3. skybiker

    skybiker Apprendista Velocista

    Registrato:
    5 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.743
    Mi Piace Ricevuti:
    48
    Se per bici da salita intendi una ibrida motorizzata allora sono d'accordo.
    Diversamente non esiste la bici da salita.
    Cosa vuoi che cambi un paio di kg in meno se ne porti solo tu 105 a spasso? :mrgreen:

    Io metterei intanto un bel 32 nella cassetta e poi pedalare e sudare magari allenandoti per gradi su salite che non siano dei GPM.
    Non credo esistano altri metodi e la fisica non è un opinione, in salita il rapporto peso potenza comanda sovrano.

    o-o
     
  4. Don Perigon

    Don Perigon Maglia Gialla

    Registrato:
    1 Agosto 2013
    Messaggi:
    10.411
    Mi Piace Ricevuti:
    158
    Ciao cave e benvenuto nel forum! Visto le Tue misure e pesi fisici l'unica cosa che Ti posso suggerire è montare un pacco pignoni più grande in modo da mitigare il Tuo handicap peso, oltre ciò ci devi metter determinazione e sacrificio, ma ciò sicuramente non ti mancano perché li porti dal precedente sport praticato
     
  5. cave80

    cave80 Novellino

    Registrato:
    29 Agosto 2016
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Grazie intanto.
    Intendevo, aldilà della forma fisica che sicuramente incide (anche se 10 kg sui 05 sono meno del 10%, non si tratta di togliersi 40 kg di peso), e dell'allenamento, intendevo proprio qualcosa sul pacco pignoni.
    Può fare la differenza?
    come allenarmi?
    Purtroppo credo di avere un altro "difetto". Prediligo il rapporto pesante, non riesco a lavorare in agilità. In oianira tengo cadenze massime di 80 rpm, a 90/95 mi sembra di essere un criceto in una ruota e di perdere potenza e di aver bisogno di un rapporto più duro.
    In montagna quindi pago tantissimo.
     
  6. cave80

    cave80 Novellino

    Registrato:
    29 Agosto 2016
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0


    Grazie! Il mio handicop peso

    Ahahah lo so, non sono un fuscello, ma non mollo. Amo conquistare la montagna, pianino pianino. Le pulsazioni vanno abbastanza bene.
    Forse anche la bici non esattamente su misura può giocare la sua parte negativa?


    Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  7. cave80

    cave80 Novellino

    Registrato:
    29 Agosto 2016
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0

    si può aggiungere senza problemi all'attuale pacco pignoni?




    Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  8. jacknipper

    jacknipper Passista

    Registrato:
    9 Febbraio 2013
    Messaggi:
    4.310
    Mi Piace Ricevuti:
    166
    1- 10kg in meno significa un guadagno di più di 20-25W
    2- su pendenze in doppia cifra il guadagno, al km, varia da 30" a quasi 1'
    3- il lavoro in agilità è fondamentale: hai tutto l'inverno per allenarti
    4- la bdc da "salita" è solo la ebike
    5- se speri di risolvere il tuo problema cambiando pacco pignoni otterrai solo di spendere soldi inutilmente: il tuo 28 finale è più che sufficiente per il mottarone (che conosco bene, è la mia salita di allenamento quando ho poco tempo: quest anno sarò salito almeno 15 volte)

    perciò se non sei disposto a dimagrire e a lavorare sull'agilità in salita soffrirai sempre: no way o-o
     
  9. cave80

    cave80 Novellino

    Registrato:
    29 Agosto 2016
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0


    Certo che sono disposto.
    Mi fa piacere che tu faccia il Mottarone a colazione, ma essendo la sezione Principianti, non si tratta proprio del cavalcavia dietro casa :-)
    Perdere 10 kg è una cosa che comporta tempo, ne ho persi 6 e aumentando massa magra muscolare li ho ripresi quasi tutti, dunque non sarà così semplice e immediata come cosa.
    Lavorare in agilità immagino ci vogliano degli allenamenti specifici o cmq una tecnica, per quello chiedevo...
    Aggiungere un rapporto non cambia proprio nulla?


    Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  10. skybiker

    skybiker Apprendista Velocista

    Registrato:
    5 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.743
    Mi Piace Ricevuti:
    48
    Aggiungere un rapporto non cambia proprio nulla?


    Cambia cambia....

    Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk[/QUOTE]



    Inviato da Shimano Mobile 4G
     
  11. jacknipper

    jacknipper Passista

    Registrato:
    9 Febbraio 2013
    Messaggi:
    4.310
    Mi Piace Ricevuti:
    166
    non intendevo dire fosse facile ma che, appunto, bastasse il 28 anche se principiante (non assoluto ovviamente)

    ribadisco il concetto, visto che dici di essere disposto: hai tutto l'inverno sia per dimagrire sia per lavorare in agilità ... è il momento migliore per entrambe le cose
    se hai rulli trovi tutte le tabelle che vuoi: se non li hai t consiglio di prenderli .. altrimenti starai (semi)fermo per mesi perdendo buona parte dei progressi fatti
    e poi uscite: piattone\vallonato sempre agile, non guardare medie e velocità ma mira ad aumentare i km ad uscita; l'agilità verrà da sola

    ps: aggiungere un rapporto, posto che si possa fare senza dover cambiare gabbia\pacco, sposta solo il problema alla salita successiva
    tra l'altro ti toccherebbe inevitabilmente pedalare a più alti rpm (per non abbassare la velocità al limite dell'equilibrio): esattamente ciò che dici di avere problemi a fare
     
  12. cave80

    cave80 Novellino

    Registrato:
    29 Agosto 2016
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    ok grazie!
    I rulli li ho, ma sono quelli di Decathlon da poco, me li hanno regalati....vanno bene cmq?
    Ti chiedo se c'è un metodo per lavorare in agilità: a 30/31 non riesco ad andare col 34-11...mi frullano le gambe, devo per forza mettere il 50 davanti e di conseguenza rpm si abbassano a 70/75 aumentando di 3/4 km/h la velocità.
    Quali sono i valori decenti di una cadenza in pianura per poter dire di andare in agilità, legandolo però ad una velocità accettabile?
     
  13. jacknipper

    jacknipper Passista

    Registrato:
    9 Febbraio 2013
    Messaggi:
    4.310
    Mi Piace Ricevuti:
    166
    io ho dei tacx da 150€ ... vanno benissimo
    come ho detto la velocità non è importante
    l'agilità in pianura si fa oltre 80rpm

    come ho detto la cosa migliore è aumentare i km dei giri che fai: tranquillo che, ad un certo punto, l'agilità arriverà da sola .... altrimenti sarà dura finire il giro :mrgreen:
    ad es. i lunghi dei we invernali >100-120km sono ottimi per completare i rulli in settimana
     
  14. cylone

    cylone Apprendista Passista

    Registrato:
    15 Giugno 2014
    Messaggi:
    1.038
    Mi Piace Ricevuti:
    13
    In inverno potrebbe anche andare in palestra a fare spinning (meno noioso) invece di prendere i rulli e magari quando non può uscire in bici fare corsa sul tappeto, così io faccio e mi ci trovo bene.
    Come ti dicevano non esiste una bici da salita, puoi fare solo tanto allenamento e perdere quei 10 kg in più che hai vedrai che differenza.
    Pensa che un mio amico ha messo su 3 kg ed ha notato la differenza in negativo.
     
  15. cave80

    cave80 Novellino

    Registrato:
    29 Agosto 2016
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    60 km? 80? 120?
    Io faccio 3 volte a settimana post lavoro dalle 19.30 alle 21 45 km a canna con un amico. Nel week poi ci facciamo più di 100 km ogni tanto inserendo montagna.
    Purtroppo nei giri settimanali per riuscire a fare 45 km in 1 ora e mezza (poi non c'è più luce) non riesco a frullare, se no non vado a 35 e non riesco a finire il giro.
    Come posso fare per aumentare i km addirittura?
     
  16. cylone

    cylone Apprendista Passista

    Registrato:
    15 Giugno 2014
    Messaggi:
    1.038
    Mi Piace Ricevuti:
    13
    Poi credo che per le caratteristiche fisiche che hai, non potrai essere uno "scalatore" (senza offesa), potrai migliorare quello si ma non potrai andare forte in salita.
    I tipi come te solitamente vanno forte in pianura e soffrono in salita mentre i tipi come me (1,60 di altezza per 58 kg) vanno forte in salita e soffrono in pianura.
    Pensa che ieri uscendo con 2 miei amici abbiamo incontrato un gruppetto che conosciamo che va forte e va a fare le gare e qundi si stavano preparando per una gara che si terrà fra poco nelle mie zone.
    Ci siamo uniti a loro e solo in un paio di tratti siamo andati a 35 e per tutta la strada (40 km) all' andata per lo più pianeggiante abbiamo viaggiato viaggiato 39/40 e negli ultimi 5 km 45/46.
    Questo gruppetto era formato da persone non proprio della tua stazza ma si vedeva che erano sui 1,85 di altezza ma "snelli" credo pesassero ad occhio sui 75/80 kg, questo per dirti che quando hanno cominciato ad andare sui 45/46 io e gli altri 2 miei amici che stiamo sul metro e 60/65 e pesiamo intorno 58/60 kg eravamo in sofferenza e quando stavano dei piccoli strappetti in salita si l' andatura calava ma noi eravamo meno sofferenti mentre loro erano più sofferenti.
     
  17. jacknipper

    jacknipper Passista

    Registrato:
    9 Febbraio 2013
    Messaggi:
    4.310
    Mi Piace Ricevuti:
    166
    a fare sempre le stesse cose si impara a fare sempre le stese cose
    banale ma vero

    al posto di fare 90' a canna prova, in settimana, a diversificare gli esercizi (es. ripetute veloci, scatti ecc): sui rulli è ancora più facile seguire le tabelle

    poi, in inverno i classici lunghi del we
     
  18. cave80

    cave80 Novellino

    Registrato:
    29 Agosto 2016
    Messaggi:
    11
    Mi Piace Ricevuti:
    0


    Hai perfettamente ragione e non mi offendi :-)
    Il mio fisico preinfortuni mi ha dato tanta soddisfazione a basket e volley, ora non lo rinnego di certo perché mi fa soffrire in salita.
    So che non sarò mai uno scalatore e che il peso conta.
    Cercavo solo una soluzione per provare a sentire meno la fatica.
    A 45/46 io ci vado SOLO in scia ma patendo di brutto.
    Un conto 38/39 in gruppo (mai davanti comunque) li faccio anche per 7/8 km rifiatando magari per un paio poi a 31/32...ma 45/46 comiciano ad essere velocità da Giro d'Italia


    Inviato da mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  19. (Ale74)

    (Ale74) Modzilla

    Registrato:
    17 Agosto 2010
    Messaggi:
    8.429
    Mi Piace Ricevuti:
    242
    Bhe, già 10 kg in meno non sono bruscolini.
    In ogni caso, dovremmo farcene una ragione del fatto che non tutti siamo portati per la salita.
    Non è questione di peso ma di costituzione delle fibre muscolari.
    C'è chi in salita va senza fatica e chi invece ci va ma tribola....pazienza.....
    Dimenticavo, andare sotto il peso forma per pedalare "meglio" in salita non è sempre una buona idea e non è detto sia la soluzione vincente.
     
  20. skybiker

    skybiker Apprendista Velocista

    Registrato:
    5 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.743
    Mi Piace Ricevuti:
    48
    Ma infatti.... Il cicloturismo poi è fatto di sacrifici e di soddisfazioni nel portare a casa bei giri. Il tempo impiegato è secondario.

    Inviato da Shimano Mobile 4G
     

Condividi questa Pagina