Copertoncini da 23 o da 25?

Discussione in 'Ruote' iniziata da dsesmo, 22 Maggio 2012.

  1. BrunoDM

    BrunoDM Velocista

    Registrato:
    18 Settembre 2011
    Messaggi:
    5.757
    Mi Piace Ricevuti:
    116
    Qualcuno usa o ha usato gli Hutchinson Fusion 5 Galactick? Non la versione tubeless, ma quella copertoncino.
    A spanne direi che se è vero il peso dichiarato per i 25 (200gr) sono i "nuovi" Atom Comp: molto performanti, tenuta pazzesca, silenziosissimi. Ma durata da Natale a Santo Stefano...
     
  2. SCR1

    SCR1 Ammiraglia

    Registrato:
    19 Maggio 2008
    Messaggi:
    18.460
    Mi Piace Ricevuti:
    540
    25mm, che poi sono 28
     
  3. john.player

    john.player Passista

    Registrato:
    31 Agosto 2013
    Messaggi:
    3.717
    Mi Piace Ricevuti:
    164
    Mah, a me sembra un giudizio esagerato. Ho avuto Pro4 scritto e Pro4 Endurance senza alcun problema di grip o tenuta.
    Idem con lenauro: chi dice che le Michelin hanno poco grip solitamente non è in grado di guidare ed esagera sistematicamente gli ingressi in curva e crede che la gomma che lo fa rallentare di più "grattando" sia quella con piu aderenza.
     
  4. SCR1

    SCR1 Ammiraglia

    Registrato:
    19 Maggio 2008
    Messaggi:
    18.460
    Mi Piace Ricevuti:
    540
    No no, per me non è esagerato, forse usandoli con ruote molto rigide come le Mavic Cosmic Pro, ma rispetto per esempio alle Veloflex , non ci sono pragoni
     
  5. john.player

    john.player Passista

    Registrato:
    31 Agosto 2013
    Messaggi:
    3.717
    Mi Piace Ricevuti:
    164
    È come paragonare una Michelin Primacy a un Pirelli PZero Giallo...
     
  6. Joe_T

    Joe_T Apprendista Velocista

    Registrato:
    11 Ottobre 2016
    Messaggi:
    1.325
    Mi Piace Ricevuti:
    84
    4
     
  7. Joe_T

    Joe_T Apprendista Velocista

    Registrato:
    11 Ottobre 2016
    Messaggi:
    1.325
    Mi Piace Ricevuti:
    84
    Io credo che quando davvero ci sono differenze notevoli tra un copertoncino e un altro, Sia impossibile non notarle.
    Naturalmente credo che sia sottinteso il fatto di aver percorso prima diverse migliaia di km con una deterninata gomma per imparare a conoscerla nella sua risposta.
    E anche vero che spesso è una linea sottile il capire ed attribuire un reale beneficio o miglioria con una gomma anzichè un altra, ma se si guida sempre sulle stesse strade, o si ha magari un tratto in discesa di cui si conoscono molto bene le traiettorie e i propri tempi sul quel tratto..tu la differenza la vedi eccome.
    Una curva veloce tu non la percorri velocemente solo perchè vuoi, tu riesci a percorrerla velocemente quando è tutto il complesso bici/ciclista ad essere a proprio agio e riuscire a sfilare.
    Nel preciso istante avverti che ti manca quel senso di sicurezza (che è automatico, e viene di riflesso) tu non pieghi e ti irrigidisci.
    E se la bici è sempre la stessa, il tratto di strada pure.. e sai che su quel tratto tu vai in un determinato modo; E facile capire che determinate risposte ti arrivano dalla gomma e basta.
     

Condividi questa Pagina