Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

differenza fra camere d'aria

Discussione in 'Ruote' iniziata da lulide, 15 Febbraio 2011.

  1. dlpass

    dlpass Apprendista Scalatore

    Registrato:
    30 Gennaio 2010
    Messaggi:
    2.014
    Mi Piace Ricevuti:
    33
    Cari colleghi ciclisti vi aggiorno sulle camere d'aria Continental Supersonic.
    Dopo le prime uscite molto entusiasmanti, a distanza di due mesi circa ho assistito all'esplosione dell'anteriore dopo aver fatto 500mt da casa:culo:
    Ho pensato magari sarà stata una pizzicata anche se avevo molti dubbi su questa causa.
    Imperterrito torno a casa la sostituisco con una nuova (facendo molta cautela nel montaggio.....sembra sottile quanto un foglio della Gazzetta!!!) e riparto.
    Tutto ok fino ad oggi quando nel più bello di una discesa al 15/16% mi esplode quella posteriore e quì mi è andata di stra:culo::culo::culo:
    Per mia prudenza andavo veramente con cautela nel scendere, visto la strada tortuosa e stretta e poi quando scendo penso sempre....meglio andar cauti...non si sa mai!
    Morale: a parte lo spavento ed il cerchione che presenta solo qualche lievissimo graffio, nessun danno alla bici a parte la sostituzione del copertoncino che si è rovinato.
    In conclusione: queste Continental Supersonic, mi pare di poter dire siano alquanto inaffidabili e pericolose soprattutto se si fanno lunghe percorrenze su strade di montagna.
    In entrambe le eslposioni le camere d'aria presentavano un taglio in prossimità della valvola.
    La pressone di gonfiaggio dei copertoncini GP4000S sempre Continental era 8 bar ant e post, quindi entro i limiti del costruttore.
    Ora ho deciso non utilizzare più queste camere d'aria e ho montato delle Vittoria Latex.....speriamo che queste tengono....poi vi saprò dire.
     
  2. famiddi

    famiddi Gregario

    Registrato:
    23 Luglio 2009
    Messaggi:
    557
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Le ho lasciate perdere dopo averle montate una sola volta. Ci ho fatto un' uscita.
    Esplosa la posteriore dopo 500m da casa al secondo giro e l' anteriore, dopo una lunga discesa la terza volta.
     
  3. micronauta

    micronauta Scalatore

    Registrato:
    31 Dicembre 2008
    Messaggi:
    6.146
    Mi Piace Ricevuti:
    156
    Ho avuto una breve "luna di miele" con le camere d'aria Supersonic, ma sapete perchè ho smesso di comprarle? Le tagliavo regolarmente durante il montaggio! :cry: La forza che ho nelle mani è quella che è, dunque debbo per forza aiutarmi con le leve cacciagomme. Per quanto facessi attenzione, regolarmente le sbrindellavo. E allora mi sono stufata di buttar via quattrini. MA debbo anche dire, ad onor del vero, che quel paio di volte che mi è andata di :culo: e sono riuscita a montarle senza fare disastri, ci ho fatto un bel po' di km senza un problema. Quindi onestamente non capisco tutti questi scoppi improvvisi... scusate se mi permetto, ma a me sembrano un po' sospetti. Secondo me una camera d'aria scoppia solo se è stata montata male. Se è ben inclusa nella sua sede e il copertone è a posto, non può accadere proprio nulla. Al limite si fora dopo n chilometri... ma questa è ordinaria amministrazione, specie se si usano copertoncini ultrasottili e senza protezione anti-foratura. o-o
     
  4. micronauta

    micronauta Scalatore

    Registrato:
    31 Dicembre 2008
    Messaggi:
    6.146
    Mi Piace Ricevuti:
    156
    La resistenza alle forature è data da uno specifico strato supplementare di protezione. Ad esempio, la Continental usa per le sue GP4000 la protezione in Vectran, che le conferisce la loro leggendaria affidabilità:

    http://www.conti-online.com/generat.../racetyres/grand_prix_4000/grandp4000_en.html
     
  5. dlpass

    dlpass Apprendista Scalatore

    Registrato:
    30 Gennaio 2010
    Messaggi:
    2.014
    Mi Piace Ricevuti:
    33
    Io le ho usate abbinate ai GP4000S e montate da mecca esperto che seguono squadre.
    Se fosse dovuto ad un errato montaggio la camera salterebbe dopo pochissimo tempo e non a distanza di mesi con alle spalle 1000km! Quì si tratta secondo me di leggi della fisica, ovvero togli togli togli materiale e alla fine la struttura non regge. Vedi come hanno fatto alcuni costruttori con certi telai in carbonio che a forza di limare peso togli un po' di qua un po' di la, alla prima buca ti ritrovavi con il telaio aperto come una cozza!!!:cry:
    Leggero si ma a tutto c'è un limite!
    Nel frattempo mi sono informato da un noto sivende della mia zona chiedendgli lumi su quanto mi è accaduto e mi ha confermato che da tempo non ordina + nessun tipo di camere Conti Supersonic in quanto i casi di scoppi sono stati molteplici.
     
  6. victor81

    victor81 Pedivella

    Registrato:
    19 Settembre 2010
    Messaggi:
    483
    Mi Piace Ricevuti:
    14
    Normalmente gli scoppi sono dovuti ad un errato montaggio.

    Con le camere in questione,estremamente sottili(ne avevo presa una in mano,impressionante)c'è da fare molta attenzione anche al nastro paranipples che se non perfettamente montato,integro e della giusta misura e tipo(occhio alla larghezza) riesce a tagliarle con il bordo(cosa successa ad un mio amico).Con quelle camere è preferibile il tipo telato come quello che si montava anni addietro sulle ruote Rolf Vector/Bontrager.
     
  7. CAVALLO PAZZO

    CAVALLO PAZZO Maglia Iridata

    Registrato:
    1 Marzo 2006
    Messaggi:
    12.283
    Mi Piace Ricevuti:
    383
    Riapro questo vecchio thread, uso da sempre camere in butile Continental, mi vanno benessimo e non avrei intenzione di cambiarle, ma le falvole filettate proprio non le digerisco, esistono camere conti con valvole lisce ?
     
  8. wila

    wila Novellino

    Registrato:
    1 Gennaio 2019
    Messaggi:
    20
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Non ho mai provato le camere in lattice Michelin.
    Secondo la vostra esperienza ha senso provarle nel periodo invernale?
    Pensavo di metterla solo sull'anteriore per aumentare il comfort. Basta una sola camera in lattice per avvertire qualche miglioramento in termini di comfort?
    Peso 80kg e forse sulla ruota posteriore meglio usare camere in butile.
    Grazie
     
  9. SoftMachine

    SoftMachine Maglia Rosa

    Registrato:
    10 Ottobre 2010
    Messaggi:
    9.106
    Mi Piace Ricevuti:
    1.760

    Io penso che se qualcuno te la cambiasse di notte a tua insaputa, il giorno dopo useresti la bici e non ti accorgeresti di nulla.
     
    A Predator piace questo elemento.
  10. mcodda

    mcodda Apprendista Velocista

    Registrato:
    17 Luglio 2015
    Messaggi:
    1.400
    Mi Piace Ricevuti:
    203
    Cerca sul forum ci sono almeno due discussioni con molti interventi da cui puoi farti un'idea...
    La mia personale esperienza è che la differenza è percettibile soprattutto per quanto riguarda il confort.
    Uso da diversi anni solo camere in lattice, prima vittoria poi Michelin e, con le dovute accortezze, mi sento di consigliarle.
    Però devi essere attento nel montaggio, devi essere disposto a gonfiare ad ogni uscita e non devi avere cerchi in carbonio. Comunque documentati bene e scegli consapevolmente...
     
  11. wila

    wila Novellino

    Registrato:
    1 Gennaio 2019
    Messaggi:
    20
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Grazie a tutti
     
  12. Predator

    Predator Scalatore

    Registrato:
    30 Marzo 2008
    Messaggi:
    7.171
    Mi Piace Ricevuti:
    213
    Infatti...

    Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk
     

Condividi questa Pagina