Questo sito contribuisce alla audience de

Dolori lombari e arretramento sella

erbrosky

Novellino
sono stato dal biomeccanico..
Tra le varie sistemazioni mi ha fatto avanzare la sella,
In effetti mi sono spariti o stanno scomparendo i vari dolori alle gambe , polpacci e cosce..
Ma mi è tornato un po’ di dolore lombare...dopo circa una 30ina di km...
Può essere la causa l' avanzamento di un cm della sella..? Considerando comunque che anche l 'attacco è stato allungato di 1 cm
O può essere il maggio dislivello sella manubrio ?
Dato che il nuovo stem è -12 il vecchio -6 quindi sono piu asso di 1 cm circa..
Grazie a tutti !
 
Ultima modifica:

debito

via col vento
Se ho ben compreso quindi ti ha avanzato di 1 cm ed ha allungato lo stem di 1 cm presumo ?!
Il dislivello è rimasto uguale ?
 

Nicola's

Apprendista Scalatore
Prima di pigiare il tasto invio, è opportuno rileggersi quello che si scrive, poiché da come hai scritto si capisce poco o nulla...
 

debito

via col vento
In realtà sono più basso di 1 cm causa angolo dell' attacco manubrio .
Non ci sto male in quella posizione..anche se la trovo comoda che sia quello ?
Probabile e mi sa ma dovrai aspettare qualche km per saperlo (ne bastano 2-300) forse è solo questione di abituare la muscolatura alla nuova posizione, comunque è presto fatto nel caso aggiungi uno spaziatore da 1 cm.
 

Nicola's

Apprendista Scalatore
In realtà sono più basso di 1 cm causa angolo dell' attacco manubrio .
Non ci sto male in quella posizione..anche se la trovo comoda che sia quello ?
Secondo me sei basso, la schiena va in contrazione/sofferenza a livello lombare soprattutto in salita dove si spinge di più... la riprova è che ti succede dopo pochi chilometri... è successo anche a me con un noto biomeccanico (non sempre ci azzeccano per dirla alla Di Pietro)... alzata la sella di 1,5 dolori scomparsi... ovviamente questa è una mia considerazione, sarebbe opportuno interpellare chi ti ha posizionato così... saluti
 

erbrosky

Novellino
Secondo me sei basso, la schiena va in contrazione/sofferenza a livello lombare soprattutto in salita dove si spinge di più... la riprova è che ti succede dopo pochi chilometri... è successo anche a me con un noto biomeccanico (non sempre ci azzeccano per dirla alla Di Pietro)... alzata la sella di 1,5 dolori scomparsi... ovviamente questa è una mia considerazione, sarebbe opportuno interpellare chi ti ha posizionato così... saluti
Io intendevo sono più basso davanti..perché lo stem e’ più negativo..la sella è anche leggermente più bassa rispetto a prima e mi ci sento bene.
Se alzo la sella il dislivello sella manubrio aumenta ancora di più..quindi non è peggio ?
 

Nicola's

Apprendista Scalatore
Io intendevo sono più basso davanti..perché lo stem e’ più negativo..la sella è anche leggermente più bassa rispetto a prima e mi ci sento bene.
Se alzo la sella il dislivello sella manubrio aumenta ancora di più..quindi non è peggio ?
Dici che la sella è leggermente più bassa, dolori lombari, prova ad alzare un po'...
 

erbrosky

Novellino
Ecco delle immagini di come sono posizionato ora..prima avevo stem da 90 e con angolazione diversa . Era un cm più corto e uno più alto. Ora lo stem è da 100, 1 cm più lungo ma anche più basso. La sella ora è avanti 1 cm rispetto a prima e siccome è lasciata la solita altezza , questa dal movimento centrale prima risultava 68.6 e ora 68.1. Controllando gli angoli il biomeccanico mi ha detto che cosi va bene Intanto che lo risento per risolvere questi dolori avete qualche consiglio ?
 

Allegati

Ultima modifica:

fylooo

Scalatore
Ecco delle immagini di come sono posizionato ora..prima avevo stem da 90 e con angolazione diversa . Era un cm più corto e uno più alto. Ora lo stem è da 100, 1 cm più lungo ma anche più basso. La sella ora è avanti 1 cm rispetto a prima e siccome è lasciata la solita altezza , questa dal movimento centrale prima risultava 68.6 e ora 68.1. Controllando gli angoli il biomeccanico mi ha detto che cosi va bene Intanto che lo risento per risolvere questi dolori avete qualche consiglio ?
Arretra la sella di 5mm senza toccare altro.
 

erbrosky

Novellino
Eccomi !
Allora ieri ho provato, poca roba una 70ina di km . il doloretto è comparso ma quasi da ultimo. Ho anche spinto meno però e poca salita 500 mi di dislivello. Ho provato a tenere una cadenza meno agille in generale per sforzare un po’ di più la zona lombare, circa 80 pedalate pianura e 50/55 salita e secondo me un miglioramento c è stato. L unica cosa è che mi sento in salita per spingere bene dovessi riandare più avanti e di essere meno efficiente . Ma forse è solo una sensazione. Oggi provo un lungo e vediamo.
Una cosa ..se alzo la curva spostando uno spessore cosa cambierebbe a livello di dolore lo are.., cioè più sdraiato o meno cosa cambia ?
Grazie 1000
Ti aggiorno !
 

alepace1980

Pedivella
Eccomi !
Allora ieri ho provato, poca roba una 70ina di km . il doloretto è comparso ma quasi da ultimo. Ho anche spinto meno però e poca salita 500 mi di dislivello. Ho provato a tenere una cadenza meno agille in generale per sforzare un po’ di più la zona lombare, circa 80 pedalate pianura e 50/55 salita e secondo me un miglioramento c è stato. L unica cosa è che mi sento in salita per spingere bene dovessi riandare più avanti e di essere meno efficiente . Ma forse è solo una sensazione. Oggi provo un lungo e vediamo.
Una cosa ..se alzo la curva spostando uno spessore cosa cambierebbe a livello di dolore lo are.., cioè più sdraiato o meno cosa cambia ?
Grazie 1000
Ti aggiorno !
Scusa non la prendere come polemica ma solo come consiglio....
Vai dal biomeccanico (non so se sia bravo) che ti avanza la sella è abbassa il manubrio( a me non sembri messo male per nulla,il discorso del ginocchio a piombo è relativo, bisogna vedere come si comporta il piede in dinamica)....dopo praticamente un niente posti su un forum Delle foto e sulla base di un consiglio (fylooo è bravo ok) riporti tutto come prima....non mi sembra il massimo.....
Scusa se mi sono permesso,buone pedalate
 

erbrosky

Novellino
Scusa non la prendere come polemica ma solo come consiglio....
Vai dal biomeccanico (non so se sia bravo) che ti avanza la sella è abbassa il manubrio( a me non sembri messo male per nulla,il discorso del ginocchio a piombo è relativo, bisogna vedere come si comporta il piede in dinamica)....dopo praticamente un niente posti su un forum Delle foto e sulla base di un consiglio (fylooo è bravo ok) riporti tutto come prima....non mi sembra il massimo.....
Scusa se mi sono permesso,buone pedalate
Ciao,
Non ho riportato tutto come prima. Provato 4/5 uscite prima di postare, che sono circa 350/400 km . Ero molto più arretrato. Il discorso lombari prima mi dava meno noia ma un minimo c era sempre . Ero molto più arretrato più di cm e con pipa da 90. Avevo dolori alla coscia davanti e dietro con infiammazioni varie.
Ora tutto ok tranne questi doloretto lombari più accentuati

Aggiungo ieri provato lungo di 150 km e 1500 dislivello con salite belle ignoranti un paio di rampe di 1 km circa al 18/20 %
Quello che ho riscontrato è apparte doloretto al vasto mediale dx sicuro per lo sforzo, i lombari sembrerebbero ok..in posizione diciamo 5mm dietro come mi aveva detto fallo fyloo rispetto al biomeccanico quando forzo in salita a cadenza bassa , mentre in pianura pedalando a 90 95 comunque spingendo esempio contro vento dopo poco sento che mi comincia la noia è devo spostarmi continuamente.
 
Ultima modifica:

fylooo

Scalatore
Ciao,
Non ho riportato tutto come prima. Provato 4/5 uscite prima di postare, che sono circa 350/400 km . Ero molto più arretrato. Il discorso lombari prima mi dava meno noia ma un minimo c era sempre . Ero molto più arretrato più di cm e con pipa da 90. Avevo dolori alla coscia davanti e dietro con infiammazioni varie.
Ora tutto ok tranne questi doloretto lombari più accentuati

Aggiungo ieri provato lungo di 150 km e 1500 dislivello con salite belle ignoranti un paio di rampe di 1 km circa al 18/20 %
Quello che ho riscontrato è apparte doloretto al vasto mediale dx sicuro per lo sforzo, i lombari sembrerebbero ok..in posizione diciamo 5mm dietro come mi aveva detto fallo fyloo rispetto al biomeccanico quando forzo in salita a cadenza bassa , mentre in pianura pedalando a 90 95 comunque spingendo esempio contro vento dopo poco sento che mi comincia la noia è devo spostarmi continuamente.
Prova a lasciare tutto così x 5/6 uscite e poi tiri le somme...
 

Dogmafpx

Maglia Rosa
Sinceramente non si capisce perche' uno va' dal biomeccanico,pagando,e poi viene a chiedere consigli qui sul forum,se hai problemi richiama il biomeccanico e spiegagli tutti i problemi e dubbi che hai.Se ti ha messo in quella posizione avra' seguito un suo metodo e non ha senso fare cambiamenti a casaccio.
 
Alto