Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

e il nuoto?

Discussione in 'Altri sport - running & sport invernali' iniziata da riky76, 21 Maggio 2009.

  1. AXA

    AXA Cronoman

    Registrato:
    11 Settembre 2015
    Messaggi:
    702
    Mi Piace Ricevuti:
    53
    Ok ma perché non puoi essere figo anche quando ti alleni?! Compri il paio di occhialini che vuoi e li usi sempre.
    Discorso diverso per il costume da gara che oltre al placebo qualche vantaggio reale può darlo a certi livelli ma rimane poco pratico e costoso per l'uso quotidiano.
     
  2. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.226
    Mi Piace Ricevuti:
    498
    In gara ci sono i fotografi in allenamento no :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:

    poi tendo a perdere e rovinare le cose, quindi non userei occhialini da più di 30 euro in allenamento, per quello vanno bene quelli da 3 euro del deca
     
  3. AXA

    AXA Cronoman

    Registrato:
    11 Settembre 2015
    Messaggi:
    702
    Mi Piace Ricevuti:
    53

    Allora vai di lente specchiata :mrgreen::mrgreen::mrgreen:
     
  4. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.226
    Mi Piace Ricevuti:
    498
    e specchiato sia, babbonatale verrà a nuoto quest'anno

    [​IMG]
     
  5. ronny1

    ronny1 Apprendista Velocista

    Registrato:
    16 Giugno 2010
    Messaggi:
    1.542
    Mi Piace Ricevuti:
    18
    ciao a tutti, premetto che nuoto 1 volta alla settimana ma guardando un po' di video qui e la.. in più video dicono, che nello stile libero quando ci troviamo con il braccio che entra in acqua la spinta dell'acqua deve avvenire non fianco al corpo ma diciamo sotto ma è possibile oppure ho capito male? altra cosa nella gambata è vero che quando sbatte la gamba dx spinge il braccio sx e così via.. grazie
     
  6. Gamba_tri

    Gamba_tri Scalatore

    Registrato:
    29 Marzo 2005
    Messaggi:
    6.116
    Mi Piace Ricevuti:
    447
    Sulla sincronizzazione della gambata, lascia perdere, troppo complicato da applicare. Sulla bracciata, quella che citi mi sembra una teoria vecchia, adesso si dice che in presa il gomito è alto, le punta delle dita guardano il fondo ed il passaggio è laterale. Ma senza un istruttore a bordo vasca è molto difficile migliorare.

    Sent from my [device_name] using BDC-Forum mobile app
     
    A ronny1 piace questo elemento.
  7. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    4.115
    Mi Piace Ricevuti:
    158
    Se nei filmati vedi il braccio che entra in acqua e dopo lo scivolamento prosegue piegato ad angolo retto descrivendo una "S" sotto il busto è roba vecchia, allora si riteneva che tale gesto fosse più efficace perchè si prendeva più acqua, oggi le nuove tecniche prevedono che la bracciata migliore sia con le dita rivolte al fondo.

    Per quanto riguarda la sincronizzazione ha ragione Gamba_tri.
     
    A Gamba_tri e ronny1 piace questo messaggio.
  8. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.226
    Mi Piace Ricevuti:
    498
    salve amici de cloro, siccome quest'anno le gare stanno andando bene e puntualmente mi trovo ad abbassare i tempi, anche se non ho moltissimo allenamento (nelle ultime 3 settimane 3 nuotate causa tendinite al braccio destro)

    vorrei integrare l'allenamento in vasca con quello con i pesi, visto che ho manubri e bilanciere a casa e che col lavoro in aumento, difficilmente riuscirò ad essere costante in piscina mentre mi sarebbe comdo fare una quarantina di minuti di pesi, in pausa pranzo o la mattina

    ho chiesto diversi coach ma nessuno mi ha dato mai una scheda, qualcuno di voi conosce esercizi che farebbero bene?
     
  9. Manuel89

    Manuel89 Pignone

    Registrato:
    3 Gennaio 2010
    Messaggi:
    148
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    Buongiorno a tutti
    Durante questo inverno ho reiniziato ad andare in piscina (direi inizato, visto che la mia ultima esperienza in piscina risale ad un corso qualche anno fa) per rimettermi in forma e perdere qualche chilo.
    Attualmente nuoto 3 volte a settimana, 1H circa per 2300/2500 m.
    Vorrei capire quanto sono scarso e quale potrebbe essere un obbietivo concreto a cui puntare

    Grazie
    Manuel
     
  10. Gamba_tri

    Gamba_tri Scalatore

    Registrato:
    29 Marzo 2005
    Messaggi:
    6.116
    Mi Piace Ricevuti:
    447
    Dovresti dirci il tempo sui 100 mt a tutta e sui 400 per poterci fare almeno una, vaga, idea delle tue capacità. Ma immagino che tu non abbia un passato da nuotare o una tecnica buona se fai queste domande.

    Sent from my [device_name] using BDC-Forum mobile app
     
  11. Gamba_tri

    Gamba_tri Scalatore

    Registrato:
    29 Marzo 2005
    Messaggi:
    6.116
    Mi Piace Ricevuti:
    447
    I nuotatori si allenano con gli elastici per non perdere troppa condizione quando debbono stare troppo tempo lontano dall'acqua.

    Sent from my [device_name] using BDC-Forum mobile app
     
  12. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    4.115
    Mi Piace Ricevuti:
    158
    Come ti ha indicato gamba_tri, dovresti provare i 100 e 400, la soglia di ingresso nel mondo dei nuotatori è:
    • 100m SL in almeno 1:50
    • 400m SL continuativi
    se riesci a fare le due prove in questi termini puoi fare autonomamente lavori strutturati ponendoti un obiettivo, che so la velocità, il medio fondo etc.
     
  13. Manuel89

    Manuel89 Pignone

    Registrato:
    3 Gennaio 2010
    Messaggi:
    148
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    Domani sera provero' e vi faro' sapere!
    Grazie per il feedback
     
  14. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.226
    Mi Piace Ricevuti:
    498
    quelli non li ho e non vorrei comprare una cosa alla fine equivalente ai pesi
     
  15. Gamba_tri

    Gamba_tri Scalatore

    Registrato:
    29 Marzo 2005
    Messaggi:
    6.116
    Mi Piace Ricevuti:
    447
    Il fatto è che con gli elastici replichi il movimento della bracciata, cosa sempre da ricercarsi negli allenamenti di forza, mentre con i pesi rischi di mettere su massa inutile, cosa da evitarsi sempre.

    Sent from my [device_name] using BDC-Forum mobile app
     
  16. pedalone della bassa

    pedalone della bassa Apprendista Cronoman

    Registrato:
    9 Ottobre 2013
    Messaggi:
    3.334
    Mi Piace Ricevuti:
    343
    domanda per voi esperti: tra una "seria" ed un altra, come vi "riposate" in vasca.
    provo a spiegarmi meglio. io solitamente faccio serie da 400 mt, ogni tanto qualche serie da 100 mt provando ad andare a tutta, e tra una serie e l'altra mi riposo facendo un paio di vasche con la tavoletta, ma non credo che sia il giusto recupero per le gambe. voi come vi comportate?
    stare semplicemente fermo in acqua un paio di minuti......:?
     
  17. Marietto64

    Marietto64 Apprendista Velocista

    Registrato:
    14 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.490
    Mi Piace Ricevuti:
    158
    Ciao, io non sono certo un grande esperto, però i recuperi li ho sempre fatti da fermo, considerato che sono piuttosto brevi, di solito, 15-30" a seconda della lunghezza della ripetizione. Se poi ti alleni per la resistenza, fare serie a tutta non è molto utile a mio avviso, meglio farle ad una velocità corrispondente alla soglia nel ciclismo. Se posso consigliare un buon allenamento che facevo: 4x100 - 1x200 - 4x100 - 1x300 - 4x100 - 1x400. Recupero tra serie 20". Puoi iniziare con i primi due blocchi, poi aggiungi gli altri due e poi gli ultimi due.


    Sent from my HUAWEI VNS-L31 using BDC-Forum mobile app
     
    A pedalone della bassa piace questo elemento.
  18. AXA

    AXA Cronoman

    Registrato:
    11 Settembre 2015
    Messaggi:
    702
    Mi Piace Ricevuti:
    53
    Quando facevo agonismo si stava fermi pochi secondi tra una ripetizione e l'altra in base ai tempi dell'esercizio. Al termine della serie si partiva in automatico con 200m "sciolti", libertà di stile e ritmo blando. La maggior parte venivano fatti a dorso tirandosi sulla corsia :-x
     
    A pedalone della bassa piace questo elemento.
  19. Gamba_tri

    Gamba_tri Scalatore

    Registrato:
    29 Marzo 2005
    Messaggi:
    6.116
    Mi Piace Ricevuti:
    447
    Vanno bene entrambi i metodi, in teoria il recupero attivo è meglio di quello passivo, ma, allora, meglio una nuotata sciolta completa che la tavoletta, ma il recupero attivo presuppone un buon grado di allenamento, altrimenti aggiungi ulteriore fatica, invece che recuperare.

    Sent from my Moto G (5) Plus using BDC-Forum mobile app
     
    A pedalone della bassa piace questo elemento.
  20. pedalone della bassa

    pedalone della bassa Apprendista Cronoman

    Registrato:
    9 Ottobre 2013
    Messaggi:
    3.334
    Mi Piace Ricevuti:
    343
    quando dici 4x100 intendi dire fare 100 mt, poi riposo, poi altri 100 mt il tutto per 4 volte?
    non si sa un po' troppo fermi?
    io, sto provando con:
    100 soft
    400 con ritmo "medio" (ogni tanto mi cronometro, per sfizio più che altro, e sto' sui 8' e 30)
    150 con tavoletta
    100 al massimo (giusto per cambiare un po' il ritmo)
    pausetta di 1 minuto e riprendo dai 400

    in 1 h più o meno faccio tra gli 1,7 e i 2 km
     

Condividi questa Pagina