E se mi facessi la bici da crono?

Discussione in 'Crono e ciclocross' iniziata da max70, 23 Marzo 2011.

  1. max70

    max70 Scalatore

    Registrato:
    29 Aprile 2004
    Messaggi:
    7.797
    Mi Piace Ricevuti:
    65
    Grazie,dovrei fare i conti, ma tieni presente che sono tutti componenti usati o trovati d'occasione.
     
  2. lorenzp26

    lorenzp26 Novellino

    Registrato:
    25 Settembre 2016
    Messaggi:
    99
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Viste le mie finanze, puntavo proprio a trovare un po per volta occasioni
     
  3. emilio78

    emilio78 Pignone

    Registrato:
    20 Novembre 2013
    Messaggi:
    267
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    Riprendo la discussione in quanto vorrei trasformare il mio attuale muletto, ovvero una Trek 5200 US Postal del 2002 in carbonio (in particolare qs http://mercatino.bdc-forum.it/p-201449-Telaio-TREK-5200-USPS-2002-Lance-Armstrong) montata Dura Ace 7900, in una bici da crono/triathlon da utilizzare per puro e semplice sfizio e magari qualche gara locale senza fini di classifica ma x il puro gusto della sfida personale.

    Leggendo i vari post stimo di non aver problemi nel trovare la giusta posizione in sella in quanto il telaio TREK è un 50 (XS con orizzontale 52,5 cm) mentre abitualmente uso una Merida Reacto taglia 50 (S con orizzontale + lungo 53,5 cm).

    Mi potete aiutare e/o dare consigli in merito agli acquisti da effettuare?

    Avendo già delle ruote alto profilo (55cm) in prima battuta acquisterei:
    - su Aliexpress manubrio RXL SL Carbon TT da Triathlon con spessori sostituibili x variare l'altezza delle protesi 150€ circa;
    - su BikeDiscount i comandi Shimano Kit leve Dura Ace SL-BS79 90€ circa (oppure i MicroSHIFT TT Bar End a 60€ circa che in teoria* sono compatibili);
    - su Aliexpres le leve Tektro TL720 aero a circa 25€ (le originali Shimano costano troppo)
    - su Amazon la sella San Marco Aspide Racing Triathlon a circa 60€ (sono un fedelissimo San Marco ma accetto consigli)

    in seconda battura andrei a valutare l'acquisto:
    - (x puro sfizio estetico) su Aliexpres di una forcella full carbon un pò più "aero" di quella di serie per una spesa di circa 50/60€
    - su Amazon Prime di un set di ruote alto profilo (es. VCYCLE Nopea Strada 700c Ruote Tubolare Ant 50mm Post 88mm) o di una lenticolare usata rimanendo cmq in un budget di spesa di max 500€

    Per favore datemi consigli e/o correggete i miei errori di ragionamento dovuti alla totale mancanza di esperienza nel settore crono.

    grazie





    *(sinceramente non ne sono totalmente sicuro, magari voi potete darmi conferme in tal senso)
     
  4. Pancio

    Pancio Gregario

    Registrato:
    22 Ottobre 2012
    Messaggi:
    587
    Mi Piace Ricevuti:
    22
    Ho fatto un conto a spanne: di solo materiale vai su 850 euro... e ti ritrovi una roba strana che, al primo confronto con altre bici da crono, ti verrebbe subito voglia di cambiare... fai un po' tu...
     
  5. emilio78

    emilio78 Pignone

    Registrato:
    20 Novembre 2013
    Messaggi:
    267
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    Pancio

    forse mi sono spiegato male, la bici in questione è già la mia, è al momento in vendita xè mi sono dimenticato di disattivare l'inserzione.

    dal mio calcolo la mia spesa "in prima battuta" sarebbe di circa 350€ mentre il discorso forcella e lenticolare rimarrebbero discorsi valutabili nel 2018.

    ho necessità di un aiuto sul discorso componenti, ovvero se ho fatto bene la lista della spesa e/o, stando al materiale già in mio possesso (Trek 5200 US Postal montata Dura Ace 7900), se è consigliabile valutare un altro tipo di manubrio, o di comandi o...

    sono un neofita nella specialità e vorrei mettermi in strada al meglio, se poi la specialità mi prenderà andrò ad acquistare una bici dedicata ma non nell'immediato e/o nel 2018 xè ho già delle grosse spese prenotate e non rinviabili.

    al contrario in caso di rigetto della specialità riporterei semplicemente la Trek in versione standard ed andrei a vendere i componenti acquistati.
     
  6. jack.ciclista

    jack.ciclista Apprendista Scalatore

    Registrato:
    29 Agosto 2012
    Messaggi:
    1.876
    Mi Piace Ricevuti:
    27
    Io metterei delle prolunghe senza cambiare nulla, poi si ci prendi gusto tra un paio di anni prendi una bici da crono completa.
    Con altre soluzioni butti un sacco di soldi per niente.
     
  7. Pancio

    Pancio Gregario

    Registrato:
    22 Ottobre 2012
    Messaggi:
    587
    Mi Piace Ricevuti:
    22
    350 in prima battuta va già meglio (io avevo calcolato la spesa complessiva). Tuttavia confermo la seconda parte del mio intervento: può andare bene per correre contro il tempo e vedere se ti diverte (ma lo puoi fare anche con una bici normale): ma andando alle prime gare, anche senza alcuna velleità di risultato, ti troveresti spiazzato di fronte al fatto che tutti, ormai, anche i più scalcinati (com'ero io) usano materiale altamente specialistico.
    E' un po' come dire: vado a girare a Monza con la Panda, per vedere se mi piace: eventualmente, poi, mi compro la Ferrari... o almeno questo è il mio pensieroo-o
     
  8. jack.ciclista

    jack.ciclista Apprendista Scalatore

    Registrato:
    29 Agosto 2012
    Messaggi:
    1.876
    Mi Piace Ricevuti:
    27
    A livello estetico sicuramente si, per quanto riguarda le prestazioni spalle basse e gomiti ravvicinati (quindi bici normale con solo le prolunghe) costituiscono l'85% della componente aerodinamica.
     
  9. Luigi Bernardi

    Luigi Bernardi Gregario

    Registrato:
    7 Agosto 2014
    Messaggi:
    697
    Mi Piace Ricevuti:
    9
    Vero, l'unico dubbio che rimane è se l'angolo piantone permette una posizione avanzata a sufficienza
    Io nella mia esperienza ho trovato posizioni che risultavano areo efficaci (con test aerodinamici rudimentali premetto, non in galleria ecc ecc) anche con dislivelli poco marcati (Boardman o Obree nella superman avevano a occhio poco dislivello) ma non sono mai riuscito a trovare una posizione con una buona resa a crono su un telaio da strada
    Con angoli da 76° in su si ma con meno di 76° non riesco
    Questo vale per mè chiaramente non sò per altri
     
  10. Luna83

    Luna83 Novellino

    Registrato:
    15 Aprile 2015
    Messaggi:
    97
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    Ciao a tutti ho provato la mia prima crono il mese scorso e mi è piaciuta un sacco, quindi vorrei per la prossima stagione adattare il mio telaio giant propel, in attesa di nuove risorse per una bici specifica, alla disciplina, ho montato le classiche appendici, vorrei avanzare ancora un po' la sella, qualcuno sa consigliarmi come fare? Spiego meglio, io pedalò già con la sella quasi completamente avanzata, dopo visita biomeccanica e mi trovo bene, in più il reggisella giant ha una forma particolare e non credo di trovarne uno dritto... P70723-122959.jpg

    Sent from my MEIZU_M5 using BDC-Forum mobile app
     
  11. Luigi Bernardi

    Luigi Bernardi Gregario

    Registrato:
    7 Agosto 2014
    Messaggi:
    697
    Mi Piace Ricevuti:
    9
    Ciao
    Sei al limite, non vedo altre strade per andare più avanti, tanto l'angolo del tubo piantone l'è quello e l'è pensato per la strada
    Se hai le appendici a mio parere su questa bici sei al limite dell'ottimizzazione
     
  12. Luna83

    Luna83 Novellino

    Registrato:
    15 Aprile 2015
    Messaggi:
    97
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    grazie mille, domenica ho corso la crono del Bormida, un po atipica perchè in falsopiano a salire, ero abbastanza comodo con queste misure, certo che devo abituarmi alla posizione ancora molto migliorabile, ma penso che montando una lenticolare su una crono in pianura , a parte gli specialisti diciamo che penso di poter fare una discreta figura anche con questa bici, con un bel po di allenamento specifico.
     
  13. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    2.933
    Mi Piace Ricevuti:
    36
    Monta una sella ISM: a parità di avanzamento del carrello, ti ritrovi a pedalare circa 3-4cm più avanti; se non mi sono spiegato bene, questo articolo dovrebbe aiutare:
    https://www.ismseat.com/setup-guide/
     
  14. -andrea-

    -andrea- Cronoman

    Registrato:
    19 Settembre 2016
    Messaggi:
    734
    Mi Piace Ricevuti:
    19
    mi allaccio a questa discussione per non aprirne una nuova simile e domando a voi che avete esperienza con la bici da cronometro che tipo di bici dovrei prendere io che vorrei approcciarmi a questa disciplina
    Mi piacerebbe capire che marca e modello dovrei prendere e il perchè,nel senso se ci sono particolari differenze oppure una vale l'altra
    Conviene prendere una bici di ultima generazione oppure anche una bici usata di qualche anno svolge al meglio il suo compito
    Ovviamente sono sempre le gambe a farla andare ma se di anno in anno tirano fuori modelli nuovi,probabilmente qualche miglioria a livello di confort e aerodinamica ci sarà
     
  15. Luna83

    Luna83 Novellino

    Registrato:
    15 Aprile 2015
    Messaggi:
    97
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    Grazie mille, valuterò l'acquisto di questa sella!
     
  16. Luigi Bernardi

    Luigi Bernardi Gregario

    Registrato:
    7 Agosto 2014
    Messaggi:
    697
    Mi Piace Ricevuti:
    9
    Si questa strada è sicuramente percorribile, anche se a mia esperienza come appoggio ischiatico effettivo non ci sono i cm che indicano loro ma meno.
    Queste selle sono molto molto interessanti (tuttora ne monto 4 che non sostituirò anche se al momento mi sono creato un problema al sottosella abbastanza serio)
    Per essere chiaro comunque sono io che ho osato troppo con una posizione limite, la colpa non è della sella in sè
    Con una sella normale non mi sarei fatto male perchè non sarei proprio riuscito ad andare così in punta
     
  17. max70

    max70 Scalatore

    Registrato:
    29 Aprile 2004
    Messaggi:
    7.797
    Mi Piace Ricevuti:
    65
    Ultima follia, vecchia zipp 900 trovata su ebay :mrgreen:
     

    Files Allegati:

  18. Thema-aero

    Thema-aero Pignone

    Registrato:
    8 Ottobre 2017
    Messaggi:
    195
    Mi Piace Ricevuti:
    54
    Il ciclismo per la maggior parte di noi va inteso come una attività sportiva che ci fa divertire e stare bene, e nel tuo caso avendo già la Trek mi sembra un'ottima idea nel provare a convertirla in crono, considerando una spesa minima per comprare i componenti essenziali, appendici e sella.
    Poi basta guardare le gare di Triathlon che trasmettono su RaiSport o su internet che le bici top da tante migliaia di euro le hanno solo in pochi, le altre sono tutte bici modificate.
    Come dici tu se non ti prende come specialità la abbandoni, in caso contrario in futuro ti preni una bici dedicata a questo.
     
    #38 Thema-aero, 3 Dicembre 2017
    Ultima modifica: 3 Dicembre 2017

Condividi questa Pagina