Questo sito contribuisce alla audience de

Favero Assioma

celticopuro

Apprendista Passista
Ho contattato Favero x problema durata batteria assioma uno. Dopo varie prove mi mandano il perno da sostituire in garanzia. Posso ipotizzare che allora nn si tratti di un problema firmware ma di un problema della batteria medio termine. Oppure potrebbe essere un problema firmware che ancora nn hanno risolto e che tamponano in questo modo
 

[email protected]

Apprendista Cronoman
Ho contattato Favero x problema durata batteria assioma uno. Dopo varie prove mi mandano il perno da sostituire in garanzia. Posso ipotizzare che allora nn si tratti di un problema firmware ma di un problema della batteria medio termine. Oppure potrebbe essere un problema firmware che ancora nn hanno risolto e che tamponano in questo modo
A me hanno detto che dopo qualche ricarica completa di norma questo problema si elimina, a breve sarò alla 4ª ricarica post aggiornamento, quindi ho comunque aperto ticket così da farmi monitorare il prodotto. Vediamo cosa succede nel breve periodo.


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
 

maurocip

Scalatore
Cosa stranissima ieri...
Il garmin 520+ per la prima volta da quando lo uso in accoppiata con gli assioma, non mi ha riportato su Garmin Connect le dinamiche del ciclismo, anche se tutti i dati afferenti la potenza e quella applicata sui pedali (%) viene correttamente riportata...
Francamente non capisco cosa possa essere successo, suggerimenti?
 

Scaldamozzi ogni tanto

Apprendista Cronoman
Cosa stranissima ieri...
Il garmin 520+ per la prima volta da quando lo uso in accoppiata con gli assioma, non mi ha riportato su Garmin Connect le dinamiche del ciclismo, anche se tutti i dati afferenti la potenza e quella applicata sui pedali (%) viene correttamente riportata...
Francamente non capisco cosa possa essere successo, suggerimenti?
Non ho il 520, ma non è che hai disattivato le dinamiche sul garmin?
 

rambelli.f

Apprendista Velocista
A Messina se esci tra le 7 e le 21 rischi la vita, almeno con il buio ed il ritorno traffico veicolare, con 2 luci potentissime, sono ben visibile è statisticamente rischio pochissimo.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Anche in Emilia. Le poche volte che esco di giorno fra settimana rischio molto di più che alle 5.30 con il buio. Ci sono meno automobilisti per la strada e quelli in giro sono molto più attenti.
 

Rapasave

Maglia Iridata
Io faccio almeno 10000km di notte ogni anno e vi confermo che è molto più sicuro che di giorno a patto di usare un un buon impianto di illuminazione ed essere ben visibili....il varia in questo caso è un must!

Inviato dal mio S10 Ipbike powered
 

N3bbia

Scalatore
riporto qui:

dopo il trasporto bici l assioma UNO è mezzo morto. premetto che in auto ho badato attentamente a non esporlo a rischi...

errore 65535 in calibrazione da garmin

da app non lo trova...il garmin si ma non legge.

i led mi paiono comportarsi in maniera insolita

esiste un hard reset?
qualcuno ha avuto comportamenti simili

ho già aperto richiesta assistenza a favero elet ma ho una gara importante il 21 e speravo di risolvere senza un nefasto invio in assistenza.
 

Scaldamozzi ogni tanto

Apprendista Cronoman
riporto qui:

dopo il trasporto bici l assioma UNO è mezzo morto. premetto che in auto ho badato attentamente a non esporlo a rischi...

errore 65535 in calibrazione da garmin

da app non lo trova...il garmin si ma non legge.

i led mi paiono comportarsi in maniera insolita

esiste un hard reset?
qualcuno ha avuto comportamenti simili

ho già aperto richiesta assistenza a favero elet ma ho una gara importante il 21 e speravo di risolvere senza un nefasto invio in assistenza.
Hai provato a ricaricarlo?
Durante il trasporto in auto se non lo metti in modalità trasporto si accende spesso e si scarica.
 

TheLordofBike

Apprendista Passista
riporto qui:

dopo il trasporto bici l assioma UNO è mezzo morto. premetto che in auto ho badato attentamente a non esporlo a rischi...

errore 65535 in calibrazione da garmin

da app non lo trova...il garmin si ma non legge.

i led mi paiono comportarsi in maniera insolita

esiste un hard reset?
qualcuno ha avuto comportamenti simili

ho già aperto richiesta assistenza a favero elet ma ho una gara importante il 21 e speravo di risolvere senza un nefasto invio in assistenza.
Ironman di Cervia?!?
 

N3bbia

Scalatore
Ecco la risposta dal supporto...azzeramento manuale sarebbe ?? E come lo faccio???

1-Ricaricare completamente entrambi i sensori e verificare la carica attraverso l'app Favero Assioma

2-Riavvio del firmware di Assioma tramite il connettore magnetico-

- Disconnettere il connettore magnetico dal cavetto USB


- Tenendo in mano il connettore magnetico, avvicinarlo e appoggiarlo sul sensore da resettare, nel punto dove è riportata la scritta "FAVERO ELECTRONICS". Non appena si sarà posizionato il connettore in questo punto, un LED inizierà a lampeggiare proprio nelle vicinanze del connettore magnetico e successivamente gli altri LED inizieranno ad accendersi e spegnersi prima in successione e poi tutti insieme.



- Mantenere in posizione il connettore per circa 15 secondi. La procedura potrà essere considerata conclusa quando tutti i LED si accenderanno tutti insieme con un breve lampeggio ogni 3 secondi.

3-Collegare Assioma DUO al ciclocomputer utilizzato

4-Effettuare direttamente sul ciclocomputer la procedura di Azzeramento manuale (zero offset)
Ricordo con l'occasione che è sempre necessario effettuare almeno una nuova procedura di calibrazione a seguito di ogni nuova installazione dei pedali.
Inoltre, se si desidera ottenere la massima precisione, occorrerà effettuarla prima di ogni utilizzo.

5-Effettuare una breve sessione di allenamento sui rulli oppure all'aperto

6-Connettere nuovamente Assioma DUO all'app Favero Assioma e verificare nuovamente il livello di carica dei sensori


Inviato dal mio iPhone utilizzando BDC-MAG.com
ho trovato qui questa antica procedura...pare l hard reset esista. proviamo
 

TheLordofBike

Apprendista Passista
OT...lo fa pure mio fratello, come sfida personale. Quest’anno ha compiuto 40anni, ha una bimba che il 28settembre fa 11 mesi e lavora come commerciale pertanto è spesso all’estero. Era dal 2001 che non riprendeva in mano la bicicletta e a gennaio di quest’anno nonostante tutte le premesse poco rosee si è prefissato di fare l’ironman come “regalo/obbiettivo x i 40anni”.
Dal canto mio gli ho dato il mio contributo per “preparare” la sessione in bici e curare un po’ l’alimentazione durante la gara.
Ha fatto il suo primo triathlon a maggio (un olimpico) e la settimana dopo ha fatto il mezzo “ironman” di Lovere chiudendo in 5h05’. Sabato scorso ha “finito” la preparazione lati bici completando per la prima volta un giro con distanza superiore ai 150km...me ha fatto 195 a 35kmh e li credo sia pronto. Per il resto sono curioso di vedere come va...anche se ovviamente l’obbiettivo principale è finirlo, il secondo sarebbe quello di finirlo sotto le 12h (cosa che ritenevo fattibile prima dell’inconveniente riscontrato 15gg fa nella corsa a piedi). Staremo a vedere, sarà un bello spettacolo.
 

N3bbia

Scalatore
Senza entrare nei dettagli. Assistenza Favero Top. Alle 8 di mattina mi avevano già contattato e ogni mia successiva mail ha ricevuto risposta entro pochi minuti. Problema in via di risoluzione. su prodotti come questi la qualità dell assistenza dovrebbe davvero spostare l ago della bilancia nella scelta.

Al momento molto soddisfatto e vi aggiornerò a fine lavori.
 

pippo61

Pedivella
Ho avuto di nuovo un problema con la carica del pedale sinistro dopo quella del rientro dalle ferie col destro carico e il sinistro a 0, ma col sospetto che si potesse essere acceso in movomento (dubito).
Ricaricati completamente ho fatto un’uscita con funzionamento regolare poi ho lasciato la bici ferma in casa per un po’ più di una settimana.
Giro i pedali e il sinistro non si accende.
Provo a connettere l’app (il destro lampeggiava) non si connette.
Metto in carica e riconnetto immediatamente l’app. (foto 1).
Dopo una decina di minuti ancora in carica (foto 2)
Dopo 2 ore (foto 3)... lascio in carica fino al completamento.

Durante questa settimana la bicicletta non è stata toccata... ero via.

Ho pubblicato nel caso potesse essere utile per la diagnosi).
Saluti
 

Allegati

Zirbo77

Pignone
Senza entrare nei dettagli. Assistenza Favero Top. Alle 8 di mattina mi avevano già contattato e ogni mia successiva mail ha ricevuto risposta entro pochi minuti. Problema in via di risoluzione. su prodotti come questi la qualità dell assistenza dovrebbe davvero spostare l ago della bilancia nella scelta.

Al momento molto soddisfatto e vi aggiornerò a fine lavori.
Per come hai sempre elogiato,presentato e recensito questo prodotto top italiano,senza nessun condizionamento o interesse personale, la Favero dovrebbe omaggiarti del duo! È grazie a persone competenti e appassionate come te che io e tanti altri abbiamo acquistato a occhi chiusi questi pedali! Bravi Favero!

Inviato dal mio SM-A600FN utilizzando Tapatalk
 
Alto