Focus Izalco Max Disc

Discussione in 'Grammomania' iniziata da flavio-resana, 23 Agosto 2015.

  1. flavio-resana

    flavio-resana Maglia Rosa

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.382
    Mi Piace Ricevuti:
    122
    weilla...bellissime ruote!!!
    io andrei più sull'auto costruito intorno ai 1000 grammi la coppia per circa 900 euro

    Mozzi super light SP
    raggi Alpina
    cerchi tubolare da 220 grammi X-BIKE (T1000)o-o
     
  2. fradelo65

    fradelo65 Novellino

    Registrato:
    20 Aprile 2015
    Messaggi:
    20
    Mi Piace Ricevuti:
    1


    Chi assembla ruote di questo livello in Lombardia o altrove? Grazie


    Sent from my iPhone using BDC-Forum mobile app
     
  3. mescal

    mescal Bioesorcista

    Registrato:
    7 Settembre 2008
    Messaggi:
    18.698
    Mi Piace Ricevuti:
    447
    se vogliamo continuare con i flame mi metto a vostra disposizione.
     
  4. quarantennelibero

    Registrato:
    9 Novembre 2016
    Messaggi:
    116
    Mi Piace Ricevuti:
    12
    Trovo questo tipo di accoppiamenti molto molto improbabile per quanto riguarda l'affidabilità, se privo di una ingegnerizzazione della soluzione a livello quantomeno progettistico. Non è semplice ne affidabile scegliere e comporre una ruota così estrema "alla carta". Orientamento delle forature sui cerchi, scelta del tipo di nipples corretto per meglio accoppiarsi ad un cerchio così leggero, orientamento e posizionamento delle flange, tutte scelte decisamente non banali.
    Un grande produttore come Gigantex, anche su materiale molto meno estremo, richiede il CAD del mozzo per la foratura corretta del cerchio. Un approccio molto più tecnologico e garanzia di affidabilità che la mera scelta di componenti nemmeno nati e pensati per lavorare assieme.

    My two cents.
     
  5. flavio-resana

    flavio-resana Maglia Rosa

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.382
    Mi Piace Ricevuti:
    122
    Una delle tante bici che sto provando, ma è entrata in garage.

    Poche righe per dire quello che serve e che conta.

    Bici fuori produzione, inizialmente montata con Shimano DA mix e ruote DT SWISS R23 DB; sono state apportate alcune modifiche:
    - ruote DT SWISS RC38TB (totale dimagrimento 400 grammi)
    - sella San marcon Fx Carbon (dimagrimento 50 grammi)
    - pacco pignoni Dura ACe 11x28 (dimagrimento 50 grammi)

    Arrivata senza pedali a 6,7 kg coi pedali e 2 accessori a 6,9 kg (c'è chi non crede a tale valore)

    Sensazioni:
    PRO
    - telaio rigidissimo davvero, non proprio comodo
    - leggerezza di una bici disc: frenata favolosamente modulabile, bici estremamente leggera e maneggevole

    CONTRO
    - costo non proprio abbordabile (specie con ruote DT in carbonio da oltre 1000 euro)
    - cavi esterni (sono bruttini)
    - rivendibilità (credo sarà difficile da piazzare)
    - comfort: venendo da una Canyon CF SL siamo su 2 pianeti completamente diversi

    Consiglio? per chi vuole il massimo in termini di prestazioni, peso e freni a disco; allestita con ruote tubolare in carbonio è un andare veramente da prima della classe; non a caso ha preso 5 stelle su 5 su quasi tutti i test che hanno fatto.

    Per chi non è adatta?
    Chi non ha mobilità muscolare sulla schiena e chi cerca una bici per fare moltissimi km su un giorno!

    La terrò? boh...sicuramente è una delle bici più estreme avuta.
    Anteprime immagini allegate
     
  6. Cippal

    Cippal Pignone

    Registrato:
    26 Febbraio 2014
    Messaggi:
    127
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    Quanto potrebbe costare , piu o meno , una bici cosi' allestita ?
    Con componenti nuovi e pagati al prezzo di mercato.......
     
  7. flavio-resana

    flavio-resana Maglia Rosa

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.382
    Mi Piace Ricevuti:
    122
    troppo :mrgreen:
    come dicevo, se trovo nell'usato buone occasioni è un conto, altrimenti già a 6,8 kg sono contentissimo per una bici disc con ruote copertoncino

    cmq rispondendo alla tua domanda: secondo me puoi arrivare intorno ai 7000 euro, con componenti nuovi a prezzo di mercato...più o meno.
     
  8. flavio-resana

    flavio-resana Maglia Rosa

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.382
    Mi Piace Ricevuti:
    122
    torniamo a parlare di Izalco max disc.
    Telaio proposto anche quest'anno, si pone come uno dei migliori STW sul mercato disc; forse solo Canyon Endurace CF SLX riesce a stare poco sotto la performance del Focus, purtroppo non abbiamo dati "ufficiali" sui Sarto disc, se non una scheda tecnica dove si riporta il peso di 700 grammi e 110 N/mm da cui ne scaturirebbe uno STW "monster" pari a 157 rispetto ad un 186 N/mm per il Focus Izalco Max (tubo sterzo per entrambi).

    Quello che balza subito all'occhio dell'Izalco Max Disc è la "presenza": si fa sentire subito quando si è in sella, come se lo si avesse sempre avuto, ovviamente posizionati in maniera corretta secondo le proprie specifiche.
    Non tralasciamo il fatto sia stato studiato per un uso prettamente agonistico dunque per chi non soffre di mal di schiena ed altro; io temo che più di 3/4 ore in sella non riuscirò a farci, ma poco male...già così arrivare sui 100/120 km ci riuscirò tranquillamente ed è il tempo massimo che ho a disposizione la domenica mattina.

    Ribadisco il concetto di comfort: su questo telaio quasi inesistente, se non per merito del reggisella specifico che riesce ad attenuare la forte trasmissione di vibrazioni ad alta frequenza; sul manubrio, in alcuni tratti di strada particolarmente "rugosa" passano vibrazioni davvero fastidiose e molto intense.
    Di contro su strade con asfalto nuovo la sensazione di filare via più veloci rispetto a prima è NETTA; pedalata davvero efficace ed efficiente e sensazione di avere sotto le chiappe una puro sangue!!o-oo-o

    Vediamo con la sostituzione delle ruote come mi troverò; chi ha provato Alchemist mi ha parlato di una ruota molto particolare, nel bene per fortuna, ma di certo non a buon mercato...cosa che fa desistere molti dall'acquisto.

    Speravo ci fossero altri con lo stesso mio telaio per condividere qualche info e sensazione in più...:mrgreen:
     
  9. flavio-resana

    flavio-resana Maglia Rosa

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.382
    Mi Piace Ricevuti:
    122
    Dopo un po' di km posso iniziare a stilare un primo bilancio di questa bici:

    contento per il risultato finale, l'insieme ruote/telaio/gruppo mi piace, l'unica cosa che andrò a cambiare sarà la piega, non per questioni di peso, ma di vibrazioni, credo che nonostante tutto l'alluminio che ho su ora mi trasmetta veramente tantissime micro-vibrazioni e sono tanto fastidiose.

    Mi auguro che una piega SERIA in carbonio riesca a filtrare meglio questa negatività perché molto spesso arrivo con le braccia che mi danno noia...:angrymod::wacko:

    Pensavo di andare su una Fizik Cyrano carbon, ma anche una 3T non sarebbe male, vediamo cosa trovo sull'usato!!

    Come già detto telaio bello reattivo, non molto comodo, posizione molto racing (per fortuna 2,5 cm di spessori aiutano non poco) e gruppo che è bello silenzioso.
    Da pochi km un rumore fastidioso al livello del MC ma temo siano i cuscinetti che hanno un punto dove si sente un tic, cambieremo il MC con uno in ceramica (solo per la durata, non per il resto).

    mi aspettavo una bici un po' più comoda onestamente, sui test veniva esaltata per la guidabilità e la rigidità, niente da dire, anzi...supera qualsiasi aspettativa; in discesa bisogna saperci andare, chiude molto rapidamente in curva e nel veloce (curvoni) va che è un piacere.

    Aspetti negativi?
    Costo e cavi esterni, movimento centrale PF30 un po' delicato, comfort limitato, piega in alluminio.o-o
     
  10. flavio-resana

    flavio-resana Maglia Rosa

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.382
    Mi Piace Ricevuti:
    122
    continuiamo a parlare della Focus Izalco Max disc.
    Tra poco diverrà una Focus con Sram Red 22 hydro con alcuni accorgimenti; la gabbia lunga e l'11x32 dietro (Sram Red)
    Stimato un calo di peso di circa 200 grammi

    Dopo aver capito che il manubrio in alluminio è valido per gli sprinter :mrgreen::mrgreen::mrgreen: ho deciso di cambiare la piega con una Deda Superleggera da 42 cc (in luogo della attuale 44 un po' troppo larga), e il risparmio di peso in questo preciso componente andrà ad assestarsi a 100 grammi esatti.

    Poi in prossimità del cambio pastiglie andrò a fare una prova (costosa) mettendo al posto degli attuali dischi quelli in titanio; risparmio di oltre 100 grammi la coppia.

    Per scendere ancora di peso cambio le coperture ad aprile; 255 gr a copertone rispetto agli attuali 330 grammi camera e copertone.
    -170 grammi

    direi che la bici arriverà intorno quota 6,5 kg e devo dire che sarà un gran bel risultato visto le critiche verso la "pesantezza" dei freni a disco.

    A fine opera posterò le foto della bici in versione "alpina" :mrgreen:

    alla fine cambio di piano, lo Sram Red22 hydro rimarrà un sogno, prezzi improponibili sul nuovo, sull'usato non si trova ed il mio DA 9000 disc non mi viene valutato bene.

    La piega: presa una Cyrano R1 da 200 grammi

    per il resto deciderò cosa fare a maggio, per il momento macinerò km e basta.
     
    #50 flavio-resana, 28 Gennaio 2017
    Ultima modifica: 28 Gennaio 2017
  11. flavio-resana

    flavio-resana Maglia Rosa

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.382
    Mi Piace Ricevuti:
    122
    montata la nuova piega Cyrano R1 carbon e nuovo nastro manubrio.
    Risparmio esatto 100 grammi, ma al di là del peso devo constatare che finalmente mi vengono trasmesse molte meno vibrazioni, sembra impossibile che cambi così tanto da un manubrio in alluminio ad uno in carbonio!!!!:cassius::cassius::cassius::cassius:

    o-oo-oo-o

    domani se mi ricordo posterò una foto degli aggiornamenti, anche dei pedali Mavic sl che sono veramente leggeri e mi sono molto congeniali.
    o-o
     
  12. 123ziobilly

    123ziobilly Pedivella

    Registrato:
    25 Agosto 2013
    Messaggi:
    328
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    complimenti!! viene fuori un bel mezzo!! o-o attendiamo delle foto [MENTION=19382]flavio-resana[/MENTION]
     
  13. flavio-resana

    flavio-resana Maglia Rosa

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.382
    Mi Piace Ricevuti:
    122
    AVETE ANCHE RAGIONE.
    appena esco di casa foto doverosa; cmq ieri appena rientrato da un giretto pomeridiano ho proprio capito cosa rende questa bici una bici RACE nel vero senso della parola.
    Scorre che è un piacere; non sono le ruote solamente, ma tutto l'insieme, è davvero una sensazione spettacolare che mi sta dando questa bici, non me lo sarei aspettato onestamente, ma sono davvero felice di uscire e percepire quel qualcosa che ho tanto cercato.

    Boh, forse è solo tanta voglia di correre, ma era dal 2011 che non avevo questa sensazione...o-o
     
  14. gattoinsella

    gattoinsella Novellino

    Registrato:
    29 Maggio 2012
    Messaggi:
    21
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ciao a tutti,
    mi piacerebbe avere il vostro parere su questa bici izaco max disc 2017 ultegra di2 e in dettaglio sulle ruote che monta e che non conosco

    fulcrum cex 4.5, 622-17, 12x 142 / 100x 12

    non si trovano opinioni
    grazie mille
    corrado
     
  15. blues boy

    blues boy Apprendista Velocista

    Registrato:
    5 Giugno 2014
    Messaggi:
    1.414
    Mi Piace Ricevuti:
    74
    Questa è per te [MENTION=19382]flavio-resana[/MENTION] :mrgreen: .
     
  16. flavio-resana

    flavio-resana Maglia Rosa

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.382
    Mi Piace Ricevuti:
    122
    Sono delle Fulcrum rinominate: sono praticamente delle R5 DB, ruota di media gamma, resistente, duttile e ideale per gli allestimenti di primo impiego; alle case costruttrici non costano una follia per cui riescono a contenere i prezzi della bici completa.

    Oltretutto notavo che la bici suddetta esce già con i PRO ONE TUBELESS installati, gran scelta di Focus, ci crede sia al tubeless che ai perni passanti; in effetti la mia Izalco così attrezzata va che è un piacere...alla faccia dei super marchi blasonati.:eek:
     
  17. gattoinsella

    gattoinsella Novellino

    Registrato:
    29 Maggio 2012
    Messaggi:
    21
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    grazie mille ti faccio ultima domanda...attualmente ho delle dt swiss R1700 - per fare un paragone sono migliori o peggiori di quelle montate sulla focus? grazie mille fammi sapere
     
  18. flavio-resana

    flavio-resana Maglia Rosa

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.382
    Mi Piace Ricevuti:
    122
    Sono pressoché uguali 😉

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
     
  19. gattoinsella

    gattoinsella Novellino

    Registrato:
    29 Maggio 2012
    Messaggi:
    21
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    ok grazie mille
    attualemente ho una quota kebel 2013 montata ultegra e dt swiss r1700

    passerò ad una izalco pro max disc ultegra di2 con fulcrum cex 4.5

    Secondo te che te ne intendi sicuramente di più miglioro o peggioro la mia situazione?
    fammi sapere grazie mille
     
  20. flavio-resana

    flavio-resana Maglia Rosa

    Registrato:
    16 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.382
    Mi Piace Ricevuti:
    122
    Migliori senza dubbio considera che la Izalco è una macchina da gara.
    Se vuoi chiedi pure info

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
     

Condividi questa Pagina