Formicolio ai piedi, quali scarpe sono a pianta larga?

fmassi

Apprendista Cronoman
17 Novembre 2004
2.848
112
Morbegno (SO)
Spingi di più perchè il piede è più avanti e quindi il punto di appoggio che fa perno lo fa "scivolare" in avanti, avanza la tacchetta di un mm e vedrai che sistemi ;-)
perfetto, x fortuna avevamo segnato la posizione precedenti con un pennarello sul carbonio della suola: stasera la ri-regolo alla posizione iniziale
 

 

golias

Scalatore
28 Marzo 2018
7.159
3.272
.
Bici
mia
perfetto, x fortuna avevamo segnato la posizione precedenti con un pennarello sul carbonio della suola: stasera la ri-regolo alla posizione iniziale
Prova a metà strada di come è adesso e com'era all'inizio, al più visto che hai i segni se non ti trovi la riporti all'origine ;-)
 

fmassi

Apprendista Cronoman
17 Novembre 2004
2.848
112
Morbegno (SO)
ieri sera ho tolto le solette delle Sidi Ergo 4 Carbon (che hanno 5 anni circa) e, tenendo il più possibile il tallone allineato con l'inizio della soletta, ho scattato questa foto.
Direi che mi si è allargato il piede (nel corso di questo anni magari ha ceduto un po') per cui con il così poco spazio residuo che ho davanti, il numero 44 mi è diventanto piccolo.
44,5 / 45 dovrò prendere: che cosa ne pensate?
 

Allegati

carmysco

Apprendista Velocista
15 Novembre 2010
1.750
301
Bici
Gios
ieri sera ho tolto le solette delle Sidi Ergo 4 Carbon (che hanno 5 anni circa) e, tenendo il più possibile il tallone allineato con l'inizio della soletta, ho scattato questa foto.
Direi che mi si è allargato il piede (nel corso di questo anni magari ha ceduto un po') per cui con il così poco spazio residuo che ho davanti, il numero 44 mi è diventanto piccolo.
44,5 / 45 dovrò prendere: che cosa ne pensate?
Più che la larghezza della soletta conta il volume interno della scarpa in relazione alla forma e al volume del piede. Io ho il problema inverso: pur acquistando scarpe a pianta stretta, pur avendo la soletta coperta interamente dal piede, pur sentendo il piede giusto nella prova statica, mi ritrovo poi a sentire la scarpa larga durante l'uso e a sentire sempre l'esigenza di stringere tanto da aver dolori alle ossa del piede.
 

balance

Apprendista Passista
12 Settembre 2011
837
92
Bici
biomeccanica
@golias. Prendendo spunto da un tuo precedente consiglio ho avanzato la tacchetta sx di un mm. Formicolio sparito! Altrimenti stavo pensando di acquistare un terzo paio di scarpe....:ola:
 
  • Like
Reactions: golias

pittemax

Pignone
17 Novembre 2008
274
60
CAMOGLI-GE
Bici
venge pro / scott RC30 yellow
Anch'io ho problemi però solo in estate per giri superiori alle 4 ore, come per incanto come le temperature scendono un po' se ne vanno anche i dolori.
 

fmassi

Apprendista Cronoman
17 Novembre 2004
2.848
112
Morbegno (SO)
io però avendo anche l'unghia dell'illice SX un po' spianata (e le scarpe che indosso tutti i giorni nel camminare sono belle comode e larghe) mi sa che vado di acquisto nuovo con almeno mezzo se non 1 numero in più.
Mi raccontava ieri il mio meccanico di fiducia, che lui già da una decina d'anni usa la regola di prendere le scarpe di un numero più grandi: tanto se davanti c'è un po' di spazio in più che problemi dà nella pedalata?
 

fabiopon

Passista
19 Novembre 2009
4.328
697
55
Genova
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1
evito di aprire un nuovo thread e vi scrivo per un consiglio: scarpe Sidi Ergo Carbon 4 che hanno circa 5 anni.
Nella stagione invernale, ogni tanto e nella seconda parte dei giri lunghi di 120 - 130 km, vuoi per l'elastico alla caviglia vuoi per il copriscarpa che un po' comprime, avvertivo formicolio all'alluce ed all'illice del piede sinistro: la soluzione era sganciare dall'attacco, muovere un po' il piede e tutto passava.

Nel corso di quest'anno - al piede sx - ho notato che l'unghia del terzo dito (triplice) si è ispessita e quella del secondo dito (illice) sul davanti si è un po' piegata; non ho preso botte né ho mi sono caduti sopra pesi. Ho collegato con una possibile causa legata alle scarpe un po' strette o diventate piccole, anche se non ho avuto fastidi nella pedalata.
Un mesetto fa son stato da un biomeccanico che, nel regolarmi le tacchette, mi ha arretrato (pedalavo di punta) di un paio di mm la tacchetta grigia della scarpa sinistra (la destra necessitava di una regolazione meno "sostanziale").
Ebbene da quella regolazione, già dopo 50-60km sento l'unghia del secondo dito che punta sul davanti della scarpa e sento male: un male diverso e che non ha nulla a che vedere col formicolio invernale.
Secondo voi spostando indietro la tacchetta spingo di + perché la base d'appoggio aumenta e quindi è per questo che il piede scivola avanti e batte sulla scarpa?
Ho piede a pianta larga e collo alto .......... potrebbe essere diventate anche piccole le scarpe, perché col tempo anche i nostri tessuti si rilassano.
Attendo un vostro riscontro e suggerimenti in merito e Vi ringrazio in anticipo,
Federico
Difficile che le scarpe dopo cinque anni vadano a restringersi, anzi. A meno che non si lavino in malo modo, magari in lavatrice (come ho visto fare!).
L'anatomia del piede si modifica con gli anni come tutto il resto.
Da come descrivi sembra che il secondo dito si "pieghi" verso il basso facendo piegare lentamente l'unghia e dando quella sensazione di "toccare davanti" alla scarpa.
Non è che ti sta venendo l'alluce valgo?
 
Ultima modifica:

fmassi

Apprendista Cronoman
17 Novembre 2004
2.848
112
Morbegno (SO)
Difficile che le scarpe dopo cinque anni vadano a restringersi, anzi. A meno che non si lavino in malo modo, magari in lavatrice (come ho visto fare!).
L'anatomia del piede si modifica con gli anni come tutto il resto.
Da come descrivi sembra che il secondo dito si "pieghi" verso il basso facendo piegare lentamente l'unghia e dando quella sensazione di "toccare davanti" alla scarpa.
Non è che ti sta venendo l'alluce valgo?
Secondo me il rivestimento interno della scarpa si è seccato e questo dà più fastidio: ho verificato proprio oggi che in spinta con l'alluce tocco la scarpa in punta.
Avendo l'illice più alto dell'alluce secondo me il piede col 44 é un po' costretto.
Alluce valgo ? Può venire anche a 48 anni?
Poi il problema mio è sull'illice.,.,...
Secondo me sono finite le scarpe, col 45 e avendo più spazio davanti dovrei risolvere...che ne pensi?
 

fabiopon

Passista
19 Novembre 2009
4.328
697
55
Genova
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1
Secondo me il rivestimento interno della scarpa si è seccato e questo dà più fastidio: ho verificato proprio oggi che in spinta con l'alluce tocco la scarpa in punta.
Avendo l'illice più alto dell'alluce secondo me il piede col 44 é un po' costretto.
Alluce valgo ? Può venire anche a 48 anni?
Poi il problema mio è sull'illice.,.,...
Secondo me sono finite le scarpe, col 45 e avendo più spazio davanti dovrei risolvere...che ne pensi?
Può darsi. Comprale su Amazon, le provi e magari le cambi.
Comunque l'alluce valgo può venire a 48 anni, e tende a spostare verso l'esterno e ad abbassare il secondo dito (illice).
 

fabiopon

Passista
19 Novembre 2009
4.328
697
55
Genova
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1
O l'unghia lunga :==
Non sarebbe il primo che si lamenta per i dolori e poi scopre che ha le unghie lunghe e vanno a toccare la tomaia.
Mi ricordo di un vecchio post, di uno che aveva "problemi di tacchette" ma alla fine si è scoperto che aveva "problemi di unghioni" poco tagliati :pork:
 
  • Like
Reactions: golias

fmassi

Apprendista Cronoman
17 Novembre 2004
2.848
112
Morbegno (SO)
O l'unghia lunga :==
Non sarebbe il primo che si lamenta per i dolori e poi scopre che ha le unghie lunghe e vanno a toccare la tomaia.
Può darsi. Comprale su Amazon, le provi e magari le cambi.
Comunque l'alluce valgo può venire a 48 anni, e tende a spostare verso l'esterno e ad abbassare il secondo dito (illice).
Caspita mi preoccupa tutto ciò: però con le scarpe di tutti i giorni non ho fastidio alcuno; suggerisci la visita da un podologo?
 

tornoindietro72

Gregario
13 Ottobre 2015
559
62
47
Francavilla al Mare
Bici
Berta2 Bmc SLR02
Secondo me il rivestimento interno della scarpa si è seccato e questo dà più fastidio: ho verificato proprio oggi che in spinta con l'alluce tocco la scarpa in punta.
Avendo l'illice più alto dell'alluce secondo me il piede col 44 é un po' costretto.
Alluce valgo ? Può venire anche a 48 anni?
Poi il problema mio è sull'illice.,.,...
Secondo me sono finite le scarpe, col 45 e avendo più spazio davanti dovrei risolvere...che ne pensi?
l'alluce valgo non mi pare proprio che tu li abbia, avresti rigonfiamento inziale alla base dell'alluce e col tempo, oltre ad aumentare visivamente rigonfiamento l'alluce tende a deviare verso l'interno, verso le altre, basta farti un giro in rete e lo vedi.
 

fmassi

Apprendista Cronoman
17 Novembre 2004
2.848
112
Morbegno (SO)
l'alluce valgo non mi pare proprio che tu li abbia, avresti rigonfiamento inziale alla base dell'alluce e col tempo, oltre ad aumentare visivamente rigonfiamento l'alluce tende a deviare verso l'interno, verso le altre, basta farti un giro in rete e lo vedi.
Grazie delle dritte: sta settimana vado in un negozio a provare 44,5 ed anche il 45 Sidi, poi in un altro attore che tiene Northwave.. così mi faccio un'idea della differenza di calzata e comodità
 

papopapo

Pignone
13 Aprile 2010
204
9
proprio al centro
Bici
Wilier Mortirolo-Vetta xcr "La Splendida"
Aggiorno il mio veccio post, ho trovato finalmete le scarpe giuste, oggi prima uscita 51km e 0 problemi, davvero come non averle ai piedi.
Ho preso le Lake CX 237-X Widefit, chi ha il probema della pianta del piede larga (io con un 43 ho 12 cm di pianta, ho preso un 43,5), queste fanno per lui, formicolio e dolori alla pianta del piede spariti del tutto...
Ciao ho letto che hai 120 di larghezza piede,le Lake che hai preso sono wide o extra wide?
 

krm88

Gregario
9 Ottobre 2018
571
350
43
Peschiera del Garda
Bici
Olmo Zerouno Gruppo campagnolo mix 11v
Infatti dalla tabella 43,5 corrisponde ad un 112,9 dunque non 120,ti sei trovato bene comunque?
Si mi sono trovato comunque benissimo, e fino ad ora non mi hanno mai dato un fastidio, ne di formicolio (in entrambi i piedi) e nemmeno di crampi alla pianta del piede(cosa che le scarpe fizic non wide mi davano) sono le scarpe con la pianta più larga che ho trovato,c'erano anche le bont ma non ho trovato una wide con il mio numero ad un prezzo accessibile tutte oltre le 300€ queste mi sono arrivate in 2 gg e ho speso meno di 270€ che per le mie tasche sono snche troppo, ma dal momento che il male ai piedi era diventato insopportabile era una spesa necessaria.
P.s. il mio piede è lungo poco più di 27cm quindi a cavallo del 42/43 ho preso mezzo numero in più per sicurezza, ma prenderle più grandi secondo me poi scombussolava il posizionamento delle tacchette, devo dire che il mezzo numero in più su questo modello è stato azzeccato.