Freni a disco: pregi e difetti (Parte 4)

 

flex

Novellino
22 Gennaio 2008
85
16
padova
Bici
TCR Adv 2
Ecco appunto ifinite discussioni sulla convergenza dei pattini , ma non se lo ricorda più nessuno
Ti prego di scusarmi ma non so veramente di cosa tu stia parlando. Io sulle mie bici ho sempre usato i pattini come montati dal meccanico e non li ho mai toccati.
Ma, quindi, i dischi rumoreggiano col bagnato? È davvero così diffuso? Il problema si risolve o si ripresenta? Mi pare un aspetto non così banale, o sono l'unico che non sopporta cigolii o rumorini vari sulla BDC?
 

SCR1

Ammiraglia
19 Maggio 2008
23.160
2.404
Fiorentino ai 100%
Bici
Scott CR1 SL+Specialized New tarmac SL6
Ti prego di scusarmi ma non so veramente di cosa tu stia parlando. Io sulle mie bici ho sempre usato i pattini come montati dal meccanico e non li ho mai toccati.
Ma, quindi, i dischi rumoreggiano col bagnato? È davvero così diffuso? Il problema si risolve o si ripresenta? Mi pare un aspetto non così banale, o sono l'unico che non sopporta cigolii o rumorini vari sulla BDC?
Ni
Lo fanno se le pastiglie sono sbagliate e se il disco è fatto in una certa maniera.
I dischi shimano e Sram suonano poco , ma chi li fa suonare è la pastiglia.
Una pastiglia morbida tende meno a rumoreggiare sul bagnato , si consuma di più ma fa meno rumore, poco per poi chetarsi dopo che il disco si scalda. Una pastiglia sinterizzata tende a suonare di più ma a consumarsi molto meno, consigliata sul bagnato , va usata con dischi poco scaricati, appena posso ti posto una foto di cosa intendo.
Poi purtroppo c'è la frequenza di risuonanza del telaio e sopratutto al posteriore se la frequenza di disco/pastiglia eguaglia quella del telaio sono suoni.
Tutto questo come estrema ratio naturalmente, solitamente tutto funziona al meglio e comunque si trova sempre un compromesso cambiando uno dei parametri
 
  • Like
Reactions: flex

bonny92

Apprendista Velocista
16 Luglio 2017
1.743
711
27
castrezzato
Bici
Canyon ultimate cf sl disc 8.0 & Cannondale F29 team
Va beh era solamente una precisazione non è che poi faccia tutta sta diffrenza , ma relamente si consuma 1 davanti e due dietro, di fatto il davanti a livello pastiglie si tocca poco, per consumarle ci vuole il DH
Nel mio caso non ho tutta questa differenza, il posteriore mi si consuma un 4/500 km prima dell'anteriore, sui 4200 km circa in media mi dura una coppia di pastiglie (LO3A) se non ricordo male.
 

SCR1

Ammiraglia
19 Maggio 2008
23.160
2.404
Fiorentino ai 100%
Bici
Scott CR1 SL+Specialized New tarmac SL6
Nel mio caso non ho tutta questa differenza, il posteriore mi si consuma un 4/500 km prima dell'anteriore, sui 4200 km circa in media mi dura una coppia di pastiglie (LO3A) se non ricordo male.
Le L03 sono giò semimetalliche , o resin rinforzate come le definisce shimano 30 % più resistenti. Tuttavia 500 km in meno li fai anche tu con il posteriore
 

SoftMachine

Maglia Gialla
10 Ottobre 2010
10.039
2.909
Bici
Agente Bike
Ma so tre anni che pedali ma che vuoi ricordare?

:°°( Non rammento il fatto che il RIM fosse indicato solo ai cicloamatori...
Evidentemente non lo hai mai preso perchè, pur costringendoti in posizione seduta, non necessitava di pedivelle e quant'altro.
Ti è sfuggito qualcosa...;:ka;:

(che poi, cosa c'entra da quanto pedalo?)
 
Ultima modifica:

andrea517

Pignone
12 Aprile 2007
182
8
a meno che l'uci non abbassi il peso a 6 kg allora tornerebbe alla ribalta con prepotenza ed i fondamentalisti discaioli si troveranno in mano bici dal valore pressochè nullo :mrgreen:
Infatti milioni di "amatori" nel mondo stanno aspettando con trepidazione che UCI abbassi il peso a 6 kg per poter buttare la bici nel cassonetto e acquistare una bici da 5,9999999999 kg !!!!
Ma secondo te, "l' amatore" che compra la bici con disco tornerebbe sui rim per il fattore peso ?
PS io ho una bici rim ...........
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: andry96 and alvan

SCR1

Ammiraglia
19 Maggio 2008
23.160
2.404
Fiorentino ai 100%
Bici
Scott CR1 SL+Specialized New tarmac SL6
Infatti milioni di "amatori" nel mondo stanno aspettando con trepidazione che UCI abbassi il peso a 6 kg per poter buttare la bici nel cassonetto e acquistare una bici da 5,9999999999 kg !!!!
Ma secondo te, "l' amatore" che compra la bici con disco tornerebbe sui rim ?
PS io ho una bici rim ...........
Faranno bici disco da 6 kg che vi sono già
 
  • Like
Reactions: alvan

Maurolic

Apprendista Passista
15 Agosto 2011
1.024
351
Bici
La mia ha due ruote
Quale sarebbero le lezioni??
Cioè dire che si usa un freno piuttosto che un'altro?
Allora dimmi una cosa tu sei mancino e destro?
E in un tornante se pinzi preferisci scivolare con l'anteriore o derapare con il posteriore?
E poi fai un sondaggio e prova a chiedere a chi usa impianti disc quanto durano le pastilgie posteriori e quanto quelle anteriori sia strada che MTB e vediamo cosa viene fuori
Mancino? Destro? Derapare? Sondaggio?

Ti sei scordato di dire Inglese o Europeo (visto che invertono i comandi).

Davvero, non sai di cosa parli. Questo spiega tante cose.
Quando derapi, neanche la consumi la pastiglia. ....... La derapata si ha proprio quando scarichi il posteriore e quindi la pastiglia blocca la ruota, senza dissipare energia cinetica e quindi blocca la ruota e non si consuma (lo sai che il consumo avviene quando la ruota frenata gira. Si?).

Te lo dico io perchè molti consumano il posteriore?
Banalmente per due motivi. Il primo e che chi guida un mezzo a due ruote usa per abitudine il freno destro (per questo molti miei amici motociclisti chiedono di invertire i comandi e portare sul destro l'anteriore).
La seconda, altrettanto banale, e che non sanno come si frena.

Senza andare in cose che mi annoio anche a spiegare, anche nella bici ora c'è la tendenza di mettere un anteriore di dimensione maggiore, rispetto al posteriore, questo perchè è quella che frena.
Chiedi a chiunque ha guidato la moto in pista, ti dirà addirittura che il posteriore non serve neanche per frenare, ma per abbassare la moto.

Ma questo è inutile, come è inutile seguire un thread su pregi e difetti dei dischi e scopro dopo mila pagine che non si sa neanche come funziona e come si usano i freni.

Scusate ma ho sbagliato thread.
 

cbr70

Apprendista Velocista
6 Giugno 2018
1.518
1.447
genova
Bici
Specy
che polemica sterile, in bici si frena con entrambi e man mano si scarica il posteriore , causa trasferimento di carico, si alleggerisce e si modula il posteriore. piu' si alleggerisce la presa sull'anteriore , piu' il posteriore torna ad essere significativo. inoltre bisognerebbe pure stare arretrati.
aldila' di questo a me sembra la media delle persone consumi piu' il posteriore e non perche' sia una capra decerebrata.

ps. in pista vale lo stesso ma viene sopratutto oggi coi 4 tempi , utilizzato piu' il freno motore che il freno posteriore. oppure se qualche genio vuole entrare in curva con la frizione tirata , si convincera' rapidamente a quanto serva frenare in qualche modo la ruota posteriore :roll:

ps. una volta in gara all entrata carro2 (una curva molto veloce) a misano non mi e' entrata la marcia ........ per fortuna la via di fuga era abbastanza larga...
 

SCR1

Ammiraglia
19 Maggio 2008
23.160
2.404
Fiorentino ai 100%
Bici
Scott CR1 SL+Specialized New tarmac SL6
Mancino? Destro? Derapare? Sondaggio?

Ti sei scordato di dire Inglese o Europeo (visto che invertono i comandi).

Davvero, non sai di cosa parli. Questo spiega tante cose.
Quando derapi, neanche la consumi la pastiglia. ....... La derapata si ha proprio quando scarichi il posteriore e quindi la pastiglia blocca la ruota, senza dissipare energia cinetica e quindi blocca la ruota e non si consuma (lo sai che il consumo avviene quando la ruota frenata gira. Si?).

Te lo dico io perchè molti consumano il posteriore?
Banalmente per due motivi. Il primo e che chi guida un mezzo a due ruote usa per abitudine il freno destro (per questo molti miei amici motociclisti chiedono di invertire i comandi e portare sul destro l'anteriore).
La seconda, altrettanto banale, e che non sanno come si frena.

Senza andare in cose che mi annoio anche a spiegare, anche nella bici ora c'è la tendenza di mettere un anteriore di dimensione maggiore, rispetto al posteriore, questo perchè è quella che frena.
Chiedi a chiunque ha guidato la moto in pista, ti dirà addirittura che il posteriore non serve neanche per frenare, ma per abbassare la moto.

Ma questo è inutile, come è inutile seguire un thread su pregi e difetti dei dischi e scopro dopo mila pagine che non si sa neanche come funziona e come si usano i freni.

Scusate ma ho sbagliato thread.
Un ti rispondo nemmeno
Un'altro che non è mai stato su una disc e parla a vanvera
 
Ultima modifica:

SCR1

Ammiraglia
19 Maggio 2008
23.160
2.404
Fiorentino ai 100%
Bici
Scott CR1 SL+Specialized New tarmac SL6
che polemica sterile, in bici si frena con entrambi e man mano si scarica il posteriore , causa trasferimento di carico, si alleggerisce e si modula il posteriore. piu' si alleggerisce la presa sull'anteriore , piu' il posteriore torna ad essere significativo. inoltre bisognerebbe pure stare arretrati.
aldila' di questo a me sembra la media delle persone consumi piu' il posteriore e non perche' sia una capra decerebrata.

ps. in pista vale lo stesso ma viene sopratutto oggi coi 4 tempi , utilizzato piu' il freno motore che il freno posteriore. oppure se qualche genio vuole entrare in curva con la frizione tirata , si convincera' rapidamente a quanto serva frenare in qualche modo la ruota posteriore :roll:

ps. una volta in gara all entrata carro2 (una curva molto veloce) a misano non mi e' entrata la marcia ........ per fortuna la via di fuga era abbastanza larga...
Ma poi la moto ha un telaio forcella gomma/avantreno che non ha nulla a che vedere con una bici
 

sheik yerbouti

Maglia Rosa
8 Dicembre 2013
9.169
2.454
Bici
disc
A parte che ho sempre sentito che i dischi sono migliori dei rim sul bagnato e adesso esce che lo stridìo con la pioggia è un classico.....ma il procedimento risolve il problema o va ripetuto perché si ripresenta il difetto?
e hai sentito bene, lo stridio che si verifica con il bagnato a volte, non va ad inficiare in alcun modo la frenata,
dov'e' il problema? te lo dico io, il problema e' la mescola delle pastiglie, parlo di quelle in resina, (per tua informazione lo stridio in frenata c'e' anche con ruote in carbonio e freni rim che al contrario dei dischi si verifica con l'asciutto), comunque, spruzzi, poi quando il brake silencer si consumera' insieme alle pastiglie, se dovesse stridere ancora si ripete lo stesso trattamento, tempo dell'intervento circa 3 minuti,
comunque sempre per tua informazione stanno uscendo mescole nuove, shimano ha in vendita le nuove pastiglie L03a e K03a con una nuova mescola che dovrebbe risolvere il problema,
 
Ultima modifica:

samuelgol

Schützen
24 Settembre 2007
30.619
3.749
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Cannondale Caad 12. Nome: Andrea
Un ti rispondo nemmeno
Un'altro che non è mai stato su una disc e parla a vanvera
Finiscila di dire sciocchezze. Ti informo che Sagàn e Alaphilippe, sulla loro Specy disc hanno già fatto mettere il freno anteriore a destra come Marquez. E Nibali che con Trek passerà a disc ha fatto mettere una clausola nel contratto che prevede lo spostamento a dx del freno anteriore. :clown:
 
  • Like
Reactions: SCR1

cbr70

Apprendista Velocista
6 Giugno 2018
1.518
1.447
genova
Bici
Specy
Ma poi la moto ha un telaio forcella gomma/avantreno che non ha nulla a che vedere con una bici
Ma soprattutto basterebbe provare a fare una discesa con la bdc levando fisicamente il freno posteriore.. un delirio . A me è capitato un inconveniente e non potendo frenare dietro , mi hanno dovuto aspettare. Non potevo , per le mie capacità, scendere al loro ritmo.
Ma poi è un ovvietà
 

pietro1973

:angrymod:
Membro dello Staff
13 Aprile 2011
7.340
1.576
Granducato di Toscana
Bici
tutte rigorosamente nere
si vede che continui a non capire e non contento sei partito per la tangente con il post qui sotto ( e poi sarebbero i discaioli tacciati di inquisizione e lotta alle streghe), guarda che come detto da Andrea tutti stiamo dicendo la stessa cosa, compreso tu con il copia incolla di canyon.


Mancino? Destro? Derapare? Sondaggio?

Ti sei scordato di dire Inglese o Europeo (visto che invertono i comandi).

Davvero, non sai di cosa parli. Questo spiega tante cose.
Quando derapi, neanche la consumi la pastiglia. ....... La derapata si ha proprio quando scarichi il posteriore e quindi la pastiglia blocca la ruota, senza dissipare energia cinetica e quindi blocca la ruota e non si consuma (lo sai che il consumo avviene quando la ruota frenata gira. Si?).

Te lo dico io perchè molti consumano il posteriore?
Banalmente per due motivi. Il primo e che chi guida un mezzo a due ruote usa per abitudine il freno destro (per questo molti miei amici motociclisti chiedono di invertire i comandi e portare sul destro l'anteriore).
La seconda, altrettanto banale, e che non sanno come si frena.

Senza andare in cose che mi annoio anche a spiegare, anche nella bici ora c'è la tendenza di mettere un anteriore di dimensione maggiore, rispetto al posteriore, questo perchè è quella che frena.
Chiedi a chiunque ha guidato la moto in pista, ti dirà addirittura che il posteriore non serve neanche per frenare, ma per abbassare la moto.

Ma questo è inutile, come è inutile seguire un thread su pregi e difetti dei dischi e scopro dopo mila pagine che non si sa neanche come funziona e come si usano i freni.

Scusate ma ho sbagliato thread.
 
  • Like
Reactions: cbr70 and SCR1

SCR1

Ammiraglia
19 Maggio 2008
23.160
2.404
Fiorentino ai 100%
Bici
Scott CR1 SL+Specialized New tarmac SL6
Ma soprattutto basterebbe provare a fare una discesa con la bdc levando fisicamente il freno posteriore.. un delirio . A me è capitato un inconveniente e non potendo frenare dietro , mi hanno dovuto aspettare. Non potevo , per le mie capacità, scendere al loro ritmo.
Ma poi è un ovvietà
Guarda su strada tanto tanto e comunque sempre un delirio, in mtb non arrivi in fondo, perchè non puoi derapare e sulle radici ti ammazzi
 
  • Like
Reactions: cbr70