Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Gf la Fausto Coppi 2018

Discussione in 'Granfondo' iniziata da marko, 3 Novembre 2017.

Aggiunto al calendario: 08-07-18
  1. luckystrike86

    luckystrike86 Pignone

    Registrato:
    11 Agosto 2008
    Messaggi:
    108
    Mi Piace Ricevuti:
    23
    Chiamiamolo come vogliamo ma sul fatto che sia interminabile direi che siamo tutti d’accordo, e penso anche sul fatto che sia una delle più belle salite d’Europa


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
    A paoloxyx piace questo elemento.
  2. paoloxyx

    paoloxyx Pignone

    Registrato:
    23 Marzo 2017
    Messaggi:
    101
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    Ero a metà della griglia.. Ma tu dici che entrambi i GPS che avevo abbiano perso il segnale?
    Vabbé, non sto a perderci il sonno sicuramente, i miei tempi rispetto lo scorso anno li ho comunque migliorati alla grande e quindi sono felice!
     
  3. optical

    optical Pignone

    Registrato:
    27 Settembre 2005
    Messaggi:
    123
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    prima partecipazione alla Coppi... l'ascesa al Fauniera, in quel contesto dopo 2 salite non semplici, mi ha fatto rivivere le streghe ed i fantasmi che mi mostrava il Valles da Cencenighe (vecchia sportful)..... purtroppo il Fauniera è lungo il doppio rispetto ai 7 km finali del Valles.. sono state 2 hr terribiliii :)
     
  4. fmassi

    fmassi Apprendista Cronoman

    Registrato:
    17 Novembre 2004
    Messaggi:
    2.751
    Mi Piace Ricevuti:
    42
    Quanto vi è uscito il dislivello del lungo? Non avendo Garmin o strumenti molto professionali mi piaceva confrontare i vostri valori con i 3970 metri segnalati dal mio SigmaSport ....
     
  5. Mini4wdking

    Mini4wdking Velocista

    Registrato:
    22 Novembre 2006
    Messaggi:
    5.855
    Mi Piace Ricevuti:
    323
    Per esperienza ti posso dire che Sigma Sport è molto più preciso dei vari garmin e sensori satellitari.
    La pressione barometrica, in giornate stabili e senza cambiamenti meteo, è molto molto precisa, come misurazione. E non soggetta ad interferenze radio o copertura di campo.
     
  6. Fausto Zamboni

    Fausto Zamboni Novellino

    Registrato:
    9 Gennaio 2016
    Messaggi:
    24
    Mi Piace Ricevuti:
    15
    3930, al mio socio 3969.
     
    A marko piace questo elemento.
  7. masso79

    masso79 Pignone

    Registrato:
    20 Giugno 2012
    Messaggi:
    182
    Mi Piace Ricevuti:
    18
    Quest'anno ho fatto il Finestre il giorno della tappa del Giro. Quindi, la parte sterrata era una tavola da biliardo! Nessuna difficolta, era più insidioso il Colletto come manto stradale. Detto questo, la cosa che secondo me rende il Finestre un'inezia rispetto al Fauniera (Colle dei Morti) è che è regolarissimo! E' sempre al 9%. Ok, è 9%, ma non strappa mai. Trovata l'andatura giusta vai su tranquillo. Il Fauniera invece è molto irregolare, e quei tornanti oltre il 10% poi li senti!
     
    A MBerge, Doppiomisto e luckystrike86 piace questo elemento.
  8. luckystrike86

    luckystrike86 Pignone

    Registrato:
    11 Agosto 2008
    Messaggi:
    108
    Mi Piace Ricevuti:
    23
    Si il giorno del giro lo avevo fatto anche io anni fa ed era molto ben battuto, il problema è durante l’anno quando moto e macchine salgono e rovinano tutto, spero che per la gran fondo facciano un lavoro fatto bene altrimenti sono dolori per i miei tubolari..


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  9. Pina78

    Pina78 Apprendista Passista

    Registrato:
    2 Luglio 2013
    Messaggi:
    850
    Mi Piace Ricevuti:
    28
    No, ma che i GPS abbiano sottratto il tempo in cui eri fermo ai ristori (sempre che tu ti ci sia fermato).
    Sulla pagina Facebook della gara comunque c’è il video della partenza, gli ultimi 2 passano sul tappetino dopo 5min e pochi secondi dallo start
     
  10. TCRicky

    TCRicky Pignone

    Registrato:
    20 Luglio 2014
    Messaggi:
    222
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    Io ho registrato 3986...ognuno dei miei compagni ha rilevato dati diversi...tutti prossimi ai 4000 in ogni caso.
     
  11. max 72

    max 72 Apprendista Passista

    Registrato:
    15 Marzo 2008
    Messaggi:
    1.037
    Mi Piace Ricevuti:
    38
  12. masso79

    masso79 Pignone

    Registrato:
    20 Giugno 2012
    Messaggi:
    182
    Mi Piace Ricevuti:
    18
    Un po' di commenti vari tanto per tenere "calda" la discussione :mrgreen:
    - Ma che bella è la maglia!! Entra nella mia top, giocandosi il primo posto con la rosa dell'Ekoi del 2015. Tra l'altro veste un botto, ho dovuta cambiarla con una small :mrgreen:
    - Secondo voi sarebbe possibile spostare il punto di rilevamento MySdam sul Fauniera 50 metri prima? Tutti gli anni perdo 5 minuti per rifocillarmi :cry:
     
  13. Orcopino

    Orcopino Novellino

    Registrato:
    25 Giugno 2013
    Messaggi:
    22
    Mi Piace Ricevuti:
    10
    Personalmente il mio Edge500 Garmin ha segnato 173,68km e 3965D+
     
  14. Mini4wdking

    Mini4wdking Velocista

    Registrato:
    22 Novembre 2006
    Messaggi:
    5.855
    Mi Piace Ricevuti:
    323
    Per me la bici da corsa nel 21° secolo vuol dire asfalto. Se nessuno ci andasse a queste granfondo ed eventi, si risolverebbe il problema.
    Con tutte le salite asfaltate che ci sono, c'è proprio da andarsi a trovare una sterrata?

    Inviato dal mio G8441 utilizzando Tapatalk
     
  15. luckystrike86

    luckystrike86 Pignone

    Registrato:
    11 Agosto 2008
    Messaggi:
    108
    Mi Piace Ricevuti:
    23
    Non voglio assolutamente fare polemica ma ci hai mai pedalato sul finestre? Posso essere anche d’accordo con te che la BDC vuol dire asfalto ma una volta che lo fai il finestre ti rimane dentro e cambi idea.. sarò di parte, essendo della zona, ma è uno spettacolo specialmente quando attacca lo sterrato e cominci ad arrampicarti vedendo il paesaggio che sta sotto.. comunque sono opinioni personali


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  16. Pina78

    Pina78 Apprendista Passista

    Registrato:
    2 Luglio 2013
    Messaggi:
    850
    Mi Piace Ricevuti:
    28
    Paris-Roubaix, RVV, Strade Bianche, Tro-Bro Leon, Giro d'Italia, Tour de France per non parlare della pista e del ciclocross. Forse non per tutti bdc vuol dire solo asfalto....

    Fine OT

    Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk
     
    A luckystrike86 piace questo elemento.
  17. Mini4wdking

    Mini4wdking Velocista

    Registrato:
    22 Novembre 2006
    Messaggi:
    5.855
    Mi Piace Ricevuti:
    323
    Il ciclocross non si corre con bici da corsa ma da ciclocross ed è un bellissimo sport.
    I grandi giri vanno a cercare (con il lanternino, visto che siamo nel 2018) delle strade sterrate? Ridicoli.
    In Toscana si fa una corsa appositamente andandosi a cercare strade sterrate per fare il verso alla tradizione delle corse del nord? Ridicoli.

    Inviato dal mio G8441 utilizzando Tapatalk
     
    A Il Trattore piace questo elemento.
  18. gianluca1411

    gianluca1411 Apprendista Passista

    Registrato:
    25 Settembre 2009
    Messaggi:
    1.119
    Mi Piace Ricevuti:
    31
    Stai a vedere che l'unico furbo sei te..
    A me lo sterrato non piace(e non partecipo a queste manifestazioni) ma non apostrofo con ridicoli chi ci va.. Si chiama libero arbitrio la possibilità di scegliere..
     
  19. max 72

    max 72 Apprendista Passista

    Registrato:
    15 Marzo 2008
    Messaggi:
    1.037
    Mi Piace Ricevuti:
    38
    Secondo me lo sterrato in bdc aveva senso prima dell'invenzione della MTB, allo stato attuale la qualità e la sicurezza di guida che ha una mtb o una gravel sullo sterrato non è lontanamente paragonabile ad una bdc, poi uno fa quello che gli pare

    Sent from my TA-1032 using BDC-Forum mobile app
     
  20. matteof93

    matteof93 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    15 Settembre 2009
    Messaggi:
    3.364
    Mi Piace Ricevuti:
    98
    Apro e chiudo il mio OT con un unico intervento:

    che le strade italiane facciano schifo lo sappiamo, che nel cuneese e parte del torinese non si sfruttino le potenzialità delle alpi occidentali è palese (parlo di natura, turismo, sport tutto a livello eco-sostenibile).
    capisco chi si lamenta di un asfalto generalmente mal messo sul percorso della coppi rispetto ad alcuni anni fa ma trovo assurdo ritenere ridicoli i percorsi su strade bianche per bdc.

    la bdc nasce in un periodo in cui la maggior parte delle strade erano bianche e solo negli ultimi anni per via del carbonio si specializza in mezzi ultra tirati su tutti i fronti, dal peso ai limiti di utilizzo. una bdc vecchia scuola in acciaio o alluminio è perfettamente in grado di sopportare bene uno sterrato come quello del Finestre o simili, una bdc in carbonio non troppo tirata lo è allo stesso modo.

    personalmente il fondo su cui si pedala ha poca importanza, l'importante è il contesto. le poche volte che ho messo le ruotine della bdc su uno sterrato in buone condizioni ho goduto tantissimo e mi sono divertito un casino, molto più di quanto sia divertente una mtb.
    una mtb su uno sterrato in buone condizioni è una palla immensa, la mtb è fatta per percorsi tecnici e sentieri divertenti in discesa, non per autostrade di terra battuta.

    la bdc su uno sterrato in ottime condizioni ti permette di sentire ogni minima asperità del terreno, ti permette di vedere la piccola impronta che lascia il copertone sul terreno, ti trasmette tutte le vere sensazioni della strada senza darti l'impressione di pedalare "sul velluto".
    e soprattutto ti permette di rivivere le stesse sensazioni che si vivevano nel ciclismo di un tempo.
     
    A mitico_2, masso79 e luckystrike86 piace questo elemento.

Condividi questa Pagina