Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Giant Fight Club (parte terza)

Discussione in 'Costruttori' iniziata da pietro1973, 3 Agosto 2018.

  1. Giampy-64

    Giampy-64 Novellino

    Registrato:
    10 Febbraio 2019
    Messaggi:
    5
    Mi Piace Ricevuti:
    0
  2. umbe25

    umbe25 Apprendista Passista

    Registrato:
    22 Marzo 2010
    Messaggi:
    823
    Mi Piace Ricevuti:
    209
    Questo non è vero. Hanno avvisato tutti già a settembre, sia tramite rappresentate, che tramite mail. Infatti ad esempio il mio negoziante appena ricevuta la notizia ha avvisato tutti i clienti in attesa. Sul resto nulla da dire. Personalmente adoro le bici con i gruppi completi e non avrei comunque accettato la bici con una guarnitura diversa.
     
  3. mengus

    mengus Gregario

    Registrato:
    27 Aprile 2015
    Messaggi:
    592
    Mi Piace Ricevuti:
    40
    52/36 la praxis? io ho ordinato la defy pro1 con la compact 50/34 e cosi' deve essere...almeno la rapportatura deve essere equivalente!
     
  4. Int3nso

    Int3nso Novellino

    Registrato:
    24 Maggio 2018
    Messaggi:
    78
    Mi Piace Ricevuti:
    73
    Ciao ragazzi, vi posto qualche foto della mia! A 2000 km dall'acquisto vi racconto un po' le mie impressioni, ci ho pedalato molto prima di scrivere perché volevo essere il più oggettivo possibile, libero ormai da quell'effetto placebo che ci pervade ad ogni nuovo acquisto.
    Vado in bici da giugno dell'anno scorso, vengo da tutt'altro sport (pugilato), e dopo essere ingrassato, da 69 kg a quasi 80, ho scelto la bicicletta come sport per rimettermi un po' in forma. Presa una Bianchi Intenso con cui mi sono trovato subito a mio agio, e che per la cronaca, ho ancora perché l'adoro , dopo averci fatto più di 3k km, ho scelto di passare a un mezzo che assecondasse più quello che cercavo in una bdc. Cioè seduta racing, rigidità senza sacrificare la comodità. Con la Tcr Adv pro ci ho preso in pieno. Complice una mia migliore condizione fisica (ora peso 72 kg), asseconda ogni mia richiesta, essendo bella reattiva nei fuorisella in salita (dove la bianchi fletteva dandomi un feedback di dispersione forza), un bisturi in discesa, e divertente anche da spingere in pianura. Degna di nota la comodità in ogni frangente. Non credevo che una bici con nota vocazione racing potesse anche risultare così comoda. Mi diverte tantissimo e sono molto più che soddisfatto dell'acquisto. L'estetica è soggettiva, quindi non mi pronuncerò. Posso dire però che il colore rende molto ma molto di più dal vivo.
    Note:

    Dopo 2000 km ho la batt del ride sense da Sostituire

    Coi tubeless Gavia Ac1 ho forato solo una volta, grazie al liquido sono riuscito comunque a rientrare, accorgendomi tra l'altro del misfatto solo qualche giorno dopo, notando che non teneva bene l'alta pressione gonfiata la sera prima. Smontata, riparata con una pezza, e ci pedalo ancora senza problemi. Direi al posteriore sono al 50% all'anteriore oltre il 70%. Comode ma con un grip migliorabile. Sotto sole freddo o pioggia sono comunque riuscito ad andare senza problemi.

    Freni a disco una svolta. Non torno più indietro.

    I Perni passanti danno un feeling che solo in moto ho provato. Positivi

    Il gruppo Ultegra non ha bisogno di commenti. Ma io non avevo neanche appunti da fare sul campy veloce 10v che avevo prima. Perfetti entrambi. Alla fine tra una corona e l'altra uso i soliti 5 pignoni. Ci ho messo solo un po' a trovare la mia "dimensione" nel passare dal 50/34 della Bianchi al 52/36 che ho ora.

    Ragazzi che dire se non..... Libidine!!!
     

    Files Allegati:

    A Miciomacho, sbillo, biciklanto e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  5. Giampy-64

    Giampy-64 Novellino

    Registrato:
    10 Febbraio 2019
    Messaggi:
    5
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Anch'io avevo sentito qualcosa in giro di avvisi comunque fatti, fatto sta che comunque la GIANT pecca comunque in marketing e comunicazione perchè se vai sul suo sito ai prodotti, quando apri la finestra dei dettagli/specifiche tecniche del modello in questione compare ancora tutto SHIMANO. In più come azione di marketing/fidelizzazione spiegare cosa è successo alla fabbrica SHIMANO incendiatasi (anzichè saperlo per vie traverse) e dare garanzie sul componente sostitutivo (fornendo caratteristiche, dettagli ed eventuale miglioria) sarebbe stato alquanto indicato. Evidentemente il fatto di esser il primo produttore mondiale di bici e sapere che offrono il miglior rapporto qualità prezzo non gli impone di ricorrere a queste strategie comunicative, comunque dovute per correttezza.
     
  6. Int3nso

    Int3nso Novellino

    Registrato:
    24 Maggio 2018
    Messaggi:
    78
    Mi Piace Ricevuti:
    73
    Tac!
     

    Files Allegati:

    A sbillo, Volcome, umbe25 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  7. umbe25

    umbe25 Apprendista Passista

    Registrato:
    22 Marzo 2010
    Messaggi:
    823
    Mi Piace Ricevuti:
    209
    Era comunicato pure questo. Lungi da me difendere a spada tratta Giant, non venendomene in tasca niente, ma io tutte quelle info le ho avute dal mio negoziante, che le ha avute da Giant tramite mail e rappresentante. È molto importante anche la serietà dell’anello finale della catena di distribuzione, le colpe non sono sempre tutte a monte..
     
    A carci e Int3nso piace questo messaggio.
  8. scorpio66

    scorpio66 Novellino

    Registrato:
    27 Gennaio 2019
    Messaggi:
    26
    Mi Piace Ricevuti:
    13
    Sulla mia Defy l'ho fatto sostituire in garanzia perché la batteria si scaricava ogni 2 settimane.

    [/QUOTE]

    Coi tubeless Gavia Ac1 ho forato solo una volta, grazie al liquido sono riuscito comunque a rientrare, accorgendomi tra l'altro del misfatto solo qualche giorno dopo, notando che non teneva bene l'alta pressione gonfiata la sera prima. Smontata, riparata con una pezza, e ci pedalo ancora senza problemi. Direi al posteriore sono al 50% all'anteriore oltre il 70%. Comode ma con un grip migliorabile. Sotto sole freddo o pioggia sono comunque riuscito ad andare senza problemi.

    Settimana scorsa ho dovuto cambiare il posteriore perchè il liquido non era riuscito a chiudere un bel taglietto e quindi per non rischiare ho preferito cambiarlo.

    [/QUOTE]
     
  9. Giordano Z.

    Giordano Z. Gregario

    Registrato:
    12 Ottobre 2014
    Messaggi:
    649
    Mi Piace Ricevuti:
    99
    Novo di Besnate provincia di Varese.
     
  10. Giordano Z.

    Giordano Z. Gregario

    Registrato:
    12 Ottobre 2014
    Messaggi:
    649
    Mi Piace Ricevuti:
    99
    La mia curiosità è questa: ordino una Giant con cambio elettronico e misuratore di Potenza. Con la guarnitura Praxis cosa mi viene consegnato? Ammettendo che la guarnitura sia compatibile con il cambio elettronico Shimano, da incompetente direi che il misuratore di Potenza su questa guarnitura non venga montato.
     
  11. gilvaganudo

    gilvaganudo Pignone

    Registrato:
    3 Ottobre 2010
    Messaggi:
    207
    Mi Piace Ricevuti:
    59
    Tranquillo. Quella ti arriva con gruppo ultegra completo. Praxis solo su alcune con ultegra meccanico

    Sent from my FIG-LX1 using BDC-Forum mobile app
     
  12. romagnadocet

    romagnadocet Novellino

    Registrato:
    25 Settembre 2012
    Messaggi:
    14
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Scusa hai per caso un GPS Polar ?
    Sono al terzo esemplare di ride sense ma non vuole saperne di stare carico per piu di un mesetto.
    La sfortuna ci vede bene ma qui si esagera a questo punto perso possa essere colpa del mio GPS che male si accoppia con il sensore visto che ad altri con bryton e garmin non succede.
     
  13. Int3nso

    Int3nso Novellino

    Registrato:
    24 Maggio 2018
    Messaggi:
    78
    Mi Piace Ricevuti:
    73
    Boh a me un paio di mesi, usandolo per circa 250 km a settimana, è durato. Però effettivamente i vecchi sensori garmin che ahimè ho regalato a un amico, dopo sei mesi e passa, andavano ancora alla grande
     
  14. mengus

    mengus Gregario

    Registrato:
    27 Aprile 2015
    Messaggi:
    592
    Mi Piace Ricevuti:
    40
    ho dato una sbirciata al sito PRAXIS, effettivamente e' un prodotto alternativo molto interessante, asse da 30 mm., movimento centrale iperrobusto, guarnitura in carbonio...
    pero' c'e' la disponibilita' di tutte le lunghezze pedivella, ed anche le combinazioni delle corone, mi auguro che se dovesse arrivarmi con la praxis rispetti almeno la combinazione originaria a listino, ossia per la mia defy taglia M, pedivelle 172.5 mm. e corone 50/34.
     
  15. rosetta

    rosetta Apprendista Scalatore

    Registrato:
    9 Marzo 2009
    Messaggi:
    2.642
    Mi Piace Ricevuti:
    245
    Ormai vari brand producono corone a 4 fori, anche Rotor. Credo che potrebbe accettare corone generiche a 4 fori da 110mm compatta.
     
  16. Mauro1988

    Mauro1988 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    31 Gennaio 2011
    Messaggi:
    3.021
    Mi Piace Ricevuti:
    47
    Giant Defy andrà bene per un utilizzo gravel o è più da strada ?
     
  17. gilvaganudo

    gilvaganudo Pignone

    Registrato:
    3 Ottobre 2010
    Messaggi:
    207
    Mi Piace Ricevuti:
    59
    Direi che ci sono bici più indicate. Puoi montare coperture fino a 32mm ma la geometria rimane stradale. Giant produce la revolt da gravel, molto bella e simile alla defy ma con geometrie più comode

    Sent from my FIG-LX1 using BDC-Forum mobile app
     
    A Mauro1988 e sbillo piace questo messaggio.
  18. sbillo

    sbillo Novellino

    Registrato:
    6 Novembre 2008
    Messaggi:
    55
    Mi Piace Ricevuti:
    36
    D’accordo al 100%, sul catalogo Giant andrei anch’io sulla Revolt


    Sent from my iPhone using BDC-Forum mobile app
     
  19. Mich85

    Mich85 Novellino

    Registrato:
    12 Settembre 2016
    Messaggi:
    54
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ciao a tutti spero di non sbagliare postando qui....
    vi faccio un breve riassunto, ho acquistato la mia prima bdc a dicembre 2016 (per la cronaca una Giant TCR Advanced 2 2016), usata un paio di volte, poi la sorpresa mi è uscita una fistola perianale, inutile dire che pedalare era una pia illusione.
    Comunque da un anno a questa parte non mi da più tanto fastidio,così ho deciso di riprovare, anche perché quest'anno ho sfondato la soglia del quintale!:shock: per il momento ho fatto solo un paio di uscite, ci vado piano per scongiurare spiacevoli inconvenienti, anche se sto meditando di investire un po di quattrini in un paio di pantaloncini con un fondello migliore. Veniamo al sodo, mi piacerebbe montare sul manubrio della mia bdc una borsa porta cellulare, in modo da utilizzarlo a mo di ciclocomputer tramite app tipo strava. qualcuno di voi utilizza qualcosa del genere,consigli? Grazie in anticipo.
     
  20. gilvaganudo

    gilvaganudo Pignone

    Registrato:
    3 Ottobre 2010
    Messaggi:
    207
    Mi Piace Ricevuti:
    59
    Io avevo preso un porta cellulare da Amazon. Funzionare funziona e l'attacco era piuttosto sicuro. Però Esteticamente mi Faceva ribrezzo e son tornato al "vecchio" Garmin. Il mio era senza custodia per cui se prendevi l'acqua te lo dovevi mettere in tasca.la custodia è ancora più impegnativa dal punto di vista estetico. Se il lato estetico non ti interessa guarda un qualsiasi porta cellulare che fa benissimo suo lavoro

    Sent from my FIG-LX1 using BDC-Forum mobile app
     

Condividi questa Pagina