Gonfia e ripara "Espresso"

Discussione in 'Effetto Mariposa' iniziata da effettomariposa, 3 Gennaio 2012.

  1. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    457
    Mi Piace Ricevuti:
    49
    Sicuramente sarà in gamma per il 2014: se riusciamo a completarlo prima, dato che l'Italia è il mercato su cui presentiamo i nostri prodotti con un po' di anticipo, magari ce la facciamo per settembre 2013...
    Quindi per la stagione agonistica 2013 ancora no, spiacente! :cry
     
  2. frejus82

    frejus82 Maglia Rosa

    Registrato:
    24 Novembre 2008
    Messaggi:
    9.357
    Mi Piace Ricevuti:
    293
    ok, vi ringrazio. Vorrei però farvi un critica che ritengo costruttiva da "collega" anche se di tutt'altro settore: considerando che si tratta solo di una variazione di contenitore e non di variazione di formulazione siete un po' lenti.....
     
  3. sabby

    sabby Passista

    Registrato:
    3 Febbraio 2005
    Messaggi:
    3.797
    Mi Piace Ricevuti:
    24
    domanda stupida.............ho ga messo del liquido preventivo all'interno.......per quale motivo dovrei poi usare espresso? in caso di piccoli tagli il liquido DOVREBBE riparare da solo non capisco perchè se non lo fai lui dovrebbe poi farlo espresso.
     
  4. bomberos

    bomberos Apprendista Velocista

    Registrato:
    27 Settembre 2010
    Messaggi:
    1.760
    Mi Piace Ricevuti:
    61
    ieri ho dovuto provare giocoforza la bombolette espresso ed era la prima volta......il tubolare della mia bici si e' afflosciato durante un uscita,ho innestato il tubicino e ho sparato dentro il sigillante poi con una pompetta mini che mi porto dietro durante gli allenamenti,in gara porto la bombolette di co2, ho gonfiato ulteriormente il tubolare e sono ripartito...sono arrivato a casa e stamani era tutto a posto quindi presumo che abbia funzionato
     
  5. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    457
    Mi Piace Ricevuti:
    49
    Giusto ragionamento!
    Può però capitare che ci si trovi a forare quando il sigillante preventivo sia già diminuito di quantità (molto lentamente... ma evapora) e lo si voglia "aiutare" nella riparazione con un'iniezione di sigillante che contemporaneamente ripristina la pressione... questa è la situazione in cui Espresso viene in aiuto al Caffélatex.
    Nella maggior parte dei casi, se il CL è inserito come preventivo, può aiutare magari una mini-pompa per aumentare la pressione al termine della riparazione.
     
  6. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    457
    Mi Piace Ricevuti:
    49
    Ottimo, grazie per il resoconto.
    Piccola nota: dato che il propellente nell'Espresso è propano, e non viene trattenuto a lungo dalla camera d'aria (se ne va tutto nel giro di 24-48 ore), ti troverai magari a dover rigonfiare a breve... ma non preoccuparti, è normale e non si ripeterà dopo che nel tubolare ci sarà la "solita" aria.
     
  7. sabby

    sabby Passista

    Registrato:
    3 Febbraio 2005
    Messaggi:
    3.797
    Mi Piace Ricevuti:
    24
    Diciamo che quindi se cf viene messo con una corretta frequenza espressonon serve ?chi dei due offre maggior protezione ?
     
  8. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    457
    Mi Piace Ricevuti:
    49
    Il Caffélatex offre la maggiore protezione, dovendo scegliere.
    I nostri clienti che usano Caffélatex nei tubolari (in cui la durata del CL, come detto, generalmente supera la vita del tubolare/consumo del battistrada) si portano comunque dietro un Espresso per ogni evenienza... oppure una minipompa/CO2 nel caso la pressione scendesse troppo prima che il CL ripari l'eventuale foro.
     
  9. sabby

    sabby Passista

    Registrato:
    3 Febbraio 2005
    Messaggi:
    3.797
    Mi Piace Ricevuti:
    24
    ok perfetto grazie quindi se ho ben capito espresso servirebbe soltasnto a dare un aiuto nel caso cl fosse poco o nel caso la pressione sia andat roppo giù......quindi se metto per quantità e regolarità cl espresso non serve........diciamo che uno esclude l'altro quindi.
    Onestamente vuoi per i problemi che potrebbe dare alla valvola vuoi per la praticità.............monterei un tubolare buono e mi porterei dietro soltanto espresso e farei una preghierina prima di partire scongiurando vetri e quant'altro.......
    Ieri ad esempio nel gonfiare la ruota anteriore ho prima sgonfiato leggermente......e come ho iniziato da subito è uscito un pò di liquido.....vista la frequenza di sgonfiaggio/rigonfiaggio non vorrei che a forza di cose il liquido all'interno sia poco e comuqnue non è di certo cosa facile valutare quanto ne sia rimasto............
    a questo punto allorap er la prox vado di espresso e un tubetto di attak!
     
  10. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    457
    Mi Piace Ricevuti:
    49
    Quella è sicuramente una strada percorribile, data la minore frequenza con cui si fora su strada rispetto alla mtb: non inserire nulla come preventivo e portarsi sempre dietro un Espresso.
    Ti posso comunque dire che i fenomeni di ostruzione della valvolina, anche con gonfiaggi frequenti, sono piuttosto rari... ma su strada capisco e trovo validi entrambi gli approcci (sigillante preventivo, oppure niente sigillante e gonfia e ripara quando serve).
     
  11. livietto

    livietto Novellino

    Registrato:
    19 Maggio 2011
    Messaggi:
    21
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Buongiorno,a giorni dovrei montare dei tubolari per la prima volta,penso i continental gp 4000 o i competion da 28",e non vorrei riempirli di sigillante preventivo.Per le uscite mi basta usare il vostro ripara e gonfia Espresso,per stare tranquillo?devo usare anche la pompetta dopo?

    Grazie. o-o
     
  12. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    457
    Mi Piace Ricevuti:
    49
    Ciao livietto, l'Espresso è già sufficiente per pedalare a casa in caso di foratura (gonfia intorno ai 5 bar). Se vuoi portarti dietro una mini pompa o un gonfiatore CO2, sicuramente possono essere utili. Sono tutti accessori da "dimenticare" sulla bicicletta (in borsa sotto sella, borraccia tagliata ecc.) per non rimpiangere di averli lasciati a casa in caso di bisogno. :mrgreen:
     
    A felt2010 piace questo elemento.
  13. bomberos

    bomberos Apprendista Velocista

    Registrato:
    27 Settembre 2010
    Messaggi:
    1.760
    Mi Piace Ricevuti:
    61
    La mia esperienza che magari puo' essere utile....ho 3 coppie di ruote 1 con copertoncino e 2 con tubolare
    Nelle ultime 5 uscite con le Fulcrum1 con copertoncino ho forato 4 volte con le marchisio in tubolare mai e con la coppia "vintage" mavic campagnolo record tubolare una volta.....Dopo la 4 foratura con le Fulcrum1 con copertoncino ho latticizzato tutte le ruote :cassius::cassius:15 ml sia nei tubolari che nei copertoncini...per ora non ho piu' forato presumo per mera fortuna ma cmq mi sento piu' tranquillo e cmq mi porto sempre dietro l'espresso e una bomboletta di co2
     
  14. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    457
    Mi Piace Ricevuti:
    49
    Grazie per il resoconto, mi sembra che tu sia ben equipaggiato in caso di foratura...
    Spero che Espresso e CO2 rimangano a lungo "in dotazione" senza essere utilizzati! o-o
     
  15. bomberos

    bomberos Apprendista Velocista

    Registrato:
    27 Settembre 2010
    Messaggi:
    1.760
    Mi Piace Ricevuti:
    61
    Stamattina ho forato di nuovo con i tubolari(ultimamente la sfiga mi ha preso di mira e ci vede benissimo:cassius::cassius:) e purtroppo l'espresso non e' risultato granche' efficace ma devo dire che il il foro era abbastanza importante....
    cmq il poco che e' riuscito a rimanere all'interno del tubolare mi ha permesso di tornare a casa con un pressione che presumo non sia stata piu' una 1/1,5 atm in quanto si "sentivano" tutte le asperita e i sassolini presenti nella strada
    P.S. il tubolare era cosi malconcio che non c'e' stato verso di ripararlo
     
  16. ezio79

    ezio79 Moderator

    Registrato:
    4 Aprile 2007
    Messaggi:
    16.656
    Mi Piace Ricevuti:
    295
    purtroppo le temperature di questo periodo dell'anno non rendono la vita facile né a prodotti preventivi né successivi (alla foratura)
     
  17. Fabercula

    Fabercula Apprendista Velocista

    Registrato:
    11 Maggio 2009
    Messaggi:
    1.584
    Mi Piace Ricevuti:
    17
    Buongiorno, leggevo più sopra e vorrei chiedere, se in caso di foratura di tubolari oltre al gonfia & ripara Mariposa, è utile sparare dentro anche una bomboletta o 2 di CO2.
     
  18. bomberos

    bomberos Apprendista Velocista

    Registrato:
    27 Settembre 2010
    Messaggi:
    1.760
    Mi Piace Ricevuti:
    61
    Per la mia esperienza di ieri non e' stato necessario sparare anche la bomboletta di co2 in quanto il foro era talmente importante che la pressione era troppa e fuoriusciva il caffelatex
    A pressione bassa sono riuscito a riprendere a pedalare e tornare a casa tranquillamente
     
  19. Fabercula

    Fabercula Apprendista Velocista

    Registrato:
    11 Maggio 2009
    Messaggi:
    1.584
    Mi Piace Ricevuti:
    17
    Chiedevo perchè sabato scorso ho bucato, preciso coi copertoncini, una prima volta; cambio la camera d'aria, gonfio con la pompetta e poi mi accorgo di aver dimenticato l'erogatore sulla MTB e quindi niente bomboletta di CO2 e riparto con bassa pressione. Dopo 7-8 km si sgonfia di nuovo, rigonfio ma dopo 1 km la gomma è nuovamente a terra e mano al cellulare per chiamare l'ammiraglia.

    Ok che i tubolari son diversi dai copertoncini ma vorrei evitare questa situazione più avanti quando rimonterò le ruote belle.

    Ancora una cosa, ma se il taglio è grande e non si ha il tubolare di scorta, avvolgere del nastro può essere utile a non far uscire la schiuma?

    Ciao e grazie
     
  20. bomberos

    bomberos Apprendista Velocista

    Registrato:
    27 Settembre 2010
    Messaggi:
    1.760
    Mi Piace Ricevuti:
    61
    si certo il nastro aiuta molto in casi come quello che mi e' successo ieri...purtroppo non lo avevo preso quando sono uscito
     

Condividi questa Pagina