Questo sito contribuisce alla audience de

Gonfia e ripara "Espresso"

mathammy

Apprendista Passista
Grazie mille per la segnalazione.
Problemi di distacco avvengono generalmente se la valvola è parzialmente ostruita, oppure in presenza di prolunghe valvola (che riducono il canale della valvola creando una strozzatura). In questi casi la sovrapressione che si genera tende a sfogarsi nei punti di minore resistenza o dove trova un "varco": abbiamo rimediato in produzione con un anellino aggiuntivo per fissare il tubetto in silicone all'erogatore (ufficiale nella gamma 2014), in modo da potersi concentrare a tenere il tubetto ben saldo sulla valvola.
Avevi copertoncino con camera d'aria o tubolare? Se era tubolare, di che marca/modello?
Si tratta di nuovo tubolare Continental Force Comp da '24 con prolunga valvola Anima. Preciso che il gonfiaggio, controllato ad ogni uscita è sempre stato tranquillo e senza sforzi eccessivi, La mia impressione è stata di un eccessiva......o meglio......esplosiva fuoriuscita del gas-schiuma appena toccato pulsante di erogazione.
 

Fabercula

Apprendista Velocista
Buongiorno, avevo riparato poco più di 2 mesi un tubolare Tufo con il Vs. gonfia&ripara a causa di una foratura ma adesso mi sono accorto da una settimana che questo tubolare perde un po'.

In un'uscita di un'ora e un quarto perde circa 1 atm mentre se lo gonfio e lo lascio stare perde anche qualcosa di più, mentre prima non perdeva neanche il giorno dopo.

Cosa posso fare? Sparare dentro un'altro gonfia&ripara o provare a mettere del liquido Caffelattex?

Grazie in anticipo.
 

effettomariposa

Marchio ufficiale
Marchio Ufficiale
Buongiorno, avevo riparato poco più di 2 mesi un tubolare Tufo con il Vs. gonfia&ripara a causa di una foratura ma adesso mi sono accorto da una settimana che questo tubolare perde un po'.

In un'uscita di un'ora e un quarto perde circa 1 atm mentre se lo gonfio e lo lascio stare perde anche qualcosa di più, mentre prima non perdeva neanche il giorno dopo.

Cosa posso fare? Sparare dentro un'altro gonfia&ripara o provare a mettere del liquido Caffelattex?

Grazie in anticipo.
Ciao Fabercula, ispezionando il tubolare, vedi dei punti danneggiati o deformazioni della carcassa? Hai verificato che la perdita non avvenga dalla valvola?
Generalmente i tubolari Tufo si riparano facilmente, data la loro struttura. Cerca di individuare il punto in cui avviene la perdita d'aria: se non ci sono danni strutturali (tipo deformazioni della carcassa) ma il classico forellino, magari avvenuto successivamente alla riparazione di 2 mesi fa, puoi sicuramente ripararlo con 30ml di Caffélatex o un altro Espresso.
Se il problema è alla valvola, sostituendo il meccanismo valvola (che magari perde leggermente) dovresti porre rimedio al problema in modo definitivo.
 

andytnt80

Scalatore
Salve, vorrei passare ai tubolari, ho sempre usato i copertoncini, quindi mi interessano i vostri prodotti, però ho alcuni dubbi..
Usando l'espresso da 75ml, dentro al tubolare ci vanno 75ml di liquido, non è troppo? se non ricordo male si parlava di 30ml a tubolare..
Premetto che preferirei non mettere il liquido preventivo (caffelatex) ma immetterlo solo al momento del bisogno (foratura), eventualmente dopo una foratura per strada, al posto dell'espresso si potrebbe mettere dentro il caffelatex e poi gonfiare con pompetta? o è meglio espresso + pompetta?
Leggevo che i tubolari tufo sono più facili da riparare con i vostri prodotti, ce ne è qualcuno in particolare che si adatta meglio o tutti i tufo vanno bene?
Grazie di tutto
 

ezio79

Moderator
Salve, vorrei passare ai tubolari, ho sempre usato i copertoncini, quindi mi interessano i vostri prodotti, però ho alcuni dubbi..
Usando l'espresso da 75ml, dentro al tubolare ci vanno 75ml di liquido, non è troppo? se non ricordo male si parlava di 30ml a tubolare..
Premetto che preferirei non mettere il liquido preventivo (caffelatex) ma immetterlo solo al momento del bisogno (foratura), eventualmente dopo una foratura per strada, al posto dell'espresso si potrebbe mettere dentro il caffelatex e poi gonfiare con pompetta? o è meglio espresso + pompetta?
Leggevo che i tubolari tufo sono più facili da riparare con i vostri prodotti, ce ne è qualcuno in particolare che si adatta meglio o tutti i tufo vanno bene?
Grazie di tutto
provo ad aiutarTi:

l'espresso è da 75ml per le seguenti ragioni:
- deve andare bene non solo per la bdc, ma anche per le mtb per le quali 20/30ml non sarebbero sufficienti
- inoltre essendo un prodotto pensato per intervenire a seguito di una foratura parte del prodotto potrebbe involontariamente andare disperso sia nella fase dell'inserimento (se non si fanno le cose per bene) sia prima che chiuda il foro (mentre il discorso dei 20/30ml è pensato per il liquido inserito preventivamente ed in condizioni ottimali a casa)
- quindi, in teoria, potresti anche provare a non usare tutta l'espresso in una volta sola; in pratica però Ti troveresti a non sapere quanto ne hai inserito e quanto ne residua e comunque una volta messa in funzione credo che il gonfia&ripara non si mantenga troppo a lungo.

Per quale motivo non vuoi mettere il caffelatex prima?
Inserendolo preventivamente potresti avere la fortuna di non accorgerTi neanche di piccole forature e se usi i tubolari migliori (quelli con la camera in lattice) ridurresti anche il problema della perdita di pressione dovuta alla porosità della camera

Si puoi usare il caffelatex e la pompetta al posto dell'espresso, che però è più semplice, pratico e veloce; per contro il liquido mi da l'impressione di essere lievemente più efficace della schiuma (pur avendo la stessa composizione).
Con l'espresso la pompetta (di buona qualità, quindi lezyne ect.) serve solo per raggiungere la pressione ottimale, perché appunto l'espresso oltre a riparare tende anche a rigonfiare il pneumatico.

Tutti i tufo tendono a ripararsi facilmente per via della tecnica di costruzione (vulcanizzati invece che incollati); per contro non sono il massimo in fatto di comfort e scorrevolezza
 

andytnt80

Scalatore
provo ad aiutarTi:

l'espresso è da 75ml per le seguenti ragioni:
- deve andare bene non solo per la bdc, ma anche per le mtb per le quali 20/30ml non sarebbero sufficienti
- inoltre essendo un prodotto pensato per intervenire a seguito di una foratura parte del prodotto potrebbe involontariamente andare disperso sia nella fase dell'inserimento (se non si fanno le cose per bene) sia prima che chiuda il foro (mentre il discorso dei 20/30ml è pensato per il liquido inserito preventivamente ed in condizioni ottimali a casa)
- quindi, in teoria, potresti anche provare a non usare tutta l'espresso in una volta sola; in pratica però Ti troveresti a non sapere quanto ne hai inserito e quanto ne residua e comunque una volta messa in funzione credo che il gonfia&ripara non si mantenga troppo a lungo.

Per quale motivo non vuoi mettere il caffelatex prima?
Inserendolo preventivamente potresti avere la fortuna di non accorgerTi neanche di piccole forature e se usi i tubolari migliori (quelli con la camera in lattice) ridurresti anche il problema della perdita di pressione dovuta alla porosità della camera

Si puoi usare il caffelatex e la pompetta al posto dell'espresso, che però è più semplice, pratico e veloce; per contro il liquido mi da l'impressione di essere lievemente più efficace della schiuma (pur avendo la stessa composizione).
Con l'espresso la pompetta (di buona qualità, quindi lezyne ect.) serve solo per raggiungere la pressione ottimale, perché appunto l'espresso oltre a riparare tende anche a rigonfiare il pneumatico.

Tutti i tufo tendono a ripararsi facilmente per via della tecnica di costruzione (vulcanizzati invece che incollati); per contro non sono il massimo in fatto di comfort e scorrevolezza
Grazie, ho capito..
Non mi piace mettere il caffelatex preventivo perchè ho paura che si tappi la valvola e quando vado a gonfiare trovarmi con la valvola inceppata o da pulire...
ho un'altro dubbio, lo zot serve solo se il liquido non riesce a riparare il foro giusto? se il liquido ha chiuso il buco non ha senso metterci sopra lo stesso qualche goggia di zot vero?
 

ezio79

Moderator
Grazie, ho capito..
Non mi piace mettere il caffelatex preventivo perchè ho paura che si tappi la valvola e quando vado a gonfiare trovarmi con la valvola inceppata o da pulire...
ho un'altro dubbio, lo zot serve solo se il liquido non riesce a riparare il foro giusto? se il liquido ha chiuso il buco non ha senso metterci sopra lo stesso qualche goggia di zot vero?
la valvola non si blocca se quando la monti la lubrifichi
se il problema è questo Ti conviene mettere il liquido prima, doversi fermare non è mai piacevole.

Lo zot serve per fori non piccolissimi nei quali la pressione dell'aria butta fuori il liquido senza che lo stesso riesca a "solidificarsi" riducendo e quindi chiudendo il foro stesso;
in teoria se il liquido si è "solidificato" farvi cadere una goccia di zot non produce effetti né negativi né positivi;
poiché però vi sono situazioni in cui non si comprende immediatamente se il foro sia o meno completamente chiuso sono dell'idea che, se sia ha con sé lo zot, una goccina di catalizzatore faccia più bene che male.
 

andytnt80

Scalatore
la valvola non si blocca se quando la monti la lubrifichi
se il problema è questo Ti conviene mettere il liquido prima, doversi fermare non è mai piacevole.

Lo zot serve per fori non piccolissimi nei quali la pressione dell'aria butta fuori il liquido senza che lo stesso riesca a "solidificarsi" riducendo e quindi chiudendo il foro stesso;
in teoria se il liquido si è "solidificato" farvi cadere una goccia di zot non produce effetti né negativi né positivi;
poiché però vi sono situazioni in cui non si comprende immediatamente se il foro sia o meno completamente chiuso sono dell'idea che, se sia ha con sé lo zot, una goccina di catalizzatore faccia più bene che male.
Lubrifo la valvola come? e con cosa? e se ho la prolunga?
Grazie di tutto
 

ezio79

Moderator
io mi trovo bene con una patina di grasso al teflon (usatissimo in generale per la bici), altri preferiscono spruzzare un pò di wd40 (in questo caso consiglio però di tanto in tanto di ripetere l'oeprazione).
in generale basta qualsiasi cosa che impedisca al liquido di aderire alla struttura della valvola.
Le prolunghe (prendere quelle dove si inserisce il valvolino smontabile) vanno lievemente lubrificate come tutta la valvola
 

andytnt80

Scalatore
io mi trovo bene con una patina di grasso al teflon (usatissimo in generale per la bici), altri preferiscono spruzzare un pò di wd40 (in questo caso consiglio però di tanto in tanto di ripetere l'oeprazione).
in generale basta qualsiasi cosa che impedisca al liquido di aderire alla struttura della valvola.
Le prolunghe (prendere quelle dove si inserisce il valvolino smontabile) vanno lievemente lubrificate come tutta la valvola
Grazie, mi hai chiarito tanti dubbio-o
 

andytnt80

Scalatore
Scusatemi, ho visto il video dello zot, ma non capisco bene una cosa, visto che va inserito con il tubolare in pressione, mentre sta uscendo il liquido, come fa a entrare dentro se l'aria del tubolare lo ributta fuori?
grazie
 

effettomariposa

Marchio ufficiale
Marchio Ufficiale
Scusatemi, ho visto il video dello zot, ma non capisco bene una cosa, visto che va inserito con il tubolare in pressione, mentre sta uscendo il liquido, come fa a entrare dentro se l'aria del tubolare lo ributta fuori?
grazie
Giusta osservazione, infatti per vincere la pressione bisogna spremere il boccettino.
Con il nuovo Zot! Nano da 10 ml tutto sarà più facile: ago da 1mm che non allarga il foro, boccettino flessible, tappo in silicone richiudibile. Ormai l'attesa è una questione di qualche settimana... o-o
 

ezio79

Moderator
Scusatemi, ho visto il video dello zot, ma non capisco bene una cosa, visto che va inserito con il tubolare in pressione, mentre sta uscendo il liquido, come fa a entrare dentro se l'aria del tubolare lo ributta fuori?
grazie
se la pressione non è eccessiva (nelle gomme da bdc bisogna essere progressivi in fase di riparazione con il gonfiaggio) quello che viene a contatto con il liquido è comunque sufficiente a solidificarlo



Giusta osservazione, infatti per vincere la pressione bisogna spremere il boccettino.
Con il nuovo Zot! Nano da 10 ml tutto sarà più facile: ago da 1mm che non allarga il foro, boccettino flessible, tappo in silicone richiudibile. Ormai l'attesa è una questione di qualche settimana... o-o
o-o
 

andytnt80

Scalatore
Giusta osservazione, infatti per vincere la pressione bisogna spremere il boccettino.
Con il nuovo Zot! Nano da 10 ml tutto sarà più facile: ago da 1mm che non allarga il foro, boccettino flessible, tappo in silicone richiudibile. Ormai l'attesa è una questione di qualche settimana... o-o
Una domanda: sarà possibile rabboccare il boccettino piccolo con quello grande?
Grazie
 

effettomariposa

Marchio ufficiale
Marchio Ufficiale
come faccio ad usare expresso se ho la prolunga montata? entra il tubicino nella prolunga?
Dipende com'è fatta la prolunga:

  1. se è del tipo in cui si smonta il meccanismo dalla valvola e si rimonta in cima alla prolunga, non ci sono problemi;
  2. se invece il meccanismo rimane sulla valvola originale (quindi interno alla prolunga, e quest'ultima è in buona sostanza un tubo aperto a cui si collega la pompa o il gonfia e ripara) l'Espresso si può comunque utilizzare ma ci possono essere problemi poi di intasamento del meccanismo valvola, nell'impossibilità di rimuovere facilmente il meccanismo per pulirlo ed ispezionarlo.
In entrambi i casi, il tubetto in silicone dell'Espresso si adatta alla sezione della prolunga.
 
Alto