Gravel: freni disco TRP HY/RD o Spyre

Leosacco

Pedivella
30 Maggio 2019
493
215
47
Roma
Bici
Triban RC 500 - Olympia Bull 27,5
In teoria come (e più) dei freni rim. In pratica anche.
La mia domanda è stata un po' lapidaria e correttamente il tuo riscontro. Cerco di meglio argomentare: limitandoci alle tecnologie Mecca-idrauliche, i ne conosco tre TRP, Juintech, Xtech, queste ultime, rispetto alle altre due, sono strutturalmente affidabili? Le TRP le monta il Decathlon che sicuramente non farà montaggi da formula1 però di certo non si espone montando componentistica strutturalmente non affidabile sull'impianto frenante, mi chiedo se questi xtech a questo prezzo possano garantire non tanto la stessa performance in fase di funzionamento ma la medesime resilienza e omogeneità qualitativa su tutti i lotti....

Sent from my SM-N960F using BDC-Forum mobile app
 

 

faberfortunae

Velocista
30 Settembre 2011
5.399
1.490
Modena
Bici
sempre una in meno...
La mia domanda è stata un po' lapidaria e correttamente il tuo riscontro. Cerco di meglio argomentare: limitandoci alle tecnologie Mecca-idrauliche, i ne conosco tre TRP, Juintech, Xtech, queste ultime, rispetto alle altre due, sono strutturalmente affidabili? Le TRP le monta il Decathlon che sicuramente non farà montaggi da formula1 però di certo non si espone montando componentistica strutturalmente non affidabile sull'impianto frenante, mi chiedo se questi xtech a questo prezzo possano garantire non tanto la stessa performance in fase di funzionamento ma la medesime resilienza e omogeneità qualitativa su tutti i lotti....

Sent from my SM-N960F using BDC-Forum mobile app
Non sono il loro addetto controllo qualità.
Come posso risponderti?
Che sicurezze hai in più che, ad esempio, "resilienza e omogeneità qualitativa" di Campagnolo (che si occupa di freni a disco da ieri l'altro) siano più affidabili?
(p.s. io non avrei problemi con Campagnolo sia chiaro eh..)
 

Leosacco

Pedivella
30 Maggio 2019
493
215
47
Roma
Bici
Triban RC 500 - Olympia Bull 27,5
Non sono il loro addetto controllo qualità.
Come posso risponderti?
Beh ok, però ti seguo fino ad un certo punto...
Intanto del loro responsabile della qualità mi fiderei meno che qualsiasi altro utente di questo forumsarebbe come chiede all'oste come è il vino [emoji1] A parte le battute mi chiedo come un prodotto (non dico cinese perché poi tante cose con manchi di blasone vengono realizzate in cina) in generale che costa un quinto di un prodotto analogo e che apparentemente esprime le stesse performance possa stare sul mercato con profitto per chi lo produce. Le ipotesi sono diverse: ragioni di produzione a basso costo e bassa qualità, assenza di controllo di produzione e quindi via il costo dei controlli e via il costo degli scarti, catena commerciale corta che limita i ricarichi, mancanza dei costi di marketing (ed in questi ci infilo per il ciclismo anche i costi delle squadre agonistiche e professioinistiche), costi di sviluppo del prodotto che gli altri non hanno perché copiano...
Allora le prime due ipotesi mi preoccupano, le altre meno.
Credo che se Campagnolo commercializza a proprio brand un freno a disco avendo un blasone di un certo livello o lo sviluppa e lo produce come si deve oppure se lo fa produrre da chi lo sa fare con standard di qualità alti che gli consentano di metterci la faccia....
 

albasnake

Pedivella
14 Settembre 2016
311
177
Vicenza
Bici
Planet X Tempest
Beh ok, però ti seguo fino ad un certo punto...
Intanto del loro responsabile della qualità mi fiderei meno che qualsiasi altro utente di questo forumsarebbe come chiede all'oste come è il vino [emoji1] A parte le battute mi chiedo come un prodotto (non dico cinese perché poi tante cose con manchi di blasone vengono realizzate in cina) in generale che costa un quinto di un prodotto analogo e che apparentemente esprime le stesse performance possa stare sul mercato con profitto per chi lo produce. Le ipotesi sono diverse: ragioni di produzione a basso costo e bassa qualità, assenza di controllo di produzione e quindi via il costo dei controlli e via il costo degli scarti, catena commerciale corta che limita i ricarichi, mancanza dei costi di marketing (ed in questi ci infilo per il ciclismo anche i costi delle squadre agonistiche e professioinistiche), costi di sviluppo del prodotto che gli altri non hanno perché copiano...
Allora le prime due ipotesi mi preoccupano, le altre meno.
Credo che se Campagnolo commercializza a proprio brand un freno a disco avendo un blasone di un certo livello o lo sviluppa e lo produce come si deve oppure se lo fa produrre da chi lo sa fare con standard di qualità alti che gli consentano di metterci la faccia....
Se ti fai questi dubbi, mi sa che è meglio che lasci proprio stare aliexpress, l'unico prodotto che sulla carta ha un nome da difendere, e quindi un minimo di garanzia, è il TRP
io sono dell'idea che per quanto posano essere scadenti i materiali o approssimativi i controlli qualità, o altro, prima di mettere in crisi un freno del genere devi scendere lo stelvio a tutta, tirando tutte le staccate, e devi pesare anche abbastanza, fintanto che li usi come si usano "normalmente" i freni su una gravel da un comune mortale, dubito fortemente che ci possano essere avarie tali da compromettere la sicurezza
 
  • Like
Reactions: focusmares1m

Leosacco

Pedivella
30 Maggio 2019
493
215
47
Roma
Bici
Triban RC 500 - Olympia Bull 27,5
Se ti fai questi dubbi, mi sa che è meglio che lasci proprio stare aliexpress, l'unico prodotto che sulla carta ha un nome da difendere, e quindi un minimo di garanzia, è il TRP
Rimaniamo allora volentieri sui TRP che avrei voluto montare di qui a breve sulla Triban RC500 perché sono amante dei freni idraulici e pur consapevole che per la spesa era meglio prendere la RC520 mi piaceva la bici nera e non blu a strisce arancioni...[emoji33]
Poi scopro che forse queste pinze vanno bene solo per lieve shimano di ultima generazione, quindi bene per il Sora R3000, pare di no solo per comandi ad 11 velocità che hanno un tiraggio dei freni diverso (confesso la mia totale ignoranza) ma esistono delle leve della pinza modificate...
Insomma per tirarla breve mi è balzato all'occhio da ignorante la sollecitazione non delle pasticche e quindi delle temperature ma della leva te attua la compressione della pompa... Tu/voi come la vedete?...



Sent from my SM-N960F using BDC-Forum mobile app
 

albasnake

Pedivella
14 Settembre 2016
311
177
Vicenza
Bici
Planet X Tempest
Rimaniamo allora volentieri sui TRP che avrei voluto montare di qui a breve sulla Triban RC500 perché sono amante dei freni idraulici e pur consapevole che per la spesa era meglio prendere la RC520 mi piaceva la bici nera e non blu a strisce arancioni...[emoji33]
Poi scopro che forse queste pinze vanno bene solo per lieve shimano di ultima generazione, quindi bene per il Sora R3000, pare di no solo per comandi ad 11 velocità che hanno un tiraggio dei freni diverso (confesso la mia totale ignoranza) ma esistono delle leve della pinza modificate...
Insomma per tirarla breve mi è balzato all'occhio da ignorante la sollecitazione non delle pasticche e quindi delle temperature ma della leva te attua la compressione della pompa... Tu/voi come la vedete?...



Sent from my SM-N960F using BDC-Forum mobile app
Mi cogli impreparato, comunque si è parlato molto in questo forum dei trp hy/rd, prova a fare una ricerca nella sezione componenti; sinceramente li ho sempre creduti compatibili con qualunque leva stradale, del resto sono progettati apposta per la strada. Li ho scartati a piè pari perché sono delle mattonelle inguardabili, al di là del peso e del costo.
Comunque se vuoi stare tranquillo con eventuali guasti io ti consiglierei nettamente gli spyre, che monto anche io attualmente; con le pastiglie originali la leva è un po' duretta, ma dicono che con pastiglie decenti migliori tantissimo, tipo delle banalissime organiche shimano B01S da 5€. Gli spyre si regolano in due secondi, leggeri, belli da vedere, e soprattutto sono ultracollaudati, sono la dotazione di serie del 99% delle gravel con freno meccanico.
 

Leosacco

Pedivella
30 Maggio 2019
493
215
47
Roma
Bici
Triban RC 500 - Olympia Bull 27,5
Li ho scartati a piè pari perché sono delle mattonelle inguardabili, al di là del peso e del costo.
Effettivamente sono bruttini...[emoji106]
Mah al momento, visto che la bici della taglia giusta (speriamo) la ritiro domani, mi accontenterò dei promax meccanici di serie, penso che per fare 60km sulla splendida ciclabile che affianca il Tevere siano più che sufficienti...
Ovvio che rispetto a questi già gli Spyre sono un altro pianeta essendo a doppio pistoncini...
Ma il bello della bici è studiare, leggere fantasticare... ovviamente quando non si pedala... che alla fine rimane la cosa migliore da fare.
Il problema di chi è sceso dalla MTB ed ancora non è salito sulla BDC è proprio sgombrare la mente da alcuni dogmi... tipo "freno a disc meccanico vade retro" pedalando, rubando con glinocchi e leggendo spero di imparare questo nuovo mondo antico e moderno allo stesso tempo...


Sent from my SM-N960F using BDC-Forum mobile app
 
Ultima modifica:

albasnake

Pedivella
14 Settembre 2016
311
177
Vicenza
Bici
Planet X Tempest
Effettivamente sono bruttini...[emoji106]
Mah al momento, visto che la bici della taglia giusta (speriamo) la ritiro domani, mi accontenterò dei promax meccanici di serie, penso che per fare 60km sulla splendida ciclabile che affianca il Tevere siano più che sufficienti...
Ovvio che rispetto a questi già gli Spyre sono un altro pianeta essendo a doppio pistoncini...
Ma il bello della bici è studiare, leggere fantasticare... ovviamente quando non si pedala... che alla fine rimane la cosa migliore da fare.
Il problema di chi è sceso dalla MTB ed ancora non è salito sulla BDC è proprio sgombrare la mente da alcuni dogmi... tipo "freno a disc meccanico vade retro" pedalando, rubando con glinocchi e leggendo spero di imparare questo nuovo mondo antico e moderno allo stesso tempo...


Sent from my SM-N960F using BDC-Forum mobile app
Azz, se sei abituato con una buona mtb, qualunque cosa meccanica ti sembrerà una schifezza ingestibile, durante il rodaggio avrai la sensazione di girare senza freni!
 
  • Like
Reactions: Leosacco

john.player

Passista
31 Agosto 2013
3.896
227
Bici
Dirt & Clean
Mi cogli impreparato, comunque si è parlato molto in questo forum dei trp hy/rd, prova a fare una ricerca nella sezione componenti; sinceramente li ho sempre creduti compatibili con qualunque leva stradale, del resto sono progettati apposta per la strada. Li ho scartati a piè pari perché sono delle mattonelle inguardabili, al di là del peso e del costo.
Comunque se vuoi stare tranquillo con eventuali guasti io ti consiglierei nettamente gli spyre, che monto anche io attualmente; con le pastiglie originali la leva è un po' duretta, ma dicono che con pastiglie decenti migliori tantissimo, tipo delle banalissime organiche shimano B01S da 5€. Gli spyre si regolano in due secondi, leggeri, belli da vedere, e soprattutto sono ultracollaudati, sono la dotazione di serie del 99% delle gravel con freno meccanico.
Io ho gli spyre tlc e sono ottimi, certo rispetto a degli idraulici sono più faticosi e di conseguenza meno precisi ma per gravel vanno benissimo e risparmi peso.
Paste swisstop o sgommano b01s con dischi center lock XT e sei un re