GREEN BIKE busseto (pr) negativo!

Discussione in 'Angolo della verità' iniziata da alfermoto, 30 Maggio 2016.

  1. alfermoto

    alfermoto Pignone

    Registrato:
    20 Settembre 2009
    Messaggi:
    152
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    riporto pari pari la mia recensione su facebook del rivenditore in questione,aggiungo che una parte della sua risposta alla recensione e ulteriore mia risposta la poi tolta in un secondo momento ,confermando quello che temevo le recensioni su facebook si possono cancellare e quindi non sono credibili ne sono rimasto fregato!






    per poter scrivere questa recensione ho dovuto

    creare un account a nome di mia moglie perchè il venditore ha bannato il mio .
    Ho fatto una prima domanda su facebock poco dopo la cancellata,alla seconda domanda mi ha bannato,adesso se riesce a cancellare questa recensione vuol dire che i feedback su FB sono tutta una farsa.
    Veniamo al dunque ho comperato nel negozio online di greenbike una wilier twin blade 2015 usata
    il venditore mi ha assicurato che fosse come nuova,usata in una tappa della vuelta,ho mail di conferma,per giunta come scorta!
    preciso che questa è una vendita online quindi non ho avuto modo di visionarla sono stato in fiducia
    una volta visto lo stato della bici mi sono venuti tutti i dubbi , elenco i difetti
    piccola crepa sul telaio nella zona di innesto reggisella maldestramente coperta con l'adesivo nome
    atleta opportunamente spostato nella zona posteriore giusto a coprire la crepa
    movimento centrale con gioco laterale e assiale ,vado a smontare i cuscinetti cascano per terra da
    soli e poi come erano montati la molla ondulata messa all'interno del cuscinetto che spingeva all'esterno lo stesso,senza contare una grattata nell'obliquo del carro
    ovviamente contatto il venditore il quale imputa i difetti ad un problema di trasporto ,a questo punto mi sono sentito offeso
    nella mia intelligenza e fattogli capire la cosa per tutta risposta mi ha chiuso il telefono in faccia
    allora contatto wilier per sapere tramite n. telaio l'anno di produzione che risultò essere un 2012 e non 2015 come scritto da greenbike !si probabilmente messa in uso dal 2013 ma non credo nel 2015
    per farla breve 2 mesi di calvario alla fine il venditore mi ha si rimborsato il prezzo della bici ma non quello dei trasporti che ammonta a circa 50 € credo di averne il diritto visto i difetti occulti della cosa venduta.MAI PIU'!!
     
    #1 alfermoto, 30 Maggio 2016
    Ultima modifica: 30 Maggio 2016
    A greendoctor piace questo elemento.
  2. Green bike Busseto

    Green bike Busseto Novellino

    Registrato:
    26 Agosto 2012
    Messaggi:
    28
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Buonasera sig. Alfiero,
    speravamo vivamente di non dover piu' imbatterci nel suo nome e nelle sue persecuzioni, ma ahime' abbiamo notato questa recensione sul blog.
    Vado a risponderle ancora una volta e, come gia' detto in precedenza, una volta persa la pazienza porteremo avanti l'azione legale intrapresa e "congelata".
    La bici da lei acquistata, modello wilier twin blade colombia, e' stata venduta come bici usata in ottimo stato, come si poteva evincere dal super sconto rispetto al prezzo di listino.
    Il telaio presentava una piccola crepa vicino all'inserzione del reggisella, dopo avercela resa (fuori periodo di reso) e' stata immediatamente inviata al costruttore per esercitare della garanzia di 2 anni valida sugli usati ufficiali!!!
    Non appena sentito la parola riparazione il cliente alfiero sanchioni ha perso letteralmente le staffe richiedendo un telaio nuovo!! Per evitare ulteriori seccature (per essere cortesi), e' stato fatto un rimborso totale del valore di spesa, non contento viene a cercare un rimborso di una fattura di spedizione per reso intestata a pvt, quindi non rimborsabile!!

    Il calvario, mi creda, e' stato tutto nostro.

    Fiducioso nel fatto che non avremo mai piu' seccature da lei, continueremo a lavorare come sempre al meglio, avendo parecchie soddisfazioni dai nostri clienti.

    Puo' trovare la sua recensione ancora presente nella nostra pagina fb, per dimostrare che non sono eliminabili, e non ci scalfisce minimamente una macchietta nera su una bella tela bianca.

    A proposito... Il telaio riparato dal produttore e' uscito perfetto e grazie a dio e' nelle mani di una persona a modo che puo' apprezzarne il pregio.

    Saluti a mai piu'
     
  3. maifidarsidegliamici

    Registrato:
    13 Ottobre 2014
    Messaggi:
    37
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    ma come, professionisti del settore che non si accorgono di una crepa sul telaio?
     
  4. scotts50

    scotts50 Apprendista Velocista

    Registrato:
    13 Maggio 2011
    Messaggi:
    1.649
    Mi Piace Ricevuti:
    31
    Mah.... stando a quanto descritto dal cliente non gli è stato venduto un prodotto integro e perfettamente funzionante, con incongruenze anche sull'età della bici. Crepa sul telaio, movimento centrale con evidente gioco, raschiatura sul carro, età della bici diversa da quella dichiarata..... ripeto se così fosse.... qual'è il cliente che non si arrabbierebbe???? Poi se le cose stanno in altro modo il discorso può cambiare...
     
  5. Green bike Busseto

    Green bike Busseto Novellino

    Registrato:
    26 Agosto 2012
    Messaggi:
    28
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Telaio PRODOTTO nella stagione 2012/2013, messo in uso dalla squadra Team Colombia per la stagione 2015, come tutti ben sanno le case non producono 5 telai alla volta, ma stock che poi vanno a verniciare con la colorazione che serve.
    Telaio senza nessuna "raschiatura", ma con una piccola crepa (non strutturale) nell'inserzione del reggisella, la quale al contrario di quanto affermato dal "cliente" non è stata coperta da noi e non dichiarata. Questo il motivo per cui è stato chiesto se il danno fosse stato da imputare al trasporto.
    Telaio restituito come reso dopo 1 MESE dal giorno dell'acquisto, al momento della spedizione il movimento non aveva nessun gioco. Per quanto riguarda il posizionamento della suddetta molla all'interno del cuscinetto ci chiediamo come sia possibile montare una guarnitura in quel modo, e soprattutto perchè il cliente abbia smontato la guarnitura dopo 1 MESE!

    Fatte queste premesse e ammettendo ogni giustificazione, per quale motivo un cliente dovrebbe rifiutare l'assistenza, la riparazione o la sostituzione in GARANZIA della casa produttrice (Wilier Triestina stessa, non Green Bike). Malafede per un prodotto di punta ancora in garanzia?! Fossero tutti in malafede come noi sarebbe un bel mondo.
    Ahimè sono più le persone come il "signor" Sanchioni.
     
  6. alfermoto

    alfermoto Pignone

    Registrato:
    20 Settembre 2009
    Messaggi:
    152
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    allego foto dei difetti citati sopra ,la grattata dell'obliquo che green bike nega e confermo tutto il resto scritto sopra da me (il difetto al movimento non può essere evidenziato in foto al limite ci voleva un video)
     

    Files Allegati:

    #6 alfermoto, 27 Luglio 2016
    Ultima modifica: 27 Luglio 2016
  7. MARCHISIO

    MARCHISIO Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    25 Giugno 2012
    Messaggi:
    924
    Mi Piace Ricevuti:
    54
    Non entro nelle dinamiche della discussione perché molto spesso(quasi sempre direi) queste vicende assumono contorni coloriti non tanto per la questione in in se, ma per la gestione da entrambe le parti della situazione.(nulla da dire...siamo umani e capita).
    Premesso questo, non capisco una cosa.
    Il codice del consumo(e quindi il legislatore) ha ben regolamentato tutto ciò, nel senso che trattandosi di vendita on-line l'acquirente ha comunque ed inequivocabilmente il diritto di recesso.
    Egli infatti entro i termini stabiliti dalla legge, può recedere dall'acquisto della merce e farsi stornare tutte le spese sostenute per l'acquisto del bene sino al momento della decisione di recedere.
    L'onere della decisione di recedere spetta comunque al compratore che, deciso di non volere più il bene, si deve far carico delle spese di trasporto di ritorno.
    la domanda è: perché la polemica se tutto ciò è ben regolamentato dalla legge?
    Il bello del diritto di recesso sta proprio nel fatto che una persona può rispedire al mittente il bene, farsi rimborsare e senza per altro dover addurre motivazioni di sorta.

    Cosa mi sfugge?
     
  8. axley

    axley Apprendista Cronoman

    Registrato:
    23 Febbraio 2011
    Messaggi:
    2.919
    Mi Piace Ricevuti:
    76
    IN effetti mi sembra che tutto sia andato cosi, per buona pace di tutti, finché un giorno il compratore ha deciso che rivoleva indietro anche i soldi delle spedizioni ammontanti a 50€. Da qui tutta la polemica.... mi sembra che il venditore abbia rimborsato il bene e quindi sia apposto e l'acquirente non può pretendere le spese di spedizione che rimangono a suo carico. Tutto questo oggettivamente, a prescindere dagli umori delle parti in causa.
     
  9. alfermoto

    alfermoto Pignone

    Registrato:
    20 Settembre 2009
    Messaggi:
    152
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    Ma! da fuori sembra facile.....sarei contento di sentire un parere magari di un avvocato.
    Domanda : il venditore mi rifila una ciofeca di bicicletta con vizi occulti ,la crepa sul telaio la nascosta con un piccolo adesivo e tutto il resto che non sto a ripetere ,il diritto di recesso (anche se il mio caso non è stato propio un diritto di recesso)non é un mio capriccio ma una conseguenza della scorrettezza del venditore nei miei confronti,perchè io devo pagare le spese di spedizione andata e ritorno?e qui appunto ci vorrebbe un parere di un avvocato.
    Se no come direbbe un noto politico sarei cornuto e mazziato
     
  10. axley

    axley Apprendista Cronoman

    Registrato:
    23 Febbraio 2011
    Messaggi:
    2.919
    Mi Piace Ricevuti:
    76
    Purtroppo la legislazione dice che le spese di trasporto di ritorno sono a carico tuo, c'è poco da fare, a prescindere dal motivo del recesso (purtroppo).

    Sulle spese di trasporto dell'andata, sinceramente , non saprei.... se avessi acquistato incluse di spese di spedizioni, secondo me avresti il diritto al loro rimborso....
     
  11. giulio.gennari

    giulio.gennari Apprendista Cronoman

    Registrato:
    1 Gennaio 2011
    Messaggi:
    3.587
    Mi Piace Ricevuti:
    181
    Lego ora sul giornale che il negozio in questione l'altra sera è stato devastato e razziato dai ladri...
     
  12. gabrybe

    gabrybe Apprendista Cronoman

    Registrato:
    25 Marzo 2006
    Messaggi:
    2.839
    Mi Piace Ricevuti:
    103
    Mamma mia, dovrebbero mettere il lavoro dei negozianti di bici fra quelli usuranti, altro che!

    Grazie al cielo non faccio il dettagliante, se le cose sono andate come descritto, aver a che fare con una clientela simile è veramente una tortura infinita...
     
    A stefano 1974 piace questo elemento.
  13. Dantes1

    Dantes1 Novellino

    Registrato:
    24 Agosto 2016
    Messaggi:
    2
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Buongiorno a tutti,

    Ho letto Questo post Perche ero interessato ad Un acquisto su green bike viste Le recensioni positive su facebook

    Non entro Nella vicenda Perchè non certo di mia competenza

    Solo Una domanda Che mi lascia basito anzi allibito

    Aldilà Di come sia andata, il negozio ha veramente venduto Un telaio con Una crepa?
     
  14. alfermoto

    alfermoto Pignone

    Registrato:
    20 Settembre 2009
    Messaggi:
    152
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    mi pare di aver postato anche delle foto,non sto a fare giochi ho una certa eta e mi sono preso le mie responsabilità........(le recensioni su facebook sono una farsa)un pò come quelle di un noto negozio del sud italia che capava le recensioni più belle il resto le cancellava ,almeno questo succedeva un pò di anni fa adesso non so
     
  15. Dantes1

    Dantes1 Novellino

    Registrato:
    24 Agosto 2016
    Messaggi:
    2
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Grazie del commento.

    Ho chiesto solo questo perché non volevo addentrarmi in vicende personali.

    Già il fatto che sul sito venissero proposte biciclette montate vecchie mi lasciava un po' perplesso

    Vendere una bici con una crepa nel telaio mi completa il quadro


    Purtroppo è così, il mondo delle recensioni online è comodo quanto pericoloso in tutti i campi (trip advisor ad esempio)
     
  16. pierluigi

    pierluigi Apprendista Passista
    [TrainerRoad] Team BDC

    Registrato:
    1 Agosto 2007
    Messaggi:
    804
    Mi Piace Ricevuti:
    27
    Una domanda da ignorante: il diritto di recessione vale anche su merce usata?
    Lo chiedo perché qualche tempo fa ho acquistato un paio di ruote presso un negozio che scrive qui sul mercatino e una volta ricevute, mi sono accorto che i raggi della posteriore erano scoloriti.
    Alla mia richiesta di poter restituire la merce, ha risposto picche sostenendo che la merce usata non gode di questo diritto.
     
  17. axley

    axley Apprendista Cronoman

    Registrato:
    23 Febbraio 2011
    Messaggi:
    2.919
    Mi Piace Ricevuti:
    76
    In realtà no, esistendo il visto e piaciuto. Ma alcuni negozi che trattano usato potrebbero (ma non esiste nessun obbligo) applicare la restituzione
     
  18. pierluigi

    pierluigi Apprendista Passista
    [TrainerRoad] Team BDC

    Registrato:
    1 Agosto 2007
    Messaggi:
    804
    Mi Piace Ricevuti:
    27
    Grazie per la tua risposta.
    Questo negozio non l'ha applicato.....
     
  19. alfermoto

    alfermoto Pignone

    Registrato:
    20 Settembre 2009
    Messaggi:
    152
    Mi Piace Ricevuti:
    7

    nelle vendite a distanza ,online per telefono etc.. se comperi da un negoziante il compratore ha il diritto di recesso anche su merce usata
     
  20. pierluigi

    pierluigi Apprendista Passista
    [TrainerRoad] Team BDC

    Registrato:
    1 Agosto 2007
    Messaggi:
    804
    Mi Piace Ricevuti:
    27
    Grazie, ma ormai è tardi.
    l'onestà è sempre più rara.
     

Condividi questa Pagina