Guarnitura, pignoni e salita: info per un pivellino

Cancello del Roero

ModeraToro
Membro dello Staff
13 Ottobre 2013
5.647
1.266
46
Bra(Cn)
Bici
Noah Fast Disc
Ho 4W/Kg e qualcosina, ho il 34-32 e lo uso spesso se non voglio andar su a cannone.
34-32 a 75 di cadenza sono circa 10Km/h, su una pendenza media del 10% fa già 1000 di VAM, e non sono pochi.

Lo Zoncolan l'hai fatto da Ovaro?
A quanto l'hai fatto di cadenza, 40?
Al 15% a 75 di cadenza con il 34-32 sono 1500 di VAM, lo ha messo pure Froome per quella salita, vai di più di Froome?.

Fammi vedere la traccia con cadenza e velocità...

Possibile che in tutti i thread siamo sempre alla stessa storia? MA vi divertite a sparare a vuoto cosi?
Per quel poco che lo conosco forumisticamente, non credo spari a vuoto
 

 

Cere_

Cronoman
16 Agosto 2018
735
444
30
Brescia
Bici
RC520
La matematica è quella, lo Zoncolan ha bei tratti a 16-18%, si fai il conto di sviluppo metrico e cadenza e se ne traggono le conclusioni.
A 8 all'ora si va a 60 di cadenza con il 34-32, e non è un'opinione, è matematica, e nei tratti al 18% per fare 8 all'ora servono poco più di 4.5W/Kg (simulazione), quindi o è salito a meno di 60 di cadenza, o ha parecchio più di 4.5W/Kg, perché far girare al minimo (60 rpm) quel rapporto richiede minimo quelle potenzialità.

Poi se lui ha 6W/Kg è un'altro discorso, ma al ciclista medio, se vuole far girare la gamba su salite anche solo al 10%, un rapporto quasi 1:1 è utile.

Pure io in allenamento mi faccio il S.Gallo con il 50-22, ma non per questo è il rapporto ideale, difatti quando faccio giri lunghi e quella è la prima o l'ultima salita, vado di 34-25 o giù di li.

Il discorso è sempre quello, trito e ritrito, ma basta prendere una salita, visualizzare cadenza media complessiva e cadenza media dei tratti duri, e agire di conseguenza con la scelta dei rapporti, ma, come sempre succede qua sul forum, discorsi di rapporti finiscono sempre a chi tira quello più duro o che si fa salite toste con il 25, e questo fa girare le balle.
 

samuelgol

Schützen
24 Settembre 2007
30.604
3.741
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Cannondale Caad 12. Nome: Andrea
.........., e questo fa girare le balle.
Se ti girano le balle per così poco grattatele. Come ti ha detto @Cancello del Roero, chi mi conosce da qualche anno, non tu o qualche altro che fa il tuttologo ma siete iscritti da ieri al forum, sa che non sparo cazzate per fare il duro nè che posto i miei file a sconosciuti per dimostrare qualcosa a chissà chi. Non mi interessa proprio. Posso dirti qualche dato neutro: lo Zoncolan lo ho salito a 3,8 w/kg perchè era la prima salita e arrrivato in cima, avrei dovuto fare ancora altri 90 km e 1600 mt d+ per arrivare a fine giro, quindi non mi pareva il caso di farlo a ftp e farmi venire a prendere da mia moglie da qualche parte o comunque rovinarmi l'uscita. Sono salito a 59 rpm medie sul segmento. Ho messo il 34 davanti (col 30 dietro che uso in primavera/estate, d'inverno il 25 col 36) appositamente per quel giro dopo che erano 2 anni che non usavo il 34 (precedente alla 3Epic ma avevo il 28 dietro). Sto ripetendo che nessun rapporto è precluso, pur di usarlo con una certa continuità e non averlo per una volta all'anno o una volta nella vita. Se io avessi il 34 sempre davanti, mi troverei con una cassetta a 9/10v perchè una o 2 non le userei mai. Col 30 dietro sempre, i rapporti utili in inverno scenderebbero a 7/8. Se la volete capire la capite, sennò fate il setup che vi pare. Se però citate dei numeri precisi (160w per l'amatore medio) o 34x32 con 4w/kg diventano non più preferenze, ma numeri oggettivi e come tali oggettivamente confutabili. Cosa che ho fatto con tabelle e riscontri numerici. Io non so se hai fatto mai lo Zoncolan, ma so che non serve il 34/32 per salire decentemente a chi dovesse salire a 4w/kg come hai detto tu, per averlo salito decentemente (decentemente = senza morire e con rpm oneste per quelle pendenze), con un wattaggio inferiore ai 4 w/kg, non col 34/32 proprio 5 giorni fa. La testimonianza non è soggettiva, ma strettamente legata ai numeri che hai citato tu. Fra l'altro tu hai parlato di salite in genere, non dello Zoncolan che è uno e uno soltanto, quindi il tuo discorso del 34x32 com 4 w/kg per le salite in genere è ancor più fuorviante. Io ti ho citato la peggiore per dirti che non serve manco lì. Rimani libero di usare il tuo 34/32 come meglio credi. Sul Kaiser, ovviamente, il 34x32 può servire eccome, ma non a chi abbia valori intorno ai 4 w/kg.
p.s. i tuoi conti sullo Zoncolan sono sbagliati e mi sa che non lo hai fatto mai o lo ricordi male. Ha bei tratti al 16/18% ma è un 13% medio. Le rpm medie di un tratto le devi calcolare sulla pendenza media non sui tratti più impegnativi.
 
Ultima modifica:

Cere_

Cronoman
16 Agosto 2018
735
444
30
Brescia
Bici
RC520
Io parlo di rpm medie nel tratto centrale duro, i rapporti più corti servono per i tratti duri, non per quando spiana.
Se hai fatto 59 rpm medie in tutta la salita, la cadenza è comunque troppo bassa, quindi un rapporto più corto ti gioverebbe comunque (o sali sempre a 60 rpm in altre salite? nulla di male se ti piace pedalare duro).
34-30 a 59 rpm medie sono 8.5 Km/h medi, per far girare la gamba a minimo 70 rpm neanche il 34-34 ti sarebbe bastato.
Nella parte centrale dura direi che eri a 50 rpm.

Che ti devo dire, io se su una salita dura vedo che ho cadenza a 60 media, la prima cosa che penso è che non ho un rapporto ideale per salire in economia, esempio mio se proprio vuoi lo Zoncolan?

30-25, pure io non a tutta (a cadenza decente ne ho una 50ina di watt in più, a 50 rpm no).
Tratto duro sotto le 50 rpm.
Fatto su simulatore con il Drivo 2, e fidati che le salite le simula bene, quando è duro è DURO, non lascivo come altri rulli.

1.jpg


Cosa dovrei dire, che il 30-25 mi è bastato (che è bene o male come il 34-28)?
In zona Brescia ce ne sono parecchie di salite con tratti duri simili allo Zoncolan, ed il 34-32 lo uso, perché dovrei raccontare balle?


Ripeto, se il 34-32 lo usa Froome che è una moto, perché per un comune amatore dovrebbe essere un rapporto inutile per buona parte delle salite in giro? Questo fa girar le balle, dire che un rapporto è inutile quando in realtà non ti basta.

"ma numeri oggettivi e come tali oggettivamente confutabili", i tuoi numeri oggettivi di cadenza sullo Zoncolan indicano, oggettivamente, che la tua scelta di rapporti per quella salita è confutabile, devo ancora vedere la cadenza media sul tratto centrale, ma già 59rpm è un numero oggettivo che indica che eri out of gear (ripeto, se ti piace pedalare a 60 di cadenza nulla di male, anche a me piace salire duro certe volte)

"Cosa che ho fatto con tabelle e riscontri numerici" pure io.

"Fra l'altro tu hai parlato di salite in genere, non dello Zoncolan che è uno e uno soltanto, quindi il tuo discorso del 34x32 com 4 w/kg per le salite in genere è ancor più fuorviante. Io ti ho citato la peggiore per dirti che non serve manco lì" Con la tua cadenza ti sarebbe servito un rapporto più agile per far girar le gambe, e la cadenza media del tratto duro, ripeto, la devo ancora vedere, conti alla mano, come dicevo nel post prima, (34-32 a 75 di cadenza sono circa 10Km/h, su una pendenza media del 10% fa già 1000 di VAM, e non sono pochi), già al 10% è utile per chi sale a 1000 di VAM (che sia a bomba o no non importa ai fini del ragionamento, 10 all'ora al 10% per fare 75 di cadenza serve il 34-32, o vai più forte o vai più duro).
Quindi, a mio parere, ribadisco specificando un po meglio, che il 34-32 serve a chiunque voglia far girar la gamba sotto i 4W/Kg su salite in doppiacifra. Se uno non vuole far girar la gamba...


Tuttologo iscritto da ieri, grazie per il complimento

p.s. i tuoi conti sullo Zoncolan sono sbagliati e mi sa che non lo hai fatto mai o lo ricordi male. Ha bei tratti al 16/18% ma è un 13% medio. Le rpm medie di un tratto le devi calcolare sulla pendenza media non sui tratti più impegnativi.

Ancora? I rapporti corti si usano nei tratti duri, non si sceglie un rapporto in base alla media della salita, ma in base a tratti duri ed alla lunghezza di essi. Per sapere se ti bastano o no i rapporti, lo vedi nei tratti duri, non nelle spianate.
Errore che hanno fatto in tanti alla Colnago Granfondo di qualche anno fa quando sono saliti dal Tesio, che è una salita ben più corta dello Zoncolan, ma ha quelle 3 rampe che picchiano duro, e ce ne sono che sono saliti a piedi.
 

vic.thor

Pignone
22 Maggio 2017
243
50
Bici
Bianchi Acciaio - Giant Carbonio
Fino a poco tempo fa, anche volendo, non era possibile montare un pacco pignoni con il 32 perchè le case produttrici non li producevano. Una delle fatiche più grandi che ricordo di aver fatto nella mia precedente vita da ciclista è stato il Sella Ronda con il 42x25 :-(
Sono stato quasi dieci anni senza andare in bici e sapere di avere a disposizione pignoni così agili è stata una delle ragioni che mi ha spinto a risalirci sopra.
Oggi ho una cassetta mixata tra due pacchi Shimano che va dal 14 al 34 e sulle salite oltre il 12% avere il 34 è salutare ("che reca giovamento alla salute"). In discesa finchè riesco pedalo, dopo scendo a ruota libera. In pianura sfrutto al massimo il salto di un dente alla volta e per fare velocità il 50x14-15-16 è più che sufficiente.
Quindi il mio consiglio (soprattutto ad un principiante) è quello di non rinunciare alla compatta anteriore ed a un pacco pignoni che arrivi al 32.
Ciao.

P.S. Quando sono in giro incontro sempre un sacco di ciclisti. Non arrivo mai prima di tutti, ma nemmeno ultimo. ;-)
 
  • Like
Reactions: Gio1915

Cancello del Roero

ModeraToro
Membro dello Staff
13 Ottobre 2013
5.647
1.266
46
Bra(Cn)
Bici
Noah Fast Disc
Fino a poco tempo fa, anche volendo, non era possibile montare un pacco pignoni con il 32 perchè le case produttrici non li producevano. Una delle fatiche più grandi che ricordo di aver fatto nella mia precedente vita da ciclista è stato il Sella Ronda con il 42x25 :-(
Sono stato quasi dieci anni senza andare in bici e sapere di avere a disposizione pignoni così agili è stata una delle ragioni che mi ha spinto a risalirci sopra.
Oggi ho una cassetta mixata tra due pacchi Shimano che va dal 14 al 34 e sulle salite oltre il 12% avere il 34 è salutare ("che reca giovamento alla salute"). In discesa finchè riesco pedalo, dopo scendo a ruota libera. In pianura sfrutto al massimo il salto di un dente alla volta e per fare velocità il 50x14-15-16 è più che sufficiente.
Quindi il mio consiglio (soprattutto ad un principiante) è quello di non rinunciare alla compatta anteriore ed a un pacco pignoni che arrivi al 32.
Ciao.

P.S. Quando sono in giro incontro sempre un sacco di ciclisti. Non arrivo mai prima di tutti, ma nemmeno ultimo. ;-)
Mah, non lo consiglierei a priori, ci sono molti “dipende”. Se uno è principiante sicuramente non andrà a fare salite alpine, quindi elimini già una possibile necessità; se uno abita in zone collinari potrebbe non averne bisogno, ecc.
Poi se vogliamo metterlo perché cosi su un 4% posso salire su riposandomi allora tanto vale fermarsi, riprendere fiato e ripartire
 

Cere_

Cronoman
16 Agosto 2018
735
444
30
Brescia
Bici
RC520
Mah, non lo consiglierei a priori, ci sono molti “dipende”. Se uno è principiante sicuramente non andrà a fare salite alpine, quindi elimini già una possibile necessità; se uno abita in zone collinari potrebbe non averne bisogno, ecc.
Poi se vogliamo metterlo perché cosi su un 4% posso salire su riposandomi allora tanto vale fermarsi, riprendere fiato e ripartire
Questo di sicuro, se uno va solo a fare salite leggere è inutile mettere il 32 dietro, ma se uno in bici ci gira e gli piace provare tutte le salite della zona, a meno di abitare in piena pianura, non vedo perché non dovrebbe servirgli.

Pure mio padre è poco in forma, fa tante ore in bici ma la sua salute è quella che è, ma Stelvio, Gavia, Crocedomini, Montecampione, ecc se le è fatte, e come prestazioni, tanto per dare un'idea, lo Stelvio da Bormio ci ha messo più di 3 ore. Meglio che non dico che rapporti ha su sennò cade il cielo :))):

Il Tesio è particolare:
https://www.strava.com/segments/17306261
Non è niente di epico, ma la pendenza media inganna, è solo 10% ma ha bei tratti al 14-15% intervallati da 3 rampe che non so quanto siano di pendenza precisa, ma belle cattive, se ci arrivi sotto già stanco da una tirata in gruppo, e aspettandoti una "semplice salitella di 4Km al 10% medio", quelle rampe le senti tutte, e se non hai rapporti (o ancora un po di margine fuorisoglia) puoi mettere giù il piede se la sottovaluti.
Comunque nulla a che vedere con lo Zoncolan, questa è una collinetta a confronto.
 

samuelgol

Schützen
24 Settembre 2007
30.604
3.741
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Cannondale Caad 12. Nome: Andrea
Io parlo di rpm medie nel tratto centrale duro, i rapporti più corti servono per i tratti duri, non per quando spiana.
Se hai fatto 59 rpm medie in tutta la salita, la cadenza è comunque troppo bassa, quindi un rapporto più corto ti gioverebbe comunque (o sali sempre a 60 rpm in altre salite? nulla di male se ti piace pedalare duro).
34-30 a 59 rpm medie sono 8.5 Km/h medi, per far girare la gamba a minimo 70 rpm neanche il 34-34 ti sarebbe bastato.
Nella parte centrale dura direi che eri a 50 rpm.

Che ti devo dire, io se su una salita dura vedo che ho cadenza a 60 media, la prima cosa che penso è che non ho un rapporto ideale per salire in economia, esempio mio se proprio vuoi lo Zoncolan?

30-25, pure io non a tutta (a cadenza decente ne ho una 50ina di watt in più, a 50 rpm no).
Tratto duro sotto le 50 rpm.
Fatto su simulatore con il Drivo 2, e fidati che le salite le simula bene, quando è duro è DURO, non lascivo come altri rulli.

Vedi l'allegato 184974


Cosa dovrei dire, che il 30-25 mi è bastato (che è bene o male come il 34-28)?
In zona Brescia ce ne sono parecchie di salite con tratti duri simili allo Zoncolan, ed il 34-32 lo uso, perché dovrei raccontare balle?


Ripeto, se il 34-32 lo usa Froome che è una moto, perché per un comune amatore dovrebbe essere un rapporto inutile per buona parte delle salite in giro? Questo fa girar le balle, dire che un rapporto è inutile quando in realtà non ti basta.

"ma numeri oggettivi e come tali oggettivamente confutabili", i tuoi numeri oggettivi di cadenza sullo Zoncolan indicano, oggettivamente, che la tua scelta di rapporti per quella salita è confutabile, devo ancora vedere la cadenza media sul tratto centrale, ma già 59rpm è un numero oggettivo che indica che eri out of gear (ripeto, se ti piace pedalare a 60 di cadenza nulla di male, anche a me piace salire duro certe volte)

"Cosa che ho fatto con tabelle e riscontri numerici" pure io.

"Fra l'altro tu hai parlato di salite in genere, non dello Zoncolan che è uno e uno soltanto, quindi il tuo discorso del 34x32 com 4 w/kg per le salite in genere è ancor più fuorviante. Io ti ho citato la peggiore per dirti che non serve manco lì" Con la tua cadenza ti sarebbe servito un rapporto più agile per far girar le gambe, e la cadenza media del tratto duro, ripeto, la devo ancora vedere, conti alla mano, come dicevo nel post prima, (34-32 a 75 di cadenza sono circa 10Km/h, su una pendenza media del 10% fa già 1000 di VAM, e non sono pochi), già al 10% è utile per chi sale a 1000 di VAM (che sia a bomba o no non importa ai fini del ragionamento, 10 all'ora al 10% per fare 75 di cadenza serve il 34-32, o vai più forte o vai più duro).
Quindi, a mio parere, ribadisco specificando un po meglio, che il 34-32 serve a chiunque voglia far girar la gamba sotto i 4W/Kg su salite in doppiacifra. Se uno non vuole far girar la gamba...


Tuttologo iscritto da ieri, grazie per il complimento

p.s. i tuoi conti sullo Zoncolan sono sbagliati e mi sa che non lo hai fatto mai o lo ricordi male. Ha bei tratti al 16/18% ma è un 13% medio. Le rpm medie di un tratto le devi calcolare sulla pendenza media non sui tratti più impegnativi.

Ancora? I rapporti corti si usano nei tratti duri, non si sceglie un rapporto in base alla media della salita, ma in base a tratti duri ed alla lunghezza di essi. Per sapere se ti bastano o no i rapporti, lo vedi nei tratti duri, non nelle spianate.
Errore che hanno fatto in tanti alla Colnago Granfondo di qualche anno fa quando sono saliti dal Tesio, che è una salita ben più corta dello Zoncolan, ma ha quelle 3 rampe che picchiano duro, e ce ne sono che sono saliti a piedi.
Ho capito che non hai capito nulla. Certo che 59 rpm non è la mia cadenza migliore, ma punto primo incrementando i watt avrei potuto innalzarla, punto secondo si sta parlando di salire senza ammazzarsi per uno con 4 w/kg non di farci il miglior tempo possibile cosa che è ben lungi da un novellino, punto 3 lo so anche io che Froome ha usato rapporti similari ai miei (con ben altri watt), ma lui doveva dare tutto, arrivava lì su in cima e quei rapporti li toglieva mezz'ora dopo per riutilizzarli se e quando tornerà al Giro e troverà lo Zoncolan. Un amatore, DEVE METTERE SULLA PROPRIA BICI PEZZI CHE USA SEMPRE NON QUELLI CHE UN GIORNO SARANNO I MIGLIORI PER LO ZONCOLAN. Lo devo ripetere ancora? Tu con i poco più di 4 watt/kg hai sempre il 50-34 e l'11-32? Se si sbagli perchè se davvero la tua ftp è poco più di 4, usi a stento 9 rapporti, e gli altri 2 li metti convinto di risparmiare la gamba o andare più forte, invece non fai nè l'uno e n'è l'altro.
Contento tu, contenti tutti inclusi i tuttologi che continuano a trollare e flammare.
 

Cere_

Cronoman
16 Agosto 2018
735
444
30
Brescia
Bici
RC520
I rapporti li uso tutti, come dicevo:

34-32 a 75 di cadenza sono circa 10Km/h, su una pendenza media del 10% fa già 1000 di VAM

A quella pendenza a 1000 di VAM non sono certo a FTP, e metto il 34-32 per girare a 75 rpm (poi ovvio che se voglio salire più duro indurisco, ma il mio rapporto ideale, per salite multiple che voglio fare in Z3alta, su quella pendenza è quello. Se voglio andare a tutta magari uso il 25 o meno, dipende).
Bene o male i miei rapporti li uso tutti, dal 11 al 32, non tutti i giorni, quello di sicuro.

Sicuramente qualcosa influisce il fatto che la mia bici è una gravel economica che, con dietro la roba per non restare a piedi, ha un peso complessivo di 13Kg.

Contento tu, contenti tutti inclusi i tuttologi che continuano a trollare e flammare.

Io sto argomentando, non sto ne mancando di rispetto ne ironizzando, anzi, ti chiedevo di argomentare perché dici che il 32 non serve, in modo da valutare le risposte e analizzarle numericamente.
Per adesso "numericamente" il 34-32 ti serviva tutto sullo Zoncolan, tu dici di no, io dico di si, nessuno ha in mano il Verbo (Cit.), manteniamo il rispetto reciproco e, se si ha voglia si continua ad argomentare (e magari si cambia idea), altrimenti si lascia perdere e stop.

Vado a magnà, che quello si che è importante.
 

pepe

Velocista
31 Luglio 2006
5.320
532
Beinasco (To)
Bici
Specy Tarmac SL6+Wilier Le Roi+Cube Acid Black
Un amatore, DEVE METTERE SULLA PROPRIA BICI PEZZI CHE USA SEMPRE NON QUELLI CHE UN GIORNO SARANNO I MIGLIORI PER LO ZONCOLAN.
Esattamente quello che penso io, se non si ha voglia di cambiarsi cassetta all’occorrenza, si cerca di dotarsi di un secondo set di ruote.

Io monto 52x34 e 11/26 o 12/28 o 12/32
 

golias

Scalatore
28 Marzo 2018
7.134
3.268
.
Bici
mia
se non si ha voglia di cambiarsi cassetta all’occorrenza, si cerca di dotarsi di un secondo set di ruote.

32
Oppure si monta un pacco pignoni che vada bene un po’ per tutto tipo 11-30 o 11-32 che non sono stati aggiunti per caso dai vari brand che li fabbricano, e se han preso piede qualche motivo ci sarà.
Oggi si può dire che è molto più specifico un 11-25 che non un 11-30 molto più comune e generico.
 

pepe

Velocista
31 Luglio 2006
5.320
532
Beinasco (To)
Bici
Specy Tarmac SL6+Wilier Le Roi+Cube Acid Black
Oppure si monta un pacco pignoni che vada bene un po’ per tutto tipo 11-30 o 11-32 che non sono stati aggiunti per caso dai vari brand che li fabbricano, e se han preso piede qualche motivo ci sarà.
Oggi si può dire che è molto più specifico un 11-25 che non un 11-30 molto più comune e generico.
Certo, accettando di avere i salti che l’11-32 ha .
Immagina anche di vivere a Ferrara, non lo userai mai il 32
 

golias

Scalatore
28 Marzo 2018
7.134
3.268
.
Bici
mia
Certo, accettando di avere i salti che l’11-32 ha .
Immagina anche di vivere a Ferrara, non lo userai mai il 32
Appunto più specifico per certe zone, poche a dire il vero qui in Italia vista la conformazione del suolo.
Che poi come si diceva modificare un pacco 11-30 partenza dal 12 e inserire nel buco quello più consono al ciclista o ai tragitti ci vuol meno che farsi un paio di ruote in più, sebbene a mio avviso è un ottima idea anche per avere una coppia di ruote di riserva in caso di inconvenienti
 

chancjs

Pignone
14 Dicembre 2011
208
67
Carnia d'adozione
Bici
S-Works Tarmac SL6 Bianchi Infinito Cube 160 AT 500
Certo, accettando di avere i salti che l’11-32 ha .
Immagina anche di vivere a Ferrara, non lo userai mai il 32
E' tutto relativo, sulla Bianchina ho un 11-32 sulla Specy un 11-30 e ti assicuro che quassù in carnia sono utili, placebo o no io se devo salire preferisco avere sempre un gancio in aiuto. Poi non entro nel merito della discussione per me molto tecnica ma che forse è deragliata. La cosa che mi fa girare i maroni è che noi diversamente magri siamo trattati come appestati che non riusciamo neanche a stare in equilibrio.
 
  • Like
Reactions: Cere_

pepe

Velocista
31 Luglio 2006
5.320
532
Beinasco (To)
Bici
Specy Tarmac SL6+Wilier Le Roi+Cube Acid Black
E' tutto relativo, sulla Bianchina ho un 11-32 sulla Specy un 11-30 e ti assicuro che quassù in carnia sono utili, placebo o no io se devo salire preferisco avere sempre un gancio in aiuto. Poi non entro nel merito della discussione per me molto tecnica ma che forse è deragliata. La cosa che mi fa girare i maroni è che noi diversamente magri siamo trattati come appestati che non riusciamo neanche a stare in equilibrio.
La cassetta con 32-34 presenta dei buchi, tutto qui , se usi un giorno all’anno il 32 , risulta sprecato .
Per quanto riguarda il resto che dici , non tutti siamo uguali , non tutti la pensiamo uguale, io non mi permetto di dare l’appestato a nessuno , per come la vedo io , se su un tratto di salita 7/8% fossi costretto a farla tutta con il 32, bon non è il momento per me di fare quella salita , mi alleno , (nel caso cerco anche di mettermi in linea) e più avanti la affronto , tanto la salita nn si sposta .
Agli albori , ho girato diverse volte indietro la bici a metà salita.....
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Cancello del Roero

bastianella31

Zacher Hund
14 Giugno 2010
4.618
1.630
44
Nußdorf am Inn, Bayern
Bici
Corratec CCT EVO Ultegra, Scott Speedster 20 Tiagra.
Ho letto di W/Kg, Froome ecc...
Credevo stessimo nella sezione principianti...
Un po' di rispetto per chi, come me, la bici non la muove e si, usa il 36/32 più spesso di chi si allena con tutti i crismi del caso.
Non siamo tutti uguali, non sappiamo tutti i Watt che "sprigioniamo", siate un po' più elastici.
Non mi vergogno della cassetta che uso, pedalo da gennaio e riesco a fare i giri e le salite che desidero, e vado a sensazione.
Non siamo tutti Froome!!!
Ma, credo, siamo tutti appassionati di questo Sport...
 
  • Like
Reactions: Kinp and Cere_