I risultati delle gare di domenica 8 maggio 2011

Discussione in 'Race Corner' iniziata da xtrncpb, 11 Maggio 2011.

  1. xtrncpb

    xtrncpb via col vento

    Registrato:
    8 Gennaio 2011
    Messaggi:
    3.553
    Mi Piace Ricevuti:
    110
    Partecipanti in crescita quasi ovunque, migliorie ma anche qualche piccola pecca organizzativa nelle granfondo domenicali.

    [​IMG]

    Sintetizzare i risultati e commenti delle gare domenicali mentre al Giro d’Italia si stava vivendo il dramma di Wouter Weylandt non avrebbe avuto molto senso.
    Torniamo sulla domenica agonistica amatoriale con qualche considerazione.
    Il movimento della specialissima stradale è solido, il numero dei partecipanti rispetto al 2010 è cresciuto in quasi tutte le manifestazioni. Probabilmente le favorevoli condizioni meteo stagionali, nettamente migliori se paragonate all’anno scorso, hanno giocato un ruolo fondamentale, convincendo i più a cimentarsi nelle competizioni.
    Aumento del 20% per la GF Terre dei Varano e per la GF Michele Bartoli, +15% per la GF delle Alpi, la MF della Ceramica, la GF del Gargano e la GF di Chianciano Terme.
    Ottimo esordio della GF di Marostica, con oltre 600 atleti al via.
    Purtroppo non tutti gli organizzatori sono riusciti a garantire un elevato livello di servizi per tutti i concorrenti.

    [​IMG]
    Troppo spesso le gare devono spartire la strada con i veicoli motorizzati

    Il problema più sentito dagli atleti concerne la sicurezza in gara. Sono ancora troppe le granfondo dove non si riesce ad avere una corretta gestione del traffico motorizzato (che deve pur sempre convivere con il passaggio dei concorrenti) e un ragionevole presidio agli incroci stradali.
    Si tratta di piccoli frangenti, mancanza temporanee, venali sviste degli addetti, che però potrebbero risultare estremamente pericolose per l’incolumità dei partecipanti.
    E’ vero che la quasi totalità delle granfondo, in Italia, è aperta al traffico. Ma l’attenzione ai pericoli e il comportamento degli atleti devono essere supportati da un impegno organizzativo che offra le medesime garanzie tanto al primo quanto all’ultimo dei concorrenti.
    E gli ultimi concorrenti, sul percorso di gara, vanno anche incontro al possibile svantaggio di ristori esauriti o privi del necessario. In queste situazioni, qualche organizzazione non ha messo in mostra una corretta pianificazione delle risorse. Mancanza di acqua, scarsità o inadeguatezza di cibi solidi sono ulteriori problemi cui devono far fronte i granfondisti, oltre naturalmente alle difficoltà intrinseche del percorso.
    I commenti presenti sui Forum, primo fra tutti il nostro, non rappresentano certo l’universo esaustivo di giudizio verso le manifestazioni amatoriali. Molto spesso si tende a enfatizzare solo gli aspetti negativi, tralasciando quelli positivi, generalmente molto più numerosi. Si vorrebbe tutto fatto alla perfezione. Ma la perfezione è sovente frutto di valutazioni puramente soggettive. Impossibile dunque accontentare tutti.
    Tuttavia, proprio dai commenti dei Forum una sagace organizzazione può trarre spunto per raggiungere la perfezione. O almeno provarci.

    GF delle Alpi - Sondrio. Classifiche e commenti del Forum.
    GF Marostica - Marostica (VI). Classifiche e commenti del Forum.
    MF della Ceramica - Salvarola Terme (MO). Classifiche e commenti del Forum.
    GF Michele Bartoli - Montecarlo (LU). Classifiche e commenti del Forum.
    GF Chianciano Terme - Chianciano Terme (SI). Classifiche e commenti del Forum.
    GF Terre dei Varano - Camerino (MC). Classifiche e commenti del Forum.
    GF del Gargano - Mattinata (FG). Classifiche Mediofondo e Granfondo e commenti del Forum.
     
    #1 xtrncpb, 11 Maggio 2011
    Ultima modifica: 11 Maggio 2011

Condividi questa Pagina