Il doping genetico

Discussione in 'Vecchi articoli' iniziata da Ser pecora, 15 Gennaio 2014.

  1. frejus82

    frejus82 Maglia Rosa

    Registrato:
    24 Novembre 2008
    Messaggi:
    9.357
    Mi Piace Ricevuti:
    293
    i rumors dicono che passando a stages non solo risparmiano i quattrini di srm ma in più hanno una sostanziosa entrata, che alzerebbe (uso il condizionale dato che sono rumors) di molto la cifra in ballo tra risparmio e soprattutto incasso

    se si sono decisi a passare da un powermeter efficientissimo a uno con molte lacune un motivo c'è, non l'avrebbero fatto per poche migliaia di euro
     
  2. kar38

    kar38 Recordman

    Registrato:
    23 Ottobre 2010
    Messaggi:
    33.112
    Mi Piace Ricevuti:
    420
    in effetti detto così verrebbe a mancare il concetto di doping xkè sarebbe una "naturale" fase dell' evoluzione....anche se poi potremmo parlare di artefatti umani ma questo è un discorso che va ben oltre il concetto di doping
     
  3. alearc66

    alearc66 Apprendista Velocista

    Registrato:
    9 Aprile 2013
    Messaggi:
    1.442
    Mi Piace Ricevuti:
    27
    Mah, se introducessi questa cura a gente anziana la cosa potrebbe avere un valore etico(a seconda dei casi anche discutibile), ma fatta su individui sani di 20 anni o anche meno sarebbe alterare parecchio quello che madre natura ha creato in migliaia di anni.
    Vogliamo l'elisir di lunga vita? Comunque questo cancella il concetto di sport che per me significa arrivare a certi traguardi con le proprie forze "naturali".
    Non ho capito perche' se Sweeney è tanto specializzato sulle patologie muscolari si è buttato uno studio legato all'eritropoiesi..
     
  4. piantato cronico

    piantato cronico Apprendista Scalatore

    Registrato:
    7 Ottobre 2007
    Messaggi:
    2.503
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Azz ... mi avete scoperto ...
     
  5. 123lorka

    123lorka Apprendista Scalatore

    Registrato:
    8 Ottobre 2007
    Messaggi:
    2.143
    Mi Piace Ricevuti:
    101
    Per come evolve la ricerca non mi stupirei se tra vent'anni qualche atleta corresse con le gambe bioniche:wacko:
     
  6. alearc66

    alearc66 Apprendista Velocista

    Registrato:
    9 Aprile 2013
    Messaggi:
    1.442
    Mi Piace Ricevuti:
    27
    infatti pero' non si dovrebbe piu' considerare sport, per questo che bisogna mettere dei paletti ferrei, altrimenti essendo troppo permissivi ci si arrivera'!o-o
     
  7. liviosardo

    liviosardo Pignone

    Registrato:
    29 Maggio 2012
    Messaggi:
    183
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    A quando le gambe bioniche?? Ma che gusto c'é a pedalare così? Ma il bello non è pedalare contro se stessi per il piacere di migliorarsi?
     
  8. Dogmafpx

    Dogmafpx Maglia Amarillo

    Registrato:
    9 Ottobre 2006
    Messaggi:
    8.931
    Mi Piace Ricevuti:
    226

    Files Allegati:

  9. aple289

    aple289 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    28 Aprile 2011
    Messaggi:
    2.832
    Mi Piace Ricevuti:
    45
    Tra i professionisti? ahahaha si chiamerebbero amatori non professionisti.. o meglio ancora cicloturisti! :)
     
  10. fabiolazzarin

    fabiolazzarin Novellino

    Registrato:
    21 Settembre 2009
    Messaggi:
    13
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Da quel poco che so io di biogenetica, dipende da come si comporta il virus.
    Se viene progettato come l'HIV, anche i figli ne saranno infetti.
    Ciò però non credo avvenga, ciò vorrebbe dire un virus che impedisce al corpo di creare anticorpi adeguati, che nel caso specifico vorrebbe dire crescita esponenziale dell'ematocrito fino all'arresto cardiaco.
    Penso che l'obbiettivo sia quello di creare un virus che al posto di far generare alle cellule copie di se stesso, faccia generare eritropoietina.
    Una volta finita l'infezione, si ritorna come prima, come dopo una normale influenza.
    Personalmente mi sfugge la reale necessità medica, in quanto una persona affetta da anemia, con adeguata prescrizione medica, può usufruire del farmaco tuttora in commercio.
    Forse è per casi di rigetto, non so...
    Il mio dubbio è che un simile ritrovato della biogenetica economicamente renda molto di più se non brevettato.
    Infatti una volta dichiarato il funzionamento, l'anti-doping saprebbe con precisione cosa cercare. Non sapendo cosa cercare, non lo troverà mai.
     
  11. Ser pecora

    Ser pecora Diretur

    Registrato:
    16 Aprile 2004
    Messaggi:
    12.488
    Mi Piace Ricevuti:
    460
    La produzione di epo dovrebbe essere ben calibrata però, pena trovarsi dei picchi di ematocrito facilmente rilevabili col passaporto biologico.
     
  12. James

    James Apprendista Passista

    Registrato:
    7 Luglio 2008
    Messaggi:
    1.013
    Mi Piace Ricevuti:
    146
    speriamo si inizi a parlarne più "apertamente"... alcune prestazioni sportive (nuoto, atletica...) e/o nazioni (cina..jamaica..) qualche dubbio me lo han sempre dato (ma essendo dubbi e nn essendo un medico sono solo stupide supposizioni da bar le mie)
    qualche articolo in merito lo lessi ai tempi delle olimpiadi di Pechino 2008 (e poi sotto Londra 2012)
     
  13. fabiolazzarin

    fabiolazzarin Novellino

    Registrato:
    21 Settembre 2009
    Messaggi:
    13
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Suppongo che nel caso dei PRO l'infezione dovrà essere mantenuta costante.
    Mantenendo vivo tutto l'indotto, a partire dei medici che li seguono fino ai produttori.
    Alterare il codice genetico del corpo umano permanentemente non renderebbe economicamente, sia che si tratti di frode sportiva che di cura medica.
     
  14. bianco222

    bianco222 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    24 Giugno 2013
    Messaggi:
    2.165
    Mi Piace Ricevuti:
    72
    Il "doping genetico" non è nient'altro che una derivazione delle "cure genetiche" che servono a curare determinate malattie; molte di queste cure sono ancora a livello embrionale e serviranno ancora molti anni per poterle rendere efficaci anche perché le cure genetiche agiscono su tempi lunghi e quindi ogni sperimentazione prende anni.
    Alcune squadre professionistiche hanno effettivamente fraccate di soldi, però francamente non credo che possano permettersi un laboratorio per svilupparsi "medicine" che non riescono a sviluppare case farmaceutiche, governi, centri di ricerca e università di tutto il mondo. Credo che neanche il più complottista dei complottisti possa pensare che la Sky ha dei laboratori di ricerca migliori di quelle dell'istituto di genetica di Harward...
     
  15. xtrncpb

    xtrncpb via col vento

    Registrato:
    8 Gennaio 2011
    Messaggi:
    3.553
    Mi Piace Ricevuti:
    110
    Io non mi limiterei a considerare il doping genetico finalizzandolo solo alla produzione di globuli rossi.
    Pensate ai vantaggi ormonali che potrebbe avere sulla muscolatura. Ormone della crescita, testosterone...
    Se arrivi con il passaporto biologico già "truccato" (sempre al limite del ragionevole)... poi il gioco si fa semplice, e si potrebbe "vincere facile".
     
  16. more

    more Apprendista Passista

    Registrato:
    20 Giugno 2012
    Messaggi:
    1.067
    Mi Piace Ricevuti:
    26
    Quindi vincerebbe quello che tira di più la corda senza spezzarla (che "arriva" al limite del ragionevole, ma cosa è il ragionevole a questo punto?) ?
     
  17. aple289

    aple289 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    28 Aprile 2011
    Messaggi:
    2.832
    Mi Piace Ricevuti:
    45

    loro no... ma chi ne ha la forza per sviluppare certe "medicine" quale miglior metodo per sperimenterle se non su soldati e atleti?
     
  18. alearc66

    alearc66 Apprendista Velocista

    Registrato:
    9 Aprile 2013
    Messaggi:
    1.442
    Mi Piace Ricevuti:
    27
    La mia opinione è che ci sono individui (forse non è il caso di chiamarli atleti in questo frangente) che utilizzerebbe anche sostanze (o si possono gia' chiamare farmaci?) che non hanno ancora superato la sperimentazione, basta trovarle.
    La pericolosita' o le incognite non sono un problema per loro.
    Per XTRN...(un nik facile da ricordare:mrgreen:)
    infatti per me un passaporto biologico si dovrebbe fare gia' nelle categorie giovanili (prevenire è meglio che curare), e piu' precocemente lo fai nella vita di un atleta e piu' è difficile truccare il motore (e sfoceremmo nella criminalita').
    poi magari dovrebbe essere indicativo per un ragazzino di 12 anni perche' magari un po' i valori possono cambiare nell'adolescenza (voi che ne saprete piu' di me a riguardo cosa ne dite?)
     
  19. xtrncpb

    xtrncpb via col vento

    Registrato:
    8 Gennaio 2011
    Messaggi:
    3.553
    Mi Piace Ricevuti:
    110
    Le raccolte di dati statistici sulla genetica umana sono molto nutrite, non è difficile individuare i limiti ormonali di un individuo adulto.
    Così come è stato fissato il limite di emoglobina (50%) al di là del quale scatta la sospensione cautelare di 14 giorni, si potrebbero fissare alcuni parametri ormonali indicatori del doping.
    Esempio: ormone della crescita. In un adolescente in fase di sviluppo i valori sono ancora molto elevati, mentre in un individuo adulto sono nulli.
    Altro esempio: testosterone. Al top in fase adolescenziale maschile (le donne producono quantità minime di testosterone solo nelle ovaie), poi, superati i 40 anni, regredisce di circa l'1% all'anno.
    Io alleno i ragazzi di 13-16 anni (sono DS 2° liv. FCI) e posso dirti che a quella età puoi trovare un ragazzino di 13 anni che ha lo sviluppo fisico di uno di 10 e un altro 13enne che sembra un 18enne quanto a forza e virilità.
    Il passaporto biologico ha senso solo terminata la fase di sviluppo, quando il fisico è maturato. Il che può avvenire anche, e direi sovente, dopo i 18 anni.
    A volte il completamento fisico di un individuo si protrae oltre i 20 anni.
    Prima si può fare un passaporto biologico che però andrebbe aggiornato troppo frequentemente (un ragazzo in età di sviluppo può crescere anche 2 cm al mese).
    E' già difficile tenere sotto controllo uno Junior, figuriamoci un Esordiente o Allievo...
     
  20. xtrncpb

    xtrncpb via col vento

    Registrato:
    8 Gennaio 2011
    Messaggi:
    3.553
    Mi Piace Ricevuti:
    110
    ...messaggio doppio, il Server mi ha giocato uno scherzetto...
     

Condividi questa Pagina