Il Tubeless sulla Bdc (Parte quinta)

 

1 Novembre 2016
141
41
Bici
Attualmente Wilier
sgonfia per bene la ruota prendila in mano (alzata da terra) e con pollice ed indice ed entrambe le mani pizzica la gomma verso il centro (non serve fare forza) dopo due tre giri vedrai che stallona

questo è il movimento a cui mi riferisco
Vedi l'allegato 188624
Grazie per la dritta, però non mi è del tutto chiara: devo pizzicare lo pneumatico come indicato nella foto per due/ tre giri di ruota e poi dovrebbe staccarsi? Cioè per que circa due/tre giri rimane tallonato poi dai e dai si stallona? Grazie per farmi sapere.
Ciao.
 

Boooooo

Gregario
2 Settembre 2016
533
157
Pesaro-Urbino
Bici
Lapierre XELIUS SL 700 Disc Ultimate
hai tralasciato il "non serve fare forza" si vede che causa al copertone tipo il solletico e allora molla il cerchio :==
Scherzi a parte il suggerimento l'ho messo veramente nel mio vademecum, lo provo quando mi servirà (spero più tardi possibile) ed eventualmente depenno
 

conc2336

Pignone
8 Agosto 2015
234
76
Mirano - Venezia
Bici
Focus Cayo ultegra
Grazie per la dritta, però non mi è del tutto chiara: devo pizzicare lo pneumatico come indicato nella foto per due/ tre giri di ruota e poi dovrebbe staccarsi? Cioè per que circa due/tre giri rimane tallonato poi dai e dai si stallona? Grazie per farmi sapere.
Ciao.
sì esatto ad un certo punto senti come un clac tipo quando lo fai tallonare gonfiandolo, per semplificare il tutto togli il core della valvola facendo attenzione al lattice una delle prime volte sono diventato giallo tipo homer simpson :==poi cerchio in mano
e con tutte due parallele a circa dieci cm una dall'altra pizzichi senza paura di far male al copertone verso il centro spostandoti un pochetto alla volta vedrai che dopo due tre giri si stacca.
 

Simone.01

Passista
2 Luglio 2014
4.745
125
Milano
Bici
Trek Emonda SL6
@kikhit ho paura tu non abbia compreso la problematica, il loro problema non è togliere il copertone dal cerchio ma far staccare il copertone dalla scalanatura che tiene in sede il tubeless durante le pedalate. Quindi portare il copertone nella gola centrale, una volta fatto è corretto quello che dici ma loro non riescono ad arrivare a quel punto.

@Boooooo @Atom Heart Mother mi ricordate il modello esatto di ruote che avete? Perchè dal video vedo che molti di quelli che hanno problemi come voi hanno le carbon...
 

Boooooo

Gregario
2 Settembre 2016
533
157
Pesaro-Urbino
Bici
Lapierre XELIUS SL 700 Disc Ultimate
indifferente su alu o carbonio (Ksyrium Elite UST prima e Ksyrium Pro Carbon UST dopo) comunque non fasciatevi la testa prima di romperla con il tubeless probabilmente si dovrà stallonare le coperture solo a fine vita.

A proposito oggi ispezionando gli Hutchinson 11 Storm da 28 (pressione massima che utilizzo poco più di 5 bar al posteriore e 5 all'anteriore) che hanno percorso 2500 km (anteriore perfetto posteriore con una decina di micro taglietti) insospettito da un micro puntino luccicante l'ho rimosso con le pinzette ed era una sottilissima paglietta di ferro della lunghezza di quasi 1 cm, il liquido sigillante (Orange seal) pare che abbia fatto il suo lavoro ma prima di cantare vittoria (prima volta che il sistema mi ha prevenuto una foratura di solito il sigillante non chiudeva mai niente!) bisogna che testo con il mio peso sopra perchè ho l'impressione che possa riaprirsi.
Mi dovesse ricapitare, era meglio lasciare dentro la paglietta tanto più di così non poteva conficcarsi?
 

fabiopon

Passista
19 Novembre 2009
4.321
695
55
Genova
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1
indifferente su alu o carbonio (Ksyrium Elite UST prima e Ksyrium Pro Carbon UST dopo) comunque non fasciatevi la testa prima di romperla con il tubeless probabilmente si dovrà stallonare le coperture solo a fine vita.

A proposito oggi ispezionando gli Hutchinson 11 Storm da 28 (pressione massima che utilizzo poco più di 5 bar al posteriore e 5 all'anteriore) che hanno percorso 2500 km (anteriore perfetto posteriore con una decina di micro taglietti) insospettito da un micro puntino luccicante l'ho rimosso con le pinzette ed era una sottilissima paglietta di ferro della lunghezza di quasi 1 cm, il liquido sigillante (Orange seal) pare che abbia fatto il suo lavoro ma prima di cantare vittoria (prima volta che il sistema mi ha prevenuto una foratura di solito il sigillante non chiudeva mai niente!) bisogna che testo con il mio peso sopra perchè ho l'impressione che possa riaprirsi.
Mi dovesse ricapitare, era meglio lasciare dentro la paglietta tanto più di così non poteva conficcarsi?
Secondo me è stato meglio toglierla perché, se in un secondo tempo in caso di foratura, dovessi metterci una camera d'aria, la bucheresti di sicuro.
 

pittemax

Pignone
17 Novembre 2008
272
59
CAMOGLI-GE
Bici
venge pro / scott RC30 yellow
Ciao scusate sempre funzionato oggi vado per gonfiare e perde aria da foro cerchio impossibile gonfiare.
Come posso intervenire.
Grazie IMG_20191019_191119.jpg
 

flavio-resana

Maglia Gialla
16 Ottobre 2009
10.705
653
Resana (TV)
Bici
Bianchi Specialissima CV Sram Red Etap
Porto l'esperienza che ho fatto ieri con FULCRUM 4 CARBON, valvole Barbieri coniche (stupende!!!) e TLR Kenda Valkyrie (nuova versione) 25 mm
Peso delle R4 carbon 1497 gr con valvole
Peso TLR 250 gr l'uno (esatti al grammo entrambi)
Le R4 carbon NON sono TLR tuttavia il cerchio è perfettamente chiuso e la valvola inserita della Barbieri è qualcosa di super semplice e super efficace; tra smontare pneumatici con camera, montare valvola e TLR e gonfiaggio non più di 5 minuti per anteriore e non più di 7 minuti posteriore (più ostico).
La cosa che è balzata subito è la facilità di inserimento nonostante siano gomme nuove appena tirate fuori dallo scaffale, hanno una buona "adattabilità" e si riescono a modellare anche con le mani, tuttavia per il posteriore ho dovuto usare il leva gomme in plastica (con moderazione).
Vedendo come erano saliti avevo timore di dover assolutamente usare il compressore, ma mi sbagliavo...2 belle pompatine con la pompa a mano e via sono saliti a meraviglia; arrivo a 8 bar e sento i vari "click" di tallonamento.
Con stupore noto che praticamente da ieri mattina ad ora hanno perso meno di 1 bar SENZA LIQUIDO...cosa che è assurda visto che TUTTE le ruote TLR provate (TLR certificate) avevano una perdita di pressione di 3/4 ore (arrivavano a 1 bar da 8).

Non so che dire, ma onestamente l'accoppiata mi sembra ben azzeccata, la nuova mescola 2019 è molto più morbida in virtù della maggior percentuale di silice ideale per uscite anche con asfalto umido/Bagnato e freddo...
Vi posterò oggi la foto della pesata e del risultato estetico (gonfiati a 7 bar sono a 26 mm)

Di conseguenza (parlando del liquido) inserirò i 25 ml giusto per sicurezza in caso di piccole forature, almeno si tapperà da solo, ma la perplessità circa le certificazioni è sempre più grande, mi stupisce il fatto che tutte le ruote TLR abbiano una perdita di pressione velocissima, bisogna inserire circa 50 ml di prodotto per ottenere un buon risultato.
 

fabiopon

Passista
19 Novembre 2009
4.321
695
55
Genova
Bici
Specialized Roubaix SL2 + Olmo Zeffiro VCT + Rockraider 5.1
Porto l'esperienza che ho fatto ieri con FULCRUM 4 CARBON, valvole Barbieri coniche (stupende!!!) e TLR Kenda Valkyrie (nuova versione) 25 mm
Peso delle R4 carbon 1497 gr con valvole
Peso TLR 250 gr l'uno (esatti al grammo entrambi)
Le R4 carbon NON sono TLR tuttavia il cerchio è perfettamente chiuso e la valvola inserita della Barbieri è qualcosa di super semplice e super efficace; tra smontare pneumatici con camera, montare valvola e TLR e gonfiaggio non più di 5 minuti per anteriore e non più di 7 minuti posteriore (più ostico).
La cosa che è balzata subito è la facilità di inserimento nonostante siano gomme nuove appena tirate fuori dallo scaffale, hanno una buona "adattabilità" e si riescono a modellare anche con le mani, tuttavia per il posteriore ho dovuto usare il leva gomme in plastica (con moderazione).
Vedendo come erano saliti avevo timore di dover assolutamente usare il compressore, ma mi sbagliavo...2 belle pompatine con la pompa a mano e via sono saliti a meraviglia; arrivo a 8 bar e sento i vari "click" di tallonamento.
Con stupore noto che praticamente da ieri mattina ad ora hanno perso meno di 1 bar SENZA LIQUIDO...cosa che è assurda visto che TUTTE le ruote TLR provate (TLR certificate) avevano una perdita di pressione di 3/4 ore (arrivavano a 1 bar da 8).

Non so che dire, ma onestamente l'accoppiata mi sembra ben azzeccata, la nuova mescola 2019 è molto più morbida in virtù della maggior percentuale di silice ideale per uscite anche con asfalto umido/Bagnato e freddo...
Vi posterò oggi la foto della pesata e del risultato estetico (gonfiati a 7 bar sono a 26 mm)

Di conseguenza (parlando del liquido) inserirò i 25 ml giusto per sicurezza in caso di piccole forature, almeno si tapperà da solo, ma la perplessità circa le certificazioni è sempre più grande, mi stupisce il fatto che tutte le ruote TLR abbiano una perdita di pressione velocissima, bisogna inserire circa 50 ml di prodotto per ottenere un buon risultato.
Ma TLR non è riferito alle gomme? Anche alle ruote?
 

bonny92

Apprendista Velocista
16 Luglio 2017
1.720
693
27
castrezzato
Bici
Canyon ultimate cf sl disc 8.0 & Cannondale F29 team
Se le coperture arrivano da 8 bar a 1 bar in poche ore non è colpa ne delle ruote ne delle coperture, anche senza inserire lattice...
 

flavio-resana

Maglia Gialla
16 Ottobre 2009
10.705
653
Resana (TV)
Bici
Bianchi Specialissima CV Sram Red Etap
Se le coperture arrivano da 8 bar a 1 bar in poche ore non è colpa ne delle ruote ne delle coperture, anche senza inserire lattice...
Guarda, se leggi tutti i miei tentativi questo insieme all R0 carbon e Pro ONE sono gli unici validi (Senza cali evidenti di pressione e senza lattice).
Il resto un disastro.
Mi fermerò qua.