IM: allenamento alla forza

Discussione in 'Triathlon' iniziata da lorenzon, 16 Giugno 2017.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. lorenzon

    lorenzon Pedivella

    Registrato:
    25 Agosto 2011
    Messaggi:
    397
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    ciao,

    temo che, nella settimana, allenare la forza con:

    SFR in bici
    total body strength in palestra (incl. gambe)
    allunghi in salita di corsa

    sia eccessivo, specie per le gambe.

    meglio alternare o forse devo stare attento a fare davvero forza e non forza-resistente?
    dunque SFR brevi, pochi squat in caso ma carichi, etc...

    per la parte superiore le vedo meno critico...

    grazie ;-)
     
  2. sepica

    sepica Maglia Iridata

    Registrato:
    10 Agosto 2004
    Messaggi:
    14.868
    Mi Piace Ricevuti:
    279
    la forza in paelstra l'alleni con squat o affondi da 6 8 rip, peso adeguato 80 90%max

    su strada penso olte alle solite sfr anche a partenze da fermo , o anche a uscite brevi a rapporto fisso.
     
  3. IlNigno

    IlNigno Apprendista Cronoman

    Registrato:
    13 Agosto 2010
    Messaggi:
    2.704
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    Da ignorante.Puoi anche fare quello che hai detto MA la variabile è la distanza dalla gara e dal tipo di gara.Cosa prepari?
     
  4. lorenzon

    lorenzon Pedivella

    Registrato:
    25 Agosto 2011
    Messaggi:
    397
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    l'Elbaman, il full o-o
     
  5. IlNigno

    IlNigno Apprendista Cronoman

    Registrato:
    13 Agosto 2010
    Messaggi:
    2.704
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    OK.24 settembre gara tostissima.
    Lavori che a mio parere puoi fare,magari per tutto luglio.Poi farei altro,sempre con volumi adeguati.Pareri da capra EH.Vedi che dicono gli IM e altri più "tabellati".Ciao!
    o-o
     
  6. joe_caltotip

    joe_caltotip Gregario

    Registrato:
    26 Settembre 2013
    Messaggi:
    593
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    la forza, soprattutto in bici, è un mio notevole limite.
    ma credo di non essere l'unico, parliamone!

    mi trovo bene finchè c'è da mulinare in pianura ad alte rpm ma appena la strada sale un po' o si incontra del ventro contrario mi pianto inesorabilmente.

    non ci ho mai badato più di tanto, vuoi per il timore di sollecitare troppo le ginocchia e vuoi perchè dove abito non ci sono significative salite, per raggiungerle qualsiasi cosa di simile ci metto almeno 45 minuti.

    ma adesso vorrei lavorare in quella direzione, come allenare specificamente la forza in salita e non ed abituarsi a pedalare rapporti "duri"?

    ho da poco cambiato i rulli e preso un tacx flux che dispone di erg mode e di simulatore di salita.

    che allenamenti consigliate?
    che intervalli? a che intensità?
    in pianura, come adattarsi a pedalare più duro?
     
  7. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    2.940
    Mi Piace Ricevuti:
    40
    adesso che allenamenti fai in bici? qual'è la tua settimana tipo?
     
  8. joe_caltotip

    joe_caltotip Gregario

    Registrato:
    26 Settembre 2013
    Messaggi:
    593
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    dipende dal periodo e dalla luce, ad ogni modo di norma 3 allenamenti:
    - 1 lungo nel weekend, Z2 o Z3 man mano che si avvicina la gara, dislivelli quasi inesistenti.
    - 1 di "qualità", intervalli Z3 o Z4 quasi sempre sui rulli
    - 1 aerobico settimanale, Z2 o Z1 a seconda del periodo

    quando riesco faccio anche un quarto allenamento di recupero la domenica dopo il lungo run

    per rendere i livelli di forza infimi, nei lunghi pedalo col 52x19 a 95 rpm
     
  9. Darius

    Darius Apprendista Cronoman

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    3.601
    Mi Piace Ricevuti:
    74
    Non si scappa, per allenare la salita ci vogliono le SFR (Salita Forza Resistenza), da inserire sia nella preparazione invernale, magari associate alle uscite di fondo, ma anche con richiami più avanti nella stagione.

    Per la modalità sul web trovi di tutto, solitamente si fanno su pendenze intorno al 6% e RPM basse (50-55), cercando di mantenere il rapporto più duro che riesci e appoggiando le mani al manubrio senza tirarlo, è un esercizio molto faticoso che richiede un buon recupero.

    Si possono fare bene anche sui rulli, l'unico inconveniente è che l'assetto è diverso in quanto sei in piano, ma questo non è un grosso problema.
     
  10. peggio

    peggio Mod da quasi kom

    Registrato:
    20 Aprile 2006
    Messaggi:
    15.737
    Mi Piace Ricevuti:
    240
    Usando la funzione "cerca" trovi molte discussioni come questa
    Alhoa
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina