Incremento Watt/Kg annui ?

gasht

Scalatore
6 Febbraio 2005
5.976
584
Bici
con gruppi shimano
un parametro a mio avviso che è stato un po' accantonato con l'arrivo dei power meter è la frequenza cardiaca. leggo di preparatori che non usano il cardio a vantaggio del pm. per me è abbastanza assurdo.
lo scorso anno ho impostato un tipo di allenamento cancellando in modo deciso le fasi anaerobiche spinte a vantaggio di un occhio ai valori di soglia anaerobica (valore che balla sì ma non in modo da non essere un parametro importante), cercando di stare sempre intorno a quei valori in allenamento, facendo salite lunghe con molto dislivello stando un 10 battiti sotto la soglia anaerobica.
risultato ho ottenuto potenze molto buone con una diminuzione abbastanza importante del battito.
per ottenere questa cosa si lavora sul peso, il più delle volte. alcuni amatori guardano al peso in se che ti fa andare più forte in salita, in realtà il cuore batte a qualche battito in meno a parità di velocità. c'è un guadagno marginale occulto.

certo il cardio potrebbe essere inutile per gente che non ha un filo di grasso, che quindi non ha più margine. ma anche lì dubito.
 

 

catman

Apprendista Scalatore
3 Giugno 2011
2.336
701
Veneto
Bici
trek
aumentando il kilometraggio si migliora moltissimo la resistenza. se tu hai valori buoni anaerobici puoi lavorare sul lungo per proporre intensità minori, sottosoglia, per più lungo tempo con più potenza.non è solo un problema dei comuni mortali: uno che ha impostato a livello top questo tipo di approccio è porte.

paradossalmente aumentando i km potresti perdere e non di poco in brillantezza a breve. anche (anche) per quello si fanno i richiami coi 30/30 etc.
io faccio tanti km e tanti giri lunghi in montagna (da 200 a 400 km ) e infatti la brillantezza sul breve non so cosa sia :mrgreen:
ma non facendo circuiti o gare in generale che richiedono esplosività, non è un problema
la resistenza è sempre stata buona, mi piacerebbe solo andare meglio in salita per poter fare giri più lunghi con più salite in 1 giorno
ma perdendo massa grassa si perde anche resistenza e velocità in pianura (cala la potenza) e certi giri non riuscirei più a farli
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: maurizio1259

bianco70

Apprendista Scalatore
22 Agosto 2007
2.114
639
Bologna
Bici
Wilier 110 Air
io faccio tanti km e tanti giri lunghi in montagna (da 200 a 400 km ) e infatti la brillantezza sul breve non so cosa sia :mrgreen:
ma non facendo circuiti o gare in generale che richiedono esplosività, non è un problema
la resistenza è sempre stata buona, mi piacerebbe solo andare meglio in salita per poter fare giri più lunghi con più salite in 1 giorno
ma perdendo massa grassa si perde anche resistenza e velocità in pianura (cala la potenza) e certi giri non riuscirei più a farli
Che cali la potenza perdendo massa grassa non mi sembra esatto.
Il grasso interviene nella prestazione solo come serbatoio di energia, non vedo perchè una sua diminuzione dovrebbe portare ad una riduzione della potenza.
 
  • Like
Reactions: TheLordofBike

catman

Apprendista Scalatore
3 Giugno 2011
2.336
701
Veneto
Bici
trek
Che cali la potenza perdendo massa grassa non mi sembra esatto.
Il grasso interviene nella prestazione solo come serbatoio di energia, non vedo perchè una sua diminuzione dovrebbe portare ad una riduzione della potenza.
perché perdendo massa grassa si perde inevitabilmente anche massa magra e quindi potenza che in salita è compensata dal fatto di aver perso del peso e anzi si va pure meglio ma in pianura in solitaria si è nettamente più lenti e su giri lunghi i km di pianura, vallonato sono tanti
 

bianco70

Apprendista Scalatore
22 Agosto 2007
2.114
639
Bologna
Bici
Wilier 110 Air
perché perdendo massa grassa si perde inevitabilmente anche massa magra e quindi potenza che in salita è compensata dal fatto di aver perso del peso e anzi si va pure meglio ma in pianura in solitaria si è nettamente più lenti e su giri lunghi i km di pianura, vallonato sono tanti
Anche questa affermazione mi sembra errata. Il lavoro che ho svolto io quest'inverno, ad esempio, era volto a migliorare il rapporto massa magra/massa grassa, aumentando la prima e diminuendo la seconda.
Visto che grasso ne avevo poco anche prima il grosso del lavoro è stato sullo sviluppo della muscolatura, e quindi della massa magra, che è aumentata mentre la grassa è diminuita.
 
  • Like
Reactions: TheLordofBike

catman

Apprendista Scalatore
3 Giugno 2011
2.336
701
Veneto
Bici
trek
Anche questa affermazione mi sembra errata. Il lavoro che ho svolto io quest'inverno, ad esempio, era volto a migliorare il rapporto massa magra/massa grassa, aumentando la prima e diminuendo la seconda.
Visto che grasso ne avevo poco anche prima il grosso del lavoro è stato sullo sviluppo della muscolatura, e quindi della massa magra, che è aumentata mentre la grassa è diminuita.
beh ma se grasso ne avevi già poco non hai dovuto fare qualcosa di restrittivo a livello di calorie
con meno calorie non potrei andare avanti tra primavera estate e autunno, poi in inverno corro anche in montagna e li ne servono ancora di più...insomma è un continuo mangiare e consumare :mrgreen:
quando ho provato in questi anni a calare di peso mi sono ritrovato fermo...è per quello che dico che non tutti riescono a scendere facilmente sotto il 10% di massa grassa. Dipende dalla genetica e anche dal fatto di non aver fatto sport da giovane (causa malattia e relativi farmaci che non aiutavano sicuramente), quindi il fisico non si è mai abituato a lavorare con poco grasso
 

bianco70

Apprendista Scalatore
22 Agosto 2007
2.114
639
Bologna
Bici
Wilier 110 Air
beh ma se grasso ne avevi già poco non hai dovuto fare qualcosa di restrittivo a livello di calorie
con meno calorie non potrei andare avanti tra primavera estate e autunno, poi in inverno corro anche in montagna e li ne servono ancora di più...insomma è un continuo mangiare e consumare :mrgreen:
quando ho provato in questi anni a calare di peso mi sono ritrovato fermo...è per quello che dico che non tutti riescono a scendere facilmente sotto il 10% di massa grassa. Dipende dalla genetica e anche dal fatto di non aver fatto sport da giovane (causa malattia e relativi farmaci che non aiutavano sicuramente), quindi il fisico non si è mai abituato a lavorare con poco grasso
Allora specifica che stai parlando di tue esperienze personali, da come avevi scritto ho interpretato che fosse una "teoria" generale applicata a tutti.
 
  • Like
Reactions: TheLordofBike

catman

Apprendista Scalatore
3 Giugno 2011
2.336
701
Veneto
Bici
trek
Allora specifica che stai parlando di tue esperienze personali, da come avevi scritto ho interpretato che fosse una "teoria" generale applicata a tutti.
io faccio tanti km e tanti giri lunghi in montagna (da 200 a 400 km ) e infatti la brillantezza sul breve non so cosa sia :mrgreen:
ma non facendo circuiti o gare in generale che richiedono esplosività, non è un problema
la resistenza è sempre stata buona, mi piacerebbe solo andare meglio in salita per poter fare giri più lunghi con più salite in 1 giorno
ma perdendo massa grassa si perde anche resistenza e velocità in pianura (cala la potenza) e certi giri non riuscirei più a farli
mi sembrava abbastanza chiaro ;-)
 

bianco70

Apprendista Scalatore
22 Agosto 2007
2.114
639
Bologna
Bici
Wilier 110 Air
perché perdendo massa grassa si perde inevitabilmente anche massa magra e quindi potenza che in salita è compensata dal fatto di aver perso del peso e anzi si va pure meglio ma in pianura in solitaria si è nettamente più lenti e su giri lunghi i km di pianura, vallonato sono tanti
io faccio tanti km e tanti giri lunghi in montagna (da 200 a 400 km ) e infatti la brillantezza sul breve non so cosa sia :mrgreen:
ma non facendo circuiti o gare in generale che richiedono esplosività, non è un problema
la resistenza è sempre stata buona, mi piacerebbe solo andare meglio in salita per poter fare giri più lunghi con più salite in 1 giorno
ma perdendo massa grassa si perde anche resistenza e velocità in pianura (cala la potenza) e certi giri non riuscirei più a farli
A me messa giù così sembra un discorso generale, non una tua esperienza personale.
Comunque l'importante è aver chiarito, giusto a favore di altri utenti meno esperti che dovessero leggere il thread.
 
  • Like
Reactions: TheLordofBike

Maikol90

Gregario
5 Maggio 2018
563
297
29
Bergamo
Bici
Cannondale SuperSix evo disc
Anche questa affermazione mi sembra errata. Il lavoro che ho svolto io quest'inverno, ad esempio, era volto a migliorare il rapporto massa magra/massa grassa, aumentando la prima e diminuendo la seconda.
Visto che grasso ne avevo poco anche prima il grosso del lavoro è stato sullo sviluppo della muscolatura, e quindi della massa magra, che è aumentata mentre la grassa è diminuita.
Che tipo di preparazione hai adottato?
Anche palestra?

Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk
F2
 

Big_63

Apprendista Cronoman
28 Maggio 2009
2.934
117
Bergamo
Alcuni tendono a sottostimare il valore vo2max, io sono tra quelli.
Il ciclismo e' uno sport aerobico valori che non dicono nulla a breve possono ribaltare la situazione se tenuti per molto tempo. Ci sono stati ottimi atleti con vo2max basso come atleti con 92 diventati nulla, spariti. Il vo2max e' un indicatore cui vanno aggiunti altri indicatori.
è verissimo, alcuni dati non ti dicono cosa potrai fare ma sicuramente ... dove non potrai mai arrivare!!!
 

gasht

Scalatore
6 Febbraio 2005
5.976
584
Bici
con gruppi shimano
è verissimo, alcuni dati non ti dicono cosa potrai fare ma sicuramente ... dove non potrai mai arrivare!!!
Golden cheetah, polar e garmin mi danno un valore che converge e mi basta. Non sono mai andato a farlo con la maschera. Ci sono i 5 min a tutta e la formula relativa. Ma ne mio caso e' potenza estrapolata da sforzi a 10 min/15 min. Mai fatto cinque min a tutta dal 2012 ma non avevo pm che ho comprato ne 2016 ma c'e il segmento strava con pot strava da cui riesco a tirar fuori potenza a spanne...
Poi anche col la potenza estrapolata dai quarq delle due bici su salite corte ci sono dati che ballano un po'.
 

Big_63

Apprendista Cronoman
28 Maggio 2009
2.934
117
Bergamo

BenSnow

Pedivella
9 Giugno 2018
339
118
Bormio
Bici
Ciocc
complimenti ottimo risultatoss

complimenti, ottimo risultato soprattutto in relazione a quanto dedichi all'allenamento ... hai un idea di quanto dovresti incrementare l'allenamento per aggiungere i 20 W ed arrivare ai 5W/kg ?
Siamo sicuri che incrementando l'allenamento si possano aggiungere 20 Watt?
 
  • Like
Reactions: Cere_
F3