Ironman full Italy 2017

Discussione in 'Triathlon' iniziata da Lonerunner, 19 Ottobre 2016.

  1. Paolotom

    Paolotom Novellino

    Registrato:
    23 Novembre 2006
    Messaggi:
    16
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Dipende: in Europa prevale il regolamento della federazione ospitante
    Esempio: all'ironman di Vichy, dove la muta era vietata, la pro Diana Riesler è stata squalificata perchè indossava uno speedsuit sopra al body "normale"
    Prima della gara la Riesler aveva chiesto alla WTC se era ammesso ed aveva ricevuto risposta positiva via email
    Tuttavia la Federazione Francese sotto la cui giurisdizione si è svolta la gara (e che forniva i giudici) ovviamente applicava il proprio regolamento e non quello WTC
    Credo che avverrà la stessa cosa a Cervia: si applicherà il regolamento Fitri e non quello WTC
    Quindi occhio!
    Lo stesso problema ci sarà per le borracce aero "non rotonde" (e non fissate con sistemi di ritenzione robusti) che secondo i regolamenti europei sono quasi sempre vietate: solo borracce cilindriche tradizionali
     
  2. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.504
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    scusate eh:

    "Solitamente la muta è facoltativa. La decisione in merito alla muta sarà presa e comunicata solo la mattina della gara in base alla temperatura dell’acqua. "

    Originally from: http://eu.ironman.com/it-it/triathl...emilia-romagna/atleti/faqs.aspx#ixzz4WI0HbQgi

    questo è quanto scritto sul sito, quindi ci sarà la solita gestione del obbligatorio (escludo), facoltativa (probabilissimo) e vietata.

    quando l ho fatto a zurigo nel 2013 è arrivato avviso a tutti via sms / mail che diceva che vista la temperatura del lago la muta era vietata. klag facoltativa e ce l avevano pens il 98% degli age group e pure maiorca .
     
  3. Darius

    Darius Apprendista Cronoman

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    3.601
    Mi Piace Ricevuti:
    74
    Per capire, il fatto che la maggior parte degli age group indossano la muta è legato alla bassa sopportabilità della temperatura (legato all'età ovviamente) oppure al migliore galleggiamento?
     
  4. ernia

    ernia Apprendista Velocista

    Registrato:
    28 Settembre 2005
    Messaggi:
    1.246
    Mi Piace Ricevuti:
    12
    La seconda che hai detto :-)
     
  5. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.504
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    più veloce (tanto più se si è un po carenti di tecnica) e più sicura.
     
  6. B&C

    B&C Cronoman

    Registrato:
    12 Novembre 2012
    Messaggi:
    771
    Mi Piace Ricevuti:
    15
    Cervia è tutta un'incognita, quindi c'è molto poco da dire.

    Per Zurigo:

    PRO:
    - città molto bella e location di partenza e arrivo bellissima;
    - nuoto del lago relativamente facile, con la cosa dell'uscita sulla montagnetta molto caratteristica;
    - percorso piacevole, c'è pianura, c'è salita (non troppo dura a parte l'ultima salitella ma sono 600 mt);
    - durante la maratona si passa almeno 8 volte (ora il percorso è un po' cambiato ma credo non in questo) per la zona partenza/arrivo, con il fatto che puoi vedere chi ti accompagna e ti supporta, che durante la maratona non è poca cosa.

    CONTRO:
    - è tutto carissimo, costa tanto mangiare, bere, alloggiare non che l'iscrizione che, non si capisce come mai, è di almeno 100-120 euro superiore rispetto alla media degli IM europei;
    - se non ti muovi per tempo è difficile trovare alloggi vicini al Village, a meno che non ti muovi in camper, soluzione più economica e più pratica.
     
  7. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.504
    Mi Piace Ricevuti:
    77
  8. dyames

    dyames Novellino

    Registrato:
    12 Giugno 2010
    Messaggi:
    70
    Mi Piace Ricevuti:
    1
  9. Fitzcarraldo

    Fitzcarraldo Gregario

    Registrato:
    13 Novembre 2008
    Messaggi:
    630
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    ma quanti sono i posti disponibili? non l'ho trovato...
     
  10. Bogho

    Bogho Novellino

    Registrato:
    21 Agosto 2013
    Messaggi:
    76
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    fino a 3000 c'e' posto
     
  11. ELBAMAN

    ELBAMAN Pedivella

    Registrato:
    5 Novembre 2007
    Messaggi:
    448
    Mi Piace Ricevuti:
    8
    grazie, ma sempre dipende da cosa si intende per contorno ;)
     
  12. dallalba

    dallalba Pignone

    Registrato:
    20 Maggio 2012
    Messaggi:
    284
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ciao Marco! Non volevo essere frainteso.
    come contorno intendo la marea di gente che oggettivamente c'è. Ho fatto solo un mezzo targato IM,ed effettivamente 2500 partenti sono tanti.tutto molto "figo",gran marketing ecc ecc.
    di certo per conto mio comunque il prezzo per le loro gare è fuori dal normale.
    il rapporto qualità/prezzo è nettamente a favore di ELBAMAN!
     
  13. ELBAMAN

    ELBAMAN Pedivella

    Registrato:
    5 Novembre 2007
    Messaggi:
    448
    Mi Piace Ricevuti:
    8
    vai tranquillo avevo capito ! credo che l'unico contorno che il 99% delle gare non puo' copiarci è quello dell'ambiente naturale... su tutto il resto si puo' discutere. :mrgreen:
     
  14. Fitzcarraldo

    Fitzcarraldo Gregario

    Registrato:
    13 Novembre 2008
    Messaggi:
    630
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    nessun commento da febbraio...

    io alla fine non sono riuscito a iscrivermi, meglio così perchè non sarei comunque riuscito a prepararmi a sufficienza. ci sarò a vedere l'atmosfera e ci penserò per il prossimo anno se si farà ancora.

    intanto ho visto che hanno cambiato il percorso bici (ma l'unica salita è rimasta la stessa).
    e per ora il mare è impestato di meduse infatti ho smesso di nuotarci e mi sono dato al SUP...
     
  15. lungo78

    lungo78 Novellino

    Registrato:
    19 Febbraio 2013
    Messaggi:
    75
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    ciao
    alcuni conoscenti hanno provato il percosro bike...hanno detto un unica salita di circa 2km, il problema è l asfalto..condizioni critiche e pieno di buche.
    io il percorso l ho "guardato" su maps...personalmente non mi piace il fatto che non sarà un anello ma un andata e un ritorno per l astessa strada, a meno della salita che prevede la discesa per una via diversa.
    va bhe..me lo farò andare bene
     
  16. N3bbia

    N3bbia Passista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    27 Agosto 2012
    Messaggi:
    4.504
    Mi Piace Ricevuti:
    77
    alla fine non sono riuscito a far un salto e provar il percorso, mi ero ripromesso di farlo ad agosto ma è stato un mese 'travagliato'.

    penso che il discorso salita per il 99% dei ciclisti sia poca roba. chi è andato a provarla me l ha descritta come un 3km piuttosto regolari con 200metri cattivi (12 -14%), ma appunto solo quei 200m li..il resto credo un 5/6%.
    io faccio parte del rimanente 1% :(

    la farò piano e amen...
     
  17. enricob

    enricob Apprendista Velocista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    13 Ottobre 2008
    Messaggi:
    1.750
    Mi Piace Ricevuti:
    35
    quel pezzo di salita è quella iniziale della 9 Colli, è davvero molto facile e come dici tu solo 300/400 metri sono un po' piu' cattivi. Avendo la compact ho montato un pacco pignoni 11-23 o-o
     
  18. enricob

    enricob Apprendista Velocista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    13 Ottobre 2008
    Messaggi:
    1.750
    Mi Piace Ricevuti:
    35
    ecco il pezzo di salita, in effetti ci sono 300m duretti e non a caso è chiamata Via dei Santi, perchè vengono invocati durante tutta la percorrenza :D

    https://www.strava.com/segments/2662198
     
  19. Darius

    Darius Apprendista Cronoman

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    3.601
    Mi Piace Ricevuti:
    74
    Parlo in generale perchè non conosco il tuo stato di allenamento, uno "strappo" di 300-400m al 12-14% fatto a ritmo gara, e con rapporti troppo duri, può compromettere il resto della prestazione.

    Ora, il pacco 11-23 è una cosa meravigliosa perchè ti consente una scelta fine e ottimale dei rapporti, tuttavia se dovessi impostare una strategia sostenibile per quel percorso monterei un 12-25 che, pur non avendo il mitico 18, con una compact può essere una valida scelta per due motivi:

    primo, con il 50-11 a 90 RPM macini 50Km/h, col 50-12 puoi andare a 47 Km/h, entrambe sono velocità difficili da mantenere a lungo senza scia (per un amatore), se invece ragioniamo su una media più sostenibile i due pacchi si equivalgono e non avrai mai problemi di velocità massima.

    secondo, sicuramente il 25 lo userai solo per quei 3-400m, ma ti consentono di mantenere un'agilità che può salvare la gamba, e i buchi rispetto al 23-11 li gestisci facilmente camminandoci per un po' di giorni prima di andare in gara.

    In realtà ci sarebbe pure un 11-25 Campy, ma è troppo pieno di buchi, e nel mio caso l'ho montato solo poche volte quando avevo bisogno di tenere gruppi tosti, oppure se il percorso presentava discese molto veloci.
     
    #199 Darius, 14 Settembre 2017
    Ultima modifica: 14 Settembre 2017
  20. enricob

    enricob Apprendista Velocista
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    13 Ottobre 2008
    Messaggi:
    1.750
    Mi Piace Ricevuti:
    35
    condivido in toto il tuo consiglio, in effetti anche a Klagenfurt montavo l'11-23 e in alcuni strappi sentivo la necessità di avere qualche dente in piu'. Tuttavia questa gara è ben diversa da Klagenfurt e per quei 300m non me la sento di spendere per un pacco pignoni nuovo 11-25. E poi il 18 lo uso veramente tanto o-o
     

Condividi questa Pagina