Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

la colazione del ciclista (parte 3)

Discussione in 'Alimentazione e biomeccanica' iniziata da ares c50, 11 Gennaio 2007.

  1. Joe_T

    Joe_T Apprendista Scalatore

    Registrato:
    11 Ottobre 2016
    Messaggi:
    2.146
    Mi Piace Ricevuti:
    395
    in fatto di aroma aggiuntivo porridge vedo che nessuno cita la cannella in polvere, che ha dei contenuti calorici molto bassi, a fronte di un gusto decisamente piacevole pur usandone dei quantitativi davvero minimi.
     
  2. never give up!

    never give up! foggy mod.
    BDC Staff

    Registrato:
    9 Gennaio 2010
    Messaggi:
    18.042
    Mi Piace Ricevuti:
    3.094
    dovresti rileggere tutta la discussione:))): (e non solo questa :pork:)

    non viene citata perchè, forse, ci si è fatto il callo....buona parte di quelli che fanno il porridge, che scrivono qui, sono cinnamon addicted :-x:-x
     
    A stambe, pedalone della bassa, Maikol90 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. pierg75

    pierg75 Pedivella

    Registrato:
    10 Settembre 2017
    Messaggi:
    398
    Mi Piace Ricevuti:
    139
    Cinnamon e miele era la morte sua. Però adesso preferisco marmellate un po' acidule, tipo arance o qualche frutto di bosco.
    Comunque è da un po' che ho sostituito il latte con l'acqua...secondo me viene più cremoso e leggero

    Sent from my SM-G950F using Tapatalk
     
  4. Mini4wdking

    Mini4wdking Scalatore

    Registrato:
    22 Novembre 2006
    Messaggi:
    7.168
    Mi Piace Ricevuti:
    1.173
    Comunque io mi trovo veramente bene con lo yogurt bianco intero.
    Molto buono, lo digerisco facilmente, e sazia molto!
    Prendo quello naturale, senza succheri aggiunti, si aggira attorno a 60/65 kcal/hg, non come il Muller o altre versioni golose e zuccherate da 105/110 kcal/hg.
    Trovo al supermercato il fustino da 1kg con maniglia, è anche conveniente, 2,35€ al kg.
    Gli zuccheri li preferisco da cibi solidi, pane e marmellata, ad esempio.
     
  5. pedalone della bassa

    Registrato:
    9 Ottobre 2013
    Messaggi:
    4.025
    Mi Piace Ricevuti:
    1.361
    valutando il poco tempo libero che ho a disposizione per allenarmi, ho deciso, finalmente, di anticipare un po' la sveglia del mattino, ed provare a fare un po' di attività fisica prima di andare a lavorare.
    percio' sveglia alle 5,45 ed alle 6, senza aver fatto colazione, mi son fatto un 5 km a piedi
    al rientro doccia e per le 7, 150 gr di yogurt fage 0%, 2 misurini di whey, una manciata di frutta secca ed una di frutti rossi essiccati.
    mi sarebbe piaciuto mangiare una fetta di pane di segale, con arrosto di tacchino ed 1 uovo cotto in padella. ma son arrivato lungo coi tempi

    alternerò corsetta e bici. ho solo il timore, magari, di arrivare eccessivamente affamato già solo allo spuntino di metà mattina ;nonzo%
     
    A Maikol90 e RmatteoR piace questo messaggio.
  6. RmatteoR

    RmatteoR Pedivella

    Registrato:
    29 Marzo 2017
    Messaggi:
    471
    Mi Piace Ricevuti:
    143
    Idem... in mezzo alla settimana, esco prima di andare a lavoro... soprattutto adesso, col fresco!
    Questa mattina, prima di uscire, caffè doppio + 16 biscotti saiwa.
    Bdc 1h32' in movimento (44km_600m dsl).
    Al rientro, fage 0%(vasetto 170gr) + 1 pesca + cioccolato fondente.
     
    A Maikol90 e pedalone della bassa piace questo messaggio.
  7. bt3

    bt3 Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Novembre 2013
    Messaggi:
    884
    Mi Piace Ricevuti:
    99
    Le vostre colazioni mi sembrano abbastanza simili, sembra quasi che seguiate le stesse indicazioni. Vi rifate alle indicazioni o consigli di qualcuno in particolare? Libri, canali YouTube, o simili? La domanda mi sorge, visto che in entrambi i casi avete evitato fonti di carboidrati complessi (cereali), mentre siete generosi sull'apporto proteico.
     
  8. pedalone della bassa

    Registrato:
    9 Ottobre 2013
    Messaggi:
    4.025
    Mi Piace Ricevuti:
    1.361

    io, magari sbagliando, ho cominciato da questo autunno a cercare di avere un alimentazione un pelo più corretta. gli "spunti" li prendo in primis qui sul forum, attingendo dalla pazienza e dall'esperienza di tante persone, che conoscono meglio di me il "mondo dell'alimentazione". in più ho letto 2 libri, l'indide di equilibrio e alimentazione e ciclismo (credo si chiami così il secondo.....;nonzo%, stasera a casa riguardo il titolo e ti dico) che mi hanno dato veramente tante informazioni. ho anche da leggere proget nutrition, ma avendo poco tempo, mi sa che lo leggere durante le vacanze estive, ahimè.
    in più. su youtube, ho guardato qualche video di ricette, e quelli fatti da WNC2 (che ha anche una propria sezione qui sul forum), che comprende anche l'alimentazione durante l'attività fisica

    oggi io ho optato per questa alimentazione in quanto veniva dopo una corsetta fatta appena sveglio, ed a stomaco vuoto
     
  9. supernello76

    supernello76 Gregario

    Registrato:
    21 Settembre 2009
    Messaggi:
    534
    Mi Piace Ricevuti:
    83
    Perché paura? Se vuoi allenarti a digiuno conta principalmente ciò he hai mangiato la sera prima compreso un prenanna che in questi casi è d'obbligo. Si può uscire tranquillamente per 2/3 ore ed al rientro dopo la doccia fare una buona ed equilibrata colazione. In questo periodo faccio così ogni anno e mi trovo benissimo. Sveglia alle 5, in bici alle 5:15 fino alle 7:30/40. Doccia e colazione con calma.

    Sent from my SNE-LX1 using BDC-Forum mobile app
     
    A RmatteoR piace questo elemento.
  10. andre.road

    andre.road Scalatore

    Registrato:
    11 Ottobre 2012
    Messaggi:
    6.691
    Mi Piace Ricevuti:
    451
    è un errore? [a colazione, intendo]
     
  11. bt3

    bt3 Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Novembre 2013
    Messaggi:
    884
    Mi Piace Ricevuti:
    99
    Come al solito dipende dal contesto, se si segue dieta normocalorica di mantenimento, se si vuole aumentare di massa magra, o se si vuole perdere peso e/o grasso corporeo, sono tutte situazioni diverse in cui l'apporto proteico può variare.

    Per questo, visto che nelle colazioni che ho quotato notavo un basso apporto di carboidrati e parallelamente la scelta di alimenti ricchi di proteine, mi chiedevo quali potevano essere i motivi per impostare la colazione in questo modo, e se c'era uno scopo particolare da raggiungere in termini di composizione corporea e/o di prestazioni.
     
  12. cbr70

    cbr70 Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Giugno 2018
    Messaggi:
    877
    Mi Piace Ricevuti:
    771
    a mio avviso cosi' per quello che leggo , la colazione e' uno dei pochi momenti dove mangiare dolci/cho/zuccheri e' pure indicato. vista la carenza di glicogeno epatico consumato nella notte. Poi di giorno il consumo di cho dipende molto dall'attività fisica eventuale.
     
    A CANNONDALE10 e stambe piace questo messaggio.
  13. Il Trattore

    Il Trattore Apprendista Scalatore

    Registrato:
    14 Luglio 2017
    Messaggi:
    2.666
    Mi Piace Ricevuti:
    2.777
    Occhio a non cadere nei messaggi propagandistici stile "Donna Moderna".

    Vero quello che dici, ma è anche vero che una colazione glucidica induce maggior fame nel breve/medio periodo della mattinata, indipendentemente dal fatto che vada a tamponare il consumo di glicogeno epatico notturno.

    Io carbo alti li terrei solo se ci si è appena allenati oppure se ci si va ad allenare dopo (a prescindere dal pasto). Altrimenti per come la vedo io, per lo sportivo "medio" meglio 20g di proteine in più che 20g di carboidrati in più.

    Sent from my SM-G950F using BDC-Forum mobile app
     
  14. cbr70

    cbr70 Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Giugno 2018
    Messaggi:
    877
    Mi Piace Ricevuti:
    771
    penso che se uno ha in previsione un allenamento > tre/quattro ore , la colazione diventi quasi (o senza il quasi) in termini di calorie un pasto , con tanto di proteine.
    ma quando sono a riposo e devo tenermi entro quelle 1800kcal/giorno , a colazione prediligo le classiche fette biscottate/marmellata con caffe'/latte o similari , insomma. ovvero seguendo gli ultimi messaggi , non capisco molto una colazione tendenzialmente proteica. a meno che non ci siano motivazioni specifiche.
     
  15. Il Trattore

    Il Trattore Apprendista Scalatore

    Registrato:
    14 Luglio 2017
    Messaggi:
    2.666
    Mi Piace Ricevuti:
    2.777
    La motivazione è che se ti alleni alla sera o non ti alleni del tutto, una colazione proteica ti consente di tenere sotto controllo la fame in modo meno complicato.

    Per inciso, gli stessi professionisti, nei giorni di riposo o nei giorni easy limitano i carboidrati.

    Sent from my SM-G950F using BDC-Forum mobile app
     
    A andre.road, pedalone della bassa e CANNONDALE10 piace questo elemento.
  16. RmatteoR

    RmatteoR Pedivella

    Registrato:
    29 Marzo 2017
    Messaggi:
    471
    Mi Piace Ricevuti:
    143
    No, no... almeno, nel mio caso, è più semplice di quel che può sembrare... ho preso spunto dalle varie esperienze sul forum e cerco di tenere come linea guida i soliti 2gr/kg proteine, 1gr/kg grassi e il resto carboidrati... "aggiustando il tiro" nell'arco della giornata.
    Esempio di oggi:
    Pre-uscita: fiocchi d'avena (100gr) in acqua + caffè doppio (adesso, prima di uscire, non prendo più latte o yogurt... solo perchè resto più leggero).
    Bdc 1h30' in movimento (43km_590m dsl).
    Al rientro: bicchiere di latte + 3 fette biscottate + fragole con spremuta di arancia.
    Nella mattina: banana + mela + arancia + caffè.
    Pranzo: pane (un paio di fette _ circa 100gr ciascuna) + bresaola (210gr) + rucola.
    Cena: prevista pizzata con famiglia per fine anno scolastico.

    ...sorry al mod, per il dilungamento oltre la colazione...
    Buona giornata a tutti!
    Matteo ;)
     
    #4636 RmatteoR, 13 Giugno 2019
    Ultima modifica: 13 Giugno 2019
    A Maikol90 piace questo elemento.
  17. Maikol90

    Maikol90 Pedivella

    Registrato:
    5 Maggio 2018
    Messaggi:
    470
    Mi Piace Ricevuti:
    255
    Scusate la domanda stupida
    Calcolate i g/kg peso delle pro contando anche quelle da pasta legumi o altro...
    Diciamo anche quelle nn complete di proteine?

    Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk
     
  18. RmatteoR

    RmatteoR Pedivella

    Registrato:
    29 Marzo 2017
    Messaggi:
    471
    Mi Piace Ricevuti:
    143
    Ciao! Io inserisco gli alimenti direttamente nell'app. "MyFitnessPal", considerando tutto (pasta, legumi, ecc.)... diciamo che non guardo proprio il pelo nell'uovo :==.
     
  19. pedalone della bassa

    Registrato:
    9 Ottobre 2013
    Messaggi:
    4.025
    Mi Piace Ricevuti:
    1.361

    il mio "obbiettivo" è anche quello.
    considerando che fino all'anno scorso stavo sui 89-90 kg (per 1,87 di altezza), da quest'anno ho cercato di "aggiustare" l'alimentazione, senza fare diete drastiche o chissà che, ma solo per un maggior benessere ed una perdita di peso.
    ad oggi sono 84,3 (con il "minimo" toccato a 83,8 prima di una gara il 1 giugno). ora sono "focalizzato" su perdere ancora qualcosa in vista della PBP e della Oetztaler
     
  20. andre.road

    andre.road Scalatore

    Registrato:
    11 Ottobre 2012
    Messaggi:
    6.691
    Mi Piace Ricevuti:
    451
    I carboidrati sono fondamentali.
    Ma attenzione che i fabbisogni di un ciclista non aumentano solo in funzione dei carboidrati.
    Quindi, credo che sia assolutamente corretto avere un importante apporto proteico a colazione.
    Per una corretta ripartizione tra i macro lungo i pasti della giornata, per controllare il senso della fame e per le molteplici funzioni strutturali che le proteine svolgono.
    Personalmente, le eviterei a colazione prima di allenamenti. Ma sono abitudini.
     
    A talpa piace questo elemento.

Condividi questa Pagina