La sfida di Froome

Discussione in 'Professionisti' iniziata da Bruno Rabolini, 26 Luglio 2017.

  1. Bruno Rabolini

    Bruno Rabolini Pignone

    Registrato:
    15 Luglio 2016
    Messaggi:
    173
    Mi Piace Ricevuti:
    9
    https://www.theguardian.com/sport/2017/jul/23/chris-froome-tour-de-france-five-more-years

    Chris Froome: ‘I’d like to be here for the next five years, trying to win’
    • British rider wants to race into his late thirties after fourth Tour de France win
    • Froome is now one title away from equalling record number of Tour victories

    Non penso ci voglia la traduzione. Sarà presente almeno alle cinque prossime competizioni con l'intento di vincerle tutte.

    A voi i commenti. Ce la fa, è scienza, è fantascienza, levategli il bottiglione...
    Sono curioso di sapere cosa ne pensate.
     
  2. Anto186

    Anto186 Apprendista Passista

    Registrato:
    7 Novembre 2012
    Messaggi:
    1.126
    Mi Piace Ricevuti:
    27
    Cosa dire;nonzo%...forse è l'euforia post vittoria, magari si è reso conto che avendo vinto il Tour senza strafare, potrà rifarlo per i prossimi 5 anni;nonzo%...nella speranza che sotto non ci sia qualche ricerca del CNR:mrgreen:
     
  3. Bruno Rabolini

    Bruno Rabolini Pignone

    Registrato:
    15 Luglio 2016
    Messaggi:
    173
    Mi Piace Ricevuti:
    9
    Questo riportato è il grafico per la performance di un ciclista con una carriera di almeno 10 anni.

    [​IMG]

    Il picco è a 28 anni. Froome va per i 34 .
    O il sommo è veramente divino, o la piazza è piena di pippe. Sparate dritto al "quore". :mrgreen:
     
  4. danieletesta79

    danieletesta79 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    1 Settembre 2012
    Messaggi:
    3.245
    Mi Piace Ricevuti:
    259


    Punta solo sul Tour come ha fatto finora; la sua stagione è sempre la stessa, ad inizio anno qualche gara in Spagna per far presenza, poi sparisce e si ripresenta al Delfinato x rifinire la preparazione; al tour vince e poi si presenta alla Vuelta dove è sempre andato bene ma non ha mai vinto perché il suo picco di forma è al tour. Segue ciò che faceva Armstrong, la sua stagione è incentrata sul Tour de France, le altre gare sono un contorno. Mi piacerebbe vederlo provare a fare l'accoppiata giro+tour ma non credo che accadrà, almeno nei prossimi 2 anni.
     
  5. 123lorka

    123lorka Apprendista Scalatore

    Registrato:
    8 Ottobre 2007
    Messaggi:
    2.167
    Mi Piace Ricevuti:
    108
    Si ma questa e la teoria. Il froome a 36-37 potrebbe essere piu forte di mòlti altri di 28. Quintana sembrava lo dovesse battere ma invece di migliorare ogni anno va peggio. Contador e finito, bardet una lumaca a crono, aru vedremo se regge le 3 settimane senza calo. Forse landa o porte ma anche loro alcuni anni vanno fortissimo altri cosi cosi. Nibali credo che il meglio lo abbia gia dato. Doumulin e fortissimo a crono ma sulle grandi salite del tour secondo me paga ancora molto da froome. Forse 5 no, ma alla luce di chi ce ora 2-3 tour li puo portare a casa.
     
  6. M*A*S*H

    M*A*S*H Apprendista Cronoman

    Registrato:
    5 Novembre 2008
    Messaggi:
    2.702
    Mi Piace Ricevuti:
    54
     
  7. CiccioneInBici

    CiccioneInBici Pignone

    Registrato:
    13 Gennaio 2016
    Messaggi:
    177
    Mi Piace Ricevuti:
    20
    Il picco di cosa?
    L'istogramma dei "PCS points per age" che rappresenta?
     
  8. sloth89

    sloth89 Pignone

    Registrato:
    16 Febbraio 2017
    Messaggi:
    140
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    http://www.procyclingstats.com/statistics/stats-points-per-age

    Io confido molto in Dumoulin... Ha ancora soli 26 anni e se vogliamo dirla tutta ha vinto il giro davvero meritatamente.

    Quintana lo do per perso ormai, così come Contador. Nibali qualcos'altro lo vincerà.

    Secondo me i veri avversari di Froome saranno Landa, Dumoulin e (spero) Aru. Senza tralasciare Barguil.

    Bardet non lo tengo in considerazione a meno che non gli disegnino un tour senza nemmeno 1m di crono.
     
    A rosetta piace questo elemento.
  9. gazibo83

    gazibo83 Apprendista Velocista

    Registrato:
    20 Maggio 2013
    Messaggi:
    1.502
    Mi Piace Ricevuti:
    31
    ciao non sai nemmeno l'età di froome che ha 32 anni :rosik:il picco è sui 28/29 e cmq non è uguale per tutti
     
  10. Bruno Rabolini

    Bruno Rabolini Pignone

    Registrato:
    15 Luglio 2016
    Messaggi:
    173
    Mi Piace Ricevuti:
    9
    Vabbuò, ma tra due anni ne avrà 34.

    E' quantomeno ovvio che il picco di forma sia stato calcolato su quanti, 2850 corridori professionisti? Almeno questi i dati comunicati dall'UCI. Comunque sia, il drappello tende ad avere una parabola discendente attorno ai 30 anni. E stiamo parlando di numeri considerevoli.

    Che poi l'incommensurabile intacchi questi dati in virtù di una deviazione standard sparametrata, questo è altrettanto vero.

    Comunque vedo che per i prossimi due anni non ci sarà trippa per gatti. Tra tre ne riparliamo.
     
  11. jan80

    jan80 Scalatore

    Registrato:
    3 Marzo 2008
    Messaggi:
    6.820
    Mi Piace Ricevuti:
    152
    quindi Valverde dovrebbe andare come un Under primo anno di 19 anni
     
  12. gabr74

    gabr74 Gregario

    Registrato:
    26 Ottobre 2014
    Messaggi:
    662
    Mi Piace Ricevuti:
    15
    Servirebbe l'istogramma dei primi 3 al tour degli ultimi anni.
     
  13. philippe gilbert 1977

    Registrato:
    21 Luglio 2013
    Messaggi:
    664
    Mi Piace Ricevuti:
    43
    Froome vale Armstrong, e' possibile, al netto dell'imprevedibile.
     
  14. danieletesta79

    danieletesta79 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    1 Settembre 2012
    Messaggi:
    3.245
    Mi Piace Ricevuti:
    259
     
  15. john.player

    john.player Passista

    Registrato:
    31 Agosto 2013
    Messaggi:
    3.717
    Mi Piace Ricevuti:
    164
    Io più che il quinto proverei la doppietta. Se ti riesce vai direttamente nell'olimpo se non va, l'anno dopo ci riprovi. 4 tour sono già un bel bottino senza fare l'ingordo come Armstrong
     
  16. BrunoDM

    BrunoDM Velocista

    Registrato:
    18 Settembre 2011
    Messaggi:
    5.754
    Mi Piace Ricevuti:
    115
    Profezia che si autodetermina? Molto probabilmente Froome e gli sky hanno valutato un calo prestazionale (fisiologico) ed allora cercano di convincersi e convincere gli altri. Certo se poi ad ogni errore di cambiata, foratura, salto di catena, bisogno fisiologico, rifornimento ecc. ci sarà la PRETESA che non lo si attacchi....allora ne vincerà almeno altri 6-7 di Tour.
     
  17. samuelgol

    samuelgol Rain Man

    Registrato:
    24 Settembre 2007
    Messaggi:
    27.465
    Mi Piace Ricevuti:
    940
    Non ho mai letto nè sentito, alcuna sua dichiarazione volta a perorare una pretesa del genere. Credo sia ormai una leggenda metropolitana.
    Non credo possa vincere i prossimi 5 Tour. Ragionando sul momento (perchè fra 12 mesi molte cose possono essere diverse), io credo che possa ragionevolmente ambire a vincerne un 5 il prossimo anno e che già dal 2019 le cose saranno molto più complicate. Toccherà vedere i vari Quintana, Aru, Bardet, Kruswick e soprattutto Dumoulin, cosa ne penseranno e come si prepareranno già dal 2018.
     
  18. sloth89

    sloth89 Pignone

    Registrato:
    16 Febbraio 2017
    Messaggi:
    140
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    Concordo, soprattutto Dumoulin...

    Concordo anche sul fatto che porre in essere la questione dei prossimi 5 anni è da veggenti. Perché tale risulta essere una previsione del genere.
     
  19. sgergole

    sgergole Pignone

    Registrato:
    13 Aprile 2015
    Messaggi:
    292
    Mi Piace Ricevuti:
    9
    Barguil, Dumoulin, Aru e Bardet nei prossimi anni potrebbero impensierirlo. E ci aggiungo anche un Roglic, considerando da quanto poco pedala e come va, se punta ai giri ..chissa
     
  20. BrunoDM

    BrunoDM Velocista

    Registrato:
    18 Settembre 2011
    Messaggi:
    5.754
    Mi Piace Ricevuti:
    115
    Ha avuto a che ridire con Nibali e Aru (in maniera molto plateale) per queste ragioni. Ma se sei convinto che siano leggende metropolitane... tali diverranno
     

Condividi questa Pagina