Questo sito contribuisce alla audience de

L'acciaio torna al Tour

Del Tongo

Pedivella
Quindi triangolo anteriore acciaio hss con congiunzione nodo sella e posteriore in inox,giusto?
Si conoscono pesi e prezzi?
 

texxio

Pedivella
Molto bella, stile classico e pulito l'unico problema sarà come al solito il prezzo per avere 8 tubi columbus dal costo piu o meno irrisorio
 

Ipercool

Moderator
Membro dello Staff
Scusa ma cos'è che la rende "vecchia " esattamente? Giuro che non è una domanda provocatoria...

Sent from my SM-A405FN using BDC-Forum mobile app
Beh se non vuoi argomentare hai ragione tu e basta.
Beh, è che non c'è molto da argomentare, sono dati di fatto.
Come linea se la svernici e la metti accanto a telai di 30 anni fà non è facile riconoscerla, come tecnologia diciamo che usa tutta roba "consolidata" (eufemismo), ha addirittura i fili di fuori.

Alla fine questi sono solo degli attrezzi sportivi con contenuti tecnologici.
In quanto tali sono soggetti a continua obsolescenza delle soluzioni adottate.

Anzi, in una bicicletta molto meno marcate che in altre realizzazioni più complesse.
Una vettura di punta di 40 anni fà è datata come linea e penalizzata come prestazioni rispetto ad una vettura attuale, buona ma non di punta.

Per fortuna nel ciclismo le prestazioni dipendono quasi del tutto dal ciclista ed almeno su quello l'obsolescenza tecnologica non c'entra.

Questi non sono mica quadri o sculture classiche.

Tanto è vero che tranne casi eccezionali, legati ad edizioni speciali o commemorazioni o appartenenze a campioni e non certo alla tecnologia o alla linea, appena li porti fuori dal negozio non valgono più nulla.
Anche se non ci piace che sia così sono oggetti di consumo.

Ciò non toglie che vi possano essere amanti del vintage, ognuno ha i propri gusti e non ci trovo niente di strano.

Se compro una bicicletta nuova deve avere qualcosa di effettivamente nuovo, diverso, mi deve incuriosire tanto poi dopo tre anni al massimo la cambio per cui non faccio in tempo neanche a stancarmi.
Una come questa non potrei mai comprarla semplicemente perché mi ha stancato ancora prima di averla.

Però è così per me, non è che mi metto qui a cercare di dissuadere qualcuno che invece la desidera.

Sent from my SM-A320FL using BDC-Forum mobile app
 

Del Tongo

Pedivella
Mica vero che se la metti vicino ad una di trent'anni fa,la differenza non si nota,come minimo non c'era lo slope,salvo una Chesini che però era a congiunzioni.
E si' perché questa è saldata al TIG usando tubi in inox e non inox che all'epoca proprio non c'erano.
Quanto al passaggio esterno dei cavi è tutto peso in meno.
Anche oggi,estetica a parte,un telaio in carbonio senza passaggi interni peserebbe meno.
Considera pure che questa bici è stata voluta con i freni tradizionali ali,ma nulla vieta di farla con i dischi o i direct mount.
Ultima cosa, ma non meno importante,la possibilità di avere la bici su misura.
 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
E si' perché questa è saldata al TIG usando tubi in inox e non inox che all'epoca proprio non c'erano.
I tubi inox c'erano eccome. I primi sono stati proposti dalla Poppe&Potthoff. Poi Columbus, per evitare un nuovo competitor, ha lanciato un proprio set, i Metax, metà anni '90.



Ma ce ne sono stati anche altri.

ps
il carbonio si può avere su-misura. Basta confrontare artigianale con artigianale e industriale con industriale. Ma "il marketing" fa miracoli :-)
 

Del Tongo

Pedivella
I tubi inox c'erano eccome. I primi sono stati proposti dalla Poppe&Potthoff. Poi Columbus, per evitare un nuovo competitor, ha lanciato un proprio set, i Metax, metà anni '90.



Ma ce ne sono stati anche altri.

ps
il carbonio si può avere su-misura. Basta confrontare artigianale con artigianale e industriale con industriale. Ma "il marketing" fa miracoli :-)
Non sapevo del metax,ma credo che gli inox moderni siano più leggeri e più generosi nelle dimensioni.
Io direi che il su misura è una questione di costi,più abbordabile con l'acciaio,molto più costoso con il carbonio,che sia fasciato,a congiunzioni o monoscocca (Exept).
 

Paolore

Pignone
Per me che amo il gusto classico è semplicemente stupenda. Direi una bici di classe..... Se poi il telaio pesa di più o ha i fili esterni.. Non mi interessa. Anche la mia nevi in titanio li ha. Ma capisco che ci possano essere altre persone che preferiscono bici più moderne...
Paolo
 
Alto