L'acciaio torna al Tour

golias

Scalatore
28 Marzo 2018
6.539
3.044
.
Bici
mia
Mah.. non capisco tutti questi discorsi.
E' una bdc in acciaio con tutti i crismi del moderno per quanto si possa modernizzare l'acciao.
Poi è chiaro che subentra l'aspetto estetico ed emotivo e su questo c'è poco da disquisire.
Se poi si considera da dove arriva il progetto resta poco da dire ;-)
 

 

texxio

Pedivella
23 Aprile 2007
453
387
Bici
CAAD 12
libero di pensarlo...
sta di fatto che a parte questa trovata molto "marketing" oriented, c'è poco altro (il fatto che sia stata lanciata per una sola tappa e non certo per tutto il tour, dovrebbe dirla lunga...)
Anche Specialzied ha utilizzato la allez sprint in alu per Sagan in una tappa del tour down under dove è arrivato secondo, eppure per il 90% dei ciclisti l'alluminio è una tecnologia superata.
 
  • Like
Reactions: rosetta

ghiro.

Cronoman
29 Giugno 2010
731
134
SESSANTALLORA Parma
Bici
R3
libero di pensarlo...
sta di fatto che a parte questa trovata molto "marketing" oriented, c'è poco altro (il fatto che sia stata lanciata per una sola tappa e non certo per tutto il tour, dovrebbe dirla lunga...)
Quindi, visto che citi il tour, ineos e pianarello che hanno piazzato un uomo al primo e secondo posto nella generale e hanno deciso di utilizzare bici rim (superati)e ruote lightweight (superate) per tantissime tappe che strategia è stata? marketing o di sostanza?
 
  • Like
Reactions: MIKBELL

Sampoo87

Apprendista Scalatore
2 Aprile 2016
1.939
1.151
Bici
Il vecchio bolide e la nuova Wilier.
Anche Specialzied ha utilizzato la allez sprint in alu per Sagan in una tappa del tour down under dove è arrivato secondo, eppure per il 90% dei ciclisti l'alluminio è una tecnologia superata.
Ma l'alluminio è una tecnologia superata sulle bdc. Dopo sono arrivate tecnologie più recenti che permettono di fare bici diverse e in molti casi più performanti.

Poi possiamo stare a discutere inutilmente per ore sul fatto che servano o meno a me o a te, ma sono senza dubbio tecnologie superate. La mia prossima bici sarà probabilmente in acciaio, ma mi è ben chiaro che sia una tecnologia vecchia rispetto al carbonio. Che poi a me piaccia e che ci farò le stesse cose che faccio con la mia, non ha nulla a che fare con questo. Si tratta di una merda questione di cronologia e sviluppo tecnologico.
 

Del Tongo

Pedivella
15 Ottobre 2018
392
145
41
Abbiategrasso
Bici
Colnago c64
libero di pensarlo...
sta di fatto che a parte questa trovata molto "marketing" oriented, c'è poco altro (il fatto che sia stata lanciata per una sola tappa e non certo per tutto il tour, dovrebbe dirla lunga...)
Caad aveva scritto che
Ma l'alluminio è una tecnologia superata sulle bdc. Dopo sono arrivate tecnologie più recenti che permettono di fare bici diverse e in molti casi più performanti.

Poi possiamo stare a discutere inutilmente per ore sul fatto che servano o meno a me o a te, ma sono senza dubbio tecnologie superate. La mia prossima bici sarà probabilmente in acciaio, ma mi è ben chiaro che sia una tecnologia vecchia rispetto al carbonio. Che poi a me piaccia e che ci farò le stesse cose che faccio con la mia, non ha nulla a che fare con questo. Si tratta di una merda questione di cronologia e sviluppo tecnologico.
Ma l'alluminio è una tecnologia superata sulle bdc. Dopo sono arrivate tecnologie più recenti che permettono di fare bici diverse e in molti casi più performanti.

Poi possiamo stare a discutere inutilmente per ore sul fatto che servano o meno a me o a te, ma sono senza dubbio tecnologie superate. La mia prossima bici sarà probabilmente in acciaio, ma mi è ben chiaro che sia una tecnologia vecchia rispetto al carbonio. Che poi a me piaccia e che ci farò le stesse cose che faccio con la mia, non ha nulla a che fare con questo. Si tratta di una merda questione di cronologia e sviluppo tecnologico.
Per me fai confusione tra materiali e tecnologia.
 
  • Like
Reactions: rosetta

Del Tongo

Pedivella
15 Ottobre 2018
392
145
41
Abbiategrasso
Bici
Colnago c64
Quindi, visto che citi il tour, ineos e pianarello che hanno piazzato un uomo al primo e secondo posto nella generale e hanno deciso di utilizzare bici rim (superati)e ruote lightweight (superate) per tantissime tappe che strategia è stata? marketing o di sostanza?
E addirittura con il superatissimo movimento centrale BSA!
 
  • Like
Reactions: rosetta and ibondio

maurocip

Scalatore
16 Luglio 2014
6.344
2.044
Terni, Umbria
Bici
Cervélo R3 Disk Di2 || Cannondale SuperX || Focus Raven Lite||
non mi interessa polemizzare, vi piace la bici compratevela, volete pensare che sia un concentrato di tecnologia, pensatelo ;-)
 

jacknipper

Scalatore
9 Febbraio 2013
6.115
1.068
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
comunque, e lo dico da proprietario di bici in acciaio, alluminio e carbonio, non vedo l'ora che si inventino un altro materiale, chessò un telaio in polimeri (?), per godermi quelli che "un telaio in carbonio era tutta un'altra cosa, non come queste cosa plasticose moderne" :))):
 

ibondio

Apprendista Cronoman
23 Dicembre 2010
3.031
204
Milano
Bici
un cannibale ed un ferro
Ciao Jack!
Non penso vada vista come una bici industriale, a quanto pare sarà fortemente personalizzabile.
Comunque non sbagli, ne venderanno pochissime in Europa. Forse riscuoteranno maggiore interesse in oriente (l'unico mercato che permette agli artigiani dell'acciaio di sopravvivere)
gli artigiani dell'acciaio (e alluminio, titanio) ... questa la vedo più una mossa marketing di sfruttare il nome
Verissimo, ho giusto condiviso quanto mi ha detto Casati sul mercato di destinazione dell'acciaio. Ormai si vendono solo li. Che sia una mossa di marketing (od un semplice tentativo) è ovvio.
 

matteooooo

Novellino
25 Aprile 2008
61
15
Cosa c'entra? Era in mezzo a tanti altri, quando non sei nei primi dieci non conta più nulla.
era una mossa di marketing esattamente come la bici in alluminio di Sagan. Solo che Sagan arrivando secondo ha dimostrato che forse ed in quelle specifiche circostanze non c'è una grande differenza tra Alu e Carbonio. Qui non hanno dimostrato nulla.
Chissà perchè non l'hanno data a Bardet.
 
  • Like
Reactions: maurocip

ibondio

Apprendista Cronoman
23 Dicembre 2010
3.031
204
Milano
Bici
un cannibale ed un ferro
Non capisco il concetto di superata quando il 90% della differenza della prestazione lo fa quello che ci sta sopra a pedalare. In discesa potete mettere dischi a 4 pistoni, ruote con canale da 20, gomme da 30 ecc... ma se quando scendi sei rigido come un tronco dimmi qual'è la differenza fra questa e quelle moderne?
mi spiace che non capisca il concetto di tecnologia superata, ma tranquillo, ce ne sono tanti che la pensano come te o come gli amanti del vinile o della fotografia analogica...
Anche in fotografia la differenza la fa chi fa l'occhio del fotografo e non lo strumento, ma l'evoluzione tecnologia è ineludibile ;-)
La tecnologia dei telai in acciaio è cronologicamente più vecchia, non c'è dubbio. Ma il tutto va misurato sulla prestazione. Il professionista che vince una gara per 2 cm o per 1sec sicuramente apprezza l'ultimo ritrovato, ma ciò non toglie che per l'amatore non faccia differenza ... e se per colpa di quei 3-400gr scollino 10 secondi dopo? Vabeh me ne farò una ragione. Per fare un esempio in parallelo un po' più pertinente, nelle gare si usano ancora i tubolari, tecnologia strasuperata, ma tutt'ora preferita rispetto a soluzioni più moderne.
 

ibondio

Apprendista Cronoman
23 Dicembre 2010
3.031
204
Milano
Bici
un cannibale ed un ferro
Cosa c'entra? Era in mezzo a tanti altri, quando non sei nei primi dieci non conta più nulla.
era una mossa di marketing esattamente come la bici in alluminio di Sagan. Solo che Sagan arrivando secondo ha dimostrato che forse ed in quelle specifiche circostanze non c'è una grande differenza tra Alu e Carbonio. Qui non hanno dimostrato nulla.
Chissà perchè non l'hanno data a Bardet.
Ma infatti non dovevano dimostrare nulla, volevano una vetrina per far conoscere il nuovo articolo senza velleità di vittoria. Il fatto di essere arrivati 153° non dice nulla, una tappa non è una granfondo, quando sei fuori classifica l'ordine di arrivo non conta nulla, è facile che abbia fatto gli ultimi 3 km a passeggio chiacchierando coi compagni.
 
  • Like
Reactions: rosetta

matteooooo

Novellino
25 Aprile 2008
61
15
Ma infatti non dovevano dimostrare nulla, volevano una vetrina per far conoscere il nuovo articolo senza velleità di vittoria.
ed il risultato è che è arrivata terz'ultima. E' questa la tua idea di far conoscere un nuovo modello che vuoi vendere?
Oh forse in Belgio il marketing funziona così ma la Specy aveva dato la bici a Sagan mentre qui l'hanno data ad un gregario(con tutto il rispetto per Naesen che nelle corse di un giorno non va affatto male) ... chissà perchè?
 

ibondio

Apprendista Cronoman
23 Dicembre 2010
3.031
204
Milano
Bici
un cannibale ed un ferro
ed il risultato è che è arrivata terz'ultima. E' questa la tua idea di far conoscere un nuovo modello che vuoi vendere?
Oh forse in Belgio il marketing funziona così ma la Specy aveva dato la bici a Sagan mentre qui l'hanno data ad un gregario(con tutto il rispetto per Naesen che nelle corse di un giorno non va affatto male) ... chissà perchè?
Si sa che non avrebbe nemmeno provato a piazzarsi, cmq han fatto parlare della nuova bici portandola in passerella. Per la cronaca è arrivato terzultimo insieme a Kwiatkowski (e Bennet e Skully). Secondo questo ragionamento ha tenuto testa ad un campione su di una specialissima in carbonio.
Ho capito che avrebbero dovuto trovare una occasione per presentarsi vincenti, ma non è questo lo spirito di una bici del genere. La stessa Eddy Merckx vende per lo più bici in carbonio, quale sarebbe stato il messaggio di dare questa a Bardet?
 
  • Like
Reactions: rosetta

CHIAPPA

Apprendista Cronoman
17 Giugno 2008
3.287
563
43
Milano e ▲ Lariano
Bici
Giant TCR Advanced SL ISP 2012
Si sa che non avrebbe nemmeno provato a piazzarsi, cmq han fatto parlare della nuova bici portandola in passerella. Per la cronaca è arrivato terzultimo insieme a Kwiatkowski (e Bennet e Skully). Secondo questo ragionamento ha tenuto testa ad un campione su di una specialissima in carbonio.
Ho capito che avrebbero dovuto trovare una occasione per presentarsi vincenti, ma non è questo lo spirito di una bici del genere. La stessa Eddy Merckx vende per lo più bici in carbonio, quale sarebbe stato il messaggio di dare questa a Bardet?
... ma chi vuoi che li compri quei telai lì?!?!?!?! bella cumpabella cumpabella cumpabella cumpa
 

jacknipper

Scalatore
9 Febbraio 2013
6.115
1.068
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
La tecnologia dei telai in acciaio è cronologicamente più vecchia, non c'è dubbio. Ma il tutto va misurato sulla prestazione. Il professionista che vince una gara per 2 cm o per 1sec sicuramente apprezza l'ultimo ritrovato, ma ciò non toglie che per l'amatore non faccia differenza ... e se per colpa di quei 3-400gr scollino 10 secondi dopo? Vabeh me ne farò una ragione. Per fare un esempio in parallelo un po' più pertinente, nelle gare si usano ancora i tubolari, tecnologia strasuperata, ma tutt'ora preferita rispetto a soluzioni più moderne.
permettimi di dubitare, avendo bdc di tutti i materiali, del fatto che non faccia differenza per un amatore: non è solo una questione di prestazioni ma di comodità, facilità di uso ecc
sia chiaro che anche a me piace fare il giro con la bdc non in carbonio ma se devo fare una gf scelgo quella in carbonio ... e non perchè punti a vincere

ps: in gara usano i tubolari perchè sono superiori in tutto eccetto che per il problema se buchi e ti devi cambiare tutto tu: problema che a loro non si pone
 
  • Like
Reactions: GiaMatteoImpera

Del Tongo

Pedivella
15 Ottobre 2018
392
145
41
Abbiategrasso
Bici
Colnago c64
permettimi di dubitare, avendo bdc di tutti i materiali, del fatto che non faccia differenza per un amatore: non è solo una questione di prestazioni ma di comodità, facilità di uso ecc
sia chiaro che anche a me piace fare il giro con la bdc non in carbonio ma se devo fare una gf scelgo quella in carbonio ... e non perchè punti a vincere

ps: in gara usano i tubolari perchè sono superiori in tutto eccetto che per il problema se buchi e ti devi cambiare tutto tu: problema che a loro non si pone
Dipende da quello che hai a disposizione,io,dovendo fare una gfondo,ma anche un'uscita di oltre 5 ore in sella,prendo il master invece del c64,proprio per una questione di comodità.