L'acciaio torna al Tour

palmer

Apprendista Passista
20 Ottobre 2005
899
159
vicino a Milano
Bici
Una in carbonio ma cinque in acciaio
Dipende da quello che hai a disposizione,io,dovendo fare una gfondo,ma anche un'uscita di oltre 5 ore in sella,prendo il master invece del c64,proprio per una questione di comodità.
Stesse sensazioni anche per me: il Master è il telaio con cui mi trovo meglio, lo preferisco all'altra Colnago in carbonio e alle altre bici in acciaio che possiedo.
Sono una schiappa incredibile, dunque passo sempre inosservato, ma quando esco con una delle bici in acciaio, specie con quelle con manettini, fili esterni e pedali con gabbietta, tutti mi guardano e tutti mi chiedono la storia della bici sulla quale pedalo in quel momento.
Con quella in carbonio passo inosservato.
 
  • Like
Reactions: Del Tongo

 

andreawake

Novellino
22 Aprile 2013
35
7
Bici
cannondale synapse HM
Di un brutto raro, come ogni EddyMerchx. E'difficile rendere brutta una linea classica di telaio a tubi saldati, ma questi ci sono riusciti. Davvero sono orribili. Dimmi tu che senso ha comprare uno sgorbio del genere quando abbiamo Cinelli che fa un alluminio da urlo, Passoni e T.red che lavorano il titanio da oscar.....
Scusami,ma come mai dovrebbe essere saldato un telaio in acciaio per non essere un obbrobio?
E poi ancora,ma come si fa a mischiare in un colpo solo acciaio,alluminio e titanio?
In ultimo mai comprerei una t red che con il suo carro basso senza significato,fa una mera concessione alla moda del momento.
Mischio alluminio, acciaio e titanio perchè sono legati dalla stessa filosofia, quella dell'artigianalità, in cui noi italiano spicchiamo ancora come eccellenza. Il carro basso ha significato eccome, se tutti lo fanno così è perchè ha una sua funzionalità, quella dell'assorbimento delle vibrazioni senza inficiare la rigidità dello stesso. Non ti piace? Ok, de gustibus, ma non venirmi a dire che non ha senso, sopratutto su di un telaio realizzato in un materiale che di elastico ha ben poco...
 

Del Tongo

Pedivella
15 Ottobre 2018
392
145
41
Abbiategrasso
Bici
Colnago c64
Mischio alluminio, acciaio e titanio perchè sono legati dalla stessa filosofia, quella dell'artigianalità, in cui noi italiano spicchiamo ancora come eccellenza. Il carro basso ha significato eccome, se tutti lo fanno così è perchè ha una sua funzionalità, quella dell'assorbimento delle vibrazioni senza inficiare la rigidità dello stesso. Non ti piace? Ok, de gustibus, ma non venirmi a dire che non ha senso, sopratutto su di un telaio realizzato in un materiale che di elastico ha ben poco...
Perchè tutti fan così è proprio una risposta prettamente tecnica....
Io te lo dico e telo ripeto,non ha senso alcuno.
A riprova mi è capitato di testare l'alluminio,il titanio e il carbonio di t red,e ho avuto la prova del nove.
A breve vedrai che salterà un'altra moda "geometrica" e sti foderi andranno nel dimenticatoio come lo è stato tanti anni fa con l'acciaio prima e con il deda temerario poi.
Nelle bici è già stato tutto inventato.
 

Aracnide

Novellino
23 Novembre 2017
11
0
Bici
Aracnide A01RR T°REd
Per tutto l’amore e rispetto e ammirazione che ho verso questo tipo di materiali e geometrie purtroppo non credo abbia posto nel tour o giro o vuelta. C’era un team in UK che correva con le Genesis in acciaio qualche anno fa. Ottenevano risultati. Ma che possa tenere uno sprint di Ewan ? Una scalata di Quintana ? Non credo proprio possa farcela . Voi ve la immaginate la scena?

Spesso vedo degli uomini eleganti e sportivi andare su e giù dai colli o raggiungere le cime più leggendarie per poi bersi una birretta e godersi la propria passione in libertà. Ecco questa bici la vedrei bene li , e senza garmin.
 

Gamba_tri

Scalatore
29 Marzo 2005
6.751
831
43
Genova
Bici
Barco Spirit-Xcr - Cannondale Synapse carbon
Per tutto l’amore e rispetto e ammirazione che ho verso questo tipo di materiali e geometrie purtroppo non credo abbia posto nel tour o giro o vuelta. C’era un team in UK che correva con le Genesis in acciaio qualche anno fa. Ottenevano risultati. Ma che possa tenere uno sprint di Ewan ? Una scalata di Quintana ? Non credo proprio possa farcela . Voi ve la immaginate la scena?

Spesso vedo degli uomini eleganti e sportivi andare su e giù dai colli o raggiungere le cime più leggendarie per poi bersi una birretta e godersi la propria passione in libertà. Ecco questa bici la vedrei bene li , e senza garmin.
Scusa, ma con tenere cosa intendi? Su bici in acciaio correvano Cipollini e Pantani, non proprio due fermi, neanche nel ciclismo attuale. Pantani ha ancora parecchi record di scalata e Cipollini esprimeva i watt di quelli di oggi. Poi continuo a dire che il carbonio su strada sia migliore e più completo come materiale e questa sia solo una, riuscita, mossa pubblicitaria, e lo dico da possessore di bici in acciaio.

Sent from my Moto G (5) Plus using BDC-Forum mobile app
 

ibondio

Apprendista Cronoman
23 Dicembre 2010
3.031
204
Milano
Bici
un cannibale ed un ferro
permettimi di dubitare, avendo bdc di tutti i materiali, del fatto che non faccia differenza per un amatore: non è solo una questione di prestazioni ma di comodità, facilità di uso ecc
sia chiaro che anche a me piace fare il giro con la bdc non in carbonio ma se devo fare una gf scelgo quella in carbonio ... e non perchè punti a vincere

ps: in gara usano i tubolari perchè sono superiori in tutto eccetto che per il problema se buchi e ti devi cambiare tutto tu: problema che a loro non si pone
Perché tu sei un adepto del marginal gain:-x:))):
Io sulla prestazione da amatore non riscontro differenze sostanziali tra i diversi materiali. La bici con cui sono andato più forte era in alluminio, ma avevo 10 anni meno ;-).

ps: il tubolare è preferito perché non puoi fare ruote da copertoncino/TL sicure in full carbon da 1200gr. Quando in TT il peso non conta montano copertoncini perché scorrono meglio. Comunque questo conferma la tesi, le soluzioni tradizionali non sempre sono peggio delle più moderne. Fine OT
 

jacknipper

Scalatore
9 Febbraio 2013
6.115
1.068
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
Dipende da quello che hai a disposizione,io,dovendo fare una gfondo,ma anche un'uscita di oltre 5 ore in sella,prendo il master invece del c64,proprio per una questione di comodità.
questo conferma il mio pensiero (non solo sulla bdc): con il mezzo che ti piace di più vai sempre meglio che con tutti gli altri
ma non è detto che sia il migliore ...
(comunque un master è per sempre ;) )
Perché tu sei un adepto del marginal gain:-x:))):
Io sulla prestazione da amatore non riscontro differenze sostanziali tra i diversi materiali. La bici con cui sono andato più forte era in alluminio, ma avevo 10 anni meno ;-).

ps: il tubolare è preferito perché non puoi fare ruote da copertoncino/TL sicure in full carbon da 1200gr. Quando in TT il peso non conta montano copertoncini perché scorrono meglio. Comunque questo conferma la tesi, le soluzioni tradizionali non sempre sono peggio delle più moderne. Fine OT
vedi risposta sopra ;)

i copertoncini scorrono meglio? e da quando?
comunque le soluzioni tradizionali hanno sempre il loro perchè, soprattutto se adottate nelle competizioni, dove si bada al sodo e non alle pippe come facciamo noi
per fortuna
 
  • Like
Reactions: rosetta

palmer

Apprendista Passista
20 Ottobre 2005
899
159
vicino a Milano
Bici
Una in carbonio ma cinque in acciaio
questo conferma il mio pensiero (non solo sulla bdc): con il mezzo che ti piace di più vai sempre meglio che con tutti gli altri
ma non è detto che sia il migliore ...
(comunque un master è per sempre ;) )

vedi risposta sopra ;)

i copertoncini scorrono meglio? e da quando?
comunque le soluzioni tradizionali hanno sempre il loro perchè, soprattutto se adottate nelle competizioni, dove si bada al sodo e non alle pippe come facciamo noi
per fortuna
Premesso che la Colnago Master è la mia bici preferita, chi se ne intende più di me dice che ci sono altri telai rifiniti meglio.
 

gasht

Scalatore
6 Febbraio 2005
6.067
637
Bici
con gruppi shimano
questo conferma il mio pensiero (non solo sulla bdc): con il mezzo che ti piace di più vai sempre meglio che con tutti gli altri
ma non è detto che sia il migliore ...
(comunque un master è per sempre ;) )

vedi risposta sopra ;)

i copertoncini scorrono meglio? e da quando?
comunque le soluzioni tradizionali hanno sempre il loro perchè, soprattutto se adottate nelle competizioni, dove si bada al sodo e non alle pippe come facciamo noi
per fortuna
https://www.velonews.com/2016/10/bikes-and-tech/no-tubulars-needed-martin-wins-worlds-with-clincher-tires_422800
 

garbino82

Apprendista Passista
20 Febbraio 2011
1.038
333
Saraghinaland
Bici
bellissime
Stesse sensazioni anche per me: il Master è il telaio con cui mi trovo meglio, lo preferisco all'altra Colnago in carbonio e alle altre bici in acciaio che possiedo.
Sono una schiappa incredibile, dunque passo sempre inosservato, ma quando esco con una delle bici in acciaio, specie con quelle con manettini, fili esterni e pedali con gabbietta, tutti mi guardano e tutti mi chiedono la storia della bici sulla quale pedalo in quel momento.
Con quella in carbonio passo inosservato.
Stessa cosa per me. Pedalo una carbon disc di2 ecc. ecc. , ma ogni tanto mi concedo il lusso di un'uscita con una Colnago Master e confermo che anch'io con questa non passo inosservato.
In tanti incuriositi come se avessi le antenne sul casco, mi chiedono storia caratteristiche di questa bici (più che altro gente che ha pedalato nella sua "carriera" solo su "cartonio"...). Eccola. Screenshot_20190730_103828.jpg
 

ibondio

Apprendista Cronoman
23 Dicembre 2010
3.031
204
Milano
Bici
un cannibale ed un ferro
questo conferma il mio pensiero (non solo sulla bdc): con il mezzo che ti piace di più vai sempre meglio che con tutti gli altri
ma non è detto che sia il migliore ...
(comunque un master è per sempre ;) )

vedi risposta sopra ;)

i copertoncini scorrono meglio? e da quando?
comunque le soluzioni tradizionali hanno sempre il loro perchè, soprattutto se adottate nelle competizioni, dove si bada al sodo e non alle pippe come facciamo noi
per fortuna
... da quando fanno misure strumentali sulla resistenza.
Come detto è questione di peso. Poi c'è anche una questione di feeling dove i tubolari sembrano tuttora imbattibili.
 
  • Like
Reactions: rosetta

palmer

Apprendista Passista
20 Ottobre 2005
899
159
vicino a Milano
Bici
Una in carbonio ma cinque in acciaio
Stessa cosa per me. Pedalo una carbon disc di2 ecc. ecc. , ma ogni tanto mi concedo il lusso di un'uscita con una Colnago Master e confermo che anch'io con questa non passo inosservato.
In tanti incuriositi come se avessi le antenne sul casco, mi chiedono storia caratteristiche di questa bici (più che altro gente che ha pedalato nella sua "carriera" solo su "cartonio"...). Eccola. Vedi l'allegato 184249
La mia è del medesimo colore (cosiddetta livrea Saronni), con pipa serigrafata Colnago, adatta per la serie sterzo da 1", ruote Shamal e gruppo Record 10V.
Bellissima anche la tua, complimenti!
 
  • Like
Reactions: garbino82

Luke86

Gregario
23 Settembre 2010
615
129
Senigallia (AN)
Bici
Specialized Tarmac SL4
Spesso vedo degli uomini eleganti e sportivi andare su e giù dai colli o raggiungere le cime più leggendarie per poi bersi una birretta e godersi la propria passione in libertà. Ecco questa bici la vedrei bene li , e senza garmin.
Il ciclismo come lo intendo ioo-o

Comunque bella bici anche se immagino costerà un botto a dire poco...