Le regole della pista

Discussione in 'Pista' iniziata da Surplace, 5 Febbraio 2010.

  1. darietto

    darietto Cronoman

    Registrato:
    5 Settembre 2006
    Messaggi:
    796
    Mi Piace Ricevuti:
    16
    certe cose bisogna propio impararle da ragazzi,alla nostra età è un pò dura ,io sono al quarto anno di pista,prima giocavo a basket,......qualche lacuna ce l'ho:mrgreen:
     
  2. bicibikers

    bicibikers Apprendista Passista

    Registrato:
    4 Settembre 2008
    Messaggi:
    995
    Mi Piace Ricevuti:
    52
    Si da giovani si impara di più, per quello che la federazione ciclistica investe nei ragazzini e non negli amatori, ed è anche giusto così, pensa, io volevo fare il musicista e dopo anni di studio da adulto ho dovuto lasciar perdere o quasi... è perchè quando sei piccolo ti viene istintivo. Però, c'è anche da dire che se uno vuole, anche da adulto può fare dei grandi miglioramenti, in tutti i campi, anche se costa più sacrifici, poi c'è da dire che dare una voce a quelli che si trovano in età adulta a fare sport agonistico e praticato è una cosa ben fatta, questo deve passare negli uffici della federazione. Uno sport sano, aggregante e non disgregante, didattico e propositivo per i giovani che sono sempre più pigri. Anche quelli che hanno qualche anno in più di noi, tutti. In fondo l'età media si è alzata e certe prestazioni sportive, di agonisti di una certa età sono di tutto rispetto, non dimentichiamolo.
     
  3. hotwheel

    hotwheel Pedivella

    Registrato:
    27 Maggio 2009
    Messaggi:
    455
    Mi Piace Ricevuti:
    13
    Ad Aigle gli "elite" tiravano ai 52-53 all'ora per 2/3 giri a testa altro che ai 46-47 ..e se riuscivi a dargli il cambio 1/2 giro lo facevi per riposare!!!
     
  4. Sikhandar

    Sikhandar Scalatore

    Registrato:
    14 Maggio 2006
    Messaggi:
    6.867
    Mi Piace Ricevuti:
    104
    Non so che dirti, io 2-3 giri (quando riuscivo a starci in mezzo) non glieli ho mai visti fare, me ne ricordo bene. Al più 1 giro quando c'era casino coi sorpassi. E 52-53 solo in accelerazione, mi ricordo perchè ci guardavo... poi oh. Tu eri coi Mapei? Io sto parlando dell'edizione 2009.
     
  5. B.S

    B.S Novellino

    Registrato:
    7 Maggio 2008
    Messaggi:
    41
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Codice:
    Si da giovani si impara di più, per quello che la federazione ciclistica investe nei ragazzini e non negli amatori, ed è anche giusto così, pensa, io volevo fare il musicista e dopo anni di studio da adulto ho dovuto lasciar perdere o quasi... è perchè quando sei piccolo ti viene istintivo. Però, c'è anche da dire che se uno vuole, anche da adulto può fare dei grandi miglioramenti, in tutti i campi, anche se costa più sacrifici, poi c'è da dire che dare una voce a quelli che si trovano in età adulta a fare sport agonistico e praticato è una cosa ben fatta, questo deve passare negli uffici della federazione. Uno sport sano, aggregante e non disgregante, didattico e propositivo per i giovani che sono sempre più pigri. Anche quelli che hanno qualche anno in più di noi, tutti. In fondo l'età media si è alzata e certe prestazioni sportive, di agonisti di una certa età sono di tutto rispetto, non dimentichiamolo.  		        		  		 		  		 		 
    Hai ragione, al giorno d'oggi gli amatori sono diventati molto importanti, purtroppo a mio parere si sta per perdere un po la ragione, perchè tante squadre puntano sugli amatori e non sui giovani....
    Penso che se uno vuole praticare sport lo possa fare a qualsiasi età ed è giusto dargli la possibilità ma non credo che sia giusto che squadre amatoriali investano piu soldi che squadre di juniores
     
  6. Iceman

    Iceman Apprendista Velocista

    Registrato:
    22 Febbraio 2008
    Messaggi:
    1.400
    Mi Piace Ricevuti:
    50
  7. Sikhandar

    Sikhandar Scalatore

    Registrato:
    14 Maggio 2006
    Messaggi:
    6.867
    Mi Piace Ricevuti:
    104
    Io credo di no, semplicemente era troppo vecchio il mastice. Ma è stata solo una concausa, ai 68-70 all'ora un sacco di vibrazioni sono "amplificate" (si ok è una espressionaccia ma avete inteso......) e una ruota che da ferma sembra ok, cioè ben incollata, cede.
     
  8. alex85

    alex85 Novellino

    Registrato:
    16 Giugno 2009
    Messaggi:
    98
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    i tubolari sono sempre incollati benissimo...solo che a 70 all ora e con la ruota di traverso lo spingi fuori sede e lui si leva...
     
  9. renatiello

    renatiello Velocista

    Registrato:
    10 Novembre 2006
    Messaggi:
    4.907
    Mi Piace Ricevuti:
    53
    A parte la considerazione che l'austrialiano è una bestia... ma in gara non è vietato passare in fascia di riposo? Qui sembra che iniziano proprio da li;nonzo%

    YouTube - Hall vs Golinelli 1991 round 1
     
  10. Surplace

    Surplace Moderatore Z8

    Registrato:
    12 Ottobre 2006
    Messaggi:
    4.116
    Mi Piace Ricevuti:
    98
    Percorrere la fascia azzurra di riposo nella velocità non solo è tacitamente consentito, al massimo è ininfluente o addirittura pericoloso.
    A 5 km/h non possiamo stare alti in curva e quindi ne è consentito il transito.
    E' anche chiaro che a 70 km/h chi la percorre si trova lungo disteso.
    Quindi, vista la regola per cui colui che è all'interno della linea rossa dei velocisti ne è padrone, il problema credo non si ponga.
    Vabbè ho bevuto 2 birre, non so se mi sono spiegato bene....
    o-o

    Andy
     
  11. renatiello

    renatiello Velocista

    Registrato:
    10 Novembre 2006
    Messaggi:
    4.907
    Mi Piace Ricevuti:
    53
    Abbastanza chiaro grazieo-o
     
  12. fra78s

    fra78s Pignone

    Registrato:
    31 Agosto 2010
    Messaggi:
    110
    Mi Piace Ricevuti:
    10
    Salve a tutti, volevo farvi una domanda su un fatto successo ieri sera a montichiari....si stava facendo un trenino tra amici(e non ridete era un trenino di bici!) ad un certo punto tocca a me tirare, mi faccio il mio bel giro, arrivo alla curva, guardo a destra per assicurarmi che non arrivi nessuno e mi defilo per farmi dare il cambio ma un tipo infilatosi nel trenino mi ha seguito verso destra e se è pure incaxxato perchè stavo rallentando! ho sbagliato qualcosa? come mi dovevo comportare?;nonzo%
     
  13. Sikhandar

    Sikhandar Scalatore

    Registrato:
    14 Maggio 2006
    Messaggi:
    6.867
    Mi Piace Ricevuti:
    104
    Rispettivamente: "No, è lui un idiota", e "dovevi tirargli un pugno sul muso".

    Tu ricordati di rallentare dopo esserti tolto (non prima!) e hai la coscienza a posto.
     
    A New piace questo elemento.
  14. Surplace

    Surplace Moderatore Z8

    Registrato:
    12 Ottobre 2006
    Messaggi:
    4.116
    Mi Piace Ricevuti:
    98
    Dovevi anche dirgli di leggere il Forum :mrgreen:

    Andy
     
  15. fra78s

    fra78s Pignone

    Registrato:
    31 Agosto 2010
    Messaggi:
    110
    Mi Piace Ricevuti:
    10
    ma infatti non ho rallentato prima, sarò un neofita ma sò che se rallento quelli dietro mi tamponano a bomba! ho appunto guardato a destra per assicurarmi che nessuno fosse in sorpasso e all'ingresso della curva mi stavo allargando per far passare il treno, questo è rimasto alla ruota! boh, ieri era la prima volta che giravo con un pò di traffico ed ho pensato che magari avessi sbagliato qualcosa! la prossima volta mi faccio rispettare! :-)
     
  16. strike

    strike Pignone

    Registrato:
    23 Luglio 2010
    Messaggi:
    155
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    si infatti io ero dietro al tipo che si era aggiunto al trenino ,e non ci ho capito più niente ,morale ,abbiamo tutti perso il ritmo.
    comunque franz pensavo che eri tu ad averlo "sgridato"
     
  17. fra78s

    fra78s Pignone

    Registrato:
    31 Agosto 2010
    Messaggi:
    110
    Mi Piace Ricevuti:
    10
    no no è lui che mi ha rotto le scatole e mi ha detto di non rallentare! bò! che poi si è messo davanti e ha incasitato tutto il trenino!
     
  18. renatiello

    renatiello Velocista

    Registrato:
    10 Novembre 2006
    Messaggi:
    4.907
    Mi Piace Ricevuti:
    53
    toglietemi una curiosità: in quale curva vi davate il cambio?
     
  19. fra78s

    fra78s Pignone

    Registrato:
    31 Agosto 2010
    Messaggi:
    110
    Mi Piace Ricevuti:
    10
    inquella dopo la linea di partenza
     
  20. pierbat

    pierbat Apprendista Scalatore

    Registrato:
    24 Gennaio 2008
    Messaggi:
    1.807
    Mi Piace Ricevuti:
    47
    L'importante è anche salire con decisione, molti per cambiare salgono molto ma molto lentamente e prima non fanno nemmeno il segno col braccio, per cui chi è dietro non capisce velocemente le intenzioni di quello davanti. poi non si cambia a metà curva ma mentre si entra.
     

Condividi questa Pagina