Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Le Tour de France 2018

Discussione in 'Tour de France' iniziata da sunboy, 7 Ottobre 2017.

?

Chi vincerà il TDF 2018?

  1. Froome

    45,9%
  2. Bardet

    3,6%
  3. Uran

    1,8%
  4. Quintana

    3,6%
  5. Landa

    2,7%
  6. Chaves

    1,8%
  7. Aru

    4,5%
  8. Nibali

    20,7%
  9. Giovani

    0,9%
  10. Tom Dumoulin

    14,4%
Aggiunto al calendario: 07-07-18
  1. pedalone della bassa

    pedalone della bassa Apprendista Cronoman

    Registrato:
    9 Ottobre 2013
    Messaggi:
    3.477
    Mi Piace Ricevuti:
    563
    errore mio che mi ero perso, nel percorso, la lunga crono squadre. come disegno (sia Giro che Tour) e come posizionamento di calendario (partenza una settimana dopo se non erro), le possibilità di doppietta quest'anno......

    Landa e Quintana faranno in coppia anche il giro di Svizzera?! ;nonzo%
     
  2. cafelat

    cafelat Apprendista Passista

    Registrato:
    19 Agosto 2014
    Messaggi:
    932
    Mi Piace Ricevuti:
    55
    Qui dovrebbe essere la lista dei partecipanti al Tour de Suisse, sebbene non ancora definitiva:

    https://www.procyclingstats.com/race/tour-de-suisse/2018/startlist/
     
  3. dinute

    dinute Velocista

    Registrato:
    13 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.968
    Mi Piace Ricevuti:
    358
    Visto che lo hanno messo loro e nessuno li ha obbligati lo spero anch'io, non vorrei che i settori di pavè venissero tolti per qualche goccia di pioggia in funzione della posizione in classifica di Bardet o Barguil...dell'ASO io penso sempre male, lo so che non dovrei ma è più forte di me.

    Mi sono passato il percorso con calma propio adesso e devo dire che non è male, poi come il solito dipenderà dall'atteggiamento delle squadre. Anche le tappe in montagna senza arrivo in salita sono belle e potrebbe essere l'occasione per qualche corridore magari a 5-6 minuti per recuperare (ma tanto lo so che non succederà mai ed è un peccato: comunque dopo questo giro posso essere soddisfatto per almeno due o tre stagioni di grandi giri). Ho delle riserve sulla tappa da 65 km (va ben tutto ma è un chilometraggio troppo ridotto) e sulla cronometro individuale che ha un arrivo in discesa: secondo me è rischio inutile che gli organizzatori hanno preso, le bici da crono sono pericolose in discesa e qualche corridore rischia di farsi male, e se qualche corridore forte si ritira per cadute è sempre un peccato per il tour e lo "spettacolo". Se la salitina la mettevano lontano dal traguardo ecco che magari i corridori non erano così propensi a prendersi rischi eccessivi.
     
  4. Rubz

    Rubz Passista

    Registrato:
    26 Luglio 2012
    Messaggi:
    4.249
    Mi Piace Ricevuti:
    154
    La "griglia" è solo per lo schieramento di partenza, quindi non è che stravolge in qualche modo la gara. Non è una partenza ad handicap (Tipo l'ultima tappa del tour de ski per intenderci)
     
  5. simof1977

    simof1977 Pignone

    Registrato:
    26 Settembre 2013
    Messaggi:
    215
    Mi Piace Ricevuti:
    47
    forse perche Landa vuole provare a vincere il tour?...
    se va come lo scorso anno in salita,la vedo dura per tanti...
     
  6. Airone del Chianti

    Airone del Chianti Uisp Italian Champion

    Registrato:
    9 Dicembre 2004
    Messaggi:
    19.349
    Mi Piace Ricevuti:
    1.278
    Landa soffre la posizione di capitano designato della squadra, quindi nel ruolo di n.2 o di n.3 potrebbe anche dare il meglio di sé, come già fatto in altre occasioni, come al Giro 2015 e nel Tour 2017 dove ha rischiato addirittura di vincere: nella tappa di Foix il suo compagno Kwiatkowsky ha tirato gli inseguitori mentre era in fuga, se avessero aspettato Aru sarebbe andato in maglia mettendo in imbarazzo Froome.
    Di sicuro la Movistar avrà un collettivo capace di far saltare la corazzata Sky. Se ne parla poco ma Soler potrebbe essere la vera sorpresa, visto che è forte e coraggioso e quest'anno ha raggiunto la piena maturità. Anche lui non ce lo vedo come gregario...
     
    A pedalone della bassa piace questo elemento.
  7. pedalone della bassa

    pedalone della bassa Apprendista Cronoman

    Registrato:
    9 Ottobre 2013
    Messaggi:
    3.477
    Mi Piace Ricevuti:
    563
    :ola:
    è dall'anno scorso che dico che questo ragazzo potrebbe essere un big negli anni a venire per le corse a tappe.
    quest'anno mi aspetto un bel salto di qualità
    anche dal francese Gaudu della AGDR
     
    A Airone del Chianti piace questo elemento.
  8. Airone del Chianti

    Airone del Chianti Uisp Italian Champion

    Registrato:
    9 Dicembre 2004
    Messaggi:
    19.349
    Mi Piace Ricevuti:
    1.278
    Gaudu è un altro mio pupillo ma ora stanno arrivando ragazzi più giovani e più forti di lui (mi riferisco a Bernal, mamma mia che talento!!)
     
  9. pedalone della bassa

    pedalone della bassa Apprendista Cronoman

    Registrato:
    9 Ottobre 2013
    Messaggi:
    3.477
    Mi Piace Ricevuti:
    563

    se conferma quanto stà facendo vedere.........
    sembra anche abbia la testa da corridore il ragazzo, cosa non scontata. pero' sono "dalla parte di Savio" quando dice che lui al Tour non lo avrebbe portato, per farlo cresce ancora con calma

    tornando alla cronosquadre del Tour....
    Sky potrebbe schierare: Castroviejo (campione spagnolo di specialità), Moscon (campione italiano), Kwiato (campione polacco), Bernal (campione colombiano), Froome, Thomas........:azz
     
  10. samuelgol

    samuelgol Rain Man
    BDC Staff

    Registrato:
    24 Settembre 2007
    Messaggi:
    28.287
    Mi Piace Ricevuti:
    1.743
    Quanto può dare la Sky vista al Delfinato, con l'aggiunta di Froome, di distacco alla Movistar nella cronosquadre? 1 minuto? 2?;nonzo%

    P.S. A chi dice che il pavè potrebbe essere tolto per favorire Bardèt o Barguil, ricordo che nessuno li ha costretti a mettercelo e se l'intento fosse stato quello di non sfavorirli non lo mettevano e pace. Fra l'altro, il far il percorso a beneficio del corridore di casa è una cosa fatta dagli italiani al Giro, molto più dei francesi al Tour. Proprio quello che causò il depauperamento tecnico e di partecipazione straniera al Giro relegandolo a corsa quasi da campionato italiano (Gotti, Savoldelli, Simoni 2 volte a testa, Cunego, Garzelli......obiettivamente non il top mondiale dell'epoca). L'albo d'oro degli ultimi 5/6 anni, dimostra l'inversione di tendenza avvenuta al Giro, con campioni veri come vincitori.
     
    #190 samuelgol, 12 Giugno 2018
    Ultima modifica: 12 Giugno 2018
    A Luca38, Airone del Chianti e bradipus piace questo elemento.
  11. pedalone della bassa

    pedalone della bassa Apprendista Cronoman

    Registrato:
    9 Ottobre 2013
    Messaggi:
    3.477
    Mi Piace Ricevuti:
    563

    magari mi sbaglierò, ma un paio di minuti potrebbero darli. ma questa non è una colpa del team Sky, anzi

    sul percorso concordo in toto, oltre al discorso "qualità Giro" fine '90 inizio 2000
    personalmente credo che Barguil neanche lotterà per le prime 10 posizioni (anche qui, visto che non ne becco uno, và a finire che poi vince :mrgreen:). non so, il cambio squadra, "scendendo" dal livello World Tour, mi dà la sensazione di un atleta che voglia correre con meno "pressione/responsabilità", magari puntando a tappe e maglia a pois, ma senza lo stress della classifica
     
  12. bradipus

    bradipus Ammiraglia

    Registrato:
    23 Luglio 2009
    Messaggi:
    15.979
    Mi Piace Ricevuti:
    1.319
    per non parlare dei tempi di quando Torriani 'doveva' far vincere il Giro a Moser...
     
  13. Airone del Chianti

    Airone del Chianti Uisp Italian Champion

    Registrato:
    9 Dicembre 2004
    Messaggi:
    19.349
    Mi Piace Ricevuti:
    1.278
    Attenzione però, l'unico corridore francese capace di vincere il Tour, Bardet, è uno che la bici la sa guidare anche in condizioni difficili. Magari non ha esperienza di Roubaix ma alle Strade Bianche quest'anno ha fatto il numero sullo sterrato della Sante Marie (reso impossibile da pioggia e fango) colmando il distacco dalla testa e andandosene in contropiede con Van Aert. Quindi per me è una tappa che lo potrebbe favorire rispetto ai vari Quintana, Landa, Zakarin, A.Yates ecc... Forse con Nibali e Froome se la gioca alla pari ma l'imprevisto è lì per tutti. Peraltro sono tutti professionisti e lo avranno provato consapevoli che lì si può perdere il Tour.

    Il percorso del Tour di quest'anno è il più bello e il più completo delle corse a tappe degli ultimi 20 anni, anche se forse mancano un pò di chilometri a cronometro individuale per essere perfetto.
     
  14. samuelgol

    samuelgol Rain Man
    BDC Staff

    Registrato:
    24 Settembre 2007
    Messaggi:
    28.287
    Mi Piace Ricevuti:
    1.743
    Mica devi dirlo a me. La strade bianche la ho vista.
    Dovresti dirlo a chi "l'unico forte a guidare la bici è quello che salta la pozzanghera perché lo ha detto la De Stefano""".:mrgreen:
    Che siano tutti più o meno fenomeni i big io lo so.
     
  15. danieletesta79

    danieletesta79 Passista

    Registrato:
    1 Settembre 2012
    Messaggi:
    4.217
    Mi Piace Ricevuti:
    601

    Non potrebbero essere troppi galli nel pollaio? Valverde, Quintana, Landa e come giustamente dici Soler. E poi secondo me, Valverde che fa il gregario non ce lo vedo proprio, secondo me lui prova a vincere una tappa.
     
  16. jan80

    jan80 Scalatore

    Registrato:
    3 Marzo 2008
    Messaggi:
    7.343
    Mi Piace Ricevuti:
    331
    Valverde ha gia' aiutato Quintana......vincere una tappa ok......ma di certo corre anche per far vincere...sempre che non voglia vincere lui
     
  17. leonisa

    leonisa Apprendista Scalatore

    Registrato:
    27 Febbraio 2013
    Messaggi:
    2.591
    Mi Piace Ricevuti:
    93
    A Luca38 piace questo elemento.
  18. jan80

    jan80 Scalatore

    Registrato:
    3 Marzo 2008
    Messaggi:
    7.343
    Mi Piace Ricevuti:
    331
  19. Rubz

    Rubz Passista

    Registrato:
    26 Luglio 2012
    Messaggi:
    4.249
    Mi Piace Ricevuti:
    154
    Resta da vedere se si avrà una sentenza entro il via del tour, cosa che ormai non credo avverrà...

    Rimane comunque "strano" che per un semplice "valore anomalo" si debba aspettare quasi 1 anno per avere una sentenza ufficiale
     
  20. samuelgol

    samuelgol Rain Man
    BDC Staff

    Registrato:
    24 Settembre 2007
    Messaggi:
    28.287
    Mi Piace Ricevuti:
    1.743
    Era chiaro da tempo che la loro presa di posizione fosse velleitaria e politica. Dei regolamenti internazionali sopra il loro regolamento di gara, impongono loro di accettare le squadre e i corridori di quelle squadre che come WT ne hanno diritto. Quindi muti e pippa.
    Intanto si va a provare il percorso lui:
    https://www.strava.com/activities/1636159046
     

Condividi questa Pagina