Le Tour de France 2018

Discussione in 'Tour de France' iniziata da sunboy, 7 Ottobre 2017.

?

Chi vincerà il TDF 2018?

  1. Froome

    32,6%
  2. Bardet

    7,0%
  3. Uran

    4,7%
  4. Quintana

    2,3%
  5. Landa

    2,3%
  6. Chaves

    2,3%
  7. Aru

    9,3%
  8. Nibali

    18,6%
  9. Giovani

    0 valutazioni
    0,0%
  10. Tom Dumoulin

    20,9%
Aggiunto al calendario: 07-07-18
  1. il_menego

    il_menego Pedivella

    Registrato:
    15 Giugno 2015
    Messaggi:
    449
    Mi Piace Ricevuti:
    6
    leggo molte critiche per la tappa di 65km
    per me invece può rilevarsi molto dura e divertente, se uno ha le gambe e vuole provare il colpaccio può partire fin da subito e renderla dura fin dall'inizio, cioè ha più senso questa che farne una tipo quella del mont ventoux di qualche anno fa dove fanno 150km di piattone e 10 di salita
     
  2. Scaldamozzi ogni tanto

    Scaldamozzi ogni tanto Apprendista Velocista

    Registrato:
    23 Ottobre 2015
    Messaggi:
    1.487
    Mi Piace Ricevuti:
    47
    Se non sbaglio anche nel 2015 c'era pavé e Froome é andato benissimo.
    L'hanno però fatto con il bel tempo.
     
  3. il_menego

    il_menego Pedivella

    Registrato:
    15 Giugno 2015
    Messaggi:
    449
    Mi Piace Ricevuti:
    6
    [​IMG]

    ha più senso questa tappa o quella di 65 km? per me quella di 65 km
     
  4. bianco222

    bianco222 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    24 Giugno 2013
    Messaggi:
    2.158
    Mi Piace Ricevuti:
    70
    Secondo me anche se c'è poca crono potrebbe essere un buon Tour anche per Dumoulain. Vero che il pavé della Roubaix è unico ma Dumoulain ha vinto il Bink Bank Tour quest'anno davanti agli specialisti delle pietre. E quest'anno i km in pavé sono quasi 22. Tantissimi. Si potranno fare distacchi enormi.
     
  5. Airone del Chianti

    Airone del Chianti Uisp Italian Champion

    Registrato:
    9 Dicembre 2004
    Messaggi:
    18.720
    Mi Piace Ricevuti:
    711
    Concordo con te. Una tappa da 2 ore farà potenzialmente sconquassi proprio perché si può correre tutta in glicogeno muscolare. Sarebbe un problema se fossero tutte così ma in una corsa dove c'è un pò di tutto, dove si tende a far emergere tutte le qualità, ci sta benissimo.
     
  6. Airone del Chianti

    Airone del Chianti Uisp Italian Champion

    Registrato:
    9 Dicembre 2004
    Messaggi:
    18.720
    Mi Piace Ricevuti:
    711
    Quando Proudhonne ha detto "quinze secteurs" non credevo ai miei orecchi. Questa è quasi una vera Roubaix!! I tratti attorno ad Auchy faranno male...

    Mi aspetto di vedere sempre più big alla Paris-Roubaix vera
     
  7. sunboy

    sunboy Maglia Rosa

    Registrato:
    15 Ottobre 2007
    Messaggi:
    9.743
    Mi Piace Ricevuti:
    182
    Tour fantasioso per la consuetudine , vario, che strizza l'occhio ai francesi ma proprio per le variabili la squadra sarà molto importante e la sky resta la favorita. Se poi Froome si allenerà e migliorerà sullo sterrato/pavé come in discesa sara veramente dura al netto di inconvenienti
     
  8. lucla73

    lucla73 Pignone

    Registrato:
    18 Luglio 2011
    Messaggi:
    265
    Mi Piace Ricevuti:
    8
    Vedendo le difficoltà della prima parte penso che chi va tanto agile ci lasci minuti sulle pietre verso Roubaix, se poi quel giorno piove va a finure come nel 2014 con Contador che saltava da una pietra all' altra nonostante un Bennati fenomenale.
    Per le montagne mi sembra ci sia la tappa sia per scalatori esplosivi che per fondisti, bisognerà capire in che stato ci arrivano e con che gambe dopo sterrati, pietre e tappe non semplici.
    L' ultima crono da quello che ho capito dall' altimetria è terribile, tutta a spingere rapportoni in falsopiano per poi uno strappo al 10...
     
  9. Airone del Chianti

    Airone del Chianti Uisp Italian Champion

    Registrato:
    9 Dicembre 2004
    Messaggi:
    18.720
    Mi Piace Ricevuti:
    711
    ... con una punta al 21%:wacko:
    Poi discesa supertecnica. Una crono studiata per far limitare i danni a Bardet.
     
  10. core59

    core59 Apprendista Velocista

    Registrato:
    19 Aprile 2007
    Messaggi:
    1.241
    Mi Piace Ricevuti:
    21
    Leggo sulla GdS che faranno addirittura il tratto di pavè di Mons-en-Pevele, uno dei più difficili della Roubaix insieme alla Foresta di Arenberg e al Carrefour de l'arbre!
     
  11. uber

    uber Pedivella

    Registrato:
    29 Giugno 2014
    Messaggi:
    346
    Mi Piace Ricevuti:
    26
    Niente, non riesco a farmi piacere quella tappa da 65 km...
    Per il resto un tour interessante disegnato per Bardet ma che può adattarsi ad altri (anche più forti e completi di lui).
    Comunque, chi più chi meno, tutti i favoriti trovano tappe favorevoli e meno favorevoli: l'unico che può dire di non temere nulla di particolare è, al solito, Froome...
    Mi sembra che si ripongano un po' troppe speranze sulla tappa del pavè, però se è vero che nel 2014 fu una mezza ecatombe (dovuta anche se non soprattutto al meteo), nel 2015 non spostò nulla in classifica generale, e anche gente come Quintana che sembrava molto sfavorita, non andò mai in difficoltà.
    Vero è che stavolta fanno una decina di km in più sulle pietre, ma non mi aspetto grossi distacchi...
     
  12. jan80

    jan80 Scalatore

    Registrato:
    3 Marzo 2008
    Messaggi:
    6.706
    Mi Piace Ricevuti:
    124
    Non credo sia disegnato per Bardet completamente....era piu' indicato quello 2017...
    La tappa di 65km puo' far molto male se presa come va presa.....
    Pave.......anche quella possono volare i minuti......dipende da Sky cosa vuole fare......se sta bene Froome con la Sky puo' dare anche 3-4 minuti a scalatori......se la fanno non a blocco.....finisce come nel 2015
    Ricordate Sagan che piuttosto che guardare avanti cercava dietro Contador....ecco per gente come lui era una passeggiata della domenica il 2015.......se invece la prendono forte fara' molto male
     
  13. dinute

    dinute Passista

    Registrato:
    13 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.589
    Mi Piace Ricevuti:
    130
    Nel 2015 c'erano pochi km di pavè, mi pare di ricordare, ma non vorrei sbagliarmi. Nel 2018 ce ne sono 22, non sono pochi e ben concentrati (di fatto è una vera roubaix di 160 km invece che di 260).
    Ma non sottovalutare le prime tappe, se trovano vento o brutto tempo in genere su quei percorsi possono succedere dei disastri. Poi le salite, beh, se Froome sta bene e la Sky lavora come il solito non vedo cosa possa succedere di diverso da quello a cui ci siamo abituati da un po' di edizioni.
    Parlando di Quintana per me tra cronosquadre, cronometro, pavè e tappe nervose in Bretagna farebbe bene a fare il Giro d'Italia
     
  14. jan80

    jan80 Scalatore

    Registrato:
    3 Marzo 2008
    Messaggi:
    6.706
    Mi Piace Ricevuti:
    124
    che pero' fara' Valverde......
     
  15. dinute

    dinute Passista

    Registrato:
    13 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.589
    Mi Piace Ricevuti:
    130
    Si vedrà, se il ginocchio glielo permette
     
  16. Airone del Chianti

    Airone del Chianti Uisp Italian Champion

    Registrato:
    9 Dicembre 2004
    Messaggi:
    18.720
    Mi Piace Ricevuti:
    711
    Sì ma solo una parte, evitano quella più sconnessa.
    Molto selettivo invece il tratto Auchy-Bersé con tante curve dove bisogna saperla guidare.
     
  17. danieletesta79

    danieletesta79 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    1 Settembre 2012
    Messaggi:
    2.797
    Mi Piace Ricevuti:
    114
  18. dinute

    dinute Passista

    Registrato:
    13 Maggio 2009
    Messaggi:
    4.589
    Mi Piace Ricevuti:
    130
    Vista le cifre importanti che Sky Italia ha stanziato per la squadra in tutti questi anni sarebbe anche ovvio che partecipi
     
  19. danieletesta79

    danieletesta79 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    1 Settembre 2012
    Messaggi:
    2.797
    Mi Piace Ricevuti:
    114
    Sarebbe bello se ci venisse, ma non credo accadrà, vuole il 5° tour ed è altamente probabile che lo vinca. Se mai ci penserà nel 2019 ma prima la vedo difficile.
     
  20. posse

    posse Maglia Iridata

    Registrato:
    14 Ottobre 2008
    Messaggi:
    12.443
    Mi Piace Ricevuti:
    333
    per me è un bel percorso, e da tappa 9 in po bellissimo
    mi aiutate a dare i nomi a quelli che non ho riconosciuto nella foto della presentazione?
    http://www.letour.fr/fr
    DEMARE
    PINOT
    SCONOSCIUTO
    BARGUIL
    FROOME
    BOUHANNI
    SCONOSCIUTO
    CAVENDISH
    YATES (quale dei due?)
    SCONOSCIUTO
     

Condividi questa Pagina