Mad Fiber chiude

Discussione in 'News' iniziata da Ser pecora, 2 Novembre 2013.

  1. francopiva

    francopiva Apprendista Passista

    Registrato:
    7 Agosto 2006
    Messaggi:
    964
    Mi Piace Ricevuti:
    14
    Sono pienamente d'accordo sul fatto che ormai certi prodotti abbiano raggiunto prezzi totalmente ingiustificabili ma altre aziende parimenti di nicchia sembra non se la passino proprio male. Quanto per esempio hanno le LW? Il marketing ha convinto moltissimi che possano fare la differenza... ma siamo sicuri che realmente la differenza di prezzo rispetto per esempio alle Bora Ultra 2 sia giustificata?
    Personalmente ritengo comunque meritino l'oscar per l'estetica sbalorditiva.
     
  2. Kéo

    Kéo Scalatore

    Registrato:
    31 Gennaio 2006
    Messaggi:
    6.549
    Mi Piace Ricevuti:
    33
    Si erano belle ma erano MAD PRICE
     
  3. MARCHISIO

    MARCHISIO Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    25 Giugno 2012
    Messaggi:
    924
    Mi Piace Ricevuti:
    54
    Buona sera
    Al di la del fatto che si possa essere più o meno concorrenti,personalmente non mi soffermo su quanto sono belle o meno le ruote Madfiber ne quanto sia stato il loro prezzo e se erano più meno competitive.
    Un pensiero particolare di solidarietà va a quai lavoratori che hanno perso il posto di lavoro, e non ultimo a quello che poteva essere il sogno di qualcuno che ha creduto nella propria azienda.

    Perdonate l'intrusione.

    Davide Marchisio.
     
    A utah, minaroby, ibondio e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  4. etwas

    etwas Apprendista Velocista

    Registrato:
    14 Dicembre 2007
    Messaggi:
    1.230
    Mi Piace Ricevuti:
    8
    Giusta e bella riflessione Marchisio o-o
     
  5. francopiva

    francopiva Apprendista Passista

    Registrato:
    7 Agosto 2006
    Messaggi:
    964
    Mi Piace Ricevuti:
    14
    Assolutamente d'accordo!
     
  6. bastianella31

    bastianella31 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    14 Giugno 2010
    Messaggi:
    3.178
    Mi Piace Ricevuti:
    132
    condivido con chi è dispiaciuto della chiusura dell'azienda pur non essendone cliente. Credo d'aver visto il filmato sulla produzione (da com'è fatto) ed era già bello vedere come venivano lavorate. Purtroppo il mercato ha le sue leggi e non tutti alla fine ce la fanno:-(
     
  7. ibondio

    ibondio Apprendista Cronoman

    Registrato:
    23 Dicembre 2010
    Messaggi:
    2.732
    Mi Piace Ricevuti:
    119
    Un filo troppo avveniristiche ed estreme le ruote.
    Qualcuno ha mai avuto modo di leggerne recensioni?
    Peraltro mai viste dal vivo, mi sarebbe piaciuto toccare con mano.

    Esprimo la mia solidarietà per tutti quelli coinvolti nell'azienda.
     
  8. STEFANO-FAGGIAN

    STEFANO-FAGGIAN Apprendista Velocista

    Registrato:
    18 Ottobre 2012
    Messaggi:
    1.618
    Mi Piace Ricevuti:
    29
    però i professionisti usano sempre con zipp ,bora ecc... Madfiber che io mai visto in gara per esempio al giro d'italia, tour de france ecc.ecc ecc.
     
  9. Baracus

    Baracus Apprendista Velocista

    Registrato:
    13 Novembre 2004
    Messaggi:
    1.617
    Mi Piace Ricevuti:
    82
    Beh, i Pro mica possono usare quello che vogliono. Ci sono fior di sponsor che pagano...
    E non credo che Madfiber avesse soldi per sponsorizzare un team di quel livello.
     
  10. mach1

    mach1 Passista

    Registrato:
    4 Marzo 2010
    Messaggi:
    3.716
    Mi Piace Ricevuti:
    295
    io credo fondamentalmente sia un problema di marketing alla fin fine quando vendi una ruota a quei prezzi entri di fatto nel range dei beni di lusso e devi seguire le loro logiche. In quel mondo più che la qualità conta il marketing: ovvio che non puoi vendere un prodotto di scarsa qualità ma una borsa di gucci non costa uno sproposito perchè è fatta meglio di una borsa di qualcun'altro ma perchè c'è scritto gucci, è il marchio che fa vendere la borsa e non viceversa. Io da ignorante in materia non conoscevo questo marchio mentre conosco marchi come zipp o lightweight, Mavic o Fulcrum. purtroppo al giorno d'oggi, ma probabilmente anche prima, se hai un capitale di 100 a disposizione e investi 100 nel prodotto e zero in pubblicità o 90 nel prodotto e 10 in pubblicità fallisci.

    la produzione poi dove l'avevano? tenuta al loro paese o in asia? ormai sui costi di produzione il mercato è spietato.
     
  11. Ser pecora

    Ser pecora Diretur

    Registrato:
    16 Aprile 2004
    Messaggi:
    12.475
    Mi Piace Ricevuti:
    459
    La produzione era negli Usa, volevano spostarla a Taiwan per ridurre i costi, ma hanno fatto bancarotta prima.

    Per il resto concordo, non hanno mai avuto una spinta di immagine a nessun livello. Come ad esempio l'utilizzo "anonimo" da parte dei pro come per le Lightweight.
    Ed essendo un prodotto "hight-tech" (la loro costruzione non è così banale) con conseguenti costi e prezzi alti (anche se meno di altri) non consentivano grandi guadagni, come nel caso di prodotti di nicchia "cool", ma con costi di produzione bassi (come certa roba "colorata" e basta).
    Stessa cosa che è avvenuta, come ha già detto qualcuno, per le LEW.
     
  12. STEFANO-FAGGIAN

    STEFANO-FAGGIAN Apprendista Velocista

    Registrato:
    18 Ottobre 2012
    Messaggi:
    1.618
    Mi Piace Ricevuti:
    29

    Altri i costruttori come fanno?

    per es. ha capitale di 100
    - a disposizione e investi 90 nel prodotto:
    di qui il 40 viene COMODATO ai due o tre TEAM e 5 in pubblicata per i TEAM.

    di qui il 50 viene VENDITA ai negozi ai distributori ecc e con 5 in pubblicità.

    giusto? allora Madfiber poteva (di dare come il prestito o GRATIS di tipo COMODATO) per le sue 40 ruote ai TEAM
     
  13. Abu Yasin

    Abu Yasin Passista

    Registrato:
    30 Novembre 2008
    Messaggi:
    4.720
    Mi Piace Ricevuti:
    265
    Beh,

    gestire una società di produzione non è così semplice...

    Spesso hai capitale 10 ma ne usi 200, poi a un certo punto i proprietari dei rimamenti 190 suonano alla porta e ti dicono che devi rientrare....

    Spesso sono i creditori che approvano a meno le strategie di mercato ( leggi sponsorizzazioni varie )... insomma, il mondo della finanza è po' differente dal Fantabosco....
     
  14. Ser pecora

    Ser pecora Diretur

    Registrato:
    16 Aprile 2004
    Messaggi:
    12.475
    Mi Piace Ricevuti:
    459
    Si, poi dipende da quant'è "100"...perché se il 40% Zipp consente di dare le ruote a Cavendish è un conto, se il 40 di Madfiber ti consente di darle alla squadra della parrocchia sai che immagine...
     
  15. Abu Yasin

    Abu Yasin Passista

    Registrato:
    30 Novembre 2008
    Messaggi:
    4.720
    Mi Piace Ricevuti:
    265
    Dipende sempra da che parrocchia...
    Mi par di ricordare che anni fa FRW regalò una bici bianca al Santo Padre.. :prega: :mrgreen:

    Comunque concordo, e credo che in MADFIBER abbiano "cannato" qualcosa a livello di piano industriale, più che di marketing....
     
  16. Ser pecora

    Ser pecora Diretur

    Registrato:
    16 Aprile 2004
    Messaggi:
    12.475
    Mi Piace Ricevuti:
    459
    Non credo ci sia un costruttore/distributore italico che non ne gliene abbia regalata una....deve avere un garage paradisiaco.
     
  17. Abu Yasin

    Abu Yasin Passista

    Registrato:
    30 Novembre 2008
    Messaggi:
    4.720
    Mi Piace Ricevuti:
    265
    Anche come biblioteca non è mica messo male..... :mrgreen:
     
  18. ibondio

    ibondio Apprendista Cronoman

    Registrato:
    23 Dicembre 2010
    Messaggi:
    2.732
    Mi Piace Ricevuti:
    119
    Ecco chi spediva dal Vaticano su ebay!
     
  19. ibondio

    ibondio Apprendista Cronoman

    Registrato:
    23 Dicembre 2010
    Messaggi:
    2.732
    Mi Piace Ricevuti:
    119
    Secondo voi l'UCI le avrebbe mai approvate? Quella raggiatura sembra tanto ruota a razze.
    A dire il vero più o meno come Corima, ma invece di grossi raggi tondi hanno delle lame in carbonio ... forse in gruppo non le avrebbero viste bene!
     
  20. Mauro1988

    Mauro1988 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    31 Gennaio 2011
    Messaggi:
    2.842
    Mi Piace Ricevuti:
    35
    ..esatto, il problema è stata proprio la scarsa distribuzione e pubblicità più che il prezzo, la gente deve vedere ancora la roba montata sulle bici dei Prof. prima di comprarla altrimenti vuol dire che non fa miracoli:prega:. Io le ho viste dal vivo ed erano qualcosa di diverso rispetto a tutte le ruote che ho avuto e visto, come se venissero dal "futuro", peso assurdo per chi guarda queste cose, finiture e materiali ottimi e processo costruttivo ababstanza "elaborato"....anche da usate hanno un prezzo che è fuori portata di questi tempi però sinceramente giustifico più il loro che quello di altri marchi.
     

Condividi questa Pagina