News Mathieu Van der Poel non correrà le Olimpiadi 2020 su strada

samuelgol

Schützen
24 Settembre 2007
30.355
3.513
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Cannondale Caad 12. Nome: Andrea
.......uno come lui, con la sua classe può correre in entrambe le discipline senza problemi,....
anche io con la mia classe alternavo le 2 discipline senza problemi:==
MTB e strada sono due mondi diversi, pedalate diverse, sforzi diversi che richiedono preparazioni specifiche differenti se si vuole essere al top.......
In realtà secondo me, le 2 discipline, pur molto diverse, sono ben complementari e puoi aver al limite problemi se fai troppa bdc quando vai in mtb, non il contrario. Credo che la sua scelta, più che x un problema di disciplina sia x una questione di condizione. X vincere un mondiale devi stare molto bene quel giorno, non bene tanto quanto serve x vincere gare "normali" ed è difficile stare tanto tanto bene, come frutto di una condizione crescente che ha il suo picco 2 volte a distanza di 1 mese.
Questo x uno che è abituato tanto alla strada quanto all'offroad come lui. Uno specialista di una disciplina avrebbe molti più problemi in un passaggio da una all'altra, in qualche insormontabili specie passando dalla strada alla MTB se non è impossesso di eccellenti doti tecniche.
 

 

bicilook

Scalatore
15 Giugno 2008
7.387
1.294
Genova
Bici
Colnago C60
MTB e strada sono due mondi diversi, pedalate diverse, sforzi diversi che richiedono preparazioni specifiche differenti se si vuole essere al top. Poi chiaro che uno come lui, con la sua classe può correre in entrambe le discipline senza problemi, ma per primeggiare non puo' lasciare nulla al caso.
Bisogna anche tener conto che il Mondiale qst anno è 285km nello Yorkshire,che non è proprio pianeggiante come zona...è molto ondulata e ventilata,quindi ci vuole una preparazione a doc,anche e soprattutto a livello di fondo...
 

TheLordofBike

via col vento
4 Ottobre 2007
877
330
Non è un picco solo, ha corso tanto e con corse intervallate, per battere n1no doveva presentarsi perfettamente in forma un mese prima del mondiale su strada e poi ripetersi per competere con alaphilippe gilbert ecc un mese dopo
In MTB quest’anno ha battuto n1no praticamente sempre, anche senza essere al top della forma. Al posto suo un tentativo lo avrei fatto. Magari non vinceva (perché non lo ha preparato al meglio) ma sul podio ci finiva di sicuro.
Le probabilità che vinca il mondiale su strada sono comunque poche (purtroppo vince uno sola ed in gara può succedere di tutto). Se correva anche quello in MTB quest’anno avrebbe disputato tutti 3 i mondiali delle principali discipline ciclistiche (ciclocross, MTB e strada).
 
  • Like
Reactions: andry96

Dogmafpx

Maglia Rosa
9 Ottobre 2006
9.083
345
52
Dove una volta c'era un lago
Bici
In prestito
Il motivo principale perche' VDP ha rinunciato al Mondiale e' perche' si svolgevano in Canata e a livello logistico era un po' complicato conciliare viaggi e allenamenti,se si svolgevano in Europa partecipava eccome!Questo lo ha dichiarato lui quando annuncio' che non avrebbe partecipato.