Modifiche al pacco pignoni, come fare

Cicli Cornale

Scalatore
7 Gennaio 2009
7.631
167
Valdagno (VI)
www.ciclicornale.it
Spesso mi capitano in negozio ciclisti che vogliono modificare un pacco pignoni pre-esistenti. L'esigenza solitamente è di aggiungere un pignone finale più grande (28, 29, 30) ad un pacco pre-esistente (che finisce col 25 o col 26 di solito).

Come fare?
Si può fare?
Quanto costa?

La soluzione è semplice: si toglie un pignone e se ne inserisce uno alla fine.
Ok, fino a qui tutto bene.
Il problema è che i pignoni finali spesso e volentieri sono sagomati in maniera diversa dagli altri: non basta solamente togliere un pignone e spostare il distanziale alla fine... ci sarà invece da aggiungere un pignone finale (Miche o Marchisio di solito) e inserire dei piccoli spessori lavorando sui decimi.
Personalmente lo faccio ad occhio, verificando che la spaziatura fra penultimo e ultimo pignone sia del tutto analoga a quella degli altri. Anche se andiamo fuori di 1-2 decimi di mm (che è più o meno la risoluzione che si ha ad occhio) non si inficia il buon funzionamento del cambio.

SI PUO' FARE SEMPRE?

Certe soluzioni sono "irrealizzabili", anche perchè perchè gli ultimi 3 pignoni delle varie case sono uniti a blocchi di 2 o di 3... La situazione è da valutare di volta in volta

QUALE PIGNONE TOGLIERE?

Prendendo spunto da come sono realizzati i pacchi pignoni io di solito tolgo il penultimo pignone fin dove c'è la scala uno.
Cioè se il pacco fa 12-13-14-15-16-17-19-21 ecc. tolgo il 16
se fa 12-13-14-15-17-19 ecc. tolgo il 14
e così via

Alternativamente si possono togliere i primi due (es: 12 di chiusura e 13 da 2° posizione) e metterne uno di chiusura con un dente in più ma si fa solo in casi particolari (anche perchè il pignone di chiusura costa di più, oltre a dover rinunciare al rapporto più lungo)

QUALE PIGNONE INSERIRE?

Di solito inserisco un pignone di 2, massimo 3 denti in più dell'ultimo del pacco precedente.
Se però il pacco fa scala 3 nell'ultimo salto, aggiungo sempre 3 denti in più per fare una scala più armoniosa.

Es: 21-23-26 inserisco il 29 e non il 28
Es.: 21-23-25 inserisco il 28 o il 29
Es.: 21-24-27 inserisco il 30 e non il 29
Es: 19-21-24 inserisco il 27
e così via

IL CAMBIO FUNZIONERA' BENE POI?

In genere sì. Con Campagnolo ci sarà un po' di difficoltà in salita nel punto intermedio del pacco dove si è tolto il pignone (es. a salire da 14 a 16 bisognerà stare un po' attenti a cambiare), il problema è minore con Shimano e quasi inesistente con SRAM.

QUANTO COSTA L'OPERAZIONE

Un pignone singolo costa generalmente 10-15 euro. Con la manodopera diciamo che possiamo andare dai 20 ai 30 euro grossomodo.

E CON CAMPAGNOLO 11 VELOCITA'?

Sinceramente non ho mai provato... è un discorso un po' a sè in quanto si hanno gli ultimi 6 pignoni in 2 terzetti e togliere un pignone costringe la scelta ad uno piuttosto in basso nella scala. Senza contare che il salto "nuovo" con Campagnolo è più difficoltoso.

Da quando sono arrivati i pignoni Miche 11v per Campagnolo si può fare anche questo.
 

 

bici42

Apprendista Passista
23 Marzo 2008
1.119
23
domandona per Alberto:ho un pacco pignoni centaur 10V 13/26 vorrei aggiungere un 28 campagnolo ma a 9V si può fare o lo spessore diverso mi crea qualche problema di serraggio della ghiera? potrei eventualmente da un'officina di rettifica portare a misura il 28? il lavoro potrebbe farmelo un amico che lavora in un'officina di rettifica preciso che il pignone è in mio possessso e ha lavorato per una cinquantina di Km.
Grazie
 

Cicli Cornale

Scalatore
7 Gennaio 2009
7.631
167
Valdagno (VI)
www.ciclicornale.it
domandona per Alberto:ho un pacco pignoni centaur 10V 13/26 vorrei aggiungere un 28 campagnolo ma a 9V si può fare o lo spessore diverso mi crea qualche problema di serraggio della ghiera? potrei eventualmente da un'officina di rettifica portare a misura il 28? il lavoro potrebbe farmelo un amico che lavora in un'officina di rettifica preciso che il pignone è in mio possessso e ha lavorato per una cinquantina di Km.
Grazie
Trattandosi dell'ultimo pignone puoi andare tranquillo, le differenze sono di pochi decimi, tollerate dal cambio. Magari inserisci uno spessore opportuno fra 26 e 28 in maniera che la distanza centro-centro dei due pignoni sia uguale agli altri.
 

bici42

Apprendista Passista
23 Marzo 2008
1.119
23
Grazie,toglierei il 15 o il 16 e inserirei il distanziale di uno dei due pignoni
 

bici42

Apprendista Passista
23 Marzo 2008
1.119
23
ulteriore soluzione togliere il 18? e usare lo spessore tra il 18 e il 19 ottenendo così 13 14 15 16 17 19 21 23 26 28 grazie ancora e scusa se sono insistente
 

logo77

via col vento
1 Novembre 2006
4.176
88
Bassapadanistan
Bici
أريد الإبل
molto interessante, grazie o-o
F2
 

fif.com

Apprendista Scalatore
14 Aprile 2014
2.276
61
Milano
Bici
Cervélo R5. Bianchi? La NIRONE è SEMPRE nel cuore
Bravo Alberto, complimenti.

Utilissimo e molto chiaro
 

Cicli Cornale

Scalatore
7 Gennaio 2009
7.631
167
Valdagno (VI)
www.ciclicornale.it
salve, ho un super record 11v con compact 50/34 e pacco pignoni scala 12/27,
potrei togliere il 16 e montare un 30 come rapporto ultimo?
grazie mille
Personalmente non andrei a toccare i pacchi pignoni 11v.
Teoricamente si può fare, ma mi spaventa un po' poi il salto 15-17, non so come reagirebbe il cambio.
Per lo spessore da inserire fra il 27 e l'eventuale 30 c'è da lavorare sugli spessori accuratamente
 

ciccio82

Gregario
5 Settembre 2012
537
6
Siracusa
Bici
Cervelo R3 Dark MTB TREK SUPERFLY
Salve, attulamente ho una cassetta 11-28 11 v shimano ultegra. ho una guarnitura 52 36 e devo dire che sento la mancanza del 16. la mia casetta ideale sarebbe una 12 28 col 16 , ma ultegra nn c'è, c'è solo dura ace e costa parecchio.
avevo pensato di acquistare una 12 25 prendere il 16 e il 12 e 13 di chiusura e fare una cassetta 12 28. penso che tutto questo sia fattibile... volevo sapere se ci possono essere problemi sulla cambiata sul 16...grazie mille
 
F3