News Morto Bjorg Lambrecht al giro di Polonia

gigetto

Pignone
2 Luglio 2004
199
12
Genova
Bici
due
Ha una strana posizione in bici, sembra scivolare in avanti quasi disarcionato come se effettivamente avesse perso la presa
 
  • Like
Reactions: fsol

 

dackmaster

Gregario
20 Novembre 2005
587
58
Lombardia
Bici
Pininfarina
Guardando il video sopra si vede che la strada è bagnata, inoltre dal momento che Björg esce di strada al passaggio delle prime auto passano almeno 25''. A meno che Pellizzotti non sia stato fermo a bordo strada, non so come abbia potuto vedere l'incidente. Può sicuramente essere una sua supposizione
glielo hanno riportato i corridori, c'è scritto

Ha una strana posizione in bici, sembra scivolare in avanti quasi disarcionato come se effettivamente avesse perso la presa
E' verosimile che abbia preso uno di quegli elementi a terra rinfrangenti, gli "occhi di gatto", e che non avendo ben saldo il manubrio gli sia partita la ruota.

... E qui casca l'asino. A 35 all'ora si tratta di velocità Elevata. È una falsa credenza il contrario. A 50 all'ora contro un muro rigido si muore istantaneamente. È come cadere da un piano alto (non so quanto). 35 credo sia tipo un quarto piano, si può morire. Non è perché siamo abituati ad andare a 150 in autostrada che di solito ce la caviamo, che 35 è una velocità non elevata... chi lo dice è molto confuso.

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk
35 km/h non è una velocità elevata per un gruppo di professionisti, che poi ci si possa far molto male o anche peggio come in questo caso è altro discorso
 

kmer71

Gregario
22 Gennaio 2015
577
134
Palermo
Bici
ROSE
Dal punto della strada dove repentinamente scarta a sinistra non credo proprio possa esserci un occhio di gatto. Gli occhi di gatto si vedono chiaramente ai margini della sede stradale ma quando ha lo scarto sembra all'interno delle sede stradale prima della linea bianca in linea con il resto del gruppo. Direi o incidente meccanico e poi scontro con il ponticello di cemento oppure malore.
 
  • Like
Reactions: golias

Dontgiveupthefight

Novellino
19 Gennaio 2019
97
42
36
Firenze
Bici
Olympia Khers
glielo hanno riportato i corridori, c'è scritto



E' verosimile che abbia preso uno di quegli elementi a terra rinfrangenti, gli "occhi di gatto", e che non avendo ben saldo il manubrio gli sia partita la ruota.



35 km/h non è una velocità elevata per un gruppo di professionisti, che poi ci si possa far molto male o anche peggio come in questo caso è altro discorso
La mia precisazione sulla velocità è questa: a 35 all'ora si può morire, quindi 35 all'ora è una velocità Elevata. Questo non toglie che i pro vadano a 60 e buon pro gli faccia. L'elevatezza della velocità nel contesto di una morte di un ciclista non si valuta dalla gamba dei pro, ma dal rischio della pellaccia, secondo me.

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk
 

razor 1

Apprendista Scalatore
15 Febbraio 2012
1.954
308
val petronio, entroterra sestrese
Bici
Cannondale S6 Evo HM
La mia precisazione sulla velocità è questa: a 35 all'ora si può morire, quindi 35 all'ora è una velocità Elevata. Questo non toglie che i pro vadano a 60 e buon pro gli faccia. L'elevatezza della velocità nel contesto di una morte di un ciclista non si valuta dalla gamba dei pro, ma dal rischio della pellaccia, secondo me.

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk

35 kmh in pianura li fa qualsiasi amatore da solo, in gruppo vai oltre. Cosa si fa? Mettiamo il limitatore?
Bisogna accettare il fatto che questo sport ha una componente di rischio non eliminabile. Il voler regolamentare a tutti i costi ciò che non è possibile fare senza fare danni peggiori, è proprio uno dei peggiori sport nazionali ...
 
  • Like
Reactions: dyames and carci

golias

Scalatore
28 Marzo 2018
6.047
2.779
.
Bici
mia
35 kmh in pianura li fa qualsiasi amatore da solo, in gruppo vai oltre. Cosa si fa? Mettiamo il limitatore?
Bisogna accettare il fatto che questo sport ha una componente di rischio non eliminabile. Il voler regolamentare a tutti i costi ciò che non è possibile fare senza fare danni peggiori, è proprio uno dei peggiori sport nazionali ...
Siamo d'accordo.. ma @Dontgiveupthefight sta dicendo altro, se sbatti a 35 kmh e lì ti fermi di schianto.. anche a quella velocità che pare bassa può avere conseguenze devastanti per il nostro fisico.
 

razor 1

Apprendista Scalatore
15 Febbraio 2012
1.954
308
val petronio, entroterra sestrese
Bici
Cannondale S6 Evo HM
Siamo d'accordo.. ma @Dontgiveupthefight sta dicendo altro, se sbatti a 35 kmh e lì ti fermi di schianto.. anche a quella velocità che pare bassa può avere conseguenze devastanti per il nostro fisico.
Giusto, quindi? Che facciamo? O si accettano i rischi di questa pratica sportiva, o ci si dedica ad altro.
A tutti piace la montagna, fare scalate etc, ma per fare certi pendii bisogna sentirsela, non è per tutti.
 

Dontgiveupthefight

Novellino
19 Gennaio 2019
97
42
36
Firenze
Bici
Olympia Khers
Giusto, quindi? Che facciamo? O si accettano i rischi di questa pratica sportiva, o ci si dedica ad altro.
A tutti piace la montagna, fare scalate etc, ma per fare certi pendii bisogna sentirsela, non è per tutti.
Quindi la smettiamo di sottovalutare la velocità e le sue conseguenze. In automobile si viaggia spessissimo come non ci fosse un domani, questo ci ha abituati a sottovalutare ed avere una errata opinione delle forze in gioco. Anche io mi butto giù in bici a 80 e oltre. Non ho mai pensato che non ci fossero rischi. Non propongo regole. Propongo di rivalutare cosa è "bassa velocità".

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk
F2
 

samuelgol

Schützen
24 Settembre 2007
30.345
3.501
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Cannondale Caad 12. Nome: Andrea
........ Propongo di rivalutare cosa è "bassa velocità".

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk
Una cosa bassa, che sia velocità, temperatura, pressione, statura, altitudine, un voto a scuola ecc.ecc. è una cosa che, rapportata a una scala da un minimo a un massimo, generalmente personalizzata alla misurazione, è più vicina al minimo. Un aereo che vola basso vola a 100 metri essendo che può volare a 3000. Se casca da 100 metri sono guai lo stesso. Una velocità in bici bassa, per dei professionisti può tranquillamente essere 35 all'ora, essendo che da zero a 100 kmh, 35 kmh è più vicina allo zero e che comunque la media per un gruppo professionistico, in pianura è tranquillamente intorno ai 50 kmh, può essere anche a 60. In quel punto si vede che sono tutti piuttosto rilassati e non al gancio men che meno quelli a ruota. Per un bambino di 6 anni andare a 35 kmh sarebbe una velocità elevatissima. Che poi andando contro un muro a 35 kmh si possa morire è vero, così come si può morire inciampando su un marciapiede e sbattendo la testa contro lo spigolo di un vaso ornamentale. Non per questo se accade, si dice che uno camminava veloce o era in alto. In un grattacielo uno che cade dal secondo piano magari muore, però è inconfutabilmente un piano basso, visto che magari il grattacielo ha 50 piani.
 
Ultima modifica:

jan80

Maglia Amarillo
3 Marzo 2008
8.672
843
bassano del grappa
Bici
Colnago
il problema non e' la velocita' se elevata o meno.....ma come cadi......puoi essere sfigato o fortunato.........ovviamente il ciclismo e' uno sport pericoloso ma comunque i pericoli ci sono anche in altri sport.....
 

dinute

Velocista
13 Maggio 2009
5.565
779
Udine
Il medico della lotto ha chiarito le cause della morte di Lambrecht. Una forte colpo al fegato ha causato una massiccia emorragia interna. In pochi minuti ha avuto luogo un primo arresto cardiaco. È stato rianimato una prima volta. Ma l'emorragia è continuata ed è sopraggiunto il decesso. Per il tipo di trauma e i danni riportati non ci sarebbe stata alcuna possibilità

Inviato dal mio Moto G (5S) utilizzando Tapatalk
 
  • Like
Reactions: golias

Dontgiveupthefight

Novellino
19 Gennaio 2019
97
42
36
Firenze
Bici
Olympia Khers
Una cosa bassa, che sia velocità, temperatura, pressione, statura, altitudine, un voto a scuola ecc.ecc. è una cosa che, rapportata a una scala da un minimo a un massimo, generalmente personalizzata alla misurazione, è più vicina al minimo. Un aereo che vola basso vola a 100 metri essendo che può volare a 3000. Se casca da 100 metri sono guai lo stesso. Una velocità in bici bassa, per dei professionisti può tranquillamente essere 35 all'ora, essendo che da zero a 100 kmh, 35 kmh è più vicina allo zero e che comunque la media per un gruppo professionistico, in pianura è tranquillamente intorno ai 50 kmh, può essere anche a 60. In quel punto si vede che sono tutti piuttosto rilassati e non al gancio men che meno quelli a ruota. Per un bambino di 6 anni andare a 35 kmh sarebbe una velocità elevatissima. Che poi andando contro un muro a 35 kmh si possa morire è vero, così come si può morire inciampando su un marciapiede e sbattendo la testa contro lo spigolo di un vaso ornamentale. Non per questo se accade, si dice che uno camminava veloce o era in alto. In un grattacielo uno che cade dal secondo piano magari muore, però è inconfutabilmente un piano basso, visto che magari il grattacielo ha 50 piani.
Allora visto che la luce viaggia a 300.000 km al secondo Hamilton viaggia sempre pianissimo. Il riferimento basso-alto, veloce-lento è con la morte, non con la velocità di crociera di un pro. Cmq ammetto di essere poco scientifico, per sottolineare che a giro ci sono molti che hanno poca cognizione dei limiti. A partire da quel sedicente testimone, che a mio parere questa volta si è espresso con leggerezza.

Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk
 
  • Like
Reactions: golias

Luca38

Apprendista Cronoman
6 Maggio 2012
3.555
205
Milano
Bici
Cervelo R3
Io un paio di anni fa curva a destra a 90 gradi, auto davanti a me di una decina di metri o piu, entro senza frenare ero boh forse ai 30kmh, appena esco rilancio, ma l'auto inchioda per uno sulle striscie che manco voleva attraversare, inchiodo e quando ho visto non riuscivo a fermarmi mi sono alzato fuori sella con bici ormai sulla ruota davanti cercando di ruotare e colpire il lunotto sul mio fianco, bici nulla, io forse avrò colpito il lunotto ai 20kmh, ma mi son fermato contro praticamente un muro e decellerato dai 20kmh ai 0kmh in 1 cm, ma visto il lunotto fortunatamente ha tenuto, il colpo me lo sono preso tutto io, due costole incrinate e mi è andata ricca, ma alla sera mi sembrava di esser caduto dal decimo piano.

Anche solo ai 30kmh, se ti fermi in 1cm contro qualcosa che non si muove e non si deforma, ti escono gli occhi dal cranio, vale per segnali stradali, alberi e troppe cose su cui non potrai mai mettere protezione.... basta vedere froome contro un muretto, femore, sterno, gomito, vertebre cervicali, insomma o ti va di fortuna altrimenti se ti salvi è un miracolo, al confronto cadere ai 200kmh in motogp con via di fuga e nessun ostacolo che ti ferma in un cm è come non cadere affatto.
 

POWDERFINGER

Pignone
31 Agosto 2013
138
20
Bici
Si
qui si vede scartare a sinistra. mi sembra vado proprio contro quel passaggio in cemento visto in un post precedente
Grande sfortuna per questo ragazzo
Mah, esce di strada scartando a sinistra quasi a 90° rispetto alla direzione di marcia, a forte velocità, sembra quasi che lui non possa accennare a una minima reazione, come se stesse già male (per non dire di peggio), oppure è come se non potesse gestire lui la bici ;nonzo%
 

samuelgol

Schützen
24 Settembre 2007
30.345
3.501
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Cannondale Caad 12. Nome: Andrea
Allora visto che la luce viaggia a 300.000 km al secondo Hamilton viaggia sempre pianissimo. ........
Ecco, a posto, la scala di velocità di Hamilton è quella della luce. Vedo che il mio concetto è stato ben compreso.:roll:

Il medico della lotto ha chiarito le cause della morte di Lambrecht. Una forte colpo al fegato ha causato una massiccia emorragia interna. In pochi minuti ha avuto luogo un primo arresto cardiaco. È stato rianimato una prima volta. Ma l'emorragia è continuata ed è sopraggiunto il decesso. Per il tipo di trauma e i danni riportati non ci sarebbe stata alcuna possibilità

Inviato dal mio Moto G (5S) utilizzando Tapatalk
Quindi ciò escluderebbe il malore?
Resterebbe allora da capire come abbia perso il controllo della bici, anche se quando uno è eccessivamente rilassato e poco concentrato, basta relativamente poco a volte. Mi è capitato di cadere recentemente da solo, su una ciclabile, a non più di 20 kmh, per un semplice avvallamento del fondo stradale che mi ha tolto le mani dal manubrio. Ero semplicemente distratto e molle.
 
Ultima modifica:

dinute

Velocista
13 Maggio 2009
5.565
779
Udine
Ecco, a posto, la scala di velocità di Hamilton è quella della luce. Vedo che il mio concetto è stato ben compreso.:roll:


Quindi ciò escluderebbe il malore?
Resterebbe allora da capire come abbia perso il controllo della bici, anche se quando uno è eccessivamente rilassato e poco concentrato, basta relativamente poco a volte. Mi è capitato di cadere recentemente da solo, su una ciclabile, a non più di 20 kmh, per un semplice avvallamento del fondo stradale che mi ha tolto le mani dal manubrio. Ero semplicemente distratto e molle.
Escluso il malore o il trauma cranico o facciale. La spiegazione della dinamica arriva da un comunicato ufficiale della Lotto Soudal. Sulla dinamica della caduta non ho letto alcun dettaglio o resoconto.
 

golias

Scalatore
28 Marzo 2018
6.047
2.779
.
Bici
mia
Escluso il malore o il trauma cranico o facciale. La spiegazione della dinamica arriva da un comunicato ufficiale della Lotto Soudal. Sulla dinamica della caduta non ho letto alcun dettaglio o resoconto.
Guardando bene il video con i vari fermo immagine pare di vedere che non avesse le mani sul volante nel momento in cui sbanda e c'è uno del gruppo che alza un braccio in segno di vaffa.. probabilmente si è sbilanciato ed è finito addosso ad altri che magari lo hanno spinto; se così fosse la cosa è drammatica.
 
F3