Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Nastro biadesivo tubolari

Discussione in 'Effetto Mariposa' iniziata da zipangulu, 25 Ottobre 2013.

  1. Van Maartens

    Van Maartens Novellino

    Registrato:
    24 Febbraio 2016
    Messaggi:
    3
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    una domanda: ho utililizzato il carogna M per un paio di tubolari da ciclocross su cerchio in carbonio largo 26 mm esterni
    ora su di un cerchio analogo ma su ruote da strada dovrei incollare dei continental sprinter gatorskin da 25 mm
    ho notato che non "riempiono" tutto il canale del cerchio, in quanto il raggio del tubolare è più piccolo del raggio della gola del cerchio e quindi diciamo che tubolare e cerchio sono a contatto per ipotetici 21/22 mm
    ho sia il carogna M che l'S e chiedevo se fosse possibile usare il secondo (comprato per errore tempo fa)
    altrimenti l'S non so come utilizzarlo visto che di cerchi "stretti" non ne ho più...
    grazie
    Alfredo
     
  2. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    470
    Mi Piace Ricevuti:
    51
    Ciao Alfredo,
    purtroppo il Carogna S è veramente troppo stretto per l'utilizzo sui tuoi cerchi. Non rischierei.
    Sarebbe stato accettabile il Carogna "SM", da 20 mm, ma l'ideale è proprio il formato "M".
    Buone pedalate (e Buon 2018!)
     
  3. Corvo Torvo

    Corvo Torvo Pedivella

    Registrato:
    11 Aprile 2016
    Messaggi:
    309
    Mi Piace Ricevuti:
    71
    Ciao ho cercato indietro ma senza trovare informazioni.
    Ho montato dei tubolari Veloflex nuovi con il Carogna SM ma mi sono reso conto che sul viscido d'inverno ho bisogno di altro.
    Posso rimuoverli, togliere il nastro, e rimontarli su un altro cerchio? Oppure è impossibile rimuovere il carogna senza rovinare la fettuccia del tubolare?
    Grazie in anticipo
    M
     
    A sagatme piace questo elemento.
  4. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    470
    Mi Piace Ricevuti:
    51
    Ciao, allora ho buone notizie.
    Quando smonti dei tubolari montati con il nastro Carogna:
    - il cerchio rimane tendenzialmente pulito, oppure con un velo di collante che puoi lasciare e procedere ad incollare direttamente sopra un nuovo nastro Carogna;
    - il tubolare che hai rimosso avrà tracce della colla del Carogna sulla fettuccia. Anche questo collante può essere lasciato dov'è, chiaramente dopo aver staccato completamente il nastro Carogna (quindi: stacca il vecchio nastro Carogna, non preoccuparti dei residui di collante che rimangono sul tubolare). Puoi procedere ad incollare nuovamente il tuo vecchio tubolare, utilizzando un nuovo rotolo di nastro Carogna.
    A disposizione per eventuali commenti, buon incollaggio!
     
    A sagatme piace questo elemento.
  5. Corvo Torvo

    Corvo Torvo Pedivella

    Registrato:
    11 Aprile 2016
    Messaggi:
    309
    Mi Piace Ricevuti:
    71
    Sì sul cerchio non ho mai avuto problemi, uso il Carogna da un po', ma non mi era mai successo di voler togliere il tubolare prima di fine vita. In pratica il messaggio è "togli il nastro dal tubolare senza preoccuparti troppo dei piccoli residui".
    Grazie mille!!!
    M
     
    A effettomariposa piace questo elemento.
  6. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    470
    Mi Piace Ricevuti:
    51
    Esatto, in sintesi è proprio quello il messaggio! o-o
     
  7. marko

    marko Maglia Gialla

    Registrato:
    22 Novembre 2005
    Messaggi:
    11.947
    Mi Piace Ricevuti:
    456
    a proposito del peso del carogna..si parlava in questa discusione di circa 50 grammi per la versione SM,ovvero quella indicata per ruote di nuova generazione con cerchio largo.
    Ora e' risaputo che ad esempio il mastikone dopo che si asciuga perde parte del solvente con conseguente riduzione di peso:
    appena applicato 30 grammi post asciugatura circa 10 grammi (per ruota)

    Da questo punto di vista cosa mi devo aspettare dal nastro Carogna?
    appena applicato 50 grammi post asciugatura........???

    Penso che sia un dato molto importante da sapere visto i soldi che si spendono in ruote per andare a tirare giu' anche solo 100 grammi sulla massa paeriferica.alla fine basterebbe pesare una ruota connastro appena applicato e la stessa ruota dopo una settimana.
    marco
     
  8. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    470
    Mi Piace Ricevuti:
    51
    Giusta domanda. Il Carogna non perde praticamente massa facendo presa. Ho fatto una prova e applicato il Carogna SM su di un cerchio, lasciando 1 cm in totale a cavallo del foro valvola. Il peso è 40 g (qui sotto la foto).

    CarognaSM_1wheel.jpg
    Con il mastice, dipende da che 'scuola' segui per l'incollaggio. Mi spiego meglio.
    La pratica storicamente consolidata vuole una mano di mastice sul cerchio, una sul tubolare, lasciare asciugare tutto e poi una terza mano solo sul cerchio (e di seguito montaggio del tubolare). Per fare questo, con un po' di cautela, può essere sufficiente un tubetto da 30 grammi.
    Il residuo secco del mastice non è intorno al 30% come scrivi, è piuttosto sul 60-70% (a seconda del marchio), quindi se hai usato 30 grammi di mastice, vai a 18-21 grammi.
    Se invece applichi meno strati di mastice - dato che ci sono diverse scuole di pensiero (e si va da una mano sola fino anche a cinque!) -, sicuramente puoi risparmiare ulteriormente e magari scendere fino a 10 grammi.
    Quindi, effettivamente, l'aggravio di peso è tra i 30 e i 15 grammi per ruota.
     
  9. marko

    marko Maglia Gialla

    Registrato:
    22 Novembre 2005
    Messaggi:
    11.947
    Mi Piace Ricevuti:
    456

    grazie mille
    ottima l'idea di lasciare 1 cm lato opposto valvola!
    paragonando quindi i 30 grammi di mastice (quantitativo per massima sicurezza,se no potremmo allora mettere anche meno nastr) e relativa perdita che lo porta a 20 grammi con il carogna si hanno piu' o meno 20 grammi piu' a ruota.
    peso a mio avviso piu' che accettabile in favore di:
    piu' sicurezza(non che il mastice non lo sia ma se lo fai da solo con poca esperienza e' facile metterne poco o troppo )
    semplificazione del processo di incollaggio con risparmio di tempo
    pulizia dopo rimozione ,a quanto sembra ci vanno si e no 5' a ruota senza impazzire con prodotti per la puliza
     
  10. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    470
    Mi Piace Ricevuti:
    51
    Ehm, forse mi sono espresso in modo equivocabile:
    con "a cavallo" intendevo in corrispondenza del foro valvola, non sul lato opposto.
    Quindi, ho iniziato applicando il nastro Carogna alla distanza di 5 mm a partire dal foro valvola, ho proseguito lungo il canale del cerchio ed ho concluso l'applicazione 5 mm prima del foro valvola.
    In pratica c'è un centimetro di spazio senza Carogna, ripartito da un lato e dall'altro del foro valvola.
     
  11. marko

    marko Maglia Gialla

    Registrato:
    22 Novembre 2005
    Messaggi:
    11.947
    Mi Piace Ricevuti:
    456
    ok
    io pensavo invece di lasciare 1cm lato opposta valvola per favorire la rimozione del tuboalre
     
  12. bradipo_p

    bradipo_p Novellino

    Registrato:
    8 Aprile 2012
    Messaggi:
    30
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Buongiorno,
    ho acquistato dei cerchi in carbonio con larghezza 25mm e volevo sapere quale nastro e' piu' indicato per montare dei tubolari da 25.

    Grazie
     
  13. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    470
    Mi Piace Ricevuti:
    51
    Buongiorno,
    la risposta standard sarebbe il nostro Carogna M da 25 mm, ma può fare un ulteriore affinamento andando a misurare la larghezza del canale di incollaggio del cerchio, dato che molti cerchi moderni hanno una larghezza "tutto fuori" elevata ma presentano un canale più stretto.
    Se il canale è inferiore a 24 mm può tranquillamente utilizzare il Carogna SM da 20 mm.
    Cordiali saluti e buon incollaggio!
     
  14. roby1973

    roby1973 Gregario

    Registrato:
    12 Maggio 2013
    Messaggi:
    555
    Mi Piace Ricevuti:
    40
    Buongiorno
    Ho “dimenticato” un rotolo di nastro in garage per tutto l’inverno, sigillato nella sua confezione, considerando le temperature posso fidarmi ad utilizzarlo per un prossimo incollaggio?
    Grazie
     
  15. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    470
    Mi Piace Ricevuti:
    51
    Si, non ci sono problemi.
    E' importante però che l'incollaggio avvenga alle temperature consigliate, in modo da ottenere il giusto potere adesivo (cito dalle nostre istruzioni):
    "la temperatura ideale per l’applicazione di Carogna è compresa tra 21°C e 38°C, con l’80% della forza adesiva raggiunta dopo 8 ore. Applicare Carogna in un ambiente con temperatura inferiore a 10°C è sconsigliato. Un’ambiente troppo freddo impedisce al collante del Carogna di formare i legami permanenti necessari per una corretta adesione. Una volta che il nastro ha fatto presa, anche l’utilizzo a bassa temperatura (fino a -40°C) non è un problema"
     
  16. roby1973

    roby1973 Gregario

    Registrato:
    12 Maggio 2013
    Messaggi:
    555
    Mi Piace Ricevuti:
    40

    Grazie
     
    A effettomariposa piace questo elemento.
  17. VECCHIA

    VECCHIA Apprendista Velocista

    Registrato:
    4 Settembre 2014
    Messaggi:
    1.393
    Mi Piace Ricevuti:
    509
    Ho sostituito stasera il primo tubolare che avevo montato con il vostro nastro Carogna. Prodotto eccezionale, per tutta la durata del tubolare mai un filo di colla uscito dai bordi del cerchio. Quando sono andato a togliere il tubolare l'ho tagliato come al solito parte opposta valvola e poi sono andato a strapparlo via. Il nastro è rimasto quasi tutto sul cerchio poi l'ho sollevato e tolto partendo dal foro per la valvola. La colla si è tolta in gran parte dal cerchio ma ho dovuto comunque pulire il cerchio perché della colla rimane.
     
  18. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    470
    Mi Piace Ricevuti:
    51
    Ciao, grazie per il resoconto!
    A seconda del cerchio e delle condizioni, può rimanere in alcuni punti del cerchio un velo di collante, una volta rimosso il nastro Carogna. Va bene se lo hai rimosso, ma non ci sono problemi se lo lasci ed applichi direttamente sopra un nuovo nastro Carogna: lo spessore della colla è inferiore ad un decimo di millimetro e fornisce una buona superficie anche per incollare il nuovo nastro.
    Buone pedalate!
     
  19. scico

    scico Scalatore

    Registrato:
    9 Settembre 2004
    Messaggi:
    6.410
    Mi Piace Ricevuti:
    89
    Cosa vuol dire che l'hai tagliato?
     
  20. VECCHIA

    VECCHIA Apprendista Velocista

    Registrato:
    4 Settembre 2014
    Messaggi:
    1.393
    Mi Piace Ricevuti:
    509
    Vista la forte presa del biadesivo sui tubolari quando li devo cambiare perche' forati o usurati li taglio con un taglierino per poi sollevarli facilmente dal cerchio . Stallonare un tubolare dal cerchio senza tagliarlo non e' facile , in questo modo risparmio tempo e fatica .
     

Condividi questa Pagina