Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Nuova sella (col buco)

Discussione in 'Abbigliamento e altre parti' iniziata da samucozza, 10 Gennaio 2017.

  1. samucozza

    samucozza Apprendista Velocista

    Registrato:
    17 Aprile 2015
    Messaggi:
    1.221
    Mi Piace Ricevuti:
    46
    Ciao a tutti,

    vorrei passare dalla mia attuale Fizik Arione, con la quale non ho mai avuto grandi problemi, ad una sella con il buco che possa garantirmi comodità per lunghe giornate.

    In particolare m'ispirano i seguenti modelli:
    • la SMP Stratos, che ha un'imbottitura standard. Il canale così aperto con quella sorta di rialzo nella parte posteriore m'ispira, così come la punta particolare, quella che loro chiamano "nasello d'aquila";
    • la Prologo NAGO EVO PAS CPC, in particolare per il sistema CPC che potrebbe portare ad ulteriore comodità. Però su questo modello mi chiedo se il canale così limitato possa davvero servire a qualcosa.

    Ora so che la scelta di una sella è molto particolare, ma qualcuno di voi ha delle opinione da dare in merito a questi modelli? Grazie in anticipo per l'aiutoo-o
     
  2. Nicola's

    Nicola's Apprendista Scalatore

    Registrato:
    21 Luglio 2007
    Messaggi:
    2.177
    Mi Piace Ricevuti:
    108
    Ti dico la mia attualissima esperienza, ho da poco inviato in assistenza la mia bici dove avevo montato una sella Fizik Antares (ho sempre utilizzato le loro selle); sul muletto che mi è stato dato dal negoziante, vi è montata una SMP glider misura standard, ho sorriso e storto il naso pensando ad una sella così che, scioccamente, ritenevo per anziani con problemi alla prostata. Bene dal momento che mi ci sono messo sopra è stato sin da subito amore, una piacevole scoperta, di una comodità mai provata prima, il sollievo alle parti basse lo si avverte subito, non sentì nessuna pressione nella parte anteriore grazie a quel nasello a forma di becco d'acquila... il beneficio si è protratto anche dopo cinque ore di pedalate, con la mia dopo un po' sentivo l'intorpedimento alle zone intime. La SMP era una sella che non rientrava nelle mie attenzioni per quella forma ridicola per non dire orribile... ma mi devo ricredere fortemente... indubbiamente, sarà il prossimo acquisto sulla mia bike... trall'altro ho visto che da quest'anno le monta una squadra prof.. L'unico neo, al di là della forma discutibile ma efficace, è la cromatura dei binari del carrello che poca di abbina sui reggisella neri in carbonio, per dare continuità cromatica potevano farli anche loro black, giusto per strizzare l'occhio all'estetica.
     
    #2 Nicola's, 10 Gennaio 2017
    Ultima modifica: 10 Gennaio 2017
  3. Passioneciclismo2017

    Registrato:
    10 Gennaio 2017
    Messaggi:
    12
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ciao,
    Come ben sai ogni sella ha il suo sedere.
    Personale esperienza mi sono trovato molto bene con la sella san marco aspide open.
    Misura bene la tua distanza tra le ossa ischiatiche e scegli il modello wide o narrow.

    Ciaoo


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  4. samucozza

    samucozza Apprendista Velocista

    Registrato:
    17 Aprile 2015
    Messaggi:
    1.221
    Mi Piace Ricevuti:
    46
    Anche io con la mia Fizik mi sono sempre trovato bene, però mi piacerebbe provare una sella con il buco per vedere se davvero si può avere un livello superiore di comodità.

    Ah ecco interessante il tuo parere sul nasello, allora qualche beneficio lo può dare.

    Bah, onestamente dei binari non me ne può fregar de meno:-x

    No lo so, però appunto trovo sempre interessante sentire il parere degli altri.

    L'Aspide l'avevo considerata nella versione Supercomfort, però non mi sembra così particolare come le altre due.
     
  5. Passioneciclismo2017

    Registrato:
    10 Gennaio 2017
    Messaggi:
    12
    Mi Piace Ricevuti:
    0


    La fizik è più lunga delle altre selle, è indicata se ti muovi spesso in sella e per allungarti meglio sulla bici.
    La aspide è semplice ma molto comoda, a patto di rispettare le misure delle ossa ischiatiche.

    Fai così, prendi un cartone, siediti sopra con le sole mutande, stai seduto su superficie dura per circa 15 min, senza spostarti.( guarda la tv).
    Quando ti alzi vedrai due fossette, prendi il metro e misura la distanza da centro fossetta.
    Se 130 o meno valuta selle di quella larghezza se superiore prendine altre.
    Ultima cosa, è importante la circonferenza coscia, se coscia molto grande devi prendere una sella che mantiene la linea slim fino a poco più avanti al centro anatomico, se coscia piccola, vanno bene anche delle altre.

    Spero di essermi spiegato bene

    Ciaoooo
     
  6. samucozza

    samucozza Apprendista Velocista

    Registrato:
    17 Aprile 2015
    Messaggi:
    1.221
    Mi Piace Ricevuti:
    46
    Ho già preso le misure, sono 11.5 cm, quindi per la Aspide dovrei optare per la narrow.

    Però non ho capito il tuo discorso sulla sella slim;nonzo% Cosa intendi per slim appunto?
     
  7. Maceio

    Maceio Velocista

    Registrato:
    4 Maggio 2014
    Messaggi:
    4.926
    Mi Piace Ricevuti:
    653
    Io ho 116 di distanza osse ischiatiche e ho preso la Aspide wide
    Da visita bio consigliata 138 wide è 142 la narrow 132
    Incide anche il peso ( 83 kg )
    C'è una bella app sul sito San Marco che ti aiuta nella scelta
     
    #7 Maceio, 10 Gennaio 2017
    Ultima modifica: 10 Gennaio 2017
  8. carbocomp

    carbocomp Pedivella

    Registrato:
    18 Luglio 2005
    Messaggi:
    454
    Mi Piace Ricevuti:
    80
    Considera anche la Specy Power. Per il mio sedere la miglior sella che abbia mai provato.
    Ha il "buco" ma sopratutto essendo più corta di 3 cm non preme "li" quando sei piegato.
    Paragonabile alla SMP ma con una linea più..."normale" :)
     
  9. Passioneciclismo2017

    Registrato:
    10 Gennaio 2017
    Messaggi:
    12
    Mi Piace Ricevuti:
    0


    Cerco di spiegarmi con un esempio concreto.
    Ho fatto la stagione 2015 con la selle italia slr kit carbonio.
    Come larghezza a 131 ci siamo ma continuavano a venirmi fastidiose irritazioni ai lati della zona perinale ( un fastidio assurdo ).
    Ho risolto quando mi hanno dato la San marco aspide poiché come larghezza è la medesima ma dalla coda alla punta è più stretta ( si restringe in maniera più vistosa ) mentre la slr si stringe più avanti...
    risultato? Con al slr Mi continuavo a spostare in punta sella per non sfregare ed evitare le irratazioni.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  10. Passioneciclismo2017

    Registrato:
    10 Gennaio 2017
    Messaggi:
    12
    Mi Piace Ricevuti:
    0


    Quoto, l'ha presa un mio amico, pesa un pò ma dice che è comodissima.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
     
  11. fedegel

    fedegel Pedivella

    Registrato:
    13 Agosto 2009
    Messaggi:
    420
    Mi Piace Ricevuti:
    122
    Selle Italia Max Flite Gel Flow. Non è bellissima ed e' pure pesantuccia, ma per me e' comodissima!
     
  12. samucozza

    samucozza Apprendista Velocista

    Registrato:
    17 Aprile 2015
    Messaggi:
    1.221
    Mi Piace Ricevuti:
    46
    Il biomeccanico mi ha sconsigliato le Selle Italia perché rischiano di essere al limite con il reggisella e l'arretramento che dovrei avere.

    Peccato perché la Novus non mi sembra male.

    Grazie per il consiglio, a questo problema ammetto che non avevo pensato. Forse avresti potuto valutare anche una sella un po' più tondao-o

    Che sella strana, inoltre è larghissima!;nonzo%

    Grazie per l'info. La mia Fizik era stretta quindi non dovrebbero esserci problemi:mrgreen:
     
  13. fedegel

    fedegel Pedivella

    Registrato:
    13 Agosto 2009
    Messaggi:
    420
    Mi Piace Ricevuti:
    122
    è vero, le selle Italia hanno un arretramento /avanzamento abbastanza limitato.
     
  14. coffeeman

    coffeeman Gregario

    Registrato:
    2 Giugno 2016
    Messaggi:
    525
    Mi Piace Ricevuti:
    94
    Nn tutte..la srl superflow é nella norma..ed è anche ottima per la zona geniale. .meno per il sedere
     
  15. fedegel

    fedegel Pedivella

    Registrato:
    13 Agosto 2009
    Messaggi:
    420
    Mi Piace Ricevuti:
    122
    Si infatti mi sono espresso male, non dovevo generalizzare.
     

Condividi questa Pagina