Nuove frontiere: W' & CP parliamone

Discussione in 'Metodologie di allenamento' iniziata da diegospeed79, 12 Ottobre 2015.

  1. ragsta

    ragsta Pignone

    Registrato:
    9 Marzo 2009
    Messaggi:
    290
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Scusa ma quale modello utilizzate per stimare W' e CP?
     
  2. diegospeed79

    diegospeed79 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    14 Settembre 2010
    Messaggi:
    1.863
    Mi Piace Ricevuti:
    42
    Scusate ma io dall'ultima versione che ho di GC, vedo nel grafico una linea dritta che rappresenta la mia CP, che non mi pare venga considerata o modificata relativamente a FTP. Quando faccio lavori sopra CP ovviamente vedo la curva W' Bal scendere, tanto piu a picco quanto più vado sopra. Risalire quando scendo. Perchè creare due profili? Non si ricevono gia dati riguardanti i due aspetti di lavoro che si vanno configurando (FTP & CP+W') separati? In alcuni grafici e statistiche ricevo i soliti dati su zone FTP ma ci sono anche stima W', W' max, MAx w' expanded, le varie percentuali di lavoro ai diversi livelli di W'...
    La mia è una domanda dubbiosa non con suggerimento, capiamoci, perchè sono proprio novizio di questo argomento e sto cercando di capire... o-o
     
  3. gx2

    gx2 Maglia Gialla

    Registrato:
    29 Ottobre 2008
    Messaggi:
    11.235
    Mi Piace Ricevuti:
    426
    tu nelle impostazioni dell'atleta imposti la ftp nel campo cp. Nel grafico dell'attività (stress), la curva w' viene calcolata in base a quel parametro, non in base alla cp stimata nell'apposito grafico. Da qui l'errore, praticamente w' si scarica sopra l'ftp ma ancora sotto quella che è la tua cp. Cosa cambia? che avrai una w' sovrastimata perchè viene calcolata su una cp sottostimata, ovvero ftp.
    Comunque stasera scarico la versione definitiva della 3.2 perchè ho ancora la versione beta uscita a marzo o-o
     
  4. diegospeed79

    diegospeed79 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    14 Settembre 2010
    Messaggi:
    1.863
    Mi Piace Ricevuti:
    42
    Sei sicuro di questo? Io ho l'ultima versione scaricata da poco ma mi pare che la retta corrispondente alla cp non sia allo stesso valore della ftp,ma ti assicuro xò che W' si muove in funzione di quella.
    Col beneficio del dubbio. Attendo tuo riscontro perché non sono esperto di gestione del SW
     
  5. Fabrizio_1

    Fabrizio_1 Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Novembre 2014
    Messaggi:
    894
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    Non stai guardando il CP model, stai guardando la variazione della CP nel tempo.
    Se hai messo la lingua italiana, nel Trends sscegli il periodo desiderato a sinistra in alto e poi selezioni PC quello è il tuo CP model
     
  6. diegospeed79

    diegospeed79 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    14 Settembre 2010
    Messaggi:
    1.863
    Mi Piace Ricevuti:
    42
    Perdonami forse mi sono spiegato male. Io aggiorno periodicamente la mia FTP su GC, in questo periodo è impostata su 294W. Se con il CP & W' estimator di GC inserisco valori per il calcolo, ho in risposta una CP di 304.
    Ora, usando GC per allenamenti indoor, sulla pagina apposita ho notato che è riportata sul grafico una retta in corrispondenza del valore di CP (304) e W' bal ovviamente varia lavorando al di sopra di questa.
    Tutto il resto però (% tempo in Zone, pot max ecc....) sono tutti relatitvi a FTP. Almeno mi pare.
    Quindi, a ciò che vedo, non riscontro questa confusione tra valori correlati A FTP piuttosto che CP. Ovvero mi sembra che per i valori dipendenti da CP usi i valori opportuni e altrettanto per FTP.
    Ma vi prego verificate perchè io non sono un mago di queste cose e potrei sbagliare.
     
  7. Fabrizio_1

    Fabrizio_1 Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Novembre 2014
    Messaggi:
    894
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    ;nonzo%
    Se nelle opzioni atleta -> potenza (o nelle metriche dell'attività) imposti la CP lui calcola tutto (% tempo in zona, bests, grafici andamento ecc...) in base alla CP, se imposti la FTP ti fa i calcoli in base alla FTP.
    Soprattutto il W'bal (il quale se imposti la FTP risulta sovrastimato).
    Poi nel CP model a seconda di come imposti la misurazione (nelle opzioni del grafico) lui ti calcola nel periodo selezionato CP, W', FTP e endurance index (se ricordo tutto) indipendentemente da cosa hai impostato nei campi atleta e metriche.
    Ho capito bene cosa intendi?

    P.S. Mi viene in mente però che quel grafico di cui parli (se ho capito qual'è) lo conosco mpoco perché non lo consulto quasi del tutto.
    Può darsi che dia di suo anche un andamento della CP in base al CP model, tuttavia credo sia l'unico che tiene separate le cose
     
    #47 Fabrizio_1, 13 Ottobre 2015
    Ultima modifica: 13 Ottobre 2015
  8. diegospeed79

    diegospeed79 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    14 Settembre 2010
    Messaggi:
    1.863
    Mi Piace Ricevuti:
    42
    ok adesso ci intendiamo meglio. Io non mi riferisco al grafico PC quando parlo di CP. Parlo di un valore secco che è di riferimento per W' sopra al quale si spende. (perdonami dal discorso sembra ti dia dell'ignorante ma al contrario cerco solo di essere più chiaro possibile perchè forse non ho una terminologia specifica corretta) Dunque quando osservo il grafico attività, non solo nella schermata Palestra, io ho inserito nelle metriche anche W' bal e vedo l'andamento di questo per ogni attività. HO supposto che sia riferito al valore CP e non ha FTP (cosi da essere corretto e non sovrastimato) perchè in tempo reale, quando uso la schermata PAlestra, vedo indicata la retta corrispondente al valore CP e il W' bal cala quando vado a lavorare sopra. Ora ciò che ho notato avendo come ti ho detto inserito manualmente una FTP di 294W, che il valore di CP (identificato dalla retta) invece è di 304 quindi non corrispondente a FTP.
    Dimmi se ti torna e se mi spiegato. o-o
    PS non so se stiamo infestando la discussione che ha un pochino deviato dall'argomento cardine.
     
  9. marcopalla73

    marcopalla73 Gregario

    Registrato:
    13 Gennaio 2014
    Messaggi:
    510
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    si ma infatti spaccare in quattro i dati e capirne tanto e usare il PM, etc. mica ti fa andare più forte.
    In realtà nemmeno è detto che ti faccia allenare meglio. Il miglior metodo rimane sempre la costanza e conoscersi :mrgreen:

    E' più un discorso da preparatori che da atleti
    o-o
     
  10. diegospeed79

    diegospeed79 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    14 Settembre 2010
    Messaggi:
    1.863
    Mi Piace Ricevuti:
    42
    Chiedo umilmente venia. Ho rifatto oggi una seduta indoor, e ho controllato. La retta che indica CP e in base alla quale varia W' salendo sopra è effettivamente corrispondente alla FTP da me impostata in GC. I valori sono molto ravvicinati e per ciò mi confondevo. Ma aguzzando la vista il valore effettivamente è appena sotto i 300W indi per cui è quello di FTP.
     
  11. Fabrizio_1

    Fabrizio_1 Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Novembre 2014
    Messaggi:
    894
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    Ecco, però mi sorge spontanea la domanda: ma se credi che non serva a nulla, che sia praticamente aria fritta e/o roba per preparatori: perché leggi e soprattutto scrivi qui?
     
  12. marcopalla73

    marcopalla73 Gregario

    Registrato:
    13 Gennaio 2014
    Messaggi:
    510
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    oltre ad essere scortese sei anche gratuitamente poco educato.

    Stai fraintendendo quello che ho scritto: l'utente diceva che i pro spesso ignorano i principi dell'allenamento. Vero. Essere laureato in scienze motorie non ti fa andare più forte. L'allenamento giusto è quello che ti fa andare al massimo, non quello che usa un metodo o uno strumento piuttosto che un altro. Credo che fino qui non siano opinioni.

    Mi incuriosisce la nuova impostazione basata su W e CP, ma rivoluzionare da un'anno all'altro l'allenamento fai da te, senza preparatore, mi spaventerebbe.
     
  13. ragsta

    ragsta Pignone

    Registrato:
    9 Marzo 2009
    Messaggi:
    290
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Spesso chi scrive in questa sezione vuole approfondire e si fa il piano di allenamento da solo; oppure ha il preparatore e vuole anche capire cosa sta facendo e perchè lo sta facendo.

    Comprendere ti aiuta anche a provare, a testare e capire quali sono gli errori anche con il fai da te....inoltre se avessi applicato lo stesso discorso precedentemente non avresti fatto il salto fra cardio e PM... o-o
     
  14. Fabrizio_1

    Fabrizio_1 Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Novembre 2014
    Messaggi:
    894
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    Il punto è duplice:


    1. è ormai universalmente riconosciuto che il miglior modo di allenarsi è quello che a parità di risultati genera meno stress. La misurazione dei watt e l'analisi dei dati permette di ottimizzare gli allenamento definendo numero/liunghezza/intervalli delle ripetute: occorre vedere se il modello CP+W' da risultati migliori in questo senso.
    2. In determinati tipi di gare (come ad esempio circuiti o crono, insomma a mio parere gare tendenzialmente "corte") il poter gestire quantitativamente il fuorisoglia (a patto di avere uno strumento in gara che indichi il W'bal) può fare la differenza.
    Quindi se le differenze in allenamento non sono più che marginali, ritengo che il modello CP+W' può essere un'alternativa percorribile al sistema basato su FTP.
    Il punto è capirci qualcosa, ovvero: essere in grado di fare delle tabelle e avere gli strumenti di conoscenza (pari agli attuali sull'FTP) necessari per saper analizzare i dati.
     
  15. frejus82

    frejus82 Maglia Rosa

    Registrato:
    24 Novembre 2008
    Messaggi:
    9.357
    Mi Piace Ricevuti:
    293
    Il fatto che CP e FTP siano molto simili non vuole dire che le zone (soprattutto oltre z4) lo siano. Anzi è molto improbabile.

    Il motivo: citato nell'intervento numero 2 della discussione.
     
  16. frejus82

    frejus82 Maglia Rosa

    Registrato:
    24 Novembre 2008
    Messaggi:
    9.357
    Mi Piace Ricevuti:
    293
    quotone !!!!!!!!!

    nel mio caso la second ipotesi
    o-oo-oo-oo-o
    fare le cose capendole è sempre molto più facile che seguire tabelle senza capirci un fico secco
     
  17. Fabrizio_1

    Fabrizio_1 Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Novembre 2014
    Messaggi:
    894
    Mi Piace Ricevuti:
    30

    GC di default le suddivide esattamente nello stesso modo.
    Ovvero: se io imposto un valore nel campo CP dell'atleta, lui di default mi crea delle zone che vanno da X% a Y% di CP.
    La suddivisione delle zone in termini percentuali corrisponde esattamente alla tabella di suddivisione riferita alla FTP nel libro di A&C.
    Oltre Z4 ovviamente ha un senso che possano essere diverse, ma allora occorrerebbe avere protocollo e interpretazione del test per il power profile
     
  18. gx2

    gx2 Maglia Gialla

    Registrato:
    29 Ottobre 2008
    Messaggi:
    11.235
    Mi Piace Ricevuti:
    426
    quelle zone sono per la ftp, non ha senso prenderle in considerazione usando cp. GC in questo caso "mischia" i due approcci
     
  19. Fabrizio_1

    Fabrizio_1 Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Novembre 2014
    Messaggi:
    894
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    Ma tu hai dati al riguardo?
    Sai come vanno suddivise le zone per la CP?
     
  20. frejus82

    frejus82 Maglia Rosa

    Registrato:
    24 Novembre 2008
    Messaggi:
    9.357
    Mi Piace Ricevuti:
    293
    GC non è ancora stato adattato a lavorare con il metodo CP+W'.
    Di fatto lavora solo sfruttando il paradigma FTP e sui "intorni".

    Pensare di usare il paradigma CP+W' e farsi fare le zone da GC è assurdo, dal momento che come più volte detto FTP considera "standard" le zone oltre Z5 mentre CP+W' le può quantificare (e tarare di conseguenza).

    Paradossalmente 2 atleti con FTP identica ma con molto differenti livelli di W' con il metodo GC di divisione delle zone avrebbero delle zone identiche o quasi.
     

Condividi questa Pagina