Pacchi pignoni estremi 11-32: pro e contro

Cicli Cornale

Scalatore
7 Gennaio 2009
7.631
167
Valdagno (VI)
www.ciclicornale.it
Visto che se ne sente parlare sempre di più... analizziamo un po' di pro e contro!

PRO: permette di andare in agilità anche su salite estreme, il 32 con il 34 ci permette di affrontare anche lo Zoncolan con un po' di tranquillità in più e in ogni caso tratti sopra il 15% con una cadenza "umana"
CONTRO: per forza di cose si ha una casetta spaziata male... un 11-32 ha tanti salti, di 2 denti in 2 denti per quasi tutti i rapporti che si usano normalmente in pianura (ed anche di 3 in 3 per quelli da "falsipiani": 19-22 et similia). Si rischia di ritrovarsi spesso a non avere il rapporto "perfetto"

PRO: con le trasmissioni Shimano/SRAM a 11 non occorre necessariamente il cambio a gabbia media (stando ovviamente attendi con il 50)
CONTRO: passare da una trasmissione pre-esistente c'è da comprare cambio, pacco pignoni e catena nuova (da tenere un po' più lunga). Sono senz'altro più difficili da trovare (di serie non ci sono quasi mai disponibili...)

PRO: con le trasmissioni Shimano/SRAM a 10 si possono utilizzare cassetta da mtb più facili da reperire e mediamente meno costose
CONTRO: il bilanciere lungo è praticamente obbligatorio, di fatto un cambio Shimano/SRAM 10v gestisce fino al 30 al massimo (pur fuori specifica)

PRO: assenti
CONTRO: con Campagnolo al massimo si arriva al 29 (11 velocità) e al 30 (10 velocità), oltre non c'è verso
 
  • Like
Reactions: ddgracing

 

CRAMPO

Apprendista Passista
9 Giugno 2009
927
51
non ho esperienze dirette in quanto mai montato pacchi pignoni con un range cosi' elevato percui non so nemmeno dire pro e contro obbiettivi ma personalmente fatico a digerire una spaziatura dei rapporti con cosi' tanti buchi come un plateau 11/32 anche se a 11 velocita'... preferisco il salto di massimo 2 denti tra i rapporti. (certo utilizzando forse le varie combinazioni tra guarnitura e rapporti piu' o meno le differenze si assottigliano ma se affronto una salita non salto certo dal 50 al 34 per avere i rapporti... percui preferisco avere 2 ruote... una improntata alla salita dura e una da pianura),
 

55 fsa

Gregario
8 Agosto 2010
615
7
savona
Bici
nobrand aero, no brand asimmetrico, alluminio artigianale Fante, avenger tm6 crono
Utilizzo questa cassetta a 10 v sulla ruota da salita x le gf e x le cronoscalate e ciclo scalate . Qualche buco facendo tratti in pianura si sente . Ma apprezzo questa cassetta anche x poter incrociare il 50x 28 quando inizio a esser a 20 all ora x stare a 90 rpm ,sotto i 20innesto il 34 . Il 34x 32 a dieci all ora x chi come me va agile lo uso quando il conta km segna dieci a 80 rpm ,con pignoni più piccoli a tale velocità non potrei stare a 80 rpm
 

ezio79

Moderator
4 Aprile 2007
17.107
609
39
sbt
Bici
di ogni tipo
per chi vuole la tranquillità di poter affrontare ogni pendenza forse è stata accantonata troppo presto la tripla, che con tutti i suoi difettucci non era poi così male.
Tra le altre cose la possibilità di avere una corona intermedia ottima e (tra il 38 ed il 42)
offre al comune cicloamatore ottimi abinamenti con cassette non necessariamente estreme e una linea catena (quella della corona centrale appunto) mediamente buona.

La mia personale opinione è che non esiste la combinazione perfetta per tutti e neanche quella unica e definitiva per il singolo, ma solo la possibilità di studiare il compromesso migliore per un dato ciclista, condizione, uso e percorso.

ovviamente saluto con piacere il fatto che molti produttori amplino la propria gamma di cassette cercando di rendere la compact sempre più flessibile ad ogni esigenza, l'importante è che il ciclista valuti in modo non superficiale le proprie esigenze
 

Monegasco

Apprendista Cronoman
7 Dicembre 2009
2.769
60
lo so che tradirai....
Bici
Chi ha sobillato i cani ?
Visto che se ne sente parlare sempre di più... analizziamo un po' di pro e contro!

PRO: permette di andare in agilità anche su salite estreme, il 32 con il 34 ci permette di affrontare anche lo Zoncolan con un po' di tranquillità in più e in ogni caso tratti sopra il 15% con una cadenza "umana"
CONTRO: per forza di cose si ha una casetta spaziata male... un 11-32 ha tanti salti, di 2 denti in 2 denti per quasi tutti i rapporti che si usano normalmente in pianura (ed anche di 3 in 3 per quelli da "falsipiani": 19-22 et similia). Si rischia di ritrovarsi spesso a non avere il rapporto "perfetto"

PRO: con le trasmissioni Shimano/SRAM a 11 non occorre necessariamente il cambio a gabbia media (stando ovviamente attendi con il 50)
CONTRO: passare da una trasmissione pre-esistente c'è da comprare cambio, pacco pignoni e catena nuova (da tenere un po' più lunga). Sono senz'altro più difficili da trovare (di serie non ci sono quasi mai disponibili...)

PRO: con le trasmissioni Shimano/SRAM a 10 si possono utilizzare cassetta da mtb più facili da reperire e mediamente meno costose
CONTRO: il bilanciere lungo è praticamente obbligatorio, di fatto un cambio Shimano/SRAM 10v gestisce fino al 30 al massimo (pur fuori specifica)

PRO: assenti
CONTRO: con Campagnolo al massimo si arriva al 29 (11 velocità) e al 30 (10 velocità), oltre non c'è verso
... quindi un bilancere Sram Red normale gestisce fino al 28?
o potrebbe anche gestire un 30?
con una 50/34?
e con una 53/39 che succede, se utilizza il 30 senza gabbia dedicata?
la catena quante maglie dovrebbe avere se!!!! DICO SE la gabbia normale gestisce anche il 30 con il 53/39?
 

Monegasco

Apprendista Cronoman
7 Dicembre 2009
2.769
60
lo so che tradirai....
Bici
Chi ha sobillato i cani ?
... quindi un bilancere Sram Red normale gestisce fino al 28?
o potrebbe anche gestire un 30?
con una 50/34?
e con una 53/39 che succede, se utilizza il 30 senza gabbia dedicata?
la catena quante maglie dovrebbe avere se!!!! DICO SE la gabbia normale gestisce anche il 30 con il 53/39?
... e in fondo un 53/39 con gabbia dedicata gestisce un 11/32?
la catena con quante maglie?
 

Cicli Cornale

Scalatore
7 Gennaio 2009
7.631
167
Valdagno (VI)
www.ciclicornale.it
... quindi un bilancere Sram Red normale gestisce fino al 28?
o potrebbe anche gestire un 30?
con una 50/34?
e con una 53/39 che succede, se utilizza il 30 senza gabbia dedicata?
la catena quante maglie dovrebbe avere se!!!! DICO SE la gabbia normale gestisce anche il 30 con il 53/39?
Il Red fino al 30 dovrebbe arrivarci senza problemi, ovviamente può essere che il 50-30 (o 53-30) non ti entri. Poco cambia avere davanti l'una o l'altra guarnitura, l'importante è che la catena sia misurata correttamente.
 

Cicli Cornale

Scalatore
7 Gennaio 2009
7.631
167
Valdagno (VI)
www.ciclicornale.it
... e in fondo un 53/39 con gabbia dedicata gestisce un 11/32?
la catena con quante maglie?
Sì, con la gabbia media non c'è problema.
La lunghezza della catena non dipende solo dagli ingranaggi, ma anche e soprattutto dalla lunghezza del carro.
Trovo stupido perdere molti minuti a contare le maglie, penso sia più opportuno misurare la catena ed eventualmente fare due prove (39-11 e 53-32) prima di tagliarla e chiuderla
 

specialr

Gregario
16 Gennaio 2012
542
44
37
Pavia
Bici
Bianchi Oltre, Specialized Enduro Expert 29, Gt Grade, Trek Oclv 9700, Ferro Cronometro
Monto con soddisfazione un 11 32 da mtb con cambio post Xt alleggerito da me. Gira perfettamente, ma se potessi partirei dal 13 o almeno dal 12
F2
 

gigadeath

Gregario
9 Giugno 2011
658
32
Milano
Bici
Varie
Ho montato da inizio anno un 11-32 Sram 10v, mentre prima avevo un 12-27. Davanti 50-34.

Non tornerei indietro. La vicinanza dei rapporti è un bonus piccolo piccolo rispetto al bonus massivo rappresentato dal guadagno in regolarità su salite lunghe ed allontamento dei problemi di acido lattico (parlo di salite di 6+ km, quelle più corte sono solo rampe).

E infatti come seconda considerazione direi che la sopravvalutazione della vicinanza dei rapporti è un clichè abbastanza trito. Anzi, alcuni potrebbero trovare più soddisfazione nel trovare una differenza reale tra un rapporto e l'altro, piuttosto che avere 5-6 rapporti incollati tra loro in cui passare da uno all'altro fa una differenza veramente minima. Io qui sono agnostico, ci sono vantaggi sia nella spaziatura che nella vicinanza.

Ultima considerazione, una volta che montate il 32, non è vero che lo userete solo come scorta per le crisi, lo userete SEMPRE, ovviamente quando le pendenze lo richiedono. Il corpo - e la mente - umani seguono sempre e comunque il path of least resistance, se avrete la via di fuga dalla fatica la userete.

P.S. ovviamente uso non agonistico.
 

Frescobaldo

Gregario
30 Gennaio 2010
602
20
Genova
Bici
Colnago CLX
Ma allora, per avere una cassetta agile con 11 velocità, non si potrebbe mettere 12-32 invece che 11-32? Forse si potrebbe avere un buco in meno, non so dire però se tecnicamente è possibile o se è meglio o peggio per la trasmissione.

Io ho il 12-29 e non sento la mancanza dell'11, ad esempio.
 

ReverendoMr.Manson

Pedivella
9 Marzo 2013
338
12
Salento
Bici
CANYON Roadlite AL 6.0 2014 deep black ano(dized) - yellow
Ho montato da inizio anno un 11-32 Sram 10v, mentre prima avevo un 12-27. Davanti 50-34.

Non tornerei indietro. La vicinanza dei rapporti è un bonus piccolo piccolo rispetto al bonus massivo rappresentato dal guadagno in regolarità su salite lunghe ed allontamento dei problemi di acido lattico (parlo di salite di 6+ km, quelle più corte sono solo rampe).

E infatti come seconda considerazione direi che la sopravvalutazione della vicinanza dei rapporti è un clichè abbastanza trito. Anzi, alcuni potrebbero trovare più soddisfazione nel trovare una differenza reale tra un rapporto e l'altro, piuttosto che avere 5-6 rapporti incollati tra loro in cui passare da uno all'altro fa una differenza veramente minima. Io qui sono agnostico, ci sono vantaggi sia nella spaziatura che nella vicinanza.

Ultima considerazione, una volta che montate il 32, non è vero che lo userete solo come scorta per le crisi, lo userete SEMPRE, ovviamente quando le pendenze lo richiedono. Il corpo - e la mente - umani seguono sempre e comunque il path of least resistance, se avrete la via di fuga dalla fatica la userete.

P.S. ovviamente uso non agonistico.
Quoto tutto, il 32 è un vero e proprio amico che ti salva da tutte le salite :eek:
 

gigadeath

Gregario
9 Giugno 2011
658
32
Milano
Bici
Varie
Ma allora, per avere una cassetta agile con 11 velocità, non si potrebbe mettere 12-32 invece che 11-32? Forse si potrebbe avere un buco in meno, non so dire però se tecnicamente è possibile o se è meglio o peggio per la trasmissione.

Io ho il 12-29 e non sento la mancanza dell'11, ad esempio.
Io infatti avevo chiesto un 12-32 (Sram fa anche quello), ma il negozio non lo teneva dato che il giro commerciale dell'11-32 è molto più vasto (l'11-32 è il punto d'incontro tra bdc e mtb e forse la configurazione più utilizzata in assoluto).

Detto questo, per l'11 vale un po' lo stesso discorso del 32: quando ce l'hai lì lo usi, sempre e comunque. Su ogni discesa butto sull'11 e mi sembra una manna. Avere la cassetta più corta e mulinare in discesa è forse meglio in generale, ma quando sei in giro fai tesoro di quello che hai.
 

Gianni43

Pignone
5 Maggio 2010
209
7
Bici
look 595
per chi vuole la tranquillità di poter affrontare ogni pendenza forse è stata accantonata troppo presto la tripla, che con tutti i suoi difettucci non era poi così male.
Tra le altre cose la possibilità di avere una corona intermedia ottima e (tra il 38 ed il 42)
offre al comune cicloamatore ottimi abinamenti con cassette non necessariamente estreme e una linea catena (quella della corona centrale appunto) mediamente buona.

La mia personale opinione è che non esiste la combinazione perfetta per tutti e neanche quella unica e definitiva per il singolo, ma solo la possibilità di studiare il compromesso migliore per un dato ciclista, condizione, uso e percorso.
concordo in pieno sul discorso tripla..il cui unico difetto è un po di peso in piu..ma per il resto ha solo pregi buona spaziatura fra i denti..presenza del 39 che è utilissimo sui mangia e bevi..e poi non si deve mai star li a pensare su quale pacco pignoni mettere..va bene sempre..
Io son un felice utilizzatore da anni e la considero adatta a tutti tranne agli amatori molto racing..Ma si sa è una cosa da sfigati..e mi sa che purtroppo la prossima bici mi toccherà prenderla con una supercompact..ma solo perchè i produttori non le propongono più...solo perchè la richiesta è poca e non gli conviene più..:cry
 

eliflap

Velocista
31 Dicembre 2007
5.597
112
Pavia ma son di Firenze
www.eliflap.it
Bici
LTK gravel, Flash Di2 29er
Dal momento che l'argomento è abbastanza nuovo (sono di uso comune da pochissimi anni) ogni tipo di esperienza diretta è benvenuta!
argomento nuovo: mah ...

ecco la mia esperienza diretta: oltre 3 anni fa, usato uno SRAM RED 2011 a 10V con cassetta 11-32 senza problemi in mtb con guarnitura doppia.

quindi quanto scritto nel primo messaggio è errato, il RED al 32 arriva.
 

RoBart

Maglia Amarillo
1 Ottobre 2007
8.741
458
Bici
Tutte
Io infatti avevo chiesto un 12-32 (Sram fa anche quello), ma il negozio non lo teneva dato che il giro commerciale dell'11-32 è molto più vasto (l'11-32 è il punto d'incontro tra bdc e mtb e forse la configurazione più utilizzata in assoluto).

Detto questo, per l'11 vale un po' lo stesso discorso del 32: quando ce l'hai lì lo usi, sempre e comunque. Su ogni discesa butto sull'11 e mi sembra una manna. Avere la cassetta più corta e mulinare in discesa è forse meglio in generale, ma quando sei in giro fai tesoro di quello che hai.
scusa ma hai detto che non fai un uso agonistico della bdc, quindi che senso ha l' 11??
Su una discesa se non sei in gara che senso ha guadagnare qualche km/h in più?
Non sarebbe meglio avere un pignone più utile??
Non capisco perchè mettano in commercio queste cassette 11-32 !
non sono adatte ad un uso agonistico e sono tarate male per un uso cicloturistico in cui l'11 è per la maggior parte delle persone totalmente inutile.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Gardo_

fabrylama

Scalatore
22 Marzo 2012
6.004
511
Bici
una
scusa ma hai detto che non fai un uso agonistico della bdc, quindi che senso ha l' 11??
Su una discesa se non sei in gara che senso ha guadagnare qualche km/h in più?
Non sarebbe meglio avere un pignone più utile??
Non capisco perchè mettano in commercio queste cassette 11-32 !
non sono adatte ad un uso agonistico e sono tarate male per un uso cicloturistico in cui l'11 è per la maggior parte delle persone totalmente inutile.
Perché è divertente:mrgreen:
 

gigadeath

Gregario
9 Giugno 2011
658
32
Milano
Bici
Varie
scusa ma hai detto che non fai un uso agonistico della bdc, quindi che senso ha l' 11??
Su una discesa se non sei in gara che senso ha guadagnare qualche km/h in più?
Non sarebbe meglio avere un pignone più utile??
Non capisco perchè mettano in commercio queste cassette 11-32 !
non sono adatte ad un uso agonistico e sono tarate male per un uso cicloturistico in cui l'11 è per la maggior parte delle persone totalmente inutile.
E' divertente che ti chiedi perchè mettono in commercio queste cassette, prima ho pure detto che Sram il 12-32 lo fa, sono i distributori che tengono solo l'11-32 perchè riescono a smerciarlo mille volte meglio... un po' perchè diretto sia al mondo mtb che bdc, sia perchè evidentemente l'11 gli stradisti lo vogliono... se il 12-32 andasse via come il pane sarebbe interesse di tutti averlo a magazzino e invece...

Detto questo e ribadendo che di agonismo non mi interesso, avere l'11 il 12 o il 13 alla fin fine cambia una fava per un amatore se non qualche mulinata in più o in meno, sono i pignoni dall'altra parte della cassetta quelli che ti permettono di tornare a casa, ed è per questo che la gente dice "voglio il 32!", mica "voglio l'11-32!".
 
  • Like
Reactions: Gna
F3