Posizione in sella, consigliatemi..

Discussione in 'Principianti' iniziata da FrankLeone, 10 Ottobre 2017.

  1. FrankLeone

    FrankLeone Gregario

    Registrato:
    25 Maggio 2014
    Messaggi:
    523
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    Ho un dubbio, mi sono regolato la bici appena presa (usata) un po' a occhio e a sensazione, per ora sto facendo giri da 2,30/3 ore senza nessun problema..

    Avevo intenzione di andarmi a far regolare la bici con le misure della mia vecchia Bmc,quando feci la visita biomeccanica..

    Il dubbio e',dato che mi trovo bene lascio il mondo com'e' oppure la faccio regolare come deve essere??
     
  2. Bileygr

    Bileygr Pignone

    Registrato:
    16 Luglio 2017
    Messaggi:
    185
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    A mio avviso se ti trovi bene così io non toccherei niente

    Inviato dal mio ASUS_T00G utilizzando Tapatalk
     
  3. Shadowplay

    Shadowplay Apprendista Passista

    Registrato:
    12 Giugno 2017
    Messaggi:
    864
    Mi Piace Ricevuti:
    117
    Se la posizione stabilita dal biomecc. era ottimale e ti trovavi bene non vedo perché cambiarla: altezza e arretramento sella sono indipendenti dalla bici - a meno che non cambi misura pedivella, pedali o scarpe, insomma tutto quello che è al di sotto del movimento centrale.
     
  4. FrankLeone

    FrankLeone Gregario

    Registrato:
    25 Maggio 2014
    Messaggi:
    523
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    io la visita biomeccanica l'ho fatta con una bmc, ora ho preso una cannondale synapse e ho riportato solo l'altezza sella,per il resto ho fatto un po' a "sensazione"
     
  5. Il Trattore

    Il Trattore Apprendista Passista

    Registrato:
    14 Luglio 2017
    Messaggi:
    969
    Mi Piace Ricevuti:
    287
    Se l'altezza sella è riportata uguale devi solo lasciarti guidare dalle sensazioni (fastidi o "limitazioni" nella spinta) per regolare eventualmente l'arretramento oppure gli spessori sotto manubrio.

    Però a quanto leggo ti trovi bene e quindi non toccherei nulla per ora. Poi vedi tu se è il caso di avere la certezza tramite visita biomeccanica.

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
     
  6. fabiopon

    fabiopon Apprendista Cronoman

    Registrato:
    19 Novembre 2009
    Messaggi:
    2.735
    Mi Piace Ricevuti:
    42
    Puoi sempre prendere bene adesso le varie quote della bici e poi vedere quello che ti dice di fare il biomeccanico. Quindi confronti e caso mai torni alla vecchia posizione.
     
  7. Shadowplay

    Shadowplay Apprendista Passista

    Registrato:
    12 Giugno 2017
    Messaggi:
    864
    Mi Piace Ricevuti:
    117
    La visita biomeccanica non va rifatta per ogni bici, non riporti solo l'altezza sella ma anche l'arretramento della stessa dal movimento centrale, la distanza dalla sella al manubrio/leve con i relativi adattamenti in caso di cambio dei componenti (es. sella diversa, manubrio con reach e/o drop diversi) e il dislivello sella-manubrio. Il biomecc. ti avrà rilasciato una scheda con queste misure, replicarle è più facile che mettersi a fare tutto da capo.
    Chiaramente tutto questo mio discorso non vale se ti trovavi male o se, per caso, hai trovato una posizione migliore di quella della bmc.
     
  8. dagos

    dagos Maglia Rosa

    Registrato:
    19 Maggio 2013
    Messaggi:
    9.224
    Mi Piace Ricevuti:
    290
    L'altezza dice tanto ma non tutto... anzi a ben vedere conta molto anche l'arretramento o distanza CA sella > MC che influiscono non poco sul rendimento oltre che evitare fastidiose infiammazioni a livello articolare.
    Visto che hai riportato l'altezza come da visita biomeccanica riporta anche il giusto arretramento... poi magari per la parte alta ti puoi anche arrangiare come ti viene meglio, ricorda però che finche fai giretti senza forzare anche lunghi non è detto che escano problemi... se cominci con lo spingere le cose cambiano.
    La posizione in sella dipende dall'uso che si vuol fare della bici.
     
  9. FrankLeone

    FrankLeone Gregario

    Registrato:
    25 Maggio 2014
    Messaggi:
    523
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    si infatti ho la scheda e pensavo di andare giovedi pomeriggio a farmela regolare, ma quella di oggi e' gia' la seconda uscita che faccio senza accusare dolori, oggi sono stato in sella 2 ore e 15, l'altra volta 2 ore e mezza..

    L'unica cosa e' che in discesa faccio fatica a frenare stando in presa bassa,ma ho paura che sia per il manubrio in carbonio,con un manubrio compact dovrei risolvere credo,ma per ora vorrei tenere quello che ho
     
  10. skybiker

    skybiker Apprendista Velocista

    Registrato:
    5 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.591
    Mi Piace Ricevuti:
    33
    Sbaglio o cambi 2 bici all'anno?
    ;-)

    Inviato in cima al Barbotto
     
  11. FrankLeone

    FrankLeone Gregario

    Registrato:
    25 Maggio 2014
    Messaggi:
    523
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    Alla fine me la sono fatta regolare con le misure della biomeccanica,ero 3 cm in avanti, ho cambiato anche il manubrio e messo il suo originale e cambiato il nastro manubrio e sella..

    provato la bici un attimo e mi e' sembrata fin da subito molto piu' comoda rispetto a prima e in presa bassa arrivo ai freni senza sforzo..
    Sabato la provero'
     
  12. tombazosana

    tombazosana Apprendista Velocista

    Registrato:
    31 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.273
    Mi Piace Ricevuti:
    66
    Io mi sono fatto una dima triangolare di legno con la posizione migliore con le misure del centro sella, del centro movimento centrale e del manubrio che corrispondono al millimetro ai vertici del triangolo, e quando provo una bici, prima la regolo e devo dire che è semplice e funziona.

    si parte piano...e dopo si rallenta!
     

Condividi questa Pagina