Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Prima foratura con i TUBELESS......

Discussione in 'Ruote' iniziata da mikbonox, 18 Aprile 2009.

  1. mikbonox

    mikbonox Apprendista Velocista

    Registrato:
    27 Marzo 2008
    Messaggi:
    1.785
    Mi Piace Ricevuti:
    13
    Ieri pomeriggio sono andato a fare un giretto, poi la sera, mentre preparavo la bici per oggi, mi accorgo che il mio Fusion 2 posteriore era giù di pressione, guardo bene il copertone, e mi accorgo che c'è una spina conficcata.
    Mi sono chiesto come riparalo, allora ho pensato a come fa mio nonno con le sue camere d'aria.... ho smontato il copertone, ho tolto la spina e ho verificato con un punteruolo che il buco sia pulito, poi ho grattato la superficie interna con della carta vetrata, mastice e pezza. Oggi sono andato a fare un giro e tutto ha retto alla grande!
    Comunque questa mattina ho comunque telefonato al mec, che mi ha detto che lui ha il kit apposito per tubeless.
    Morale della favola è che anche se ho forato sono tornato senza accorgemene, o ho forato un km prima della fine del giretto, o la storia tubeless funziona! Magari se avevo la cameradaria il copertone si sgonfiava molto prima....
     
  2. ema815

    ema815 Velocista

    Registrato:
    7 Agosto 2007
    Messaggi:
    5.547
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    be buona a sapersi, inoltre è un bel vantaggio avere sia la possibilità di montare tubeless o camera d'aria
     
  3. lupo solitario

    lupo solitario Ammiraglia

    Registrato:
    3 Febbraio 2008
    Messaggi:
    20.283
    Mi Piace Ricevuti:
    363
    una cosa è certa : la camera d'aria si sarebbe immediatamente afflosciata.
     
  4. markus

    markus Moderatur

    Registrato:
    9 Settembre 2005
    Messaggi:
    8.763
    Mi Piace Ricevuti:
    138
    Se la spina ha tappato il buco è probabile che si sia afflosciata pian piano, cosa che mi è capitata anche con il copertoncino
     
  5. sparviero

    sparviero Passista

    Registrato:
    1 Settembre 2007
    Messaggi:
    4.031
    Mi Piace Ricevuti:
    86
    Forse è stato anche un bene che te ne sei accorto dopo. Se toglievi la spina prima, credo si sgonfiasse più rapidamente. Comunque facciamo bene "noi" possessori di tubeless a informare su queste esperienze in modo da regolarci e fare esperienza sulla migliore operatività da adottare.
     
  6. lupo solitario

    lupo solitario Ammiraglia

    Registrato:
    3 Febbraio 2008
    Messaggi:
    20.283
    Mi Piace Ricevuti:
    363
    Ora che ricordo bene......quando usavo i copertoncini mi capito di una piccola spina conficcata nel battistrada centrale ......me ne accorsi perchè senti un toc toc .....la tolsi e il copertoncino e immediatamente si affloscio...quindi non toglietela in pianura e a velocità ridotta....
     
  7. sparviero

    sparviero Passista

    Registrato:
    1 Settembre 2007
    Messaggi:
    4.031
    Mi Piace Ricevuti:
    86
    quindi non toglietela in pianura e a velocità ridotta....[/quote]

    ;nonzo%;nonzo%
     
  8. ivangms

    ivangms Apprendista Cronoman

    Registrato:
    25 Ottobre 2008
    Messaggi:
    2.874
    Mi Piace Ricevuti:
    35
    Toglimi una curiosità perchè anch'io ho i tubeless e prima o poi dovrò bucare (basta non sia sul lungo della Campagnolo di quest'anno!!!): perchè non hai usato le bombolette con la schiuma? Non ti fidi, non l'avevi...ciao
     
  9. sparviero

    sparviero Passista

    Registrato:
    1 Settembre 2007
    Messaggi:
    4.031
    Mi Piace Ricevuti:
    86
    ;nonzo%Ma che io sappia la bomboletta con la schiuma non è da adoperarsi su questi tubeles, piuttosto si immette preventivamente
    l'apposito liquido antiforatura e si va con pompetta e bomboletta C02. Al limite quando faccio uscite molto lunghe porto dietro un
    paio di camere d'aria.
     
  10. lupo solitario

    lupo solitario Ammiraglia

    Registrato:
    3 Febbraio 2008
    Messaggi:
    20.283
    Mi Piace Ricevuti:
    363
    ;nonzo%;nonzo%[/quote]

    Nel senso che se la togli a casa non ci ritorni. Quindi se sta in salita o in discesa cambia la camera. Se stai in pianura e vai piano conviene non toglierla e piano piano riesci a tornare a casa.
     
  11. ivangms

    ivangms Apprendista Cronoman

    Registrato:
    25 Ottobre 2008
    Messaggi:
    2.874
    Mi Piace Ricevuti:
    35
    Grazie. Allora dovrò informarmi meglio...e sgridare il mio si vende.
    Per caso puoi consigliarmi qualche prodotto?
     
  12. capodanny

    capodanny Pignone

    Registrato:
    17 Settembre 2007
    Messaggi:
    179
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    La schiuma o il lattice può essere utilizzata sia come prevenzione (latticizzare i tubeless) o come riparazione.
    Se i copertoni sono latticizzati, se si fora con uno spino, molto probabilmente neanche te ne accorgi poichè il lattice va a chiudere immediatamente il forellino.
    Nel caso si perda parecchie pressione basta una pompa o bomboletta co2 e si riparte.
    Se non sono latticizzati, si infila la bomboletta con la schiuma, si ripara e si riporta a pressione, almeno che il copertone non sia tagliato.
     
  13. dandivale

    dandivale Pignone

    Registrato:
    3 Gennaio 2008
    Messaggi:
    290
    Mi Piace Ricevuti:
    12
    all interno del tubeless puoi inserire come "prevenzione" circa 30 ml di liquido no-tubes (che è praticamente il migliore) che sigillerà in caso di foratura... è molto usato nella mtb ma con l'avvento dei tubeless stradali è consigliato metterne un pochino anche dento di loro.. l'aggravio di peso sarà circa di 30 grammi a ruota, ma il risultato è quasi garantito... poi il no-tubes dura tranquillamente dai 2 ai 3 mesi senza problemi e senza seccare...naturalmente una camera d'aria al seguito è sempre "consigliata"... ;-)
     
  14. NEOFITA

    NEOFITA Pignone

    Registrato:
    2 Settembre 2008
    Messaggi:
    250
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Io utilizzo un paio di shamal 2 way-fit, sulle quali ho montato dei normali copertoncini.
    Il mio grande timore, che per adesso mi tiene lontano dai tubeless, è che probabilmente smontare il copertone - in caso di foratura - e farlo rientrare sui talloni del cerchio sia parecchio più difficoltoso rispetto ad una copertura normale. Mi date conferma?
    Sinora ho bucato solo una volta e fare alloggiare a dovere il pur morbido copertone (ultremo evo) non è stato facilissimo. Cosa succede con i fusion 2?
     
  15. sparviero

    sparviero Passista

    Registrato:
    1 Settembre 2007
    Messaggi:
    4.031
    Mi Piace Ricevuti:
    86
    Scusami ma non ha senso comprare dei cerchi per tubeless e usare i copertoncini.
    Poi, per una inesistente paura. Purtroppo, credo che nel merito ci sono molte idee
    sbagliate che confondono e creano confusione nello specifico inquanto in effetti il tubeless si presta a varie trasformazioni e da possibilità di diversificare l'utilizzo.
    Detto questo, per chi fa la scelta del tubeless deve partire determinato e convinto fiducioso delle sue prestazioni. Quindi..compriamo un cerchio per tubeless usiamolo con i tubeless, dovute precauzioni con liquido antiforatura, portiamo pompetta e bombolette C02. Se foriamo il liquido cercherà di chiudere il buco e comunque il tubeles si sgonfierà lentamente per questo ogni tanto ci fermeremo e daremo una gonfiatina. Se il danno è un taglio, comunque sarebbe stato un guaio indipendentemente se abbiamo tubeless, copetoncino o tubolare.
    Dobbiamo fare un percorso molto lungo? Non ci sentiamo sicuri con i tubeless? portiamo due camere. E' vero l'alloggiamento nel cerchio non è facile ma con quattro mani tutto è meno complicato.
     
  16. RC30

    RC30 Velocista

    Registrato:
    23 Novembre 2008
    Messaggi:
    5.203
    Mi Piace Ricevuti:
    118
    Io sono in attesa che mi arrivino le Eurus 2way-fit, però un po' di esperienza me la sono fatta con i tubeless da mtb e purtroppo devo darti conferma che l'innesto dei talloni nel cerchio è parecchio difficoltoso.

    Io non sono mai riuscito a gonfiarli con la pompetta......già è difficoltoso farlo a casa con la pompa grande, con la pompetta in caso di emergenza per me è praticamente impossibile.

    Infatti quando esco mi porto sempre un paio di camere d'aria di scorta, se il lattice non è sufficiente a chiudere il foro allora ci metto dentro una camera, quella, con la pompetta la gonfio facilmente e riesco anche a tallonare il copertoncino, poi a casa lo riparo, tolgo la camera e gonfio con la "pompona".


    Piero
     
  17. gorgia

    gorgia Novellino

    Registrato:
    3 Ottobre 2008
    Messaggi:
    46
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Con la pompetta non ci sono riuscito nemmeno io, ma a casa con la pompa verticale non ho mai avuto problemi.
    Ne avro montate forse una 15ina di coperture diverse per mtb, sia tubless che per camera.
    Pompi aria tenendo la ruota sollevata da terra, cercando di assecondare il pneumatico al contatto con il cerchio e se non ci riesci subito ci metti l' acqua e sapone....
    Saluda..
     
  18. Protorre

    Protorre Novellino

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    47
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    ma passare un po di acqua saponata sul fianco prima di inserirlo (con un pennellino ) e va su anche se gonfi a bocca ...
     
  19. NEOFITA

    NEOFITA Pignone

    Registrato:
    2 Settembre 2008
    Messaggi:
    250
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Le tue conclusioni confermano i miei timori.
    A me capita non di rado di fare parecchia strada (oltre 100 Km per intenderci) anche da solo, per cui non vedo di chi dovrebbero essere le due mani in più per tallonare il tubeless.
    Quanto alle prestazioni, scusami ma io non le ho mai messe in discussione, anzi sono convinto che specie in discesa siano una marcia in più.
    Ma per me il problema rimane. Forare a parecchia distanza da casa e non avere la certezza di poter riparare a dovere la ruota non mi fa stare tranquillo (porto con me due camere, aria compressa e pompetta).
    Se poi ti chiedi che senso ha comperare il cerchio per tubeless e montare copertoncini, in effetti ho scelto il sistema 2 way-fit proprio perchè ti consente di scegliere cosa montare.
     
  20. sparviero

    sparviero Passista

    Registrato:
    1 Settembre 2007
    Messaggi:
    4.031
    Mi Piace Ricevuti:
    86
    Sarà? Ma per me non è logico. Le mie uscite sono quasi sempre superiori ai 100 km, parlo complessivamente. Quando mi riferisco a uscite lunghe parlo di itinerari di montagna dove spiegare dove stai è anche complicato. Al di là di questo io possiedo oltre i tubeless i copertoncini e tubolari e in merito a questi ultimi se la pensassi come te non li dovrei adoperare o andare in giro con un tubolare di scorta, cosa che non mi sogno nemmeno. L'anno scorso ho percorso 14mila km e posso affermare che non ho mai avuto problemi con i tubless, ho forato tre volte con i copertoncini e usata una volta spray e bomboletta su tubolare.
     

Condividi questa Pagina