Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Quale copertoncino?

Discussione in 'Ruote' iniziata da fedegel, 26 Febbraio 2017.

  1. Bettina

    Bettina Cronoman

    Registrato:
    1 Luglio 2009
    Messaggi:
    792
    Mi Piace Ricevuti:
    186
    principalmente dietro. Anche a me sembra strano, soprattutto dopo il primo set che era andato alla grande.
    Peso 78 kg e faccio percorsi ondulati (100 km 1000 d+ come indicazione di massima) tirando abbastanza per cercare di tenere alta la media.
    Mi spiace averli accantonati, ma ogni volta che uscivo col gruppo avevo paura di bucare e fermare tutti
     
  2. ValeXX

    ValeXX Apprendista Scalatore

    Registrato:
    15 Luglio 2009
    Messaggi:
    1.801
    Mi Piace Ricevuti:
    313
    Anche se secondo molti è una eresia, io mi sono sempre trovato bene a mixare un copertone più robusto (ma comunque performante) tipo GP4000s II O michelin power endurance (per citarne due) al posteriore, ed uno più "da gara" all'anteriore, tipo veloflex, oppure i nuovi power competition per citarne due...

    In particolare l'anno scorso con veloflex+gp4000s entrambi da 25 mi trovai benissimo, sono 69 kg ed il veloflex anteriore ti fa 5000 km senza dare rogne, +/- uguale il conti posteriore (poi anche se non consumato del tutto si indurisce...)
     
  3. fedegel

    fedegel Pedivella

    Registrato:
    13 Agosto 2009
    Messaggi:
    420
    Mi Piace Ricevuti:
    122
    Idem, Pro4 sc al posteriore e Veloflex davanti montati su Vision trimax 30! Ottimo abbonamento !
     
  4. ValeXX

    ValeXX Apprendista Scalatore

    Registrato:
    15 Luglio 2009
    Messaggi:
    1.801
    Mi Piace Ricevuti:
    313
    Esatto perchè in questo modo al posteriore hai più affidabilità/durata, pur perdendo un pochino in prestazione mentre all'anteriore il veloflex da un feeling fantastico nel veloce ed in discesa...

    Unico accorgimento secondo me è la pressione, un veloflex ha molti TPI, è molto morbido e va IMHO gonfiato un filo di più, se con conti gp 4000 anteriore+posteriore io gonfierei a 6.5 avanti e 6.8/7.0 dietro, con accoppiata veoflex avanti conti dietro le pressioni di gonfiaggio vanno imho uguali avanti e dietro (nel mio caso 6.8 sia avanti che dietro...) ma questo è personale... e dipende anche dal peso (attualmente io 68-69)
     
  5. john.player

    john.player Passista

    Registrato:
    31 Agosto 2013
    Messaggi:
    3.889
    Mi Piace Ricevuti:
    223
    Ma il diverso profilo, che ad esempio tra veloflex 25 e Michelin 25 è evidente per forma e dimensione, non da fastidio?
     
  6. ValeXX

    ValeXX Apprendista Scalatore

    Registrato:
    15 Luglio 2009
    Messaggi:
    1.801
    Mi Piace Ricevuti:
    313
    a me no, però molti non lo consigliano, io sono un discreto discesista e con questa accoppiata l'anno scorso mi sono divertito assai :mrgreen:

    Il veloflex secondo le mie sensazioni, oltre che aumentare leggermente la tenuta rispetto al gp4000s (che è comunque buono) da più "brio", non so come spiegare, l'avantreno sembra più agile, più nervoso (nel senso buono)... Però ripeto, molti non condividono la mia scelta... ;)
     
  7. Bettina

    Bettina Cronoman

    Registrato:
    1 Luglio 2009
    Messaggi:
    792
    Mi Piace Ricevuti:
    186
    In questo caso stiamo parlando di copertoni di buona/ottima qualità: come fate a sentire la differenza di tenuta/scorrevolezza tra uno e l'altro? ci sono moltissimi fattori che intervengono come qualità della strada, temperatura, umidità, noi stessi in giorni differenti, pressioni di gonfiaggio...

    Capisco sentire la differenza tra un copertone preso nel cestone delle offerte ed un Veloflex, Pro 4...ma tra questi...o-o
     
    A pantera piace questo elemento.
  8. tillo

    tillo Apprendista Velocista

    Registrato:
    19 Novembre 2004
    Messaggi:
    1.764
    Mi Piace Ricevuti:
    74
    Io sulle Marchisio C26 i SC di 25 misuravano con il calibro 28mm,tolti dopo 300km...non mi sono piaciuti per niente...copertone "goffo"..
     
  9. Bettina

    Bettina Cronoman

    Registrato:
    1 Luglio 2009
    Messaggi:
    792
    Mi Piace Ricevuti:
    186
    hai provato i 23? se si, stessa sensazione?
     
  10. ValeXX

    ValeXX Apprendista Scalatore

    Registrato:
    15 Luglio 2009
    Messaggi:
    1.801
    Mi Piace Ricevuti:
    313
    Mai detto di sentire migliorie nella scorrevolezza, imho impossibile... ;)
    Tenuta dal momento che non cadi tengono tutti... :mrgreen:

    La differenza, che io avverto e nel feeling, mi sembra di sentire l'anteriore più agile, più trasmissivo, più sicuro, sembra darmi più confidenza, non so se cronometro alla mano vado meglio, ma mi diverto di più... ;)

    Sono appunto... Sensazioni, anche da una racing 5 ad una racing zero non cambia la prestazione a mio modo di vedere, ma la sensazione quella si che cambia! ...Stesso discorso con i copertoni.
    L'optimum sarebbe anteriore e posteriore veloflex, ma per i miei gusti al posteriore dura troppo poco ed è un pochino fragile superati i 2000 km, inoltre mi da la sensazione di spanciare di più del continental, parlo sempre di posteriore. Sottolineo una volta per tutte che le prestazioni sono sempre quelle, cambiano solo le sensazioni... Ma la bici è fatta di sensazioni, oltre che di cronometri... ;)
     
  11. Bettina

    Bettina Cronoman

    Registrato:
    1 Luglio 2009
    Messaggi:
    792
    Mi Piace Ricevuti:
    186
    o-oo-oo-o
     
  12. tillo

    tillo Apprendista Velocista

    Registrato:
    19 Novembre 2004
    Messaggi:
    1.764
    Mi Piace Ricevuti:
    74
    Montato gli Endurance Michelin da 23..misurati 23 precisi...un filo piu rigidi...ma per ora tutto perfetto...cio fatto pure le Strade Bianche...mai forato e nemmeno un segno sul copertone...per la cifra pagata...sono ok
     
  13. stefano'63

    stefano'63 Pignone

    Registrato:
    18 Aprile 2014
    Messaggi:
    182
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Salve a tutti,
    lo so, il discorso e' stato affrontato centinaia di volte, ma , di fatto, non sono riuscito a cavare un ragno dal buco.
    Come qualcuno gia' sa', mio figlio(16 anni), partecipa anche quest'anno ai campionati italiani di triathlon.
    A questo punto sorge il dilemma, devo cambiare i copertoni da gara e non so' ne quale misura prendere e ne tantomeno la marca.
    Un endurance a scapito delle prestazioni ma a vantaggio della remota possibilita' di bucare oppure al contrario?
    Attualmente sono montati dei Michelin Pro 4 service course che passerei sulle ruote da allenamento, quindi, devo prendere dei copertoncini nuovi per quelle da gara.
    Domandone: quali?
    :cry:cry:cry:cry:cry:cry:cry:cry:cry:cry:cry:cry
    Grazie in anticipo
    saluti
    Stefano
     
  14. armandoc

    armandoc Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Giugno 2011
    Messaggi:
    866
    Mi Piace Ricevuti:
    39
    Qualcuno ha provato i Pirelli P Zero?
     
    #194 armandoc, 2 Settembre 2017
    Ultima modifica: 2 Settembre 2017
  15. FODDE99

    FODDE99 Pedivella

    Registrato:
    14 Aprile 2016
    Messaggi:
    330
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Veloflex corsa

    Sent from my LG-D722 using BDC-Forum mobile app
     
  16. simo24v

    simo24v Gregario

    Registrato:
    23 Gennaio 2015
    Messaggi:
    584
    Mi Piace Ricevuti:
    11


    C'è una discussione apposita sui pirelli


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
     
  17. BMC89

    BMC89 Novellino

    Registrato:
    1 Aprile 2017
    Messaggi:
    7
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Sono in procinto di cambiare i miei continental gp4000 s2 in quanto dopo 7000km fatti il posteriore è “spiattellato” e inoltre a entrambi i copertoni sui lati sono sfilacciati in poche parole è uscita un po’ di tela.....anche se l’anteriroe è ancora in discrete condizioni ho deciso di cambiarli entrambi, anche perché sulle mie nuove fulcrum zero c17 dovrei mettere i 25mm e quelli ho attualmente sono da 23....tutto sommato mi sono trovato abbastanza bene con i gp4000, ora sono in dubbio su quale copertone scegliere, pensavo ai vittoria corsa grafene, secondo voi sono migliori dei 4000 o no?
     
  18. sos

    sos Pignone

    Registrato:
    18 Maggio 2010
    Messaggi:
    162
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    Io prendo i top di gamma non badando al marchio, quelli che trovo in quell periodo in saldo. I migliori per tenuta sul bagnato e chilometraggio? I vredestein fortezza all weather 28 - 8000 km con pave, sterrato, strada, tutto ... neanche una foratura. Ora sono sui "vecchi" vittoria pave GC 27mm trovati per 29 euro uno - fatto la Paris Roubaix - niente forature. Quindi mi piacciono :mrgreen::mrgreen:
     
    A Cyboraf piace questo elemento.
  19. Cyboraf

    Cyboraf Velocista

    Registrato:
    11 Giugno 2012
    Messaggi:
    4.828
    Mi Piace Ricevuti:
    602
    molto pragmatico
     
  20. Cyboraf

    Cyboraf Velocista

    Registrato:
    11 Giugno 2012
    Messaggi:
    4.828
    Mi Piace Ricevuti:
    602
    cioè i michelin pro4 sc sono i tuoi copertoni da gara?...
    Sono copertoni buoni sotto tutti gli aspetti ma, se ti servono per le sole gare, metti altro:
    Secondo me potresti orientarti sui veloflex 23 o 25 a seconda della ruota che
    monta che trovi a prezzo ragionevole (all' intorno dei 30 euro cadauno) o i michelin competition che costano decisamente di più (42 cadauno)
    Diciamo che per entrambi le condizioni di bagnato freddo non sono il massimo. Sull' asciutto, per me il Veloflex è il top: offre velocità, grip e tanto comfort. Sul bagnato il grip diminuisce un po' ma non tanto da essere pericoloso, pero occorre prudenza e buon senso.
    La resistenza dei veloflex è buona a patto di controllarli e non pensare di poterci fare chissà che percorrenze.
    Dopo i 1500 km è bene iniziare a controllare il battistrada, il copertoncino cominicia a soffrire di problemi di forature quando la zigrinatura del battistrada non è più visibile.
    I taglietti sull' esterno sono normali e in genere non creano problemi ( non sono passanti) ma sono intrinsechi al materiale (cotone/gomma naturale ) di cui è composto e che ne conferisce le qualità e i difetti ( durata relativamente breve e le fessurazioni di cui sopra). Molti copertoni di alta gamma e veloci soffrono di queste problematiche e non è un caso
    La durata al posteriore è in dipendenza del peso e dei percorsi fatti .. la casa li da per 3000km post 6000ant.. come detto, dopo i 1500 inizio a controllarli per sicurezza, e quando il battistrada non è più visibile li sostituisco.
    Sui michelin competition ci sono pareri contrastanti: sicuramente sono velocissimi ma ho sentito anche lamentele dovute a una certa fragilità, sfilacciamenti precoci ecc ecc. Di certo concordano tutti che col freddo questa gomma diventa meno veloce e poco aderente. Preciso che i michelin pc non li ho mai usati ma sto riferendo il sunto di quanto letto sui forum per questi copertoncini.
    Un ' alternativa ai due che ti ho nominato, valida sia da un punto di vista prestazionale sia per quanto riguarda l' adattabilità a situazioni climatiche differenti è il pirelli pzero sia in versione normale che 4s.
    di questa gomma esiste una specifica versione TT per le gare.
    Prezzo anche qui intorno ai 42 euro.
    Personalmente io adopero Veloflex in primavera estate e Michelin pro 4 sc in inverno: coperture con filosofie costruttive antitetiche che però adoro ognuno per le proprie caratteristiche
     
    #200 Cyboraf, 27 Aprile 2018
    Ultima modifica: 27 Aprile 2018

Condividi questa Pagina