Quali rulli comprare?

Discussione in 'Strumenti' iniziata da gabricbr, 27 Agosto 2010.

  1. remix

    remix Pignone

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    172
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    leggendo imparo tutte le novità...quindi il Tracx Neo non ha bisogno di calibrazione,,,ma i vari software tra cui Zwift sì...giusto?
     
  2. SoftMachine

    SoftMachine Scalatore

    Registrato:
    10 Ottobre 2010
    Messaggi:
    7.877
    Mi Piace Ricevuti:
    515

    ;nonzo%
    Non comprendo la domanda. La calibrazione del rullo è generalmente necessaria affinche' la misura sia piu' precisa, non a caso, anche nei classici powermeter da bdc, è prevista una calibrazione iniziale.
    Credo che anche il NEO necessiti di una calibrazione iniziale indipendentemente dal software che utilizzerai ma non ne sono certo. Credo che lo abbia @pensopositivo e potrà darti le corrette risposte.
    Detto cio', in effetti Zwift ha la possibilità di fare un test di calibrazione per quanto concerne alcuni rulli tra i quali, mi pare, anche i TACX ma non ricordo quali modelli.
    Pero', ti ripeto, non capisco che interesse possa avere questo in rapporto a cio' di cui parlavamo.
    Se dovrai calibrare il rullo sara' operazione di pochi secondi. Generalmente si deve raggiungere una certa velocità (che ti indicherà l'app) e poi smetter di pedalare per controllare lo spin down)
    Insomma, l'unica cosa che dovrai fare sarà quella di far riconoscere a Zwift i vari hardware (Cardio, trainer controllabile, sensore cadenza etc. ) cosa che farà automaticamente prima di metterti "su strada" ed iniziare a pedalare.
     
  3. mcodda

    mcodda Apprendista Passista

    Registrato:
    17 Luglio 2015
    Messaggi:
    940
    Mi Piace Ricevuti:
    40
    se hai tempo ti consiglio queste letture:
    Buona lettura !
     
    A remix e SoftMachine piace questo messaggio.
  4. remix

    remix Pignone

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    172
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    sul sito Tracx riporta nessuna calibrazione...dato che si parlava l'eta/pendenza/calcolo velocità ho chiesto se Zwift andava più che altro tarato...
    grazie per le risposte...
     
  5. remix

    remix Pignone

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    172
    Mi Piace Ricevuti:
    0
  6. SoftMachine

    SoftMachine Scalatore

    Registrato:
    10 Ottobre 2010
    Messaggi:
    7.877
    Mi Piace Ricevuti:
    515
    Ah, capito. Dunque il Neo non richiede calibrazione. Su Zwift dovrai dichiarare il tuo peso: in base ad esso, watt, gradiente calcolerà la velocità alla quale il tuo avatar si muoverà sul percorso.
     
  7. remix

    remix Pignone

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    172
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    ok grazie
     
  8. pensopositivo

    pensopositivo Apprendista Scalatore
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    28 Giugno 2009
    Messaggi:
    2.614
    Mi Piace Ricevuti:
    86
    Il Neo non ha bisogno di calibrazione.
    In Zwift devi inserire altezza e peso per creare le caratteristiche fisiche del tuo avatar e il peso verrà utilizzato anche per il calcolo delle varie velocità in base al percorso e ai watt che starai erogando.
     
  9. pensopositivo

    pensopositivo Apprendista Scalatore
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    28 Giugno 2009
    Messaggi:
    2.614
    Mi Piace Ricevuti:
    86
    Il NEO è il modello più silenzioso che esista.
    Ce l'ho e posso confermare che (anche) sotto questo punto di vista è eccezionale. Si sente solo il leggero brusio della catena.
    In queste settimane sto facendo dei workout per cui ascolto musica per darmi la carica ed è comodissimo poterlo fare senza auricolari.

    La rumorosità che citavi viene riscontrata ogni tanto su qualche pezzo che evidentemente non ha ben superato il controllo qualità.
    E' dovuta a piccoli pezzi metallici che girano all' interno della copertura ma si risolve in proprio in pochi giorni smontando la placca e rimuovendo i pezzi (il lasso di tempo è dovuto al fatto che la casa madre deve mandare una chiave apposita).
    Ma, ripeto, si tratta di una casistica minima.
     
  10. pensopositivo

    pensopositivo Apprendista Scalatore
    [Zwift] Team BDC

    Registrato:
    28 Giugno 2009
    Messaggi:
    2.614
    Mi Piace Ricevuti:
    86
    E' vero che i sensori esterni sono generalmente più precisi, infatti quando avevo il rullo Vortex preferivo usare il sensore Garmin, ma con il NEO non ne avverto la necessità perchè anche sulla cadenza non perde un colpo.

    Uso il rullo prevalentemente con Zwift e accendo anche il Garmin 810 ma la velocità non la guardo nemmeno, mi interessano solo i watt medi e le pulsazioni medie, che su Zwift non si possono visualizzare. ;-)
     
    A remix piace questo elemento.
  11. giorgiogtp

    giorgiogtp Novellino

    Registrato:
    22 Gennaio 2018
    Messaggi:
    4
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ciao a tutti ragazzi, anche io sono propoenso all'acquisto del primo rullo. al momento ero propenso per il Turno dell'elite anche se è solo smart. volendo aumentere il budget invece mi direste le dieffrenze sostanzioli tra il direto dell'elite e il tacx Flux? sono entrabmi interattivi giusto? visto che come prezzo si equivalgono quale reputate il migliore dei due?
    grazie
     
  12. Ltc044

    Ltc044 Pignone

    Registrato:
    10 Novembre 2012
    Messaggi:
    113
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    Nella scaletta “value fo money” dei rulli a circa 400€ trovi Elite Rampa come best choice (con rullino) che in questa categoria sarebbe secondo solo al Wahoo Kickr Snap (che però costa circa 550€).
    Il gradino successivo é il direct drive Elite Direto (circa 750€).
    Se pioi permettertelo il miglior direct drive é il Tacx Neo (a circa 1350€). Escludendo l’ancor più costoso TechnoGym.......



    Sent from my iPad using BDC-Forum mobile app
     

Condividi questa Pagina