Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Quali tubolari?

Discussione in 'Ruote' iniziata da armandoc, 20 Dicembre 2011.

  1. bicimix

    bicimix Ammiraglia

    Registrato:
    6 Agosto 2009
    Messaggi:
    18.897
    Mi Piace Ricevuti:
    438
  2. yuk

    yuk Scalatore

    Registrato:
    1 Marzo 2007
    Messaggi:
    6.524
    Mi Piace Ricevuti:
    332
    Incredibile e questi a prenderci per i fondelli con la storia del made in Italy
    :wacko:
     
  3. bicimix

    bicimix Ammiraglia

    Registrato:
    6 Agosto 2009
    Messaggi:
    18.897
    Mi Piace Ricevuti:
    438
    purtroppo la realtà e ben diversa...ma ci sono ancora persone che credono alle favole, comunque il dove si produce non è a prescindere sinonimo di qualità o meno, quindi quando si acquista un prodotto dobbiamo giudicarlo per quello che è, senza aggiungerci presunti valori come il "made in Italy"...perchè poi spesso è uno specchietto per le allodole.
    Comunque i vittoria sono validi tanto quanto i continental poi è l'esigenza del singolo che ci fa sceglire uno piuttosto che l'altro!!
     
  4. dani69

    dani69 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    20 Febbraio 2007
    Messaggi:
    2.919
    Mi Piace Ricevuti:
    17
    made in italy è rimasta solo la scritta :)
     
  5. straker

    straker Passista

    Registrato:
    31 Gennaio 2006
    Messaggi:
    3.841
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    Significa che l'industria italiana non ha nulla da invidiare a quella tedesca...non sarei così convinto...
    Per rimanere nel campo della bici..Vittoria è un'eccellenza... come altre marche
    La telaistica idem... una volta, purtroppo !
    La componentistica pure, una volta, purtroppo !

    In sostanza ormai, e mi dispiace tanto, avevamo l'eccellenza ma i tempi sono cambiati.
    Ciao
     
  6. straker

    straker Passista

    Registrato:
    31 Gennaio 2006
    Messaggi:
    3.841
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    A catalogo:
    Con una produzione annua di 7 milioni di gomme, 900.000 tubolari e gomme in cotone tutti sviluppati e prodotti nel proprio stabilimento Lion Tyres Thailand.


    Posso capire, anche se non condivido, portare del lavoro fuori dall'Italia, ma non capisco come possono avere dei costi finali così alti.
    Devo fare una ricerca, se per esempio, Continental o Schwalbe producano in Germania o altro.
    Se costruiscono in Germania, con il costo della manodopera più alto dell'Italia, ci si dovrebbe porsi delle serie domande sul costo dei tubolari Vittoria prodotti in Thailandia.
    Ciao

     
  7. straker

    straker Passista

    Registrato:
    31 Gennaio 2006
    Messaggi:
    3.841
    Mi Piace Ricevuti:
    50
  8. straker

    straker Passista

    Registrato:
    31 Gennaio 2006
    Messaggi:
    3.841
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    Dal sito Continental:
    Deutsche Technik dal 1871
    Oltre 100 anni di esperienza nella produzione di biciclette pneumatici Continental ha fatto in un unico, eccezionale azienda. Questa unicità in mostra la gamma dei nostri prodotti per i ciclisti. Pneumatici Continental non sono studiati solo nel centro tecnologico e di sviluppo a Korbach, Germania, ma sono anche la maggior parte prodotte in Germania. Come azienda globale, abbiamo anche hi-tech rami al di fuori della Germania, ma il nostro obiettivo è naturalmente "Handmade in Germany".
    È per questo che Continental è l'unico produttore di pneumatici per biciclette in Germania. Questo è lo spirito che motiva i nostri tecnici e tutte le persone coinvolte nella produzione per creare nuove idee come il contatto Top e GP4000s con la sua tecnologia di protezione contro le forature e anche il nostro compound nero Chili. Innovazioni che sottolineano la competenza "a mano" tecnologica del nostro stabilimento di Korbach.
     
  9. bicimix

    bicimix Ammiraglia

    Registrato:
    6 Agosto 2009
    Messaggi:
    18.897
    Mi Piace Ricevuti:
    438
    purtroppo questo conferma quanto detto, la maggior parte delle aziende italiane si riempie la bocca con il "made in italy" e quando li becchi ti rispondo che in Italia con i costi che ci sono non è più possibile fare certe lavorazioni...allora i tedeschi come fanno, saranno forse maghi o più semplicemente cercano di coniugare profitto con socialità e senso della patria???? boooooooooooooo!!!! però loro sono la prima economia europea e noi ad oggi non sò dove siamo collocabili....
     
    #89 bicimix, 6 Gennaio 2012
    Ultima modifica: 6 Gennaio 2012
  10. bicimix

    bicimix Ammiraglia

    Registrato:
    6 Agosto 2009
    Messaggi:
    18.897
    Mi Piace Ricevuti:
    438
    io quando scopro queste cose ho l'effetto contrario non compro più il marchio italiano manco sotto tortura e sono ben contento di spendere qualche euro in più per il vero made in...!!!
     
  11. Skyhigh

    Skyhigh Novellino

    Registrato:
    27 Novembre 2011
    Messaggi:
    27
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Augh!
    Direi che una mail alle altre aziende che ancora si affannano a produrre tubolari "surrogati" ai tuoi, dovresti mandarla, per correttezza, così magari spendono le proprie energie per altri prodotti. Soprattutto alla Continental, dove, stando ai segreti industriali in tuo possesso, si riducono a vendere il GranPrix4000 quando il Competition gli è superiore.
     
  12. bicimix

    bicimix Ammiraglia

    Registrato:
    6 Agosto 2009
    Messaggi:
    18.897
    Mi Piace Ricevuti:
    438
    questa mi era sfuggita...che dire, secondo me conta anche su quali ruote si usano e che esigenze si hanno, sul discorso foratura non mi pronuncio troppo soggettivo come dato, anche se poi ci sono tubolari mediamente più resistenti ed altri meno.
    io sulle zipp 404 avevo i competition e non mi ci trovavo troppo bene, adesso sono passato ad i tufo s3 lite 215 molto meglio!
     
  13. henry73

    henry73 Pignone

    Registrato:
    23 Novembre 2009
    Messaggi:
    161
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    Buongiorno a tutti.....mai provati gli SCHWALBE? da paura.....i li ho sotto a lightweight paragonabili solo a continental....
     
  14. donatello1963

    donatello1963 Maglia Amarillo

    Registrato:
    15 Febbraio 2011
    Messaggi:
    8.938
    Mi Piace Ricevuti:
    350
    Se anche fosse vero , resta il fatto che il GP4000 è superiore al 90% dei tubolari che girano :-x:-x:-x.................................................... ma posso sbagliare ;nonzo%;nonzo%;nonzo%
     
  15. eliflap

    eliflap Velocista

    Registrato:
    31 Dicembre 2007
    Messaggi:
    5.597
    Mi Piace Ricevuti:
    110
    che mi dite dei mavic ?
     
  16. eliflap

    eliflap Velocista

    Registrato:
    31 Dicembre 2007
    Messaggi:
    5.597
    Mi Piace Ricevuti:
    110
    io ho i veloflex su un set e i vredestein su un altro , e vado 8 davanti e meno di 9 dietro

    ;nonzo%
     
  17. flyfit

    flyfit Pignone

    Registrato:
    30 Settembre 2008
    Messaggi:
    232
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    ma come mai nessuno ha parlato dei tubolari Vredestein ? con i copertoncini io mi son sempre trovato bene con questo marchio
    come sono ? ci sono squadre che li montano . . . possibile che solo continental sia il leader in queste coperture ?
     
  18. yures76

    yures76 Pedivella

    Registrato:
    20 Agosto 2007
    Messaggi:
    359
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    Anch'io ho fatto i miei test: vittoria evo cx ottima tenuta circa 50€ ma si sgonfiano e ho provato anche a mettere il mastice gonfia e ripara ma niente. Tufo carbon con antiforatura... ho forato sempre, anche appena montati. Alla fine mi sono fermato sui Continental Sprinter ottimo prezzo buona tenuta e forato una sola volta dopo la quarta coppia usata.
     
  19. Lava

    Lava Apprendista Velocista

    Registrato:
    27 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.319
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Tutte gli pneumatici continental in mescola black chili (dovrebbero essere tutti quelli che finiscon in S) sono prodotti in germania.

    Continental ha deciso infatti di non rivelare la formulazione chimica di tale compund alle fabbriche asiatiche.

    Questo mi pare molto sensato, no? Avrebbe senso anche per le aziende italiane. La media e bassa gamma la produco in cina ma il top lo faccio in Italia e con tecnologia e/o manodopera di livello...

    Scusate l'ot....
     
  20. yuk

    yuk Scalatore

    Registrato:
    1 Marzo 2007
    Messaggi:
    6.524
    Mi Piace Ricevuti:
    332
    Puoi fare una stima della durata in km delle varie coperture cha hai provato?
     

Condividi questa Pagina